Torino Calcio 2004-2005

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Torino Football Club.

Torino Calcio
Stagione 2004-2005
AllenatoreItalia Ezio Rossi
(fino al 30/05)
Italia Renato Zaccarelli
PresidenteItalia Attilio Romero
Serie B2º posto[1] (promosso in Serie A attraverso i play-off ma non iscritto al campionato successivo)
Coppa ItaliaOttavi di finale
Maggiori presenzeCampionato: Pinga (40)
Totale: Balzaretti (49)
Miglior marcatoreCampionato: Marazzina (14)
Totale: Marazzina (20)
Maggior numero di spettatori53.937 vs. Perugia
(26 giugno 2005)
Minor numero di spettatori3.790 vs. Chievo
(14 settembre 2004)
Media spettatori10.006¹
¹
considera le partite giocate in casa in campionato.

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti il Torino Calcio nelle competizioni ufficiali della stagione 2004-2005.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Terzo sul campo. Vince i Play-off e viene promosso in Serie A ma, a causa del dissesto economico-finanziario dovuto alla gestione Cimminelli, non viene iscritto al Campionato. Attraverso il Lodo Petrucci, il patrimonio sportivo viene conservato per mezzo della creazione di una nuova società, il Torino FC, che ripartirà dalla Serie B nel campionato 2005-2006.

Maglie e sponsor[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2004-2005, il Torino ha avuto come sponsor tecnico Asics, mentre lo sponsor principale è stato Bavaria.[2][3][4]

Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Terza maglia

Società[modifica | modifica wikitesto]

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
1 Italia P Stefano Sorrentino
2 Italia D Gianluca Comotto
3 Romania C Paul Costantin Codrea
4 Italia D Andrea Mantovani
5 Italia D Luca Mezzano
6 Belgio C Gaby Mudingayi
7 Uruguay A Josè Franco
8 Italia C Alessandro Conticchio
9 Italia A Fabio Quagliarella
10 Brasile A Pinga
11 Italia A Massimo Marazzina
13 Italia D Francesco Carbone
14 Italia C Giammarco Frezza [8]
15 Italia C Diego De Ascentis
16 Italia C Fabio Giordano [9]
17 Italia D Federico Balzaretti
18 Brasile D Ronaldo Vanin [8]
18 Argentina C Carlos Marinelli [10]
19 Italia C Simone Rizzato [9]
N. Ruolo Giocatore
19 Italia A Salvatore Bruno [10]
20 Italia A Filippo Maniero
21 Italia D Maurizio Peccarisi
22 Italia P Federico Marchetti [9]
23 Italia D Simone Giacchetta
24 Italia D Samuele Emiliano [8]
24 Italia A Daniele Martinetti [9]
25 Brasile C Humberto Foguinho
26 Italia D Stefano Bianciardi
27 Italia C Mauro Colombo
28 Italia C Tommaso Vailatti
29 Italia C Marco Canavese
30 Italia D Francesco Battaglia
31 Italia P Alberto Maria Fontana
32 Italia A Vito Falconieri
33 Italia P Paolo Corradino
34 Italia A Liborio Bongiovanni
35 Italia D Emanuele Pesaresi [10]
99 Italia P Gianluca Berti [10]

Calciomercato[modifica | modifica wikitesto]

Sessione estiva[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
P Federico Marchetti Treviso fine prestito
D Stefano Bianciardi Cossatese fine prestito
D Francesco Carbone Chievo prestito
D Gianluca Comotto Reggina fine prestito
D Simone Giacchetta Genoa definitivo
D Fabio Giordano Vis Pesaro fine prestito
D Andrea Mantovani Triestina fine prestito
D Claudio Patti Pochintesta Gualdo fine prestito
D Maurizio Peccarisi Cesena definitivo
D Ronaldo Vanin Benevento fine prestito
C Paul Codrea Palermo prestito
C Giammarco Frezza Pescara fine prestito
C Abdullah Fusseini Gualdo fine prestito
C Humberto Foguinho Caxias prestito
A Cristiano Lucarelli Livorno fine prestito
A Filippo Maniero Brescia definitivo
A Massimo Marazzina Chievo definitivo
A Daniele Martinetti Prato fine prestito
A Akeem Omolade Novara fine prestito
A Fabio Quagliarella Chieti fine prestito
Cessioni
R. Nome a Modalità
D Cristian Adami Vicenza fine prestito
D Samuele Emiliano Fidelis Andria prestito
D Mariano Fernández Real Murcia definitivo
D Fabio Galante Livorno definitivo
D Davide Mandelli Chievo definitivo
D Giovanni Marchese Treviso prestito
D Daniele Martinelli Ternana prestito
D Claudio Patti Pochintesta Ivrea prestito
D Abdelilah Saber fine carriera
D Ronaldo Vanin Avellino prestito[8]
C Alessandro Campo Gualdo prestito
C Diego Fuser fine contratto
C Giammarco Frezza Fidelis Andria definitivo
C Johan Walem Catania definitivo
A Andrea Fabbrini Modena fine prestito
A Marco Ferrante Catania definitivo
A Cristiano Lucarelli Livorno definitivo
A Gaetano Masucci Sassuolo definitivo
A Yksel Osmanovski Malmö FF definitivo
A Raffaele Rubino Siena fine prestito
A Simone Tiribocchi Chievo definitivo

Sessione invernale[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
P Gianluca Berti Parma definitivo
D Samuele Emiliano Fidelis Andria fine prestito
D Emanuele Pesaresi Chievo prestito
C Carlos Marinelli Racing Club definitivo
A Salvatore Bruno Chievo prestito
Cessioni
R. Nome a Modalità
P Federico Marchetti Pro Vercelli prestito
D Samuele Emiliano Biellese prestito
D Fabio Giordano Torres prestito
C Abdullah Fusseini Gualdo definitivo
C Simone Rizzato Chievo prestito
A Daniele Martinetti Novara prestito
A Akeem Omolade Biellese prestito

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie B[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie B 2004-2005.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Torino
10 settembre 2004, ore 20:30 UTC+2
1ª giornata
Torino3 – 1
referto
VeronaStadio delle Alpi (11.365 spett.)
Arbitro:  Brighi (Cesena)

Ascoli Piceno
18 settembre 2004, ore 20:30 UTC+2
2ª giornata
Ascoli0 – 3
referto
TorinoStadio Cino e Lillo Del Duca (7.955 spett.)
Arbitro:  De Marco (Chiavari)

Torino
21 settembre 2004, ore 20:30 UTC+2
3ª giornata
Torino2 – 1
referto
GenoaStadio delle Alpi (18.693 spett.)
Arbitro:  Nucini (Bergamo)

Bari
25 settembre 2004, ore 20:30 UTC+2
4ª giornata
Bari0 – 1
referto
TorinoStadio San Nicola (7.955 spett.)
Arbitro:  Pantana (Macerata)

Torino
2 ottobre 2004, ore 20:30 UTC+2
5ª giornata
Torino2 – 1
referto
CataniaStadio delle Alpi (12.879 spett.)
Arbitro:  De Santis (Tivoli)

Crotone
6 ottobre 2004, ore 20:30 UTC+2
6ª giornata
Crotone2 – 1
referto
TorinoStadio Ezio Scida (5.481 spett.)
Arbitro:  Rizzoli (Bologna)

Torino
10 ottobre 2004, ore 15:00 UTC+2
7ª giornata
Torino0 – 1
referto
PiacenzaStadio delle Alpi (11.142 spett.)
Arbitro:  Tagliavento (Terni)

Salerno
15 ottobre 2004, ore 20:45 UTC+2
8ª giornata
Salernitana0 – 0
referto
TorinoStadio Arechi (6.198 spett.)
Arbitro:  Messina (Bergamo)

Torino
23 ottobre 2004, ore 20:30 UTC+2
9ª giornata
Torino0 – 0
referto
CesenaStadio delle Alpi (9.561 spett.)
Arbitro:  Girardi (San Donà di Piave)

Pescara
26 ottobre 2004, ore 20:30 UTC+2
10ª giornata
Pescara0 – 2
referto
TorinoStadio Adriatico (3.044 spett.)
Arbitro:  Pantana (Macerata)

Empoli
30 ottobre 2004, ore 20:30 UTC+2
11ª giornata
Empoli3 – 0
referto
TorinoStadio Carlo Castellani (4.423 spett.)
Arbitro:  Dondarini (Finale Emilia)

Torino
7 novembre 2004, ore 15:00 UTC+1
12ª giornata
Torino2 – 0
referto
PerugiaStadio delle Alpi (9.358 spett.)
Arbitro:  Trefoloni (Siena)

Torino
14 novembre 2004, ore 15:00 UTC+1
13ª giornata
Torino1 – 1
referto
VeneziaStadio delle Alpi (9.234 spett.)
Arbitro:  Paparesta (Bari)

Vicenza
22 novembre 2004, ore 20:45 UTC+1
14ª giornata
Vicenza1 – 2
referto
TorinoStadio Romeo Menti (8.505 spett.)
Arbitro:  Collina (Viareggio)

Torino
28 novembre 2004, ore 15:00 UTC+1
15ª giornata
Torino0 – 3
referto
ModenaStadio delle Alpi (8.533 spett.)
Arbitro:  Romeo (Verona)

Arezzo
3 dicembre 2004, ore 20:45 UTC+1
16ª giornata
Arezzo0 – 0
referto
TorinoStadio Comunale (6.481 spett.)
Arbitro:  Messina (Bergamo)

Torino
12 dicembre 2004, ore 15:00 UTC+1
17ª giornata
Torino3 – 0
referto
CatanzaroStadio delle Alpi (9.141 spett.)
Arbitro:  Romeo (Verona)

Trieste
19 dicembre 2004, ore 15:00 UTC+1
18ª giornata
Triestina0 – 1
referto
TorinoStadio Nereo Rocco (6.562 spett.)
Arbitro:  Stefanini (Prato)

Torino
6 gennaio 2005, ore 15:00 UTC+1
19ª giornata
Torino2 – 1
referto
TernanaStadio delle Alpi (11.489 spett.)
Arbitro:  Castellani (Verona)

Bergamo
9 gennaio 2005, ore 15:00 UTC+1
20ª giornata
AlbinoLeffe2 – 1
referto
TorinoStadio Atleti Azzurri d'Italia (2.531 spett.)
Arbitro:  De Marco (Chiavari)

Torino
16 gennaio 2005, ore 15:00 UTC+1
21ª giornata
Torino1 – 2
referto
TrevisoStadio delle Alpi (7.252 spett.)
Arbitro:  Bergonzi (Genova)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Verona
23 gennaio 2005, ore 15:00 UTC+1
22ª giornata
Verona2 – 0
referto
TorinoStadio Marcantonio Bentegodi (12.737 spett.)
Arbitro:  Dondarini (Finale Emilia)

Torino
30 gennaio 2005, ore 15:00 UTC+1
23ª giornata
Torino2 – 1
referto
AscoliStadio delle Alpi (6.628 spett.)
Arbitro:  Nucini (Bergamo)

Genova
2 febbraio 2005, ore 20:30 UTC+1
24ª giornata
Genoa0 – 0
referto
TorinoStadio Luigi Ferraris (24.311 spett.)
Arbitro:  Gabriele (Frosinone)

Torino
7 febbraio 2005, ore 20:45 UTC+1
25ª giornata
Torino2 – 0
referto
BariStadio delle Alpi (8.054 spett.)
Arbitro:  Pieri (Lucca)

Catania
13 febbraio 2005, ore 15:00 UTC+1
26ª giornata
Catania1 – 0
referto
TorinoStadio Angelo Massimino (7.949 spett.)
Arbitro:  Ayroldi (Molfetta)

Torino
20 febbraio 2005, ore 15:00 UTC+1
27ª giornata
Torino1 – 0
referto
CrotoneStadio delle Alpi (7.802 spett.)
Arbitro:  Cruciani (Pesaro)

Piacenza
25 febbraio 2005, ore 20:45 UTC+1
28ª giornata
Piacenza1 – 0
referto
TorinoStadio Leonardo Garilli (7.313 spett.)
Arbitro:  Dattilo (Locri)

Torino
6 marzo 2005, ore 15:00 UTC+1
29ª giornata
Torino0 – 0
referto
SalernitanaStadio delle Alpi (7.748 spett.)
Arbitro:  Squillace (Catanzaro)

Cesena
13 marzo 2005, ore 15:00 UTC+1
30ª giornata
Cesena1 – 0
referto
TorinoStadio Dino Manuzzi (7.456 spett.)
Arbitro:  Nucini (Bergamo)

Torino
26 marzo 2005, ore 15:00 UTC+1
31ª giornata
Torino3 – 1
referto
PescaraStadio delle Alpi (8.476 spett.)
Arbitro:  Morganti (Ascoli Piceno)

Torino
9 aprile 2005, ore 20:30 UTC+2
32ª giornata[11]
Torino0 – 0
referto
EmpoliStadio delle Alpi (12.840 spett.)
Arbitro:  De Santis (Tivoli)

Perugia
16 aprile 2005, ore 20:30 UTC+2
33ª giornata[12]
Perugia1 – 1
referto
TorinoStadio Renato Curi (5.523 spett.)
Arbitro:  Racalbuto (Gallarate)

Venezia
20 aprile 2005, ore 20:30 UTC+2
34ª giornata[13]
Venezia0 – 3
referto
TorinoStadio Pierluigi Penzo (1.648 spett.)
Arbitro:  Tombolini (Ancona)

Torino
25 aprile 2005, ore 20:45 UTC+2
35ª giornata
Torino2 – 1
referto
VicenzaStadio delle Alpi (11.550 spett.)
Arbitro:  Racalbuto (Gallarate)

Modena
30 aprile 2005, ore 20:30 UTC+2
36ª giornata
Modena0 – 0
referto
TorinoStadio Alberto Braglia (11.418 spett.)
Arbitro:  Palanca (Roma)

Torino
7 maggio 2005, ore 20:30 UTC+2
37ª giornata
Torino1 – 0
referto
ArezzoStadio delle Alpi (9.720 spett.)
Arbitro:  Tagliavento (Terni)

Catanzaro
14 maggio 2005, ore 20:30 UTC+2
38ª giornata
Catanzaro1 – 1
referto
TorinoStadio Nicola Ceravolo (4.444 spett.)
Arbitro:  Rocchi (Firenze)

Torino
21 maggio 2005, ore 20:30 UTC+2
39ª giornata
Torino1 – 0
referto
TriestinaStadio delle Alpi (9.074 spett.)
Arbitro:  Tagliavento (Terni)

Terni
28 maggio 2005, ore 20:30 UTC+2
40ª giornata
Ternana1 – 1
referto
TorinoStadio Libero Liberati (2.431 spett.)
Arbitro:  Dondarini (Finale Emilia)

Torino
5 giugno 2005, ore 20:30 UTC+2
41ª giornata
Torino3 – 1
referto
AlbinoLeffeStadio delle Alpi (9.589 spett.)
Arbitro:  Giannoccaro (Lecce)

Treviso
11 giugno 2005, ore 20:30 UTC+2
42ª giornata
Treviso0 – 1
referto
TorinoStadio Omobono Tenni (4.596 spett.)
Arbitro:  Tombolini (Ancona)

Play-off[modifica | modifica wikitesto]

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]
Ascoli Piceno
16 giugno 2005, ore 20:30 UTC+2
Gara di andata
Ascoli0 – 1TorinoStadio Cino e Lillo Del Duca (15.442 spett.)
Arbitro:  Rodomonti (Teramo)

Torino
19 giugno 2005, ore 20:30 UTC+2
Gara di ritorno
Torino2 – 1AscoliStadio delle Alpi (27.196 spett.)
Arbitro:  Dondarini (Finale Emilia)

Finale[modifica | modifica wikitesto]
Perugia
23 giugno 2005, ore 20:30 UTC+2
Gara di andata
Perugia1 – 2TorinoStadio Renato Curi (15.895 spett.)
Arbitro:  Farina (Novi Ligure)

Torino
26 giugno 2005, ore 20:30 UTC+2
Gara di ritorno
Torino0 – 1
(d.t.s.)
PerugiaStadio delle Alpi (53.937 spett.)
Arbitro:  De Santis (Tivoli)

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 2004-2005.

Fase a gironi[modifica | modifica wikitesto]

Lumezzane
14 agosto 2004, ore 20:30 UTC+2
1ª giornata
Lumezzane1 – 5TorinoNuovo Stadio Comunale (1.997 spett.)
Arbitro:  Mazzoleni (Bergamo)

Torino
22 agosto 2004, ore 20:30 UTC+2
2ª giornata
Torino5 – 3EmpoliStadio delle Alpi (7.141 spett.)
Arbitro:  Bergonzi (Genova)

Genova
29 agosto 2004, ore 20:30 UTC+2
3ª giornata
Genoa3 – 3TorinoStadio Luigi Ferraris (13.040 spett.)
Arbitro:  Collina (Viareggio)

Girone 1 (classifica)[modifica | modifica wikitesto]
Squadra Pt G V N P RF RS DR
Torino 7 3 2 1 0 13 7 +6
Lumezzane 4 3 1 1 1 5 8 -3
Genoa 4 3 1 1 1 7 6 +1
Empoli 1 3 0 1 2 4 8 -4

Secondo turno[modifica | modifica wikitesto]

Torino
14 settembre 2004, ore 16:00 UTC+2
Gara di andata
Torino1 – 0ChievoStadio delle Alpi (3.790 spett.)
Arbitro:  Cassarà (Palermo)

Verona
29 settembre 2004, ore 20:30 UTC+2
Gara di ritorno
Chievo1 – 1TorinoStadio Marcantonio Bentegodi (1.906 spett.)
Arbitro:  Dondarini (Finale Emilia)

Ottavi di finale[modifica | modifica wikitesto]

Torino
19 novembre 2004, ore 15:00 UTC+1
Gara di andata
Torino0 – 2SampdoriaStadio delle Alpi (4.679 spett.)
Arbitro:  Castellani (Verona)

Genova
12 gennaio 2005, ore 20:30 UTC+1
Gara di ritorno
Sampdoria1 – 2TorinoStadio Luigi Ferraris (7.056 spett.)
Arbitro:  Mazzoleni (Bergamo)

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Serie B 74 21 14 4 3 31 15 21 7 7 7 18 16 42 21 11 10 49 31 +18
Green Arrow Up.svg Play-off - 2 1 0 1 2 2 2 2 0 0 3 1 4 3 0 1 5 3 +2
Coccarda Coppa Italia.svg Coppa Italia - 3 2 0 1 6 5 4 2 2 0 11 6 7 4 2 1 17 11 +6
Totale - 26 17 4 5 39 22 27 11 9 7 32 23 53 28 13 12 71 45 +26

Statistiche dei giocatori[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore Serie B+Play-off Coppa Italia Totale
Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni
Balzaretti, F. F. Balzaretti 38+41+13070??4923+0+
Berti, G. G. Berti 9-610----9-610
Bianciardi, S. S. Bianciardi 100000001000
Bongiovanni, L. L. Bongiovanni 100010??200+0+
Bruno, S. S. Bruno 14+2310----16310
Carbone, F. F. Carbone 15+300020??2000+0+
Codrea, P. P. Codrea 35+418050??4418+0+
Comotto, G. G. Comotto 35+2114170??44114+1+
Conticchio, A. A. Conticchio 28+428040??3628+0+
De Ascentis, D. D. De Ascentis 38+3114160??47114+1+
Fontana, A.M. A.M. Fontana 2-2004-4??6-60+0+
Franco, J.M. J.M. Franco 1501045??1951+0+
Giacchetta, S. S. Giacchetta 12+300010??1600+0+
Humberto Foguinho, D. D. Humberto Foguinho 1311070??2011+0+
Maniero, F. F. Maniero 27+262060??3562+0+
Mantovani, A. A. Mantovani 28+416061??3826+0+
Marazzina, M. M. Marazzina 37+414+23044??45203+0+
Marchetti, F. F. Marchetti 1-10000001-100
Marinelli, C. C. Marinelli 16101000016101
Martinetti, D. D. Martinetti 000010??100+0+
Mezzano, L. L. Mezzano 29+206052??3626+0+
Mudingayi, G. G. Mudingayi 23+4111040??31111+0+
Peccarisi, M. M. Peccarisi 33+309060??4209+0+
Pesaresi, E. E. Pesaresi 10+1020----11020
Pinga, Pinga 40+48+15043??48125+0+
Quagliarella, F. F. Quagliarella 34+27+14042??40104+0+
Rizzato, S. S. Rizzato 500040??900+0+
Sorrentino, S. S. Sorrentino 33+4-22-3123-7??40-291+2+
Vailatti, T. T. Vailatti 1000120??1200+1+
Vanin, R. R. Vanin ----10??100+0+

Giovanili[modifica | modifica wikitesto]

Organigramma[modifica | modifica wikitesto]

  • Allievi nazionali:
    • Allenatore: Maurizio Calamita
    • Massaggiatore: Marco Sega
    • Accompagnatore: Giulio Ferrero

Piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 3º prima del declassamento del Genoa all'ultimo posto.
  2. ^ TOROshirts, in La Storia della Maglia Granata.
  3. ^ TOROshirts, in La Storia della Maglia Granata.
  4. ^ TOROshirts, in La Storia della Maglia Granata.
  5. ^ Crisi Toro, paga Cravero, in La Gazzetta dello Sport, 16 marzo 2005. URL consultato il 10 maggio 2010.
  6. ^ Unità di crisi per il Toro in A, in La Gazzetta dello Sport, 31 maggio 2005. URL consultato il 10 maggio 2010.
  7. ^ Zaccarelli fa il primo taglio, in La Gazzetta dello Sport, 1º giugno 2005. URL consultato il 10 maggio 2010.
  8. ^ a b c d Ceduto a inizio stagione
  9. ^ a b c d Ceduto nel mercato invernale
  10. ^ a b c d Acquistato nel mercato invernale
  11. ^ Partita prevista il 2 aprile e rinviata a causa della morte del Santo Padre Giovanni Paolo II
  12. ^ Partita prevista il 9 aprile e spostata per la modifica del calendario susseguente alla morte del Santo Padre Giovanni Paolo II
  13. ^ Partita prevista il 16 aprile e spostata per la modifica del calendario susseguente alla morte del Santo Padre Giovanni Paolo II