Mark Edusei

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mark Edusei
Nazionalità Ghana Ghana
Altezza 177 cm
Peso 70 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Ritirato 2011
Carriera
Squadre di club1
1994-1995 King Faisals Babies King Faisals Babies  ? (?)
1995-1996 Hapoel Petah Tiqwa Hapoel Petah Tiqwa 14 (0)
1996 Roma 0 (0)
1996-1997 Lecce Lecce 12 (1)
1997-1998 Uniao Leiria União Leiria 26 (3)
1998-2000 Lecce Lecce 14 (0)
1999-2000 Uniao Leiria União Leiria 12 (0)
2000-2001 Bellinzona Bellinzona 11 (0)
2001-2003 Cosenza Cosenza 66 (5)
2003 Sampdoria 0 (0)
2003-2004 Piacenza Piacenza 22 (0)
2004-2005 Sampdoria 22 (1)
2005-2006 Torino Torino 30 (0)
2006-2009 Catania Catania 58 (0)
2009 Bari Bari 3 (0)
2009-2010 Bellinzona Bellinzona 11 (1)
2010 AlbinoLeffe AlbinoLeffe 0 (0)
2010-2011 Bellinzona Bellinzona 18 (1)
Nazionale
1996-2004 Ghana Ghana 10 (0)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 17 maggio 2012

Mark Edusei (Kumasi, 29 settembre 1976) è un ex calciatore ghanese, di ruolo centrocampista.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Centrocampista centrale, viene abitualmente impiegato in fase di copertura, pur essendo in grado di giocare come regista[1].

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Dopo esperienze in Ghana e Israele, arriva in Italia portato dalla Roma[2], che lo gira al Lecce[3], a cui resta legato dal 1996 al 2001 con ripetuti intermezzi in prestito in Portogallo (União Leiria) e Svizzera (Bellinzona).

Nel 2001 passa in comproprietà al Cosenza[4], che lo riscatta l'anno successivo[5]. Si mette in luce disputando due stagioni di Serie B da titolare in maglia calabrese: nel primo campionato, iniziato con mister Luigi De Rosa, contribuisce alla meritata permanenza dei silani in Serie B raggiunta all'ultima giornata grazie al ritorno del tecnico De Rosa che aveva ripreso in mano la squadra dopo l'esonero di Emiliano Mondonico a 4 giornate dalla fine del campionato. Nel 2003 viene acquistato dalla Sampdoria, che lo gira in prestito al Piacenza[6]. In Emilia non trova spazio da titolare, chiuso a centrocampo da Luigi Riccio e Salvatore Miceli[6], e a fine stagione rientra a Genova.

Esordisce in Serie A all'età di 28 anni, nella partita Sampdoria-Juventus 0-3 del 22 settembre 2004, realizzando la sua prima rete in serie A in Sampdoria-Lecce 3-0. Dopo un'ulteriore stagione in prestito in Serie B, questa volta al Torino[7] (con cui ottiene la promozione in Serie A), viene ceduto al Catania[8]. Dopo due stagioni da titolare, nella stagione 2008-2009 è messo fuori rosa per scelta tecnica da Walter Zenga[9], e il 14 gennaio 2009 firma un contratto con il Bari[9], con cui ottiene una nuova promozione nella massima serie.

Il giorno 8 dicembre 2009, tramite un comunicato sul suo sito ufficiale, la squadra svizzera del Bellinzona annuncia l'ingaggio in prestito[10] del calciatore ghanese, di ritorno in Canton Ticino[11]. Nella successiva sessione di mercato viene acquistato dall'AlbinoLeffe[10], che lo lascia in prestito alla formazione svizzera[12].

In carriera ha totalizzato complessivamente 82 presenze ed una rete in Serie A e 130 presenze e 6 reti in Serie B.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Vanta 10 presenze nella Nazionale ghanese, collezionate tra il 1996 e il 2004. Ha partecipato alla Coppa d'Africa 2000, convocato dal commissario tecnico Giuseppe Dossena[13].

Calcioscommesse[modifica | modifica wikitesto]

Il calciatore ghanese è stato al centro di un'indagine per il filone Bari-bis relativo allo scandalo calcioscommesse del 2011, in merito ad alcune partite truccate. Il 4 luglio 2013 la sua posizione è stata stralciata dopo esser stato deferito[14]. Il 12 maggio 2014 è stato condannato a 3 anni e 6 mesi per aver alterato la gara Salernitana-Bari del 23 maggio 2009[15].

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Bari: 2008-2009

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Doumbia è del Bari, in arrivo Edusei La Repubblica, 14 gennaio 2009
  2. ^ Roma e Lazio, voglia di fuga Il Corriere della Sera, 21 settembre 1997, pag.47
  3. ^ La Roma è costata sette volte il Lecce e la Lazio 20 volte l'Empoli Il Corriere della Sera, 20 settembre 1997, pag.51
  4. ^ Il ghanese sarà utilizzato come pedina di scambio La Repubblica, 12 giugno 2002
  5. ^ Gli affari fatti alla chiusura del mercato tuttomercatoweb.com
  6. ^ a b Rosa 2003-2004 storiapiacenza1919.it
  7. ^ Sampdoria: ceduto Edusei al Torino tuttomercatoweb.com
  8. ^ UFFICIALE: Edusei al Catania tuttomercatoweb.com
  9. ^ a b Edusei: 'Vengo a Bari per tornare in A' La Repubblica, 15 gennaio 2009
  10. ^ a b Ufficiale: il Bari cede Edusei all’AlbinoLeffe calcionews24.com
  11. ^ Mark Edusei torna granata, acbellinzona.ch. URL consultato il 24 febbraio 2013.
  12. ^ AlbinoLeffe: Ferrari va al Pergocrema, Bergamo Nerazzurra. URL consultato il 24 febbraio 2013.
  13. ^ Coppa d' Africa: debutto con il Ghana di Dossena Il Corriere della Sera, 22 gennaio 2000, pag.43
  14. ^ Scommesse, 7 richieste patteggiamento Corrieredellosport.it
  15. ^ Scommesse: squalifica 3,5 anni a Edusei Tuttosport.com

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]