Football Club Legnano 1929-1930

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Associazione Calcio Legnano.

F.C. Legnano
Stagione 1929-1930
AllenatoreItalia Luigi Barbesino
Comitato di reggenzaItalia Giuseppe Mario Perozzi,
Italia Mario Raimondi e
Italia Riccardo Pezzoni
Serie B2º posto. Promosso in Serie A.
Maggiori presenzeCampionato: Rizzi (34)
Miglior marcatoreCampionato: Aliatis (15)
StadioComunale

Questa pagina raccoglie i dati riguardanti il Football Club Legnano nelle competizioni ufficiali della stagione 1929-1930.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Giorgio Cidri, al Legnano dal 1929 al 1931

La stagione è segnata dall'addio definitivo del presidente Antonio Bernocchi, che lascia spazio ad comitato di reggenza formato da Giuseppe Mario Perozzi, Mario Raimondi e Riccardo Pezzoni. Questi ultimi decidono di affidare la panchina del Legnano a Luigi Barbesino, che giocò nei lilla come centrocampista nella stagione 1917-1918. Per quanto riguarda il calciomercato, la nuova dirigenza decide di cedere i centrocampisti Mario Comi e Gaspare Landoni e l'attaccante Italo Rossi, mentre sul fronte arrivi sono acquistati, tra gli altri, gli attaccanti Giorgio Agostinelli, Giorgio Cidri, Eduardo Gino Gabba e Antonio Silgich.

I lilla disputano la stagione 1929-1930 in Serie B, cioè nella prima edizione del campionato cadetto organizzato a girone unico. La prima parte del campionato è caratterizzata da un andamento altalenante, che fa raggiungere al Legnano, alla fine del girone di andata, il sesto posto. Al giro di boa i lilla inanellano una lunga serie positiva che li proietta al secondo posto. La stagione si conclude con i lilla al secondo posto a 46 punti, a tre lunghezze dal Casale capolista: il Legnano è quindi promosso in Serie A.

Maglie[modifica | modifica wikitesto]

Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Area direttiva

  • Presidente: -
  • Comitato di reggenza: Giuseppe Mario Perozzi, Mario Raimondi e Riccardo Pezzoni.

Area tecnica

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia A Giorgio Agostinelli
Italia A Stefano Aigotti
Italia A Tullio Aliatis
Italia D Giovanni Bellardi
Italia C Giuseppe Bigogno
Italia A Eraldo Canavesi
Italia C Carlo Canziani
Italia A Giorgio Cidri
Italia C Piero Crespi
Italia P Mario Ferrario
N. Ruolo Giocatore
Italia A Eduardo Gino Gabba
Italia C Attilio Gerola
Italia A Giancarlo Ottolina
Italia D Elio Pagani
Italia A Vittorio Rizzi
Italia P Angelo Rotondi
Italia A Antonio Severi
Italia A Antonio Silgich
Italia D Pasquale Viganò
Italia C Giuseppe Vignati

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie B[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie B 1929-1930.

Girone d'andata[modifica | modifica wikitesto]

Reggio Emilia
6 ottobre 1929, ore 15.00
1ª giornata
Reggiana0 – 3LegnanoStadio Mirabello
Arbitro:  Asei (Vercelli)

Legnano
13 ottobre 1929
2ª giornata
Legnano3 – 1LecceStadio Comunale
Arbitro:  Guarnieri (Milano)

Novara
20 ottobre 1929
3ª giornata
Novara4 – 0LegnanoCampo di via Lombroso
Arbitro:  Ferro (Milano)

Legnano
27 ottobre 1929
4ª giornata
Legnano0 – 1CasaleStadio Comunale
Arbitro:  Bonello (Venezia)

Venezia
3 novembre 1929
5ª giornata
Venezia0 – 0LegnanoStadio Pierluigi Penzo
Arbitro:  Sani (Ferrara)

Prato
10 novembre 1929
6ª giornata
Prato0 – 2[1]LegnanoCampo Vittorio Veneto
Arbitro:  Garbieri (Genova)

Legnano
17 novembre 1929, ore 15:00
7ª giornata
Legnano1 – 1BariStadio Comunale
Arbitro:  Quilleri (Brescia)

Biella
24 novembre 1929
8ª giornata
Biellese3 – 1LegnanoCampo Sportivo Rivetti
Arbitro:  Galassi (Roma)

Legnano
8 dicembre 1929, ore ?
9ª giornata
Legnano1 – 1AtalantaStadio Comunale
Arbitro:  Beretta (Novi Ligure)

La Spezia
15 dicembre 1929
10ª giornata
Spezia0 – 0LegnanoStadio Alberto Picco
Arbitro:  Mastellari (Bologna)

Pistoia
22 dicembre 1929
11ª giornata
Pistoiese0 – 0LegnanoStadio Monteoliveto
Arbitro:  Sassi (Roma)

Legnano
5 gennaio 1930
12ª giornata
Legnano5 – 1FiumanaStadio Comunale
Arbitro:  Brighenti (Trento)

Monfalcone
12 gennaio 1930
13ª giornata
Monfalconese C.N.T.2 – 2LegnanoCampo Costanzo Ciano
Arbitro:  Brunelli (Bologna)

Legnano
19 gennaio 1930
14ª giornata
Legnano2 – 1FiorentinaStadio Comunale
Arbitro:  Garbieri (Genova)

Verona
26 gennaio 1930
15ª giornata
Verona2 – 1
referto
LegnanoMarcantonio Bentegodi
Arbitro:  Turriti (Firenze)

Legnano
2 febbraio 1930
16ª giornata
Legnano3 – 0ParmaStadio Comunale
Arbitro:  Bo (Genova)

Legnano
16 febbraio 1930
17ª giornata
Legnano4 – 1La DominanteStadio Comunale
Arbitro:  Lerni (Torino)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Legnano
23 febbraio 1930, ore 15.00
18ª giornata
Legnano2 – 0ReggianaStadio Comunale
Arbitro:  Canetta (Alessandria)

Lecce
9 marzo 1930
19ª giornata
Lecce0 – 0LegnanoStadio Achille Starace
Arbitro:  [2]

Legnano
16 marzo 1930
20ª giornata
Legnano2 – 0NovaraStadio Comunale
Arbitro:  Bologna (Bologna)

Casale Monferrato
23 marzo 1930
21ª giornata
Casale4 – 1LegnanoStadio Natale Palli
Arbitro:  Quilleri (Brescia)

Legnano
30 marzo 1930
22ª giornata
Legnano3 – 1VeneziaStadio Comunale
Arbitro:  Beretta (Novi Ligure)

Legnano
13 aprile 1930
23ª giornata
Legnano1 – 0PratoStadio Comunale
Arbitro:  Serra (Bologna)

Bari
20 aprile 1930, ore 15:00
24ª giornata
Bari4 – 1LegnanoCampo degli Sports
Arbitro:  Beretta (Novi Ligure)

Legnano
27 aprile 1930
25ª giornata
Legnano2 – 0BielleseStadio Comunale
Arbitro:  Bonello (Venezia)

Bergamo
11 maggio 1930, ore ?
26ª giornata
Atalanta0 – 1LegnanoM.Brumana
Arbitro:  Scorzoni (Bologna)

Legnano
18 maggio 1930
27ª giornata
Legnano3 – 0SpeziaStadio Comunale
Arbitro:  Beretta (Novi Ligure)

Legnano
25 maggio 1930
28ª giornata
Legnano1 – 0PistoieseStadio Comunale
Arbitro:  Scarpi (Dolo)

Fiume
29 maggio 1930
29ª giornata
Fiumana0 – 1LegnanoStadio del Littorio
Arbitro:  Gonani (Ravenna)

Legnano
1º giugno 1930
30ª giornata
Legnano4 – 1Monfalconese C.N.T.Stadio Comunale
Arbitro:  Bonello (Venezia)

Firenze
8 giugno 1930
31ª giornata
Fiorentina1 – 1LegnanoStadio Velodromo Libertas
Arbitro:  Pessato (Monfalcone)

Legnano
15 giugno 1930
32ª giornata
Legnano2 – 1VeronaStadio Comunale
Arbitro:  Ciamberlini (Genova)

Parma
29 giugno 1930
33ª giornata
Parma0 – 3LegnanoStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Scorzoni (Bologna)

Genova
6 luglio 1930
34ª giornata
La Dominante1 – 0LegnanoStadio del Littorio
Arbitro:  Mastellari (Bologna)

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione Punti Totale DR
G V N P Gf Gs
Scudetto.svg Serie B 46 34 19 8 7 56 31 +25

Statistiche dei giocatori[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore Serie B
Presenze Reti
Agostinelli, G. G. Agostinelli 123
Aigotti, S. S. Aigotti 82
Aliatis, T. T. Aliatis 3115
Bellardi, G. G. Bellardi 310
Bigogno, G. G. Bigogno 240
Canavesi, E. E. Canavesi 51
Canziani, C. C. Canziani 80
Cidri, G. G. Cidri 337
Crespi, P. P. Crespi 30
Ferrario, M. M. Ferrario 20
Gabba, E.G. E.G. Gabba 267
Gerola, A. A. Gerola 311
Ottolina, G. G. Ottolina 247
Pagani, E. E. Pagani 310
Rizzi, V. V. Rizzi 348
Rotondi, A. A. Rotondi 320
Severi, A. A. Severi 110
Silgich, A. A. Silgich 201
Viganò, P. P. Viganò 60
Vignati, G. G. Vignati 20

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ A tavolino per intemperanze del pubblico pratese. Venne sospesa sul risultato di 5 a 2 per il Prato.
  2. ^ L'arbitro, pubblicato dal libro di Fontanelli e Zottino con questo cognome, Biatoni di Firenze, non è mai esistito, è un cognome falso ed inventato. Non risulta sull'elenco ufficiale che lo storiografo dell'A.I.A. Luciano Lupi ha lasciato alla Sezione Arbitri di Firenze. Non risulta neanche sull'elenco degli arbitri del C.I.T.A. pubblicato dall'Annuario del Giuoco del Calcio 3º volume disponibile online sul sito del CONI di Roma.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Carlo Fontanelli, Finalmente Serie A - I campionati italiani della stagione 1929-30, Empoli (FI), Geo Edizioni S.r.l., 2003, p. 54.
  • Carlo Fontanelli e Gianfranco Zottino, Un secolo di calcio a Legnano, Empoli, Geo Edizioni, 2004, pp. 91-94, ISBN 978-88-699-9047-2.