Associazione Calcio Torino 1941-1942

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Torino Football Club.

AC Torino
Stagione 1941-1942
AllenatoreUngheria Andreas Kuttik[1]
PresidenteItalia Ferruccio Novo
Serie A
Coppa ItaliaSedicesimi di finale
Maggiori presenzeCampionato: Piacentini (30)
Totale: Piacentini (31)
Miglior marcatoreCampionato: Gabetto (16)
Totale: Gabetto (17)
StadioFiladelfia
Maggior numero di spettatori33.000 vs Juventus
(26 aprile 1942)
Minor numero di spettatori6.000 vs Modena
(23 novembre 1941)
Media spettatori14.933 (campionato)

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti l'Associazione Calcio Torino nelle competizioni ufficiali della stagione 1941-1942.

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia C Fioravante Baldi III
Italia C Bruno Baruzzi
Italia A Felice Borel II
Italia P Alfredo Bodoira
Italia D Livio Bussi
Italia C Aldo Cadario
Italia P Filippo Cavalli
Italia D Giacinto Ellena
Italia A Pietro Ferraris II
Italia D Osvaldo Ferrini (c)
N. Ruolo Giocatore
Italia A Guglielmo Gabetto
Italia C Cesare Gallea
Italia A Romeo Menti III
Argentina A Raúl Mezzadra
Italia P Aldo Olivieri
Italia A Franco Ossola
Italia C Walter Petron
Italia D Sergio Piacentini
Italia C Enrico Santià
Italia A Oberdan Ussello

Calciomercato[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
P Alfredo Bodoira Juventus definitivo
D Giacinto Ellena Fiorentina definitivo
D Mario Rigamonti Brescia definitivo (18.000 £)
C Enrico Santià Novara definitivo
A Felice Borel II Juventus definitivo
A Pietro Ferraris II Ambrosiana-Inter definitivo (250.000 £)
A Guglielmo Gabetto Juventus definitivo (330.000 £)
A Romeo Menti II Fiorentina definitivo (300.000 £)
Cessioni
R. Nome a Modalità
C Federico Allasio Genova 1893 definitivo
C Luigi Ganelli Brescia definitivo
A Carlo Canova Cinzano Bra definitivo
A Emilio Capri L.R. Vicenza definitivo
A Oliviero Mascheroni Ambrosiana-Inter definitivo
A Danilo Michelini Livorno definitivo
A Raf Vallone fine carriera

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie A[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie A 1941-1942.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Torino
26 ottobre 1941, ore 15:00 UTC+1
1ª giornata
Torino3 – 2LiguriaStadio Filadelfia (14 000 spett.)
Arbitro:  Bernardi (Bologna)

Roma
2 novembre 1941, ore 14:30 UTC+1
2ª giornata
Lazio4 – 1TorinoStadio Nazionale del PNF (22 000 spett.)
Arbitro:  Scorzoni (Bologna)

Torino
9 novembre 1941, ore 14:30 UTC+1
3ª giornata
Torino1 – 1Ambrosiana-InterStadio Filadelfia (20 000 spett.)
Arbitro:  Scarpi (Dolo)

Livorno
16 novembre 1941, ore 14:30 UTC+1
4ª giornata
Livorno1 – 1TorinoStadio Edda Ciano Mussolini (8 000 spett.)
Arbitro:  Scotto (Savona)

Torino
23 novembre 1941, ore 14:30 UTC+1
5ª giornata
Torino2 – 0ModenaStadio Filadelfia (6 000 spett.)
Arbitro:  Limido (Milano)

Napoli
30 novembre 1941, ore 14:30 UTC+1
6ª giornata
Napoli0 – 0TorinoStadio Giorgio Ascarelli (16 000 spett.)
Arbitro:  Bernardi (Bologna)

Torino
7 dicembre 1941, ore 14:30 UTC+1
7ª giornata
Torino1 – 0BolognaStadio Filadelfia (18 000 spett.)
Arbitro:  Moretti (Genova)

Torino
14 dicembre 1941, ore 14:30 UTC+1
8ª giornata
Juventus3 – 0TorinoStadio Mussolini (32 000 spett.)
Arbitro:  Dellarole (Roma)

Torino
21 dicembre 1941, ore 14:30 UTC+1
9ª giornata
Torino1 – 1Genova 1893Stadio Filadelfia (8 000 spett.)
Arbitro:  Dattilo (Roma)

Roma
28 dicembre 1941, ore 14:30 UTC+1
10ª giornata
Roma0 – 0TorinoStadio Nazionale del PNF (20 000 spett.)
Arbitro:  Scotto (Savona)

Torino
4 gennaio 1942, ore 14:30 UTC+1
11ª giornata
Torino1 – 0MilanoStadio Filadelfia (15 000 spett.)
Arbitro:  Pizziolo (Firenze)

Bergamo
11 gennaio 1942, ore 14:30 UTC+1
12ª giornata
Atalanta1 – 3TorinoStadio Mario Brumana (5 000 spett.)
Arbitro:  Curradi (Firenze)

Torino
18 gennaio 1942, ore 14:30 UTC+1
13ª giornata
Torino2 – 1VeneziaStadio Filadelfia (25 000 spett.)
Arbitro:  Zelocchi (Modena)

Trieste
25 gennaio 1942, ore 14:30 UTC+1
14ª giornata
Triestina1 – 3TorinoStadio Littorio (5 000 spett.)
Arbitro:  Biancone (Roma)

Torino
1º febbraio 1942, ore 14:30 UTC+1
15ª giornata
Torino3 – 1FiorentinaStadio Filadelfia (14 000 spett.)
Arbitro:  Galeati (Bologna)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Genova
15 febbraio 1942, ore 15:00 UTC+1
16ª giornata
Liguria1 – 0TorinoStadio del Littorio (12 000 spett.)
Arbitro:  Scorzoni (Bologna)

Torino
22 febbraio 1942, ore 15:00 UTC+1
17ª giornata
Torino1 – 1LazioStadio Filadelfia (10 000 spett.)
Arbitro:  Scotto (Savona)

Milano
1º marzo 1942, ore 15:00 UTC+1
18ª giornata
Ambrosiana-Inter2 – 3TorinoArena Civica (20 000 spett.)
Arbitro:  Moretti (Genova)

Torino
8 marzo 1942, ore 15:00 UTC+1
19ª giornata
Torino1 – 0LivornoStadio Filadelfia (10 000 spett.)
Arbitro:  Scarpi (Dolo)

Modena
15 marzo 1942, ore 15:00 UTC+1
20ª giornata
Modena0 – 3TorinoStadio Cesare Marzari (7 000 spett.)
Arbitro:  Scarpi (Dolo)

Torino
22 marzo 1942, ore 15:00 UTC+1
21ª giornata
Torino5 – 3NapoliStadio Filadelfia (7 000 spett.)
Arbitro:  Neri (Vicenza)

Bologna
29 marzo 1942, ore 15:00 UTC+1
22ª giornata
Bologna1 – 0TorinoStadio Littoriale (8 000 spett.)
Arbitro:  Scotto (Savona)

Torino
26 aprile 1942, ore 15:30 UTC+1
23ª giornata
Torino2 – 1JuventusStadio Filadelfia (33 000 spett.)
Arbitro:  Zelocchi (Modena)

Genova
3 maggio 1942, ore 15:30 UTC+1
24ª giornata
Genova 18934 – 3TorinoStadio Luigi Ferraris (18 000 spett.)
Arbitro:  Scarpi (Dolo)

Torino
10 maggio 1942, ore 15:30 UTC+1
25ª giornata
Torino2 – 2RomaStadio Filadelfia (26 000 spett.)
Arbitro:  Galeati (Bologna)

Milano
17 maggio 1942, ore 15:30 UTC+1
26ª giornata
Milano2 – 5TorinoStadio San Siro (22 000 spett.)
Arbitro:  Zelocchi (Modena)

Torino
24 maggio 1942, ore 16:00 UTC+1
27ª giornata
Torino9 – 1AtalantaStadio Filadelfia (10 000 spett.)
Arbitro:  Pizziolo (Firenze)

Venezia
31 maggio 1942, ore 16:00 UTC+1
28ª giornata
Venezia3 – 1TorinoStadio Pierluigi Penzo (15 000 spett.)
Arbitro:  Zelocchi (Modena)

Torino
7 giugno 1942, ore 16:00 UTC+1
29ª giornata
Torino2 – 0TriestinaStadio Filadelfia (8 000 spett.)
Arbitro:  Ciamberlini (Genova)

Firenze
14 giugno 1942, ore 16:00 UTC+1
30ª giornata
Fiorentina2 – 1TorinoStadio Giovanni Berta (12 000 spett.)
Arbitro:  Galeati (Bologna)

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 1941-1942.

Sedicesimi di finale[modifica | modifica wikitesto]

Venezia
12 ottobre 1941, ore 15:00 UTC+1
Gara unica
Venezia2 – 1TorinoStadio Pierluigi Penzo
Arbitro:  Scorzoni (Bologna)

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Scudetto.svg Serie A 39 15 11 4 0 35 14 15 5 3 7 25 25 30 16 7 7 60 39 +21
Coccarda Coppa Italia.svg Coppa Italia - 0 0 0 0 0 0 1 0 0 1 1 2 1 0 0 1 1 2 -1
Totale - 15 11 4 0 35 14 16 5 3 8 26 27 31 16 7 8 61 41 +20

Statistiche dei giocatori[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore Serie A Coppa Italia Totale
Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni
Baldi III, F. F. Baldi III 294??00002940+0+
Baruzzi, B. B. Baruzzi 10??10??20??
Bodoira, A. A. Bodoira 26-31??1-2??27-33??
Borel II, F. F. Borel II 256??10??266??
Bussi, L. L. Bussi 50??10??60??
Cadario, A. A. Cadario 290??10??300??
Ellena, G. G. Ellena 200??10??210??
Ferraris II, P. P. Ferraris II 255??00002550+0+
Ferrini, O. O. Ferrini 270??00002700+0+
Gabetto, G. G. Gabetto 2716??11??2817??
Gallea, C. C. Gallea 90??0000900+0+
Menti II, R. R. Menti II 2815??10??2915??
Olivieri, A. A. Olivieri 4-8??0-0004-80+0+
Ossola, F. F. Ossola 127??00001270+0+
Petron, W. W. Petron 286??10??296??
Piacentini, S. S. Piacentini 300??10??310??
Santià, E. E. Santià 30??10??40??
Ussello, O. O. Ussello 20??0000200+0+

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Le fonti non sono concordanti. Una minoranza afferma che l'allenatore avrebbe potuto essere Tony Cargnelli.