Nicolas Giani

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nicolas Giani
Nazionalità Italia Italia
Altezza 181 cm
Peso 80 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Squadra Spezia
Carriera
Giovanili
1992-1998 Giallo e Blu3.png U.S. Cassina Rizzardi
1998-2005 Inter
Squadre di club1
2005-2006 Cremonese 1 (0)
2006-2008 Pro Patria 61 (2)[1]
2008-2012 Vicenza 108 (1)[2]
2013 Perugia 4 (0)[3]
2013-2014 Vicenza 11 (0)
2014-2017 SPAL 91 (7)
2017- Spezia 0 (0)
Nazionale
2004 Italia Italia U-18 2 (0)
2005 Italia Italia U-19 5 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate all'11 luglio 2017

Nicolas Giani (Como, 13 marzo 1986) è un calciatore italiano, difensore dello Spezia.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Difensore centrale mancino, forte fisicamente, abile sia in marcatura che nel gioco aereo.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Cresciuto nell'U.S. Cassina Rizzardi[4] viene ceduto nel 1998 all'Inter che poi lo manda in prestito dapprima alla Cremonese e successivamente alla Pro Patria.

Nella stagione 2008-2009 viene ingaggiato dal Vicenza, e da centrale viene reinventato terzino dall'allenatore Gregucci, disputando a fine campionato 37 incontri.

Per la stagione 2009-2010 è stata raggiunta l'intesa con l'Inter per il rinnovo annuale del prestito.

Nell'estate 2012 la compartecipazione è stata risolta gratuitamente a favore della società berica.

Il 23 gennaio 2013 passa in prestito al Perugia per 6 mesi.

Dal gennaio 2014 è passato alla SPAL, in Lega Pro Seconda Divisione[5] terminando il campionato al sesto posto accedendo alla Lega Pro unica. Nella stagione seguente viene nominato capitano, la Spal terminerà la stagione al quarto posto sfiorando i playoff dopo una lunga rimonta in campionato. Al termine della stagione 2015-2016 vince il girone B in Lega Pro con due giornate d'anticipo riportando la squadra estense nella serie cadetta dopo 23 anni di assenza.

Il 18 maggio 2017, dopo un'inattesa cavalcata e senza favore dei pronostici contribuirà alla vittoria del campionato cadetto e un ritorno per la società ferrarese nella massima serie dopo 49 anni.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Ha giocato 3 partite del Campionato europeo Under-19 del 2005.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 18 maggio 2017.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2005-2006 Italia Inter A 0 0 CI 0 0 UCL 0 0 SI 0 0 0 0
2005-2006 Italia Cremonese B 1 0 CI - - - - - - - - 1 0
2006-2007 Italia Pro Patria C1 30 1 CI-C 0 0 - - - - - - 30 1
2007-2008 C1 31+2[6] 1+0 CI-C 0 0 - - - - - - 33 1
Totale Pro Patria 61+2 2 - - - - - - 63 2
2008-2009 Italia Vicenza B 37 0 CI 1 0 - - - - - - 38 0
2009-2010 B 7 0 CI 0 0 - - - - - - 7 0
2010-2011 B 24 0 CI 3 0 - - - - - - 27 0
2011-2012 B 30+2[6] 1+0 CI 1 0 - - - - - - 33 1
2012-gen.2013 B 10 0 CI 3 0 - - - - - - 13 0
gen.giu-2013 Italia Perugia 1D 4+2[7] 0 CI+CI-LP 0+0 0 - - - - - - 6 0
2013-2014 Italia Vicenza 1D 11 0 CI+CI-LP 2+0 0 - - - - - - 13 0
Totale Vicenza 119+2 1 10 0 - - - - 131 1
gen.-giu.2014 Italia SPAL 2D 13 2 CI-LP 0 0 - - - - - - 13 2
2014-2015 LP 30 1 CI-LP 0 0 - - - - - - 30 1
2015-2016 LP 21 0 CI+CI-LP 2+4 0 - - - SC-LP 2 1 29 1
2016-2017 B 27 4 CI 2 0 - - - - - - 29 4
Totale SPAL 91 7 8 0 - - 2 1 101 8
Totale carriera 276+6 10 18 0 0 0 2 1 302 11

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

S.P.A.L.: 2015-2016
S.P.A.L.: 2016-2017

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 63 (2) se si comprendono i play-out.
  2. ^ 110 (1) se si comprendono le presenze nei playout di Serie B
  3. ^ 6 (0) se si comprendono le presenze nei playoff di Lega Pro Prima Divisione.
  4. ^ PRIMAVERA INTER 2003/2004: DIFENSORI
  5. ^ SPAL 2013 ha ufficializzato..., Spal2013.it, 9 gennaio 2014. URL consultato il 9 febbraio 2014.
  6. ^ a b Play-out
  7. ^ Play-off.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]