Giuseppe Pancaro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Giuseppe Pancaro
Giuseppe Pancaro, 2005.jpg
Pancaro nel 2005
Nazionalità Italia Italia
Altezza 186 cm
Peso 84 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex difensore)
Squadra Pistoiese
Ritirato 21 giugno 2007 - giocatore
Carriera
Giovanili
1989-1991Torino
Squadre di club1
1988-1989Acri29 (0)
1989-1991Torino0 (0)
1991-1992Avezzano32 (2)
1992-1997Cagliari97 (5)
1997-2003Lazio152 (5)
2003-2005Milan39 (2)
2005-2006Fiorentina18 (0)
2006-2007Torino10 (0)
Nazionale
1999-2005Italia Italia19 (0)
Carriera da allenatore
2012-2013Modena(vice)
2014-2015Juve Stabia
2015-2016Catania
2018Catanzaro
2019-Pistoiese
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 22 maggio 2018

Giuseppe Pancaro, detto Pippo (Cosenza, 26 agosto 1971), è un allenatore di calcio ed ex calciatore italiano, di ruolo difensore, tecnico della Pistoiese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Dal 2007 è sposato con la showgirl campana Vincenza Cacace, dalla quale ha avuto due figli.[1]

Insieme ad altri calciatori, ha partecipato al doppiaggio del film Shaolin Soccer.[2]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Cresciuto nell'Acri, ha debuttato in Interregionale nel 1988 a 17 anni giocando tutto il campionato da titolare. Trasferitosi alle giovanili del Torino nel 1989, vi è rimasto per due stagioni, prima di essere mandato all'Avezzano in Serie C2.

Acquistato dal Cagliari nel 1992, ha giocato solamente 10 partite nelle prime due stagioni, prima di imporsi come titolare. Durante l'esperienza cagliaritana debutta in Coppa UEFA, siglando il gol del definitivo 3 a 2 nella semifinale d'andata giocata dai sardi contro l'Inter, pochi minuti dopo il suo ingresso in campo.

Nel 1997 è passato alla Lazio con cui ha militato per 6 stagioni vincendo lo scudetto del 2000, due Coppe Italia (1998 e 2000), due Supercoppe italiane, la Coppa delle Coppe e la Supercoppa UEFA del 1999·

Si è trasferito nel 2003 al Milan vincendo subito la supercoppa europea contro il Porto giocando da titolare e il suo secondo scudetto personale e un'altra Supercoppa Italiana. Resta a Milano due stagioni.

Dopo due anni al Milan si trasferisce alla Fiorentina dove resta una stagione collezionando 18 presenze.

Chiude la sua carriera a 36 anni al termine del campionato 2006-07 giocato con la maglia del Torino.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Esordisce in Nazionale in un'amichevole con la Croazia del 28 aprile 1999, durante la gestione di Dino Zoff. Incluso nell'elenco dei 26 pre-convocati per Euro 2000[3], non viene confermato nella lista definitiva.[4] Convocato anche da Giovanni Trapattoni e Marcello Lippi, in azzurro totalizza 19 presenze, l'ultima delle quali il 9 febbraio 2005 contro la Russia.

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Il 12 luglio 2012 intraprende la sua prima esperienza da allenatore come vice di Dario Marcolin sulla panchina del Modena, terminando il rapporto con la società emiliana il 20 marzo 2013, all'indomani dell'esonero di Marcolin.

Il 4 giugno 2014 viene ufficializzato il suo nuovo incarico come allenatore della Juve Stabia. Il 13 marzo 2015 viene esonerato con la squadra terza in classifica nel Girone C di Lega Pro, sostituito dal vice Marco Savini[5].

Il 16 luglio seguente diventa il nuovo allenatore del Catania, militante in Serie C, il primo campionato dopo lo scandalo delle partite comprate che ha travolto la società etnea l'anno precedente, partendo con 9 punti di penalizzazione (poi diventati 10).[6] Il 1º marzo 2016 viene esonerato e sostituito da Francesco Moriero, in seguito alla sconfitta contro la Casertana (0-1), con la squadra in zona play-out.[7]

Il 6 marzo 2018 subentra sulla panchina del Catanzaro, in Serie C, al posto del dimissionario Davide Dionigi, sottoscrivendo un contratto biennale.[8] Al termine della stagione lascia la squadra calabrese.[9]

Il 28 giugno 2019 viene ufficializzato il suo passaggio sulla panchina della Pistoiese.[10]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 30 giugno 2007.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
1988-1989 Italia Acri Int. 29 0 - - - - - - - - - 29 0
1991-1992 Italia Avezzano C2 32 2 - - - - - - - - - 32 2
1992-1993 Italia Cagliari A 3 0 CI 0 0 - - - - - - 3 0
1993-1994 A 7 0 CI 0 0 CU 2 1 - - - 9 1
1994-1995 A 24 0 CI 0 0 - - - - - - 24 0
1995-1996 A 32 1 CI 0 0 - - - - - - 32 1
1996-1997 A 31 4 CI 0 0 - - - - - - 31 4
Totale Cagliari 97 5 0 0 0 0 - - 97 5
1997-1998 Italia Lazio A 24 1 CI 3 0 CU 7 0 - - - 34 1
1998-1999 A 30 0 CI 4 0 CdC 8 0 SI 0 0 42 0
1999-2000 A 28 3 CI 5 0 UCL 11 0 SU 1 0 45 3
2000-2001 A 31 0 CI 1 0 UCL 10 0 SI 1 0 43 0
2001-2002 A 23 1 CI 1 0 UCL 7[11] 0 - - - 31 1
2002-2003 A 16 0 CI 4 2 CU 5 0 - - - 25 2
Totale Lazio 152 5 18 2 48 0 2 0 220 7
2003-2004 Italia Milan A 21 1 CI 3 0 UCL 7 0 SI+SU+CInt 0+1+1 0 33 1
2004-2005 A 18 1 CI 4 0 UCL 1 0 SI 0 0 23 1
Totale Milan 39 2 7 0 8 0 2 0 56 2
2005-2006 Italia Fiorentina A 18 0 CI 4 0 - - - - - - 22 0
2006-2007 Italia Torino A 10 0 CI 1 0 - - - - - - 11 0
Totale carriera 377 14 30 2 56 0 4 0 467 16

Cronologia presenze e reti in nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Italia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
28-4-1999 Zagabria Croazia Croazia 0 – 0 Italia Italia Amichevole - Ingresso al 63’ 63’
9-6-1999 Losanna Svizzera Svizzera 0 – 0 Italia Italia Qual. Euro 2000 - Ingresso al 70’ 70’
8-9-1999 Napoli Italia Italia 2 – 3 Danimarca Danimarca Qual. Euro 2000 - Ammonizione al 48’ 48’
29-3-2000 Barcellona Spagna Spagna 2 – 0 Italia Italia Amichevole - Ingresso al 73’ 73’
7-10-2000 Milano Italia Italia 3 – 0 Romania Romania Qual. Mondiali 2002 - Ingresso al 54’ 54’
11-10-2000 Ancona Italia Italia 2 – 0 Georgia Georgia Qual. Mondiali 2002 - Ingresso al 75’ 75’
24-3-2001 Bucarest Romania Romania 0 – 2 Italia Italia Qual. Mondiali 2002 - Ammonizione al 27’ 27’
25-4-2001 Perugia Italia Italia 1 – 0 Sudafrica Sudafrica Amichevole - Ingresso al 70’ 70’
2-6-2001 Tbilisi Georgia Georgia 1 – 2 Italia Italia Qual. Mondiali 2002 -
1-9-2001 Kaunas Lituania Lituania 0 – 0 Italia Italia Qual. Mondiali 2002 - Ammonizione al 67’ 67’
5-9-2001 Piacenza Italia Italia 1 – 0 Marocco Marocco Amichevole - Ingresso al 85’ 85’
7-11-2001 Saitama Giappone Giappone 1 – 1 Italia Italia Amichevole - Ingresso al 67’ 67’
20-11-2002 Pescara Italia Italia 1 – 1 Turchia Turchia Amichevole - Ingresso al 84’ 84’
12-11-2003 Varsavia Polonia Polonia 3 – 1 Italia Italia Amichevole - Uscita al 46’ 46’
16-11-2003 Ancona Italia Italia 1 – 0 Romania Romania Amichevole - Ingresso al 85’ 85’
18-2-2004 Palermo Italia Italia 2 – 2 Rep. Ceca Rep. Ceca Amichevole - Ingresso al 76’ 76’
31-3-2004 Braga Portogallo Portogallo 1 – 2 Italia Italia Amichevole - Uscita al 46’ 46’
13-10-2004 Parma Italia Italia 4 – 3 Bielorussia Bielorussia Qual. Mondiali 2006 -
9-2-2005 Cagliari Italia Italia 2 – 0 Russia Russia Amichevole - Uscita al 69’ 69’
Totale Presenze 19 Reti 0

Statistiche da allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 28 giugno 2019.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale % Vittorie
Comp G V N P Comp G V N P Comp G V N P Comp G V N P G V N P %
2014-mar. 2015 Italia Juve Stabia LP 28 14 9 5 CI+CI-LP 2+3 1+1 0+1 1+1 - - - - - - - - - - 33 16 10 7 48,48
2015-mar. 2016 Italia Catania LP 24 8 11 5 CI+CI-LP 2+1 1+0 0+0 1+1 - - - - - - - - - - 27 9 11 7 33,33
mar.-giu. 2018 Italia Catanzaro C 9 2 4 3 CI-C 0 0 0 0 - - - - - - - - - - 9 2 4 3 22,22
2019-2020 Italia Pistoiese C 0 0 0 0 CI-LP 0 0 0 0 - - - - - - - - - 0 0 0 0 !
Totale carriera 61 24 24 13 8 3 1 4 - - - - - - - - 69 27 25 17 39,13

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni giovanili[modifica | modifica wikitesto]
Torino: 1990-1991
Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]
Lazio: 1999-2000
Milan: 2003-2004
Lazio: 1997-1998, 1999-2000
Lazio: 1998, 2000
Milan: 2004
Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]
Torino: 1991
Lazio: 1998-1999
Lazio: 1999
Milan: 2003

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Giorgio Dell'Arti, Biografia di Vincenza Cacace, su cinquantamila.corriere.it, 14 novembre 2013.
  2. ^ "Shaolin Soccer", su antoniogenna.net.
  3. ^ 임 기표, author.p, 목재, 펄프, 종이, 환경, 화학 = Chemical fundamentals of wood pulping, papermaking and environmental protection, ISBN 9788975984020, OCLC 886386275. URL consultato l'11 aprile 2019.
  4. ^ Enrico Currò, Allarme Maldini. Europei a rischio, in la Repubblica, 24 maggio 2000, p. 67.
  5. ^ Mister Pancaro sollevato dall'incarico, in ssjuvestabia.it, 13 marzo 2015. URL consultato il 23 marzo 2015 (archiviato dall'url originale il 2 aprile 2015).
  6. ^ Giuseppe Pancaro è il nuovo allenatore del Catania, in calciocatania.it, Calcio Catania Spa, 16 luglio 2015. URL consultato il 17 luglio 2015.
  7. ^ Giuseppe Pancaro sollevato dall'incarico, Francesco Moriero è il nuovo allenatore del Catania calciocatania.it
  8. ^ to-1085091 Esclusiva TMW Catanzaro Pancaro ha firmato, su Tuttomercatoweb.com, 6 marzo 2018. URL consultato il 6 marzo 2018.
  9. ^ MISTER PANCARO SALUTA IL CATANZARO uscatanzaro1929.com
  10. ^ Pistoiese, ufficiale: Giuseppe Pancaro è il nuovo tecnico arancione, su pistoiasport.com.
  11. ^ 2 presenze nel Terzo turno preliminare.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]