Società Sportiva Calcio Napoli 1985-1986

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
SSC Napoli
Società Sportiva Calcio Napoli 1985-86.jpg
Stagione 1985-1986
AllenatoreItalia Ottavio Bianchi
PresidenteItalia Corrado Ferlaino
Serie A3º (in Coppa UEFA)
Coppa ItaliaPrimo turno
Maggiori presenzeCampionato: Garella (30)
Totale: Garella (35)
Miglior marcatoreCampionato: Maradona (11)
Totale: Maradona (13)
StadioSan Paolo

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti la Società Sportiva Calcio Napoli nelle competizioni ufficiali della stagione 1985-1986.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione 1985-1986 il Napoli di Ottavio Bianchi ottiene un ottimo terzo posto con 39 punti, alle spalle della Juventus che ritorna a vincere lo scudetto con 45 punti, e la Roma con 41 punti, che cede il passo ai piemontesi, nelle ultime due giornate. Questo buon piazzamento permette alla squadra partenopea di partecipare il prossimo anno alla Coppa UEFA. Il fuoriclasse argentino Maradona con 13 reti è stato il miglior marcatore napoletano, delle quali 2 in Coppa Italia e 11 reti in campionato. Discreto anche il bottino di Bruno Giordano, arrivato dalla Lazio, autore di 11 reti, 1 in Coppa e 10 reti in campionato. Nella Coppa Italia il Napoli disputa il secondo girone di qualificazione, ottenendo 6 punti, frutto di due vittorie e due pareggi, passano agli ottavi di finale il Lanerossi Vicenza, primo con 7 punti, ed il Padova con 6 punti, ma una miglior differenza reti rispetto al Napoli ed al Lecce.

Maglie e sponsor[modifica | modifica wikitesto]

Lo sponsor tecnico per la stagione 1985-1986 fu Ennerre, mentre lo sponsor ufficiale fu Buitoni.[1]

Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

[2]

Area direttiva

Area tecnica

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

Il neoacquisto Bruno Giordano

[3]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Claudio Garella
Italia P Enrico Zazzaro
Italia D Giuseppe Bruscolotti (capitano)
Italia D Antonio Carannante
Italia D Ciro Ferrara
Italia D Ciro Ferrara (II)
Italia D Moreno Ferrario
Italia D Massimo Filardi
Italia D Raimondo Marino
Italia D Alessandro Renica
Italia C Salvatore Bagni
N. Ruolo Giocatore
Italia C Ruben Buriani
Italia C Luigi Caffarelli
Italia C Costanzo Celestini
Italia C Giuseppe Cimmaruta
Italia C Massimiliano Favo
Italia C Eraldo Pecci
Italia A Francesco Baiano
Argentina A Daniel Bertoni
Italia A Bruno Giordano
Argentina A Diego Armando Maradona
Italia A Domenico Penzo

Calciomercato[modifica | modifica wikitesto]

Sessione estiva[modifica | modifica wikitesto]

Il direttore generale Italo Allodi spende 11 miliardi di lire per gli acquisti di Claudio Garella, Massimo Filardi, Alessandro Renica ed Eraldo Pecci.[4]

Acquisti
R. Nome da Modalità
P Claudio Garella Verona definitivo
D Alessandro Renica Sampdoria definitivo
C Eraldo Pecci Fiorentina definitivo
C Ruben Buriani Roma prestito
D Massimo Filardi Varese definitivo
A Bruno Giordano Lazio definitivo
Cessioni
R. Nome a Modalità
D Marco De Simone Catania definitivo
C Walter De Vecchi Bologna definitivo
D Simone Boldini Atalanta definitivo
C Paolo Dal Fiume Udinese definitivo
D Ugo Napolitano Campania prestito
C Pietro Puzone Catania prestito

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie A[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie A 1985-1986.

Andata[modifica | modifica wikitesto]

Napoli
8 settembre 1985
1ª giornata
Napoli2 – 1ComoStadio San Paolo
Arbitro:  Bianciardi (Siena)

Pisa
15 settembre 1985
2ª giornata
Pisa1 – 1NapoliStadio Arena Garibaldi
Arbitro:  Lanese (Messina)

Napoli
22 settembre 1985
3ª giornata
Napoli1 – 0AtalantaStadio San Paolo
Arbitro:  Lo Bello (Siracusa)

Napoli
29 settembre 1985
4ª giornata
Napoli1 – 1RomaStadio San Paolo
Arbitro:  Pieri (Genova)

Lecce
6 ottobre 1985
5ª giornata
Lecce0 – 0NapoliStadio Via del Mare
Arbitro:  Casarin (Milano)

Firenze
13 ottobre 1985
6ª giornata
Fiorentina0 – 0NapoliStadio Comunale
Arbitro:  Lanese (Messina)

Napoli
20 ottobre 1985
7ª giornata
Napoli5 – 0VeronaStadio San Paolo
Arbitro:  Lo Bello (Siracusa)

Torino
27 ottobre 1985
8ª giornata
Torino2 – 1NapoliStadio Comunale
Arbitro:  Bergamo (Livorno)

Napoli
3 novembre 1985
9ª giornata
Napoli1 – 0JuventusStadio San Paolo
Arbitro:  Redini (Pisa)

Milano
10 novembre 1985
10ª giornata
Inter1 – 1NapoliStadio Giuseppe Meazza
Arbitro:  Longhi (Roma)

Napoli
24 novembre 1985
11ª giornata
Napoli1 – 1UdineseStadio San Paolo
Arbitro:  Mattei (Macerata)

Bari
1º dicembre 1985
12ª giornata
Bari1 – 2NapoliStadio della Vittoria
Arbitro:  Casarin (Milano)

Napoli
8 dicembre 1985
13ª giornata
Napoli2 – 0MilanStadio San Paolo
Arbitro:  Lanese (Messina)

Genova
15 dicembre 1985
14ª giornata
Sampdoria2 – 0NapoliStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Lo Bello (Siracusa)

Napoli
22 dicembre 1985
15ª giornata
Napoli1 – 0AvellinoStadio San Paolo
Arbitro:  Magni (Bergamo)

Ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Como
5 gennaio 1986
16ª giornata
Como1 – 1NapoliStadio Giuseppe Sinigaglia
Arbitro:  Paparesta (Bari)

Napoli
12 gennaio 1986
17ª giornata
Napoli0 – 1PisaStadio San Paolo
Arbitro:  Lombardo (Marsala)

Bergamo
19 gennaio 1986
18ª giornata
Atalanta0 – 0NapoliStadio Comunale
Arbitro:  Agnolin (Bassano del Grappa)

Roma
26 gennaio 1986
19ª giornata
Roma2 – 0NapoliStadio Olimpico
Arbitro:  Magni (Bergamo)

Napoli
9 febbraio 1986
20ª giornata
Napoli1 – 0LecceStadio San Paolo
Arbitro:  Longhi (Roma)

Napoli
16 febbraio 1986
21ª giornata
Napoli0 – 0FiorentinaStadio San Paolo
Arbitro:  Lo Bello (Siracusa)

Verona
23 febbraio 1986
22ª giornata
Verona2 – 2NapoliStadio Marcantonio Bentegodi
Arbitro:  Bianciardi (Siena)

Napoli
2 marzo 1986
23ª giornata
Napoli3 – 1TorinoStadio San Paolo
Arbitro:  Magni (Bergamo)

Torino
9 marzo 1986
24ª giornata
Juventus1 – 1NapoliStadio Comunale
Arbitro:  Lo Bello (Siracusa)

Napoli
16 marzo 1986
25ª giornata
Napoli1 – 0InterStadio San Paolo
Arbitro:  Pairetto (Torino)

Udine
23 marzo 1986
26ª giornata
Udinese2 – 0NapoliStadio Friuli
Arbitro:  Casarin (Milano)

Napoli
6 aprile 1986
27ª giornata
Napoli1 – 0BariStadio San Paolo
Arbitro:  Sguizzato (Verona)

Milano
13 aprile 1986
28ª giornata
Milan1 – 2NapoliStadio Giuseppe Meazza
Arbitro:  Paparesta (Bari)

Napoli
20 aprile 1986
29ª giornata
Napoli3 – 0SampdoriaStadio San Paolo
Arbitro:  Pairetto (Torino)

Avellino
27 aprile 1986
30ª giornata
Avellino0 – 1NapoliStadio Partenio
Arbitro:  Baldas (Trieste)

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 1985-1986.

Secondo girone[modifica | modifica wikitesto]

Napoli
21 agosto 1985
1ª giornata
Napoli0 – 0PescaraStadio San Paolo
Arbitro:  Boschi (Parma)

Vicenza
25 agosto 1985
2ª giornata
Lanerossi Vicenza1 – 0NapoliStadio Romeo Menti
Arbitro:  Longhi (Roma)

Padova
28 agosto 1985
3ª giornata
Padova0 – 0NapoliStadio Silvio Appiani
Arbitro:  Lanese (Messina)

Napoli
1º settembre 1985
4ª giornata
Napoli3 – 1SalernitanaStadio San Paolo
Arbitro:  Magni (Bergamo)

Napoli
4 settembre 1985
5ª giornata
Napoli2 – 0LecceStadio San Paolo
Arbitro:  Mattei (Macerata)

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione[5] Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Scudetto.svg Serie A 39 15 11 3 1 23 5 15 3 8 4 12 16 30 14 11 5 35 21 +14
Coccarda Coppa Italia.svg Coppa Italia 3 2 1 0 5 1 2 0 1 1 0 1 5 2 2 1 5 2 +3
Totale 18 13 4 1 28 6 17 3 9 5 12 17 35 16 13 6 40 23 +17

Statistiche dei giocatori[modifica | modifica wikitesto]

[6]

Giocatore Serie A Coppa Italia Totale
Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni
Bagni, S. S. Bagni 274??31??305??
Baiano, F. F. Baiano 40??30??70??
Bertoni, D. D. Bertoni 263??30??293??
Bruscolotti, G. G. Bruscolotti 250??40??290??
Buriani, R. R. Buriani 50??40??90??
Caffarelli, L. L. Caffarelli 261??50??311??
Carannante, A. A. Carannante 200??40??240??
Celestini, C. C. Celestini 251??50??301??
Cimmaruta, G. G. Cimmaruta 10??20??30??
Favo, M. M. Favo 50??----500+0+
Ferrara, C. C. Ferrara 140??20??160??
Ferrario, M. M. Ferrario 260??----2600+0+
Filardi, M. M. Filardi 260??30??290??
Garella, C. C. Garella 30-21??5-2??35-23??
Giordano, B. B. Giordano 2510??51??3011??
Maradona, D. D. Maradona 2911??22??3113??
Marino, R. R. Marino 120??50??170??
Pecci, E. E. Pecci 241??50??291??
Penzo, D. D. Penzo 60??----600+0+
Renica, A. A. Renica 282??50??332??

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 1985/86, su francescocammarota.it. URL consultato il 10 luglio 2014 (archiviato dall'url originale il 5 aprile 2015).
  2. ^ Panini, 21.
  3. ^ Panini, 20-21.
  4. ^ Calciatori ‒ La raccolta completa Panini 1961-2012, Vol. 2 (1985-1986), Panini, 14 maggio 2012, p. 10.
  5. ^ Beltrami, 135.
  6. ^ Beltrami, 173.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Arrigo Beltrami (a cura di). Almanacco illustrato del calcio 1987. Modena, Panini, 1986.
  • Calciatori 1985-86, Modena-Milano, Panini-L'Unità, 1994.
  • Carlo F. Chiesa, Il grande romanzo dello scudetto, da «Calcio 2000», annate 2002 e 2003.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio