Supercoppa italiana 1998

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow blue.svgVoce principale: Supercoppa italiana.

Supercoppa italiana 1998
Competizione Supercoppa italiana
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 11ª
Organizzatore Lega Calcio
Date 29 agosto 1998
Luogo Italia Italia
Torino
Partecipanti 2
Formula Gara unica
Impianto/i Stadio delle Alpi
Risultati
Vincitore Lazio
(1º titolo)
Secondo Juventus
Statistiche
Gol segnati 3
Pubblico 16 500 spettatori
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1997 1999 Right arrow.svg

La Supercoppa italiana 1998 si è disputata il 29 agosto 1998 allo stadio delle Alpi di Torino. A contendersi il trofeo erano la Juventus, vincitrice del campionato 1997-1998, e la Lazio, detentrice della Coppa Italia.

La gara è stata vinta da questi ultimi, alla prima affermazione in questa competizione, con una rete nei minuti di recupero di un neoacquisto, il nazionale portoghese Sérgio Conceição.

I giocatori della Juventus si presentarono alla premiazione in un secondo momento.[1]

Tabellino[modifica | modifica wikitesto]

Torino
29 agosto 1998, ore 20:30 CEST
Juventus 1 – 2
referto
Lazio Stadio delle Alpi (16 500 spett.)
Arbitro Bettin (Padova)

Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Juventus
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Lazio

Formazioni[modifica | modifica wikitesto]

Juventus (4-3-1-2)
P 1 Italia Angelo Peruzzi
D 15 Italia Alessandro Birindelli Uscita al 60’ 60’
D 19 Croazia Igor Tudor
D 13 Italia Mark Iuliano
D 17 Italia Gianluca Pessotto
C 20 Italia Alessio Tacchinardi Ammonizione
C 14 Francia Didier Deschamps Uscita al 46’ 46’
C 26 Paesi Bassi Edgar Davids Uscita al 77’ 77’
C 21 Francia Zinédine Zidane
A 10 Italia Alessandro Del Piero (c)
A 9 Italia Filippo Inzaghi Yellow card.svgYellow card.svgRed card.svg 64’
A disposizione:
P 12 Italia Michelangelo Rampulla
D 6 Portogallo Dimas Teixeira Ingresso al 77’ 77’
C 5 Italia Fabio Pecchia
C 7 Italia Angelo Di Livio Ingresso al 60’ 60’
C 8 Italia Antonio Conte
C 18 Francia Jocelyn Blanchard
A 11 Uruguay Daniel Fonseca Ingresso al 46’ 46’
Allenatore:
Italia Marcello Lippi
Lazio (4-4-2)
P 1 Italia Luca Marchegiani (c) Ammonizione
D 24 Portogallo Fernando Couto Uscita al 77’ 77’
D 6 Italia Giovanni López Ammonizione
D 11 Jugoslavia Siniša Mihajlović Uscita al 84’ 84’
D 3 Italia Stefano Lombardi
C 14 Portogallo Sérgio Conceição
C 23 Italia Giorgio Venturin Ammonizione
C 21 Spagna Iván de la Peña
C 18 Rep. Ceca Pavel Nedvěd Uscita al 55’ 55’
A 10 Italia Roberto Mancini
A 9 Cile Marcelo Salas
A disposizione:
P 22 Italia Marco Ballotta
D 17 Svizzera Guerino Gottardi Ingresso al 77’ 77’
C 4 Italia Dario Marcolin Ingresso al 84’ 84’
C 20 Jugoslavia Dejan Stanković Ammonizione Ingresso al 55’ 55’
C 26 Italia Roberto Baronio
A 7 Italia Roberto Rambaudi
A 8 Italia Igor Protti
Allenatore:
Svezia Sven-Göran Eriksson

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Padovan Giancarlo e Agresti Stefano, Lazio, una Supercoppa aspettando Vieri, in Corriere della Sera, 30 agosto 1998, p. 35. (archiviato dall'url originale il 13 aprile 2013).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio