Unione Sportiva Cremonese 1941-1942

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Unione Sportiva Cremonese.

Unione Sportiva Cremonese
Stagione 1941-1942
AllenatoreItalia Giuseppe Bonizzoni
PresidenteItalia Franco Bonera
Serie C1º posto nel girone B.
Maggiori presenzeCampionato: Franzini (34)
Miglior marcatoreCampionato: Barsanti (18)

Questa pagina raccoglie le informazioni riguardanti l'Unione Sportiva Cremonese nelle competizioni ufficiali della stagione 1941-1942.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione 1941-1942 la Cremonese partecipa al campionato di Serie C girone B e lo vince con 47 punti, due punti in più del Parma che si piazza al secondo posto. Nel girone finale la MATER di Roma e la Cremonese eliminarono la Pro Gorizia. La Cremonese ottiene così la promozione in Serie B.

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia A Pietro Arcari
Italia A Giorgio Barsanti
Italia P Domenico Bertazzoli
Italia D Biagio Bobbio
Italia A Luigi Bonizzoni
Italia C Giuseppe Bonizzoni
Italia A Elio Bramanti
Italia D Giuseppe Castelli
Italia A Giuseppe Corti
Italia P Bruno Dernini
Italia C Giacomo Foresti
N. Ruolo Giocatore
Italia D Umberto Franzini
Italia C Pio Gramigna
Italia P Enrico Gualazzi
Italia D F. Mainardi
Italia A Sergio Martelli
Italia A Giovanni Moretti
Argentina C Pedro Pompei
Italia C V. Ranelli
Italia C Gastone Rinaldi
Italia A Giulio Rossi
Italia D Francesco Uva

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie C (girone B)[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie C 1941-1942.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Cusano Milanino
26 ottobre 1941
1ª giornata
Gerli0 – 0CremoneseCampo Sportivo
Arbitro:  Mondani (Milano)

Cremona
2 novembre 1941
2ª giornata
Cremonese4 – 0Azzurro.png PirelliPolisportivo Roberto Farinacci
Arbitro:  Tassini (Verona)

Milano
9 novembre 1941
3ª giornata
Alfa Romeo Rosso2.png1 – 0CremoneseCampo di Via Portello
Arbitro:  Gambarelli (Nembro)

Cremona
16 novembre 1941
4ª giornata
Cremonese3 – 1Azzurro.png Trento-CaproniPolisportivo Roberto Farinacci
Arbitro:  Matucci (Seregno)

Crema
23 novembre 1941
5ª giornata
Crema1 – 3CremoneseCampo Sportivo
Arbitro:  Calvari (Milano)

Cremona
30 novembre 1941
6ª giornata
Cremonese4 – 1FalckPolisportivo Roberto Farinacci
Arbitro:  Cicardi (Lecco)

Manerbio
7 dicembre 1941
7ª giornata
Marzotto Manerbio0 – 2CremoneseStadio Comunale
Arbitro:  Andreoni (Milano)

Cremona
14 dicembre 1941
8ª giornata[1]
Cremonese7 – 0Pavese Luigi BelliPolisportivo Roberto Farinacci
Arbitro:  Donati (Milano)

Verona
21 dicembre 1941
9ª giornata
Verona1 – 2CremoneseVecchio Bentegodi
Arbitro:  Andreoni (Milano)

Cremona
28 dicembre 1941
10ª giornata
Cremonese2 – 0
A tav.[2]
LeccoPolisportivo Roberto Farinacci
Arbitro:  Gambarelli (Nembro)

Parma
4 gennaio 1942
11ª giornata
Parma2 – 0CremoneseStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Rossi (Milano)

Cremona
11 gennaio 1942
12ª giornata
Cremonese3 – 2Bianco e Celeste.svg MantovaPolisportivo Roberto Farinacci
Arbitro:  Buratti (Milano)

Cremona
18 gennaio 1942
13ª giornata
Cremonese2 – 1SuzzaraPolisportivo Roberto Farinacci
Arbitro:  Cardinali (Milano)

Sesto San Giovanni
25 gennaio 1942
14ª giornata
Breda1 – 2CremoneseStadio Breda di via XX Settembre
Arbitro:  Cipriani (Milano)

Cremona
1º febbraio 1942
15ª giornata
Cremonese6 – 0Blu e Arancione.svg Vittorio Necchi, PaviaPolisportivo Roberto Farinacci
Arbitro:  Masseroni (Milano)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Cremona
15 febbraio 1942
16ª giornata[3]
Cremonese2 – 0GerliPolisportivo Roberto Farinacci
Arbitro:  Capitanio (Venezia)

Milano
22 febbraio 1942
17ª giornata[4]
Pirelli Azzurro.png0 – 6CremoneseCampo Dopolavoro Pirelli
Arbitro:  Zilli (Reggio Emilia)

Cremona
1º marzo 1942
18ª giornata
Cremonese4 – 1Rosso2.png Alfa RomeoPolisportivo Roberto Farinacci
Arbitro:  Sverzellati (Modena)

Trento
8 marzo 1942
19ª giornata
Trento-Caproni Azzurro.png1 – 0CremoneseStadio Briamasco
Arbitro:  Andreoni (Milano)

Cremona
15 marzo 1942
20ª giornata
Cremonese2 – 0CremaPolisportivo Roberto Farinacci
Arbitro:  Carpani (Milano)

Sesto San Giovanni
22 marzo 1942
21ª giornata
Falck1 – 1CremoneseCampo Dopolavoro Falck
Arbitro:  Milanone (Biella)

Cremona
29 marzo 1942
22ª giornata
Cremonese2 – 2Marzotto ManerbioPolisportivo Roberto Farinacci
Arbitro:  Chiti (Desenzano)

Pavia
26 aprile 1942
23ª giornata
Pavese Luigi Belli1 – 5CremoneseCampo Sportivo Comunale
Arbitro:  Neri (Vicenza)

Cremona
3 maggio 1942
24ª giornata
Cremonese2 – 0VeronaPolisportivo Roberto Farinacci
Arbitro:  Bergomi (Milano)

Lecco
10 maggio 1942
25ª giornata
Lecco2 – 6CremoneseCampo Sportivo di via Cantarelli
Arbitro:  Di Pasquale (Varese)

Cremona
17 maggio 1942
26ª giornata
Cremonese2 – 0ParmaPolisportivo Roberto Farinacci
Arbitro:  Fois (Roma)

Mantova
24 maggio 1942
27ª giornata
Mantova Bianco e Celeste.svg1 – 1CremoneseStadio Settimio Leoni
Arbitro:  Coletti (Treviso)

Suzzara
31 maggio 1942
28ª giornata
Suzzara2 – 2CremoneseCampo Sportivo
Arbitro:  Bertolio (Torino)

Cremona
7 giugno 1942
29ª giornata
Cremonese6 – 1BredaPolisportivo Roberto Farinacci
Arbitro:  Autorino (Forlì)

Pavia
14 giugno 1942
30ª giornata
Vittorio Necchi, Pavia Blu e Arancione.svg0 – 4CremoneseStadio Comunale
Arbitro:  Di Pasquale (Varese)

Girone finale promozione[modifica | modifica wikitesto]
Cremona
12 luglio 1942
2ª giornata
Cremonese2 – 1MATERPolisportivo Roberto Farinacci
Arbitro:  Mattea (Torino)

Gorizia
19 luglio 1942
3ª giornata
Pro Gorizia1 – 0CremoneseStadio Baiamonti
Arbitro:  Zelocchi (Modena)

Roma
2 agosto 1942
5ª giornata
MATER2 – 0CremoneseStadio Motovelodromo Appio
Arbitro:  Ciamberlini (Genova)

Cremona
9 agosto 1942
6ª giornata
Cremonese1 – 0Pro GoriziaPolisportivo Roberto Farinacci
Arbitro:  Bertolio (Torino)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Partita sospesa per nebbia al minuto 37' sul punteggio di (0-0) e recuperata il 25 dicembre 1941.
  2. ^ Partita assegnata (2-0) a tavolino, sul campo terminata (0-0).
  3. ^ Partita rinviata per maltempo e recuperata il 19 marzo 1942.
  4. ^ Partita rinviata per impraticabilità del campo e recuperata il 12 aprile 1942.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Alexandro Everet e Carlo Fontanelli, 1903-2005 - Unione Sportiva Cremonese ! oltre un secolo di storia, Empoli (FI), Geo Edizioni S.r.l., dicembre 2005, pp. 145-148).
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio