Società Sportiva Calcio Napoli 1997-1998

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Società Sportiva Calcio Napoli
Stagione 1997-1998
Allenatore Italia Bortolo Mutti poi
Italia Carlo Mazzone poi
Italia Giovanni Galeone poi
Italia Vincenzo Montefusco
Maggiore azionista
Amministratore unico
Italia Corrado Ferlaino
Italia Gian Marco Innocenti
Direttore sportivo Italia Luigi Pavarese
Serie A 18º posto (Retrocesso in Serie B)
Coppa Italia Ottavi di finale
Stadio San Paolo

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti la Società Sportiva Calcio Napoli nelle competizioni ufficiali della stagione 1997-1998.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Dopo le varie e importanti cessioni estive, dettate da un'inarrestabile crisi finanziaria, di calciatori come Boghossian, Pecchia, Cruz, Colonnese e Milanese, il Napoli si presentò ai nastri di partenza con il nuovo tecnico Bortolo Mutti in panchina.

La stagione 1997-1998 fu la peggiore disputata in massima serie dal Napoli, escludendo la stagione d'esordio nel 1926-1927. Furono conquistati appena 14 punti e si alternarono in corso d'opera quattro allenatori: a Mutti succedettero, nell'ordine, Carlo Mazzone, Giovanni Galeone e Vincenzo Montefusco.

Si registrarono solo due vittorie interne, con la squadra inchiodata all'ultimo posto in classifica dalla nona giornata. I soli sei punti alla fine del girone d'andata annunciarono una retrocessione certa che si consumò ufficialmente l'11 aprile a Parma (Parma-Napoli 3-1).

Si trattò della prima retrocessione della quasi trentennale era Ferlaino, con il club che scese in Serie B dopo 33 anni consecutivi in Serie A.[1]

In rosa si distinse, in un anno di totale confusione, il giovane attaccante Claudio Bellucci (10 gol), mentre al di sotto delle attese fu l'annata dell'esperto Igor Protti (4 gol).

Maglie e sponsor[modifica | modifica wikitesto]

Lo sponsor ufficiale è Polenghi e il fornitore tecnico è Nike.[2]

Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
1 Italia P Giuseppe Taglialatela
2 Francia D William Prunier
3 Italia D Raffaele Sergio
4 Italia C Fabio Rossitto
5 Italia D Mauro Facci
6 Argentina D Roberto Ayala
7 Italia C Francesco Turrini
8 Italia C Raffaele Longo
9 Italia A Claudio Bellucci
10 Italia A Igor Protti
11 Argentina A José Luis Calderón
12 Italia P Raffaele Di Fusco
13 Italia D Luigi Panarelli
14 Italia C Luca Altomare
15 Italia D Francesco Baldini
16 Italia D Luigi Malafronte
17 Italia C Angelo Cimadomo
N. Ruolo Giocatore
18 Italia C Roberto Goretti
19 Italia A Gennaro Scarlato
20 Italia C Massimiliano Esposito
21 Italia D Alessandro Sbrizzo
22 Belgio D Bertrand Crasson
23 Italia P Ferdinando Coppola
24 Italia D Mirko Conte
25 Francia C Reynald Pedros
26 Italia D Marco Zamboni
27 Italia C Giuseppe Giannini
28 Italia C Massimiliano Allegri
29 Italia A Salvatore Bruno
30 Croazia C Aljosa Asanovic
31 Serbia e Montenegro A Damir Stojak
32 Italia D Guglielmo Stendardo
Italia D Mirko Taccola

Calciomercato[modifica | modifica wikitesto]

Sessione estiva (dall'1/7 al 30/10)[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
definitivo
Cessioni
R. Nome a Modalità
definitivo
Acquisti
C Italia Massimiliano Allegri dal Padova
C Italia Fabio Rossitto dall' Udinese
A Croazia Aljoša Asanović dal Derby County
A Italia Claudio Bellucci dal Venezia
A Argentina Josè Luis Calderon dall' Independiente
D Italia Mirko Conte dal Piacenza
C Italia Giuseppe Giannini dallo Sturm Graz
D Francia William Prunier dal Manchester United
Cessioni
C Brasile Beto al Flamengo
A Italia Nicola Caccia all' Atalanta
C Francia Alain Boghossian alla Sampdoria
D Italia Francesco Colonnese all' Inter
D Brasile Andrè Cruz all Milan
A Italia Alfredo Aglietti al Verona
A Italia Dino Fava Passaro all' Acireale
C Italia Fabio Pecchia alla Juventus
D Italia Mauro Milanese al Parma

Sessione invernale[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
definitivo
Cessioni
R. Nome a Modalità
definitivo
Acquisti
A Serbia Damir Stojak dal Vojvodina
Cessioni
A Argentina Josè Luis Calderon all' Independiente
D Italia Mirko Conte al Vicenza
D Italia Mirko Taccola alla Lucchese
D Italia Alessandro Sbrizzo al Padova
D Francia William Prunier al Hearts

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie A[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Serie A 1997-1998.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

31 agosto 1997
1ª giornata
Lazio 2 – 0
referto
Napoli

14 settembre 1997
2ª giornata
Napoli 2 – 1
referto
Empoli

21 settembre 1997
3ª giornata
Vicenza 1 – 1
referto
Napoli

28 settembre 1997
4ª giornata
Napoli 0 – 1
referto
Atalanta

5 ottobre 1997
5ª giornata
Roma 6 – 2
referto
Napoli

18 ottobre 1997
6ª giornata
Napoli 0 – 2
referto
Inter

2 novembre 1997
7ª giornata
Bologna 5 – 1
referto
Napoli

9 novembre 1997
8ª giornata
Napoli 1 – 2
referto
Juventus

23 novembre 1997
9ª giornata
Lecce 2 – 0
referto
Napoli

30 novembre 1997
10ª giornata
Napoli 1 – 1
referto
Fiorentina

7 dicembre 1997
11ª giornata
Piacenza 1 – 0
referto
Napoli

14 dicembre 1997
12ª giornata
Napoli 0 – 4
referto
Parma

21 dicembre 1997
13ª giornata
Sampdoria 6 – 3
referto
Napoli

4 gennaio 1998
14ª giornata
Napoli 1 – 2
referto
Milan

11 gennaio 1998
15ª giornata
Udinese 1 – 1
referto
Napoli

18 gennaio 1998
16ª giornata
Napoli 0 – 3
referto
Brescia

25 gennaio 1998
17ª giornata
Bari 2 – 0
referto
Napoli

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

1º febbraio 1998
18ª giornata
Napoli 0 – 0
referto
Lazio

8 febbraio 1998
19ª giornata
Empoli 5 – 0
referto
Napoli

11 febbraio 1998
20ª giornata
Napoli 2 – 0
referto
Vicenza

15 febbraio 1998
21ª giornata
Atalanta 1 – 0
referto
Napoli

22 febbraio 1998
22ª giornata
Napoli 0 – 2
referto
Roma

28 febbraio 1998
23ª giornata
Inter 2 – 0
referto
Napoli

8 marzo 1998
24ª giornata
Napoli 0 – 0
referto
Bologna

14 marzo 1998
25ª giornata
Juventus 2 – 2
referto
Napoli

22 marzo 1998
26ª giornata
Napoli 2 – 4
referto
Lecce

29 marzo 1998
27ª giornata
Fiorentina 4 – 0
referto
Napoli

4 aprile 1998
28ª giornata
Napoli 1 – 2
referto
Piacenza

11 aprile 1998
29ª giornata
Parma 3 – 1
referto
Napoli

19 aprile 1998
30ª giornata
Napoli 0 – 2
referto
Sampdoria

26 aprile 1998
31ª giornata
Milan 0 – 0
referto
Napoli

3 maggio 1998
32ª giornata
Napoli 1 – 3
referto
Udinese

10 maggio 1998
33ª giornata
Brescia 2 – 1
referto
Napoli

16 maggio 1998
34ª giornata
Napoli 2 – 2
referto
Bari


Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Mimmo Carratelli, La Grande Storia del Napoli, Bologna, Gianni Marchesini Editore, 2008.
  2. ^ 1997/98, francescocammarota.it.
  3. ^ Mimmo Carratelli, La grande storia del napoli, Bologna, Gianni Marchesini Editore, 2008.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]