Torneo di Viareggio 2005

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Torneo di Viareggio 2005
57ª Coppa Carnevale
Competizione Torneo di Viareggio
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione
Organizzatore CGC Viareggio
Date 24 gennaio - 7 febbraio 2005
Luogo Italia Italia
Partecipanti 40
Risultati
Vincitore Juventus
(5° titolo)
Secondo Genoa
Terzo Maccabi Haifa
Quarto Inter
Statistiche
Miglior giocatore Andrea Luci
Miglior marcatore Antonio Croce
Incontri disputati 76
Gol segnati 200 (2,63 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2004 2006 Right arrow.svg

Il Torneo di Viareggio 2005, cinquantasettesima edizione del torneo calcistico riservato alle formazioni giovanili di squadre di tutto il mondo ed organizzato dalla CGC Viareggio, si è tenuto tra il 24 gennaio e il 17 febbraio 2005.

Le 40 squadre partecipanti arrivavano da 14 paesi differente e la maggior parte di esse, 23, dall'Italia. Ad aggiudicarsi il torneo è stata la Juventus che ha battuto per 2-0 il Genoa in finale, conquistando il titolo per la quinta volta nella sua storia e per la terza volta consecutiva (impresa senza precedenti nel torneo).

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Squadre europee
Squadre asiatiche
Squadre africane
Squadre americane
Squadre oceaniche

Formato[modifica | modifica wikitesto]

Le 40 squadre partecipanti sono state suddivise in due gruppi, A e B, costituiti da 5 gironi ciascuno. Le quattro squadre di ogni girone si affrontano in gare di sola andata. Si qualificano agli ottavi di finale le cinque prime classificate e le tre migliori seconde di ogni gruppo. Dalla seconda fase in poi le squadre si incontrano tra di loro in gara unica ad eliminazione diretta. In caso di parità al termine dei tempi regolamentari degli ottavi di finale si procede all'esecuzione dei calci di rigore. Dai quarti di finale in poi dopo i tempi regolamentari, due tempi supplementari da 15 minuti ciascuno con la regola del Silver goal, seguiti in caso di parità dai calci di rigore. Le perdenti delle semifinali si affrontano nella finale di consolazione, eventualmente risolta con i calci di rigore dopo i 90 minuti regolamentari. Le vincenti delle semifinali giocano la finale: in caso di parità dopo tempi regolamentari e tempi supplementari, la gara viene ripetuta e in caso di ulteriore parità dopo tempi regolamentari e tempi supplementari si procede ai calci di rigore[1]

Fase a gironi[modifica | modifica wikitesto]

Girone 1[modifica | modifica wikitesto]

Squadra P.ti G V P S GF GS DR
Juventus 9 3 3 0 0 10 1 +9
Partizan 6 3 2 0 1 5 2 +3
Catanzaro 3 3 1 0 2 5 5 0
APIA Tigers 0 3 0 0 3 0 13 -13
Juventus 2 - 1 Partizan
Catanzaro 5 - 0 APIA Tigers
Juventus 3 - 0 Catanzaro
Partizan 3 - 0 APIA Tigers
Juventus 5 - 0 APIA Tigers
Partizan 2 - 0 Catanzaro

Girone 2[modifica | modifica wikitesto]

Squadra P.ti G V P S GF GS DR
Empoli 9 3 3 0 0 6 1 +5
Maccabi Haifa 6 3 2 0 1 6 2 +4
Afrisports 1 3 0 1 2 2 3 -1
Siena 1 3 0 1 2 2 9 -7
Empoli 1 - 0 Maccabi Haifa
Siena 1 - 1 Afrisports
Empoli 4 - 1 Siena
Maccabi Haifa 2 - 1 Afrisports
Empoli 1 - 0 Afrisports
Maccabi Haifa 4 - 0 Siena

Girone 3[modifica | modifica wikitesto]

Squadra P.ti G V P S GF GS DR
Roma 9 3 3 0 0 4 1 +3
Venezia 4 3 1 1 1 2 2 0
Cisco Roma 3 3 1 0 2 5 6 -1
Bayern Monaco 1 3 0 1 2 2 4 -2
Roma 1 - 0 Bayern Monaco
Venezia 2 - 1 Cisco Roma
Roma 1 - 0 Venezia
Bayern Monaco 2 - 3 Cisco Roma
Roma 2 - 1 Cisco Roma
Bayern Monaco 0 - 0 Venezia

Girone 4[modifica | modifica wikitesto]

Squadra P.ti G V P S GF GS DR
Genoa 7 3 2 1 0 4 1 +3
Parma 5 3 1 2 0 6 4 +2
Vicenza 4 3 1 1 1 4 4 0
Pumas UNAM 0 3 0 0 3 2 7 -5
Genoa 2 - 0 Pumas UNAM
Parma 2 - 2 Vicenza
Genoa 1 - 1 Parma
Pumas UNAM 1 - 2 Vicenza
Genoa 1 - 0 Vicenza
Pumas UNAM 1 - 3 Parma

Girone 5[modifica | modifica wikitesto]

Squadra P.ti G V P S GF GS DR
Inter 7 3 2 1 0 5 1 +4
Modena 6 3 2 0 1 7 5 +2
Kadji S.A. 4 3 1 1 1 3 5 -2
Naftex Burgas 0 3 0 0 3 2 7 -5
Inter 1 - 0 Naftex Burgas
Modena 4 - 0 Kadji S.A.
Inter 4 - 1 Modena
Naftex Burgas 1 - 3 Kadji S.A.
Inter 0 - 0 Kadji S.A.
Naftex Burgas 1 - 2 Modena

Girone 6[modifica | modifica wikitesto]

Squadra P.ti G V P S GF GS DR
Werder Brema 7 3 2 1 0 10 5 +5
Milan 6 3 2 0 0 7 3 +4
Ternana 4 3 1 1 1 7 5 +2
San Marino 0 3 0 0 3 1 12 -11
Milan 1 - 2 Werder Brema
Ternana 3 - 0 San Marino
Milan 2 - 1 Ternana
Werder Brema 5 - 1 San Marino
Milan 4 - 0 San Marino
Werder Brema 3 - 3 Ternana

Girone 7[modifica | modifica wikitesto]

Squadra P.ti G V P S GF GS DR
Torino 7 3 2 1 0 5 3 +2
Benevento 5 3 1 2 0 5 3 +2
Grasshoppers 3 3 1 0 2 4 6 -2
Paxtakor 1 3 0 1 0 1 3 -2
Torino 2 - 1 Grasshoppers
Benevento 0 - 0 Paxtakor
Torino 2 - 2 Benevento
Grasshoppers 2 - 1 Paxtakor
Torino 1 - 0 Paxtakor
Grasshoppers 1 - 3 Benevento

Girone 8[modifica | modifica wikitesto]

Squadra P.ti G V P S GF GS DR
Atalanta 9 3 3 0 0 9 0 +9
Zemun 6 3 2 0 1 3 4 -1
Catania 3 3 1 0 2 2 4 -2
Stati Uniti New York 0 3 0 0 3 0 6 -6
Atalanta 3 - 0 Zemun
Catania 1 - 0 Stati Uniti New York
Atalanta 2 - 0 Catania
Zemun 1 - 0 Stati Uniti New York
Atalanta 4 - 0 Stati Uniti New York
Zemun 2 - 1 Catania

Girone 9[modifica | modifica wikitesto]

Squadra P.ti G V P S GF GS DR
Cittadella 7 3 2 1 0 6 1 +5
Newcastle Utd 6 3 2 0 1 5 5 0
Fiorentina 4 3 1 1 1 5 3 +2
Stati Uniti Inter Soccer Boston 0 3 0 0 3 3 11 -8
Fiorentina 0 - 2 Newcastle Utd
Cittadella 3 - 1 Stati Uniti Inter Soccer Boston
Fiorentina 0 - 0 Cittadella
Newcastle Utd 3 - 1 Stati Uniti Inter Soccer Boston
Fiorentina 5 - 1 Stati Uniti Inter Soccer Boston
Newcastle Utd 0 - 3 Cittadella

Girone 10[modifica | modifica wikitesto]

Squadra P.ti G V P S GF GS DR
Salernitana 6 3 2 0 1 5 4 +1
Lazio 4 3 1 1 1 5 5 0
Perugia 4 3 1 1 1 3 3 0
Necaxa 3 3 1 0 2 2 3 -1
Lazio 2 - 1 Necaxa
Perugia 2 - 1 Salernitana
Lazio 1 - 1 Perugia
Necaxa 0 - 1 Salernitana
Lazio 2 - 3 Salernitana
Necaxa 1 - 0 Perugia

Fase a eliminazione diretta[modifica | modifica wikitesto]

Ottavi di finale Quarti di finale Semifinali Finale
                           
2 febbraio            
 Juventus  1
3 febbraio
 Zemun  0  
 Juventus  2
2 febbraio
   Salernitana  1  
 Roma  1
5 febbraio
 Salernitana  2  
 Juventus (s.g. d.t.s.)  3
2 febbraio
   Inter  1  
 Inter (d.c.r.)  1 (5)
3 febbraio
 Milan  1 (4)  
 Inter  2
2 febbraio
   Newcastle Utd  0  
 Empoli  1 (5)
7 febbraio
 Newcastle Utd (d.c.r.)  1 (6)  
 Juventus  2
2 febbraio
   Genoa  0
 Torino  1
3 febbraio
 Partizan  0  
 Torino  1
2 febbraio
   Genoa  2  
 Atalanta  0
5 febbraio
 Genoa  1  
 Genoa  1
2 febbraio
   Maccabi Haifa  0   Incontro per il terzo posto
 Cittadella  2
3 febbraio 7 febbraio
 Modena  0  
 Cittadella  0  Inter  0 (2)
2 febbraio
   Maccabi Haifa  1    Maccabi Haifa (d.c.r.)  0 (3)
 Werder Brema  0
 Maccabi Haifa  2  

Ottavi di finale[modifica | modifica wikitesto]

Follo
2 febbraio 2005, ore 15:00
Juventus 1 – 0
referto
Zemun Campo Sportivo
Arbitro La Rocca (Ercolano)

Quarrata
2 febbraio 2005, ore 15:00
Roma 1 – 2
referto
Salernitana Campo Sportivo
Arbitro Scoditti (Bologna)

Rosignano Solvay
2 febbraio 2005, ore 14:30
Inter 1 – 1
referto
Milan Stadio "E. Solvay"
Arbitro Zanzi (Lugo di Romagna)

Asciano
2 febbraio 2005, ore 15:00
Empoli 1 – 1
referto
Newcastle Utd Campo Sportivo "Grandi"
Arbitro Fugante (Macerata)

Santa Croce sull'Arno
2 febbraio 2005, ore 15:00
Torino 1 – 0
referto
Partizan Campo Sportivo
Arbitro Passeri (Gubbio)

Viareggio
2 febbraio 2005, ore 14:30
Atalanta 0 – 1
referto
Genoa Stadio dei Pini
Arbitro Iannone (Napoli)

Follonica
2 febbraio 2005, ore 15:00
Cittadella 2 – 0
referto
Modena Campo Sportivo "Nicoletti"
Arbitro Forconi (Aprilia)

Seravezza
2 febbraio 2005, ore 15:00
Werder Brema 0 – 2
referto
Maccabi Haifa Stadio "Buon Riposo"
Arbitro Vuoto (Livorno)

Quarti di finale[modifica | modifica wikitesto]

Viareggio
3 febbraio 2005, ore 14:30
Juventus 2 – 1
referto
Salernitana Stadio dei Pini
Arbitro Giglioni (Siena)

Pistoia
3 febbraio 2005, ore 15:00
Inter 2 – 0
referto
Newcastle Utd Stadio Comunale
Arbitro Salati (Trento)

Rosignano Solvay
3 febbraio 2005, ore 15:00
Torino 1 – 2
referto
Genoa Stadio "E. Solvay"
Arbitro Tommasi (Bassano del Grappa)

Monsummano
3 febbraio 2005, ore 15:00
Cittadella 0 – 1
referto
Maccabi Haifa Campo Sportivo
Arbitro Lioce (Molfetta)

Semifinale[modifica | modifica wikitesto]

Viareggio
5 febbraio 2005, ore 14:30
Juventus 3 – 1
(d.t.s.)
referto
Inter Stadio dei Pini
Arbitro Celi (Campobasso)

Rosignano Solvay
5 febbraio 2005, ore 15:00
Genoa 1 – 0
referto
Maccabi Haifa Stadio "E. Solvay"
Arbitro Brunalti (Trento)

Finale 3º - 4º posto[modifica | modifica wikitesto]

Viareggio
7 febbraio 2005, ore 13:00
Inter 0 – 0
referto
Maccabi Haifa Stadio dei Pini (circa 300 spett.)
Arbitro Marelli (Como)

Finale 1º - 2º posto[modifica | modifica wikitesto]

Viareggio
7 febbraio 2005, ore 15:00
Juventus 2 – 0
referto
Genoa Stadio dei Pini (circa 3000 spett.)
Arbitro Messina (Bergamo)

Campioni juventus 5° titolo[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Regolamentoeditore=viareggiocup.com, torneoviareggio.it. URL consultato il 26-02-2012.
calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio