Associazione Calcio Napoli 1929-1930

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Associazione Calcio Napoli
Napoli 1929-30.png
La rosa del Napoli 1929-30
Dall'alto al basso e da sinistra a destra: Vincenzi, Cavanna, Innocenti, il trainer Garbutt, De Martino, Roggia, Cassese, Perani, Vojak, Sallustro, Buscaglia, Mihalich.
Stagione 1929-1930
Allenatore Inghilterra William Garbutt
Presidente Italia Giorgio Ascarelli, poi
Italia Giovanni Serracapriola
Serie A 5º posto
Maggiori presenze Campionato: Innocenti (33)
Miglior marcatore Campionato: Vojak (20)
Stadio Arturo Collana (fino al 02/02/1930)
Vesuvio rinominato poi
Giorgio Ascarelli

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti l'Associazione Calcio Napoli nelle competizioni ufficiali della stagione 1929-1930.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

La stagione 1929-1930 fu la 4ª stagione del Napoli[1] in massima serie e la 1ª a girone unico.

In vista del primo torneo di Serie A a girone unico, il Napoli si rinforzò acquistando dalla Juventus il bomber Antonio Vojak che aveva vinto uno scudetto con la maglia bianconera nel 1925-26, segnando anche il gol della vittoria nella finale Lega Nord contro il Bologna. In panchina fu chiamato il mister William Garbutt, che aveva vinto due scudetti con il Genoa.

Il Napoli nel primo campionato di Serie A si piazzò al quinto posto.

Maglie e sponsor[modifica | modifica wikitesto]

Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Area tecnica

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

Una formazione del campionato 1929-1930
N. Ruolo Giocatore
Italia P Giuseppe Cavanna
Italia P Antonio Marietti
Italia D Paulo Innocenti (C)
Italia D Paolo Paganini[3][4]
Italia D Vittorio Scacchetti
Italia D Giovanni Vincenzi
Italia C Carlo Buscaglia
Italia C Nicola Cassese
Italia C Roberto Di Martino
Italia C Camillo Fenili
Italia C Domenico Gariglio[5]
N. Ruolo Giocatore Azzurro con N cerchiata.png
Italia C Pino Ghisi
Italia C Adamo Roggia
Italia C Oreste Sallustro
Italia C Biagio Zoccola
Italia A Ernesto Ghisi
Italia A Marcello Mihalich
Italia A Piero Pampaloni
Italia A Aldo Perani
Italia A Attila Sallustro
Italia A Antonio Vojak

Calciomercato[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
P Giuseppe Cavanna Pro Vercelli definitivo
P Antonio Marietti Fiumana Fiumana definitivo
D Giovanni Vincenzi Torino Torino definitivo
C Marcello Mihalich Fiumana Fiumana definitivo
A Aldo Perani Atalanta Atalanta definitivo
A Antonio Vojak Juventus definitivo
Cessioni
R. Nome a Modalità
P Vittorio Pelvi Vis Nova Vis Nova definitivo
P Archimede Valeriani Palermo Palermo definitivo
C Letterio Catapano Paganese Paganese definitivo
C Gontrano Innocenti Ilva Bagnolese Ilva Bagnolese definitivo
C Vittorio Ramello Vomero Vomero definitivo


Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie A[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Serie A 1929-1930.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Torino
6 ottobre 1929
1ª giornata
Juventus 3 – 2 Napoli Stadio di Corso Marsiglia
Arbitro Caironi (Milano)

Napoli
13 ottobre 1929
2ª giornata
Napoli 1 – 1 Brescia Brescia Stadio Arturo Collana
Arbitro Mattea (Torino)

Napoli
20 ottobre 1929
3ª giornata
Napoli 2 – 1 Milan Stadio Militare dell'Arenaccia
Arbitro Carraro (Padova)

Bologna
27 ottobre 1929
4ª giornata
Bologna 3 – 1 Napoli Stadio Littoriale
Arbitro Bruna (Venezia)

Napoli
3 novembre 1929
5ª giornata
Napoli 1 – 1 Livorno Livorno Stadio Militare dell'Arenaccia
Arbitro Caironi (Milano)

Roma
10 novembre 1929
6ª giornata
Roma 2 – 2 Napoli Campo Testaccio
Arbitro Dani (Genova)

Napoli
17 novembre 1929
7ª giornata
Napoli 2 – 0 Torino Torino Stadio Arturo Collana
Arbitro Guarnieri (Milano)

Modena
24 novembre 1929
8ª giornata
Modena Modena 0 – 5 Napoli Ex Velodromo
Arbitro Pessato (Monfalcone)

Napoli
8 dicembre 1929
9ª giornata
Napoli 3 – 0 Cremonese Cremonese Stadio Arturo Collana
Arbitro Mastellari (Bologna)

Busto Arsizio
15 dicembre 1929
10ª giornata
Pro Patria Pro Patria 3 – 2 Napoli Stadium
Arbitro Bruna (Venezia)

Napoli
22 dicembre 1929
11ª giornata
Napoli 1 – 1 Pro Vercelli Stadio Arturo Collana
Arbitro Pessato (Monfalcone)

Milano
5 gennaio 1930
12ª giornata
Ambrosiana Ambrosiana 2 – 1 Napoli Campo Virgilio Fossati
Arbitro Mastellari (Bologna)

Napoli
12 gennaio 1930
13ª giornata
Napoli 1 – 2 Genoa Stadio Militare dell'Arenaccia
Arbitro Rovida (Milano)

Roma
19 gennaio 1930
14ª giornata
Lazio 0 – 2 Napoli Stadio della Rondinella
Arbitro Caironi (Milano)

Alessandria
19 marzo 1930[6]
15ª giornata
Alessandria Alessandria 2 – 1 Napoli Campo del Littorio
Arbitro Giorgi (Milano)

Napoli
2 febbraio 1930
16ª giornata
Napoli 1 – 0 Padova Padova Stadio Arturo Collana
Arbitro Mastellari (Bologna)

Napoli
16 febbraio 1930
17ª giornata
Napoli 4 – 1 Triestina Triestina Stadio Vesuvio
Arbitro Melandri (Cairo Montenotte)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Napoli
23 febbraio 1930
18ª giornata
Napoli 2 – 2 Juventus Stadio Vesuvio
Arbitro Turbiani (Ferrara)

Brescia
9 marzo 1930
19ª giornata
Brescia Brescia 2 – 1 Napoli Stadium
Arbitro Guarnieri (Milano)

Milano
16 marzo 1930
20ª giornata
Milan 2 – 2 Napoli Campo San Siro
Arbitro Ciamberlini (Sampierdarena)

Napoli
23 marzo 1930
21ª giornata
Napoli 2 – 1 Bologna Stadio Giorgio Ascarelli
Arbitro Caironi (Milano)

Livorno
30 marzo 1930
22ª giornata
Livorno Livorno 3 – 0 Napoli Villa Chayes
Arbitro Mattea (Torino)

Napoli
13 aprile 1930
23ª giornata
Napoli 1 – 1 Roma Stadio Giorgio Ascarelli
Arbitro Carraro (Padova)

Torino
20 aprile 1930
24ª giornata
Torino Torino 1 – 0 Napoli Stadio Filadelfia
Arbitro Pessato (Monfalcone)

Napoli
27 aprile 1930
25ª giornata
Napoli 2 – 1 Modena Modena Stadio Giorgio Ascarelli
Arbitro Giorgi (Milano)

Cremona
4 maggio 1930
26ª giornata
Cremonese Cremonese 0 – 0 Napoli Stadio Giovanni Zini
Arbitro Gonani (Ravenna)

Napoli
18 maggio 1930
27ª giornata
Napoli 4 – 2 Pro Patria Pro Patria Stadio Giorgio Ascarelli
Arbitro Turbiani (Ferrara)

Vercelli
25 maggio 1930
28ª giornata
Pro Vercelli 4 – 0 Napoli Foro Boario
Arbitro Carraro (Padova)

Napoli
29 maggio 1930
29ª giornata
Napoli 3 – 1 Ambrosiana Ambrosiana Stadio Giorgio Ascarelli
Arbitro Lenti (Genova)

Genova
1º giugno 1930
30ª giornata
Genoa 2 – 2 Napoli Campo Marassi
Arbitro Gonani (Ravenna)

Napoli
8 aprile 1930
31ª giornata
Napoli 3 – 0 Lazio Stadio Giorgio Ascarelli
Arbitro Bruna (Venezia)

Napoli
15 giugno 1930
32ª giornata
Napoli 3 – 1 Alessandria Alessandria Stadio Giorgio Ascarelli
Arbitro Gama (Milano)

Padova
29 giugno 1930
33ª giornata
Padova Padova 3 – 0 Napoli Stadio Silvio Appiani
Arbitro Galassi (Torino)

Trieste
6 luglio 1930
34ª giornata
Triestina Triestina 3 – 4 Napoli Stadio Montebello
Arbitro Caironi (Milano)

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione[7] Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Scudetto.svg Serie A 37 17 11 5 1 36 16 17 3 4 10 25 35 34 14 9 11 61 51 +10

Statistiche dei giocatori[8][modifica | modifica wikitesto]

Giocatore Serie A
Presenze Reti
Buscaglia, C. C. Buscaglia 32 10
Cassese, N. N. Cassese 5 0
Cavanna, G. G. Cavanna 30 -42
Di Martino, R. R. Di Martino 32 0
Fenili, C. C. Fenili 23 1
Gariglio, D. D. Gariglio 2 0
Ghisi, E. E. Ghisi 5 2
Ghisi, P. P. Ghisi 7 0
Innocenti, P. P. Innocenti 33 0
Marietti, A. A. Marietti 4 -9
Mihalich, M. M. Mihalich 31 10
Paganini, P. P. Paganini 1 0
Pampaloni, P. P. Pampaloni 1 0
Perani, A. A. Perani 17 2
Roggia, A. A. Roggia 26 1
Sallustro, A. A. Sallustro 31 13
Sallustro, O. O. Sallustro 5 0
Scacchetti, V. V. Scacchetti 1 0
Vincenzi, G. G. Vincenzi 26 0
Vojak, A. A. Vojak 31 20
Zoccola, B. B. Zoccola 29 1

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dall'Associazione Calcio Napoli alla prima Coppa Italia, sscnapoli.it, 16 gennaio 2011.
  2. ^ Tutti i Presidenti da Ascarelli a De Laurentiis, sscnapoli.it, 16 gennaio 2011.
  3. ^ Tabellino di Pro Vercelli-Napoli del 25 maggio 1930, napolistat.it.
  4. ^ è la sua sola presenza accertata in Serie A
  5. ^ Al contrario di quanto riportato da più fonti recenti, da fonti dell'epoca è stato accertato che il calciatore che militò nel Napoli all'epoca si chiamasse Domenico e non Corrado
  6. ^ Recupero di campionato (si doveva giocare il 26 gennaio, ma la partita fu rinviata per neve)
  7. ^ Melegari, 82
  8. ^ Melegari, 83

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Fabrizio Melegari (a cura di). Almanacco illustrato del calcio - La storia 1898-2004. Modena, Panini, 2004.
  • Carlo F. Chiesa. "Il grande romanzo dello scudetto", da «Calcio 2000» - annate 2002 e 2003

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]