Roberto Vitiello

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Roberto Vitiello
Nazionalità Italia Italia
Altezza 176 cm
Peso 72 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Squadra Juve Stabia
Carriera
Giovanili
1994-1997 non conosciuta Rinascita Torre del Greco
1997-2002 Parma
Squadre di club1
2002-2003 Cesena 29 (1)[1]
2003-2006 Vicenza 107 (10)[2]
2006-2010 Rimini 129 (6)[3]
2010-2013 Siena 72 (1)
2014-2017 Palermo 43 (1)
2017-2018 Ternana 27 (0)
2018- Juve Stabia30 (2)
Nazionale
2004Italia Italia U-203 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 23 agosto 2018

Roberto Vitiello (Scafati, 8 maggio 1983) è un calciatore italiano, difensore della Juve Stabia.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

È fratello di Leandro, anch'egli calciatore. Sono originari di Santa Maria la Bruna, frazione di Torre del Greco.

Sposato con la ballerina Ilaria Castellano, ha una figlia.[4]

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

È un terzino destro con un passato da difensore centrale.[5]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Dopo essere cresciuto nella Scuola Calcio G.S. Rinascita di Torre del Greco (NA), arriva alle giovanili del Parma nel 1997-1998. Debutta nel calcio professionistico nel 2002 nel Cesena, disputandovi 29 partite con un gol.

Nell'estate del 2003 approda al Vicenza insieme al tecnico Giuseppe Iachini e al compagno Davide Biondini; in tre stagioni sotto i Colli Berici, sono 107 le sue presenze con 10 gol, indossando più volte la fascia di capitano della squadra vicentina, ereditata da Stefan Schwoch.

Nel luglio del 2006 viene acquistato dal Rimini; si avvicina ai play-off promozione nella 2006-2007 e 2007-2008, e scende di categoria al termine della stagione 2008-2009.

Dopo un campionato in Serie C1, il 9 giugno 2010 viene ingaggiato dal Siena di Antonio Conte con cui conquista la promozione in Serie A. Esordisce in massima serie l'11 settembre 2011, in Catania-Siena (0-0). Il 22 settembre 2011 sigla il suo primo gol in Serie A all'Olimpico contro la Roma fissando il risultato sull'1-1.[6]

Il 7 gennaio 2014, da svincolato, si accasa al Palermo, in Serie B.[7] Esordisce in maglia rosanero l'8 febbraio 2014 in Palermo-Padova (1-0) della 24ª giornata, entrando in campo al 93' al posto di Kyle Lafferty.[8] Per la gara della 29ª Palermo-Brescia (2-0) gioca per la prima volta da titolare col Palermo. Il 3 maggio 2014, dopo la vittoria contro il Novara per 1-0 in trasferta, ottiene la promozione in Serie A – con annessa vittoria del campionato – con cinque giornate d'anticipo. Chiude l'annata con 9 presenze in campionato, terminando anzitempo la stagione agonistica a causa di un forte trauma contusivo con edema sottofasciale al ginocchio destro.[9] A fine anno ottiene il premio "Memorial Vincenzo Bellavista" durante il "Gran Galà Top 11 Serie B".[10] Nella stagione 2014-2015 gioca la prima partita da titolare il 17 gennaio 2015 in Palermo-Roma (1-1) della 19ª giornata, conquistando il posto nell'undici iniziale. Il 29 aprile seguente realizza la prima marcatura in maglia rosanero, nella gara della 33ª giornata Palermo-Torino (2-2), mentre due giornate dopo, il 10 maggio, veste per la prima volta la fascia di capitano del Palermo dopo l'uscita dal campo di Siniša Anđelković date le assenze di Édgar Barreto, Stefano Sorrentino e Paulo Dybala.[11]

Nel luglio 2017 a Coverciano si allena con altri giocatori svincolati e inizia il corso da allenatore UEFA B che consente di allenare in Serie D.[12]

Il 22 agosto 2017 viene ceduto dopo tre anni in Sicilia alla Ternana dove firma un contratto annuale[13]. Il 4 settembre 2017 fa il suo esordio con la squadra umbra nel posticipo contro la Salernitana, subentrando nel secondo tempo. Ad agosto 2018 firma un contratto biennale con la Juve Stabia.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 23 marzo 2018.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2002-2003 Italia Cesena C1 29+2[14] 1 CI-C 0 0 - - - - - - 31 1
2003-2004 Italia Vicenza B 34 0 CI 0 0 - - - - - - 34 0
2004-2005 B 35+1[15] 6 CI 2 0 - - - - - - 38 6
2005-2006 B 38 4 CI 1 0 - - - - - - 39 4
Totale Vicenza 107+1 10 3 0 - - - - 111 10
2006-2007 Italia Rimini B 39 2 CI 1 0 - - - - - - 40 2
2007-2008 B 36 2 CI 2 1 - - - - - - 38 3
2008-2009 B 25+2[15] 1 CI 1 0 - - - - - - 28 1
2009-2010 1D 29+2[14] 1 CI+CI-LP 1+0 0 - - - - - - 32 1
Totale Rimini 129+4 6 5 1 - - - - 138 7
2010-2011 Italia Siena B 37 0 CI 1 0 - - - - - - 38 0
2011-2012 A 33 1 CI 1 0 - - - - - - 34 1
2012-2013 A 2 0 CI 0 0 - - - - - - 2 0
Totale Siena 72 1 2 0 - - - - 74 1
gen.-giu. 2014 Italia Palermo B 9 0 CI - - - - - 9 0
2014-2015 A 19 1 CI 0 0 - - - - - - 19 1
2015-2016 A 10 0 CI 1 0 - - - - - - 11 0
2016-2017 A 5 0 CI 2 0 - - - - - - 5 0
Totale Palermo 43 1 3 0 - - - - 45 1
ago. 2017-2018 Italia Ternana B 27 0 CI 0 0 - - - - - - 27 0
Totale Ternana 27 0 0 0 - - - - 27 0
2018-2019 Italia Juve Stabia C 30 2 CI-C 0 0 - - - - - - 30 2
Totale carriera 437+7 20 13 1 - - - - 427 21

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Siena: 2010-2011
Palermo: 2013-2014
Juve Stabia: 2018-2019 (girone C)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 31 (1) se si comprendono i play-off.
  2. ^ 108 (10) se si comprendono i play-out.
  3. ^ 133 (6) se si comprendono i play-off e i play-out.
  4. ^ Palermo: nata la figlia di Roberto Vitiello e Iliaria Castellano - Mediagol, in Mediagol, 28 maggio 2017. URL consultato il 7 luglio 2017.
  5. ^ Palermo: "Ecco chi è..." Roberto Vitiello Golsicilia.it
  6. ^ Luis Enrique: "Roma, serve tempo"De Rossi: "Manca concretezza", Gazzetta.it, 11 settembre 2011.
  7. ^ Tutti i trasferimenti - Palermo Archiviato il 5 agosto 2014 in Internet Archive. Legaserieb.it
  8. ^ Palermo-Padova 1-0 Palermocalcio.it
  9. ^ Barreto e Lafferty in gruppo. Lavoro atletico e tecnico per i rosanero Palermocalcio.it
  10. ^ Rimini.Lunedì' al “Coconuts” ore 19.00 “Gran Galà Top 11 serie B”. Consegna degli Awards. Barsportrimini.com
  11. ^ Capitan Andelkovic bocciato. Quaison ravviva il match sport.livesicilia.it
  12. ^ Gorzegno si allena a Coverciano con i giocatori senza contratto
  13. ^ UFFICIALE - Ternana, preso Vitiello - TuttoB.com. URL consultato il 23 agosto 2017.
  14. ^ a b Play-off.
  15. ^ a b Play-out.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]