Torino Football Club 2006-2007

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Torino Football Club.

Torino Football Club
Stagione 2006-2007
AllenatoreItalia Alberto Zaccheroni (fino al 26 feb. 2007)
Italia Gianni De Biasi
PresidenteItalia Urbano Cairo
Serie A16º posto
Coppa ItaliaSecondo turno
Maggiori presenzeCampionato: Abbiati (36)
Totale: Abbiati (38)
Miglior marcatoreCampionato: Rosina (9)
Totale: Rosina (12)
Maggior numero di spettatori23.695 vs. Inter
(13 gennaio 2007)
Minor numero di spettatori18.783 vs. Reggina
(11 febbraio 2007)
Media spettatori20.506 (Campionato)

Questa pagina raccoglie i dati riguardanti il Torino Football Club nelle competizioni ufficiali della stagione 2006-2007.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Alessandro Rosina, simbolo della rinascita granata.

Il Torino che ritorna a giocare in Serie A può annoverare in squadra il campione del mondo Simone Barone, oltre ad altri due ex Nazionali: il portiere Christian Abbiati e Stefano Fiore. Nel campionato 2006-07, che vede tra l'altro il festeggiamento per il centenario della società (ricorso il 3 dicembre 2006 e reso possibile grazie all'acquisizione, presso l'asta fallimentare, dei marchi della vecchia società[1]), la squadra granata raggiunge la salvezza con un turno di anticipo battendo la Roma con una rete di Roberto Muzzi.

In Coppa Italia, è il Crotone a eliminare il Torino al secondo turno.

Maglie e sponsor[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2006-2007, il Torino ha avuto come sponsor tecnico Asics. Lo sponsor principale è stato Reale Mutua Assicurazioni, il secondo sponsor è stato Beretta.[2][3]

Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

  • Presidente,
    Amministratore delegato
    :
  • Vice presidente:
  • Direttore sportivo:
  • Direttore amministrativo:
    • Luca Boccone
  • Segretario generale,
    Team manager
    :
  • Addetto stampa:
    • Alberto Barile
  • Responsabile biglietteria:
    • Fabio Bernardi
    • Dario Mazza
  • Segretaria di direzione:
    • Sonia Pierro
  • Staff direzione generale:
    • Massimo Cosentino
  • Dirigente addetto agli arbitri:
    • Paolo Ravizza
  • Responsabile sanitario:
    • Gianluca Stesina
  • Medico sociale:
    • Oliviero Zamperone
  • Massofisioterapisti:
    • Paolo Castagno
    • Cristiano Cugusi

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
1 Italia P Massimo Taibi
2 Italia D Giuseppe Pancaro
3 Italia D Jacopo Balestri
4 Italia D Oscar Brevi
5 Italia C Fabio Gallo
6 Italia D Gabriele Cioffi
7 Italia C Stefano Fiore [6]
8 Italia C Simone Barone
9 Italia A Roberto Muzzi
10 Italia C Alessandro Rosina
11 Italia A Roberto Stellone
13 Italia D Cesare Bovo [7]
14 Italia D Ivan Franceschini
15 Italia C Diego De Ascentis (c)
16 Giappone A Masashi Ōguro
17 Serbia C Nikola Lazetić
18 Italia D Angelo Ogbonna
19 Italia A Elvis Abbruscato
N. Ruolo Giocatore
20 Italia C Claudio Ferrarese [6]
21 Bosnia ed Erzegovina C Vedin Musić [6]
21 Ucraina D Serhiy Predko
22 Italia D Gianluca Comotto
23 Italia C Andrea Ardito
24 Costa d'Avorio A Axel Konan
25 Italia D Marco Di Loreto
26 Italia D Luigi Martinelli
27 Senegal D Diaw Doudou [6]
28 Italia C Tommaso Vailatti [8]
31 Italia P Alberto Maria Fontana
32 Italia P Christian Abbiati
44 Italia A Claudio De Sousa
55 Italia D Giovanni Orfei [6]
77 Italia D Francesco Coco [7]
79 Italia D Matteo Melara [6]
84 Italia A Pasquale Schiattarella

Calciomercato[modifica | modifica wikitesto]

Sessione estiva[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
P Christian Abbiati Milan prestito
P Massimo Taibi Atalanta riscatto
D Gabriele Cioffi Mantova definitivo
D Gianluca Comotto Roma comproprietà
D Marco Di Loreto Fiorentina definitivo
D Ivan Franceschini Reggina definitivo
D Giuseppe Pancaro Fiorentina definitivo
D Ronaldo Vanin Catanzaro fine prestito
C Simone Barone Palermo definitivo
C Diego De Ascentis Livorno definitivo
C Stefano Fiore Valencia prestito
C Nikola Lazetić Livorno riscatto
C Alessandro Rosina Parma riscatto
A Elvis Abbruscato Arezzo riscatto
A Claudio De Sousa Catanzaro fine prestito
A Axel Konan Lecce prestito
A Masashi Ōguro Grenoble definitivo
A Roberto Stellone Genoa riscatto
Cessioni
R. Nome a Modalità
P Angelo Pagotto Grosseto definitivo
D Mattia De Stefano Pavia comproprietà
D Davide Nicola Ternana fine prestito
D Luca Ungari Modena fine prestito
D Ronaldo Vanin Perugia definitivo
C Davide Bottone Biellese prestito
C Alessandro Campo Cittadella definitivo
C Mark Edusei Sampdoria fine prestito
C Raffaele Longo Roma fine prestito
C Tommaso Vailatti Vicenza Virtus prestito
A Enrico Fantini Fiorentina fine prestito
A Zīsīs Vryzas Skoda Xanthī definitivo

Sessione invernale[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
D Cesare Bovo Palermo prestito
D Francesco Coco Inter prestito
C Davide Bottone Biellese fine prestito
Cessioni
R. Nome a Modalità
D Diaw Doudou Cesena definitivo
D Matteo Melara Ascoli prestito
D Giovanni Orfei Salernitana definitivo
C Davide Bottone Varese comproprietà
C Claudio Ferrarese Verona definitivo
C Stefano Fiore Livorno fine prestito
C Vedin Musić Treviso prestito

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie A[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie A 2006-2007.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Torino
10 settembre 2006, ore 20:30 UTC+2
1ª giornata
Torino 1 – 1
referto
Parma Stadio Olimpico[9] (21.095 spett.)
Arbitro Stefanini (Prato)

Udine
17 settembre 2006, ore 15:00 UTC+2
2ª giornata
Udinese 2 – 0
referto
Torino Stadio Friuli (14.465 spett.)
Arbitro Pantana (Macerata)

Torino
20 settembre 2006, ore 20:30 UTC+2
3ª giornata
Torino 1 – 2
referto
Siena Stadio Olimpico (19.227 spett.)
Arbitro Giannoccaro (Lecce)

Reggio Calabria
24 settembre 2006, ore 15:00 UTC+2
4ª giornata
Reggina 1 – 1
referto
Torino Stadio Oreste Granillo (6.903 spett.)
Arbitro Brighi (Cesena)

Torino
30 settembre 2006, ore 20:30 UTC+2
5ª giornata
Torino 0 – 4
referto
Lazio Stadio Olimpico (19.989 spett.)
Arbitro Pieri (Lucca)

Torino
15 ottobre 2006, ore 15:00 UTC+2
6ª giornata
Torino 1 – 0
referto
Chievo Stadio Olimpico (18.945 spett.)
Arbitro Bertini (Arezzo)

Cagliari
21 ottobre 2006, ore 20:30 UTC+2
7ª giornata
Cagliari 0 – 0
referto
Torino Stadio Sant'Elia (9.191 spett.)
Arbitro Tagliavento (Terni)

Torino
25 ottobre 2006, ore 20:30 UTC+2
8ª giornata
Torino 0 – 1
referto
Fiorentina Stadio Olimpico (20.670 spett.)
Arbitro Ayroldi (Molfetta)

Bari
29 ottobre 2006, ore 15:00 UTC+1
9ª giornata
Catania 1 – 1
referto
Torino Stadio San Nicola[10] (0 spett.)
Arbitro Ciampi (Roma)

Torino
5 novembre 2006, ore 15:00 UTC+1
10ª giornata
Torino 1 – 1
referto
Messina Stadio Olimpico (19.107 spett.)
Arbitro Romeo (Verona)

Palermo
12 novembre 2006, ore 15:00 UTC+1
11ª giornata
Palermo 3 – 0
referto
Torino Stadio Renzo Barbera (26.642 spett.)
Arbitro Palanca (Roma)

Torino
19 novembre 2006, ore 20:30 UTC+1
12ª giornata
Torino 1 – 0
referto
Sampdoria Stadio Olimpico (20.565 spett.)
Arbitro Banti (Livorno)

Bergamo
26 novembre 2006, ore 15:00 UTC+1
13ª giornata
Atalanta 1 – 2
referto
Torino Stadio Atleti Azzurri d'Italia (12.580 spett.)
Arbitro Dondarini (Finale Emilia)

Torino
3 dicembre 2006, ore 15:00 UTC+1
14ª giornata
Torino 1 – 0
referto
Empoli Stadio Olimpico (22.662 spett.)
Arbitro Celi (Campobasso)

Milano
10 dicembre 2006, ore 15:00 UTC+1
15ª giornata
Milan 0 – 0
referto
Torino Stadio Giuseppe Meazza (50.422 spett.)
Arbitro Girardi (San Donà di Piave)

Ascoli Piceno
17 dicembre 2006, ore 15:00 UTC+1
16ª giornata
Ascoli 0 – 2
referto
Torino Stadio Cino e Lillo Del Duca (6.711 spett.)
Arbitro Trefoloni (Siena)

Torino
20 dicembre 2006, ore 20:30 UTC+1
17ª giornata
Torino 1 – 2
referto
Roma Stadio Olimpico (21.320 spett.)
Arbitro Paparesta (Bari)

Livorno
23 dicembre 2006, ore 15:00 UTC+1
18ª giornata
Livorno 1 – 1
referto
Torino Stadio Armando Picchi (8.618 spett.)
Arbitro Gervasoni (Mantova)

Torino
13 gennaio 2007, ore 20:30 UTC+1
19ª giornata
Torino 1 – 3
referto
Inter Stadio Olimpico (23.695 spett.)
Arbitro Saccani (Mantova)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Parma
21 gennaio 2007, ore 15:00 UTC+1
20ª giornata
Parma 1 – 0
referto
Torino Stadio Ennio Tardini (16.092 spett.)
Arbitro Mazzoleni (Bergamo)

Torino
27 gennaio 2007, ore 18:00 UTC+1
21ª giornata
Torino 2 – 3
referto
Udinese Stadio Olimpico (18.987 spett.)
Arbitro Brighi (Cesena)

Siena
18 aprile 2007, ore 20:30 UTC+2
22ª giornata[11]
Siena 1 – 0
referto
Torino Stadio Artemio Franchi (5.958 spett.)
Arbitro Romeo (Verona)

Torino
11 febbraio 2007, ore 15:00 UTC+1
23ª giornata
Torino 1 – 2
referto
Reggina Stadio Olimpico (18.783 spett.)
Arbitro Rocchi (Firenze)

Roma
18 febbraio 2007, ore 15:00 UTC+1
24ª giornata
Lazio 2 – 0
referto
Torino Stadio Olimpico (16.852 spett.)
Arbitro Rizzoli (Bologna)

Verona
24 febbraio 2007, ore 18:00 UTC+1
25ª giornata
Chievo 3 – 0
referto
Torino Stadio Marcantonio Bentegodi (4.221 spett.)
Arbitro Saccani (Mantova)

Torino
28 febbraio 2007, ore 15:00 UTC+1
26ª giornata
Torino 1 – 0
referto
Cagliari Stadio Olimpico (19.378 spett.)
Arbitro Farina (Novi Ligure)

Firenze
4 marzo 2007, ore 15:00 UTC+1
27ª giornata
Fiorentina 5 – 1
referto
Torino Stadio Artemio Franchi (23.900 spett.)
Arbitro Bergonzi (Genova)

Torino
11 marzo 2007, ore 15:00 UTC+1
28ª giornata
Torino 1 – 0
referto
Catania Stadio Olimpico (19.777 spett.)
Arbitro Paparesta (Bari)

Messina
18 marzo 2007, ore 15:00 UTC+1
29ª giornata
Messina 0 – 3
referto
Torino Stadio San Filippo (21.088 spett.)
Arbitro Bertini (Arezzo)

Torino
1º aprile 2007, ore 15:00 UTC+2
30ª giornata
Torino 0 – 0
referto
Palermo Stadio Olimpico (20.932 spett.)
Arbitro Rizzoli (Bologna)

Genova
7 aprile 2007, ore 15:00 UTC+2
31ª giornata
Sampdoria 1 – 0
referto
Torino Stadio Luigi Ferraris (18.648 spett.)
Arbitro Pantana (Macerata)

Torino
15 aprile 2007, ore 15:00 UTC+2
32ª giornata
Torino 1 – 2
referto
Atalanta Stadio Olimpico (19.845 spett.)
Arbitro Gava (Conegliano Veneto)

Empoli
22 aprile 2007, ore 15:00 UTC+2
33ª giornata
Empoli 0 – 0
referto
Torino Stadio Carlo Castellani (5.201 spett.)
Arbitro Dondarini (Finale Emilia)

Torino
28 aprile 2007, ore 18:00 UTC+2
34ª giornata
Torino 0 – 1
referto
Milan Stadio Olimpico (22.539 spett.)
Arbitro Messina (Bergamo)

Torino
6 maggio 2007, ore 15:00 UTC+2
35ª giornata
Torino 1 – 0
referto
Ascoli Stadio Olimpico (20.048 spett.)
Arbitro Farina (Novi Ligure)

Roma
13 maggio 2007, ore 15:00 UTC+2
36ª giornata
Roma 0 – 1
referto
Torino Stadio Olimpico (31.518 spett.)
Arbitro Rocchi (Firenze)

Torino
20 maggio 2007, ore 15:00 UTC+2
37ª giornata
Torino 0 – 0
referto
Livorno Stadio Olimpico (22.046 spett.)
Arbitro Saccani (Mantova)

Milano
27 maggio 2007, ore 15:00 UTC+2
38ª giornata
Inter 3 – 0
referto
Torino Stadio Giuseppe Meazza (64.758 spett.)
Arbitro Orsato (Schio)

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 2006-2007.
Ivrea
19 agosto 2006, ore 20:30 UTC+2
Primo Turno
Ivrea 0 – 3 Torino Stadio Gino Pistoni (3.500 spett.)
Arbitro Saccani (Mantova)

Crotone
23 agosto 2006, ore 20:30 UTC+2
Secondo Turno
Crotone 2 – 1 Torino Stadio Ezio Scida (5.695 spett.)
Arbitro De Marco (Chiavari)

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Scudetto.svg Serie A 40 19 6 4 9 15 22 19 4 6 9 12 25 38 10 10 18 27 47 -20
Coccarda Coppa Italia.svg Coppa Italia - 0 0 0 0 0 0 2 1 0 1 4 2 2 1 0 1 4 2 +2
Totale - 19 6 4 9 15 22 21 5 6 10 16 27 40 11 10 19 31 49 -18

Statistiche dei giocatori[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore Serie A Coppa Italia Totale
Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni
Abbiati, C. C. Abbiati 36-42012-20038-4401
Abbruscato, E. E. Abbruscato 29310210031410
Ardito, A. A. Ardito 2601212010280131
Balestri, J. J. Balestri 31060202033080
Barone, S. S. Barone 3301012000350101
Bovo, C. C. Bovo[7] 7130----7130
Brevi, O. O. Brevi 22071100023071
Cioffi, G. G. Cioffi 181912010201101
Coco, F. F. Coco[7] 3000----3000
Comotto, G. G. Comotto 35360200037360
De Ascentis, D. D. De Ascentis 30060100031060
Di Loreto, M. M. Di Loreto 23051000023051
Doudou, D. D. Doudou[6] 200000002000
Ferrarese, C. C. Ferrarese[6] 100010002000
Fiore, S. S. Fiore[6] 19110000019110
Fontana, A.M. A.M. Fontana 1-0000-0001-000
Franceschini, I. I. Franceschini 301912010321101
Gallo, F. F. Gallo 22040200024040
Konan, A. A. Konan 500000005000
Lazetic, N. N. Lazetic 28030200030030
Martinelli, L. L. Martinelli 400000004000
Music, V. V. Music[6] 100000001000
Muzzi, R. R. Muzzi 28341000028341
Ogbonna, A. A. Ogbonna 401000004010
Oguro, M. M. Oguro 700000007000
Pancaro, G. G. Pancaro 10020100011020
Rosina, A. A. Rosina 359202300371220
Stellone, R. R. Stellone 32460200034460
Taibi, M. M. Taibi 3-5100-0003-510

Giovanili[modifica | modifica wikitesto]

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Area direttiva

  • Consigliere: Gigi Gabetto
  • Coordinatore Settore Giovanile: Antonio Comi
  • Coordinatore Scuola Calcio: Silvano Benedetti
  • Segreteria Settore Giovanile: Mario Silvetti

Area tecnica - Primavera

  • Allenatore: Antonio Pigino
  • Allenatore dei portieri: Mauro Deorsola
  • Preparatore atletico: Dario Biasiolo
  • Massaggiatore: Fabrizio Roberi
  • Dirigenti: Pino Olmo, Andrea Ricca Barberis

Area tecnica - Berretti

  • Allenatore: Enrico Lombardi
  • Allenatore dei portieri: Mauro Deorsola
  • Preparatore atletico: Lorenzo Mazzeo
  • Massaggiatore: Gerardo Santoro
  • Dirigenti: Luciano Franciscono, Luigi Sacco

Area tecnica - Allievi nazionali

  • Allenatore: Salvatore Barbieri
  • Allenatore dei portieri: Marco Mirolli
  • Preparatore atletico: Ivano Serena Guinzio
  • Dirigenti: Bruno Crovella, Umberto Francou

Area tecnica - Allievi regionali

  • Allenatore: Antonino Asta
  • Allenatore dei portieri: Giovanni Tunno
  • Preparatore atletico: Lorenzo Gobetti
  • Dirigenti: Mario Cossa, Giulio Ferrero

Area tecnica - Giovanissimi nazionali

  • Allenatore: Gabriele Davin
  • Allenatore dei portieri: Giovanni Tunno
  • Preparatore atletico: Lorenzo Gobetti
  • Dirigenti: Angelo Andriulli, Giampiero Magnetti

Piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 2005-2012: La presidenza di Urbano Cairo, torinofc.it.
  2. ^ TOROshirts, in La Storia della Maglia Granata.
  3. ^ TOROshirts, in La Storia della Maglia Granata.
  4. ^ Cairo, addio De Biasi. Zaccheroni al Toro, in La Gazzetta dello Sport, 8 settembre 2006. URL consultato il 13 maggio 2010.
  5. ^ Cairo si scusa e licenzia Zac. Riecco De Biasi, in La Gazzetta dello Sport, 27 febbraio 2007. URL consultato il 13 maggio 2010.
  6. ^ a b c d e f g h i j Ceduto nel mercato invernale
  7. ^ a b c d Acquistato nel mercato invernale
  8. ^ Ceduto nel mercato estivo
  9. ^ Partita inaugurale dello Stadio Olimpico
  10. ^ Partita disputata in campo neutro e a porte chiuse per la squalifica del campo di Catania a causa di ripetuti incidenti provocati dagli ultras siciliani
  11. ^ Partita prevista il 4 febbraio e rinviata in seguito al blocco dei campionati a causa dell'uccisione del poliziotto Filippo Raciti, avvenuta il 2 febbraio durante uno scontro fra tifosi al termine della partita Catania-Palermo