Parma Associazione Sportiva 1941-1942

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow blue.svgVoce principale: Parma Football Club.

Parma Associazione Sportiva
Stagione 1941-1942
Allenatore Italia Alfredo Mattioli
Presidente Italia Giuseppe Scotti
Serie C 2º posto nel girone B.
Maggiori presenze Campionato: Ricardo Frione e Amedeo Cattani (29)
Miglior marcatore Campionato: Luciano Degara (28)

Questa pagina raccoglie le informazioni riguardanti il Parma Associazione Sportiva nelle competizioni ufficiali della stagione 1941-1942.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Bellissima ma amara la stagione 1941-42, guidata da Alfredo Mattioli la squadra crociata ha disputato un super campionato di Serie C, seconda con 47 punti, due in meno della Cremonese, le due squadre hanno dominato il girone B, da sottolineare le prestazioni di Luciano Degara autore di 28 reti in 28 partite di campionato.

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Area direttiva

  • Presidente: Italia Giuseppe Scotti
  • Segretario: Italia Gino Camorali

Area tecnica

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia C Efrem Arapi
Italia P Armando Belletti
Italia A Pietro Bertoli
Italia C Mario Bocchi
Italia D Mario Bonini
Italia C Amedeo Cattani
Italia D Piero Cavasonza
Italia D Alfredo Dall'Aglio
Italia A Luciano Degara
Italia A Giuseppe Carlo Ferrari
Uruguay A Ricardo Frione
Italia P Corrado Giovannini
N. Ruolo Giocatore
Italia D Gino Giuberti
Italia D Aristide Griffith
Italia C Venuto Lombatti
Italia A Enzo Loni
Italia A Ennio Mainardi
Italia C Vittorio Pavarani
Italia C Fortunato Pesenti
Italia C Guido Ponzi
Italia A Bruno Porcelli
Italia P Enzo Romano
Italia D Leo Trovati

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie C (Girone B)[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Serie C 1941-1942.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Milano
26 ottobre 1941
1ª giornata
Pirelli Azzurro.png 0 – 2 Parma Campo Pirelli
Arbitro Rosso (Casale Monferrato)

Parma
2 novembre 1941
2ª giornata
Parma 3 – 2 Rosso2.png Alfa Romeo Stadio Ennio Tardini
Arbitro Autorino (Roma)

Trento
9 novembre 1941
3ª giornata
Trento-Caproni Azzurro.png 1 – 1 Parma Stadio Briamasco
Arbitro Quarantini (Genova)

Parma
16 novembre 1941
4ª giornata
Parma 2 – 2 Crema Stadio Ennio Tardini
Arbitro Buratti (Milano)

Sesto San Giovanni
23 novembre 1941
5ª giornata
Falck 0 – 3 Parma Campo Dopolavoro Falck
Arbitro Cipriani (Milano)

Parma
30 novembre 1941
6ª giornata
Parma 4 – 2 Marzotto Manerbio Stadio Ennio Tardini
Arbitro Matucci (Seregno)

Pavia
7 dicembre 1941
7ª giornata
Pavese Luigi Belli 2 – 4 Parma Stadio Sportivo Comunale
Arbitro Calvari (Milano)

Parma
14 dicembre 1941
8ª giornata
Parma 5 – 2 Verona Stadio Ennio Tardini
Arbitro Carpani (Milano)

Lecco
21 dicembre 1941
9ª giornata
Lecco 0 – 0 Parma Campo Sportivo di via Cantarelli
Arbitro Caprioli (Milano)

Parma
28 dicembre 1941
10ª giornata
Parma 1 – 0 Bianco e Celeste.svg Mantova Stadio Ennio Tardini
Arbitro Camiolo (Roma)

Parma
4 gennaio 1942
11ª giornata
Parma 2 – 0 Cremonese Stadio Ennio Tardini
Arbitro Rossi (Milano)

Suzzara
11 gennaio 1942
12ª giornata
Suzzara 1 – 3
[Gara rinviata per maltempo e recuperata l'8 febbraio 1942. referto]
Parma Campo Sportivo
Arbitro Tassini (Verona)

Parma
18 gennaio 1942
13ª giornata
Parma 6 – 0 Breda Stadio Ennio Tardini
Arbitro Cicardi (Lecco)

Pavia
25 gennaio 1942
14ª giornata
Vittorio Necchi Blu e Arancione.svg 3 – 6 Parma Stadio Sportivo Comunale
Arbitro Di Pasquale (Varese)

Parma
1º febbraio 1942
15ª giornata
Parma 3 – 2 Gerli Stadio Ennio Tardini
Arbitro Carpani (Milano)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Parma
15 febbraio 1942
16ª giornata
Parma 7 – 0 Azzurro.png Pirelli Stadio Ennio Tardini
Arbitro Magelli (Modena)

Milano
22 febbraio 1942
17ª giornata
Alfa Romeo Rosso2.png 0 – 1
[Gara rinviata per impraticabilità del campo e recuperata il 19 marzo 1942. referto]
Parma Campo di via Portello
Arbitro Di Pasquale (Varese)

Parma
1º marzo 1942
18ª giornata
Parma 7 – 2 Azzurro.png Trento-Caproni Stadio Ennio Tardini
Arbitro Piglione (Reggio Emilia)

Crema
8 marzo 1942
19ª giornata
Crema 1 – 1 Parma Stadio Dossenina
Arbitro Silvano (Torino)

Parma
15 marzo 1942
20ª giornata
Parma 2 – 1 Falck Stadio Ennio Tardini
Arbitro Benassi (Bologna)

Manerbio
22 marzo 1942
21ª giornata
Marzotto Manerbio 1 – 1 Parma Stadio Comunale
Arbitro Cipriani (Milano)

Parma
29 marzo 1942
22ª giornata
Parma 6 – 1 Pavese Luigi Belli Stadio Ennio Tardini
Arbitro Del Nobolo (Milano)

Verona
26 aprile 1942
23ª giornata
Verona 3 – 2 Parma Vecchio Bentegodi
Arbitro Venutti (Trieste)

Parma
3 maggio 1942
24ª giornata
Parma 4 – 1 Lecco Stadio Ennio Tardini
Arbitro Sverzellati (Piacenza)

Mantova
10 maggio 1942
25ª giornata
Mantova Bianco e Celeste.svg 1 – 1 Parma Stadio Settimio Leoni
Arbitro Andreoni (Milano)

Cremona
17 maggio 1942
26ª giornata
Cremonese 2 – 0 Parma Polisportivo Roberto Farinacci
Arbitro Fois (Roma)

Parma
24 maggio 1942
27ª giornata
Parma 2 – 3 Suzzara Stadio Ennio Tardini
Arbitro Mondani (Milano)

Sesto San Giovanni
31 maggio 1942
28ª giornata
Breda 2 – 3 Parma Stadio Breda di via XX Settembre
Arbitro Matucci (Seregno)

Parma
7 giugno 1942
29ª giornata
Parma 6 – 1 Blu e Arancione.svg Vittorio Necchi Stadio Ennio Tardini
Arbitro Magnoni (Milano)

Cusano Milanino
14 giugno 1942
30ª giornata
Gerli 1 – 1 Parma Campo Sportivo
Arbitro Bogetti (Torino)

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Rinaldo Barlassina (a cura di), Agendina del Calcio 1941-1942, p.126.
  • Gian Franco Bellè, Giorgio Gandolfi, 90 anni del Parma Calcio 1913-2003, Parma, Azzali Editore S.n.c..
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio