Torneo di Viareggio 2016

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Torneo di Viareggio 2016
68ª Coppa Carnevale
Competizione Torneo di Viareggio
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 68ª
Organizzatore CGC Viareggio
Date 14 marzo - 30 marzo 2016
Luogo Italia Italia
Partecipanti 32
Sito Web Sito ufficiale
Risultati
Vincitore Juventus
(9º titolo)
Secondo Palermo
Semi-finalisti Spezia
Inter
Statistiche
Miglior giocatore Italia Antonino La Gumina
Miglior marcatore Italia Antonino La Gumina (9)
Miglior portiere Italia Leonardo Marson
Incontri disputati 63
Gol segnati 194 (3,08 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2015 2017 Right arrow.svg

Il Torneo di Viareggio 2016 è la sessantottesima edizione del torneo calcistico internazionale riservato alle formazioni giovanili e organizzato dal CGC Viareggio.

La finale dell'edizione 2016 si è tenuta allo Stadio Torquato Bresciani. Il torneo è stato vinto dalla Juventus, che ha sconfitto per 3-2 in finale il Palermo[1], alla sua prima finale[2] nella storia della competizione.

Premi[modifica | modifica wikitesto]

1) 54º Premio "Bruno Roghi" a Daniele Dallera, caporedattore sportivo del Corriere della Sera.

2) 34º Premio "Torquato Bresciani" a Marcello Nicchi, presidente dell'AIA.

3) 27º Premio "Gaetano Scirea" a Paulo Sousa, allenatore della Fiorentina.

4) 12º Premio "Centro Giovani Calciatori" a Stefano Pellacani, avvocato versiliese.

5) Golden Boy Viareggio Cup Antonino La Gumina

6) Capocannoniere Antonino La Gumina (9 gol)

7) Miglior portiere del Torneo Leonardo Marson[3]

8) Giocatore più giovane della finale Simone Santoro

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Squadre europee[modifica | modifica wikitesto]

Squadre americane[modifica | modifica wikitesto]

Squadre africane[modifica | modifica wikitesto]

Squadre oceaniane[modifica | modifica wikitesto]

Formato[modifica | modifica wikitesto]

La Viareggio Cup si svolge secondo la seguente formula[4]:

Fase a gironi[modifica | modifica wikitesto]

  • Le 32 squadre sono divise in 8 gironi (1, 2, 3, 4, 5, 6, 7 e 8), ciascuno composto da 4 squadre. A giudizio insindacabile della società organizzatrice sono nominate le teste di serie di ciascun girone.
  • Vengono quindi formati due gruppi (A e B). Il gruppo A comprende i gironi 1, 2, 3 e 4, mentre il gruppo B comprende i gironi 5, 6, 7 e 8. In questa fase alle teste di serie sono affiancate, per sorteggio, le altre 24 squadre a completare gli 8 gironi.
  • Le squadre si incontrano in gare di sola andata della durata di 80 minuti.[5] Le classifiche sono redatte in base ai seguenti criteri: 3 (tre) punti per ogni gara vinta, 1 (uno) punto per ogni gara terminata in parità, 0 (zero) punti per la sconfitta. In caso di parità di punteggio valgono i criteri in ordine elencati:
    • Esito scontri diretti
    • Differenza reti negli incontri diretti fra le squadre a parità di punti
    • Differenza reti nel totale degli incontri disputati nel girone
    • Maggior numero di reti segnate sul totale degli incontri disputati nel girone
    • Età media più bassa della lista dei calciatori iscritti al torneo
    • Sorteggio

Ottavi di finale[modifica | modifica wikitesto]

Le prime 2 classificate di ciascun girone sono ammesse alla fase ad eliminazione diretta.

  • Sono formati gli accoppiamenti tra le 8 (otto) prime classificate e le 8 (otto) seconde classificate. In ordine di classifica, le prime 4 (quattro) squadre prime classificate formano gli ottavi numero 1, 3, 5, 7. Le seconde 4 (quattro) squadre prime classificate formano gli ottavi numero 2, 4, 6, 8.
  • In ordine inverso alla rispettiva classifica, la migliore prima classificata incontra l'ottava migliore seconda classificata, la seconda migliore prima classificata incontra la settima migliore seconda classificata e così via a incrocio.
  • Eseguiti i relativi accoppiamenti, le squadre si incontrano tra di loro in gara unica ad eliminazione diretta. In caso di parità al termine dei tempi regolamentari, per determinare la squadra vincente si procede all'esecuzione dei calci di rigore.

Quarti di finale[modifica | modifica wikitesto]

Sono ammesse ai quarti di finale le otto squadre vincenti. Si incontrano tra loro nel quarto 1 le vincenti degli ottavi 1 e 2, nel quarto 2 le vincenti degli ottavi 3 e 4, poi nel quarto 3 quelle 5 e 6, infine nel quarto 4 quelle 7 e 8. Le squadre si incontrano tra loro in gara unica ad eliminazione diretta. In caso di parità al termine dei tempi regolamentari, per determinare la squadra vincente si procede all'esecuzione dei calci di rigore.

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Le squadre vincenti dei quarti 1 e 2 si incontrano tra loro, e così le vincenti dei quarti 3 e 4, a comporre le due semifinali. In caso di parità di punteggio al termine dei tempi regolamentari si procede all'esecuzione dei calci di rigore.

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Le vincenti delle due semifinali disputano la finale. In caso di parità dopo i tempi regolamentari si disputano due tempi supplementari di 10 (dieci) minuti ciascuno; se dopo i due tempi supplementari sussiste ancora la parità, si procede al tiro alternato dei calci di rigore fino alla determinazione della squadra vincente.

Fase a gironi[6][modifica | modifica wikitesto]

Gruppo A[modifica | modifica wikitesto]

Girone 1[modifica | modifica wikitesto]

Squadra P.ti G V P S GF GS DR
Spezia 9 3 3 0 0 12 3 +9
Inter 6 3 2 0 1 10 3 +7
Bianco e Azzurro.svg Akademija Pandev 3 3 1 0 2 5 8 -3
APIA Leichhardt 0 3 0 0 3 0 13 -13
La Spezia
14 marzo 2016, ore 14:30 CET
1ª giornata
Spezia5 – 0APIA LeichhardtStadio Ferdeghini
Arbitro: Italia Capovilla (Verona)

Viareggio
14 marzo 2016, ore 15:00 CET
1ª giornata
Inter4 – 0Bianco e Azzurro.svg Akademija PandevStadio Torquato Bresciani
Arbitro: Italia La Penna (Roma)

La Spezia
16 marzo 2016, ore 14:30 CET
2ª giornata
Akademija Pandev Bianco e Azzurro.svg3 – 0APIA LeichhardtStadio Ferdeghini
Arbitro: Italia Mercenaro (Genova)

Sarzana
16 marzo 2016, ore 15:00 CET
2ª giornata
Inter1 – 3SpeziaStadio Luperi
Arbitro: Italia Capezzi (Valdarno)

Altopascio
19 marzo 2016, ore 15:00 CET
3ª giornata
Inter5 – 0APIA LeichhardtStadio Comunale
Arbitro: Italia Di Cairano (Ariano Irpino)

La Spezia
19 marzo 2015, ore 15:00 CET
3ª giornata
Akademija Pandev Bianco e Azzurro.svg2 – 4SpeziaStadio Ferdeghini
Arbitro: Italia Miniutti (Maniago)

Girone 2[modifica | modifica wikitesto]

Squadra P.ti G V P S GF GS DR
Atalanta 9 3 3 0 0 9 1 +8
Palermo 4 3 1 1 1 5 3 +2
Mounana 3 3 1 0 2 2 6 -4
Feyenoord 1 3 0 1 2 1 7 -6
Seravezza
14 marzo 2016, ore 15:00 CET
1ª giornata
Palermo4 – 0MounanaStadio Buon Riposo
Arbitro: Italia Pirriatore (Bologna)

Viareggio
14 marzo 2016, ore 17:00 CET
1ª giornata
Atalanta5 – 0FeyenoordStadio Torquato Bresciani
Arbitro: Italia Meraviglia (Pistoia)

Altopascio
16 marzo 2016, ore 15:00 CET
2ª giornata
Atalanta2 – 0PalermoStadio Comunale
Arbitro: Italia Copat (Pordenone)

Quarrata
16 marzo 2016, ore 15:00 CET
2ª giornata
Feyenoord0 – 1MounanaStadio Raciti
Arbitro: Italia Severino (Campobasso)

Stagno
19 marzo 2016, ore 15:00 CET
3ª giornata
Atalanta2 – 1MounanaStadio Priami
Arbitro: Italia Degli Esposti (Bologna)

La Spezia
19 marzo 2015, ore 15:00 CET
3ª giornata
Feyenoord1 – 1PalermoStadio Picco
Arbitro: Italia Gariglio (Pinerolo)

Girone 3[modifica | modifica wikitesto]

Squadra P.ti G V P S GF GS DR
Juventus 9 3 3 0 0 9 0 +9
Bianco e Verde.svg Deport. Camioneros 6 3 2 0 1 10 4 +6
Crotone 1 3 0 1 2 1 4 -3
L.I.A.C. New York 1 3 0 1 2 1 13 -12
Lido di Camaiore
14 marzo 2016, ore 15:00 CET
1ª giornata
Crotone0 – 0L.I.A.C. New YorkStadio Benelli
Arbitro: Italia Miele (Nola)

Viareggio
14 marzo 2016, ore 15:00 CET
1ª giornata
Juventus2 – 0Bianco e Verde.svg Deportivo CamionerosStadio Torquato Bresciani
Arbitro: Italia Ceccon (Lovere)

Viareggio
16 marzo 2016, ore 15:00 CET
2ª giornata
Juventus1 – 0CrotoneStadio Torquato Bresciani
Arbitro: Italia Lorenzin (Castelfranco Veneto)

Strettoia
16 marzo 2016, ore 15:00 CET
2ª giornata
L.I.A.C. New York1 – 7Bianco e Verde.svg Deportivo CamionerosStadio La Pruniccia
Arbitro: Italia Meocci (Siena)

Pistoia
19 marzo 2016, ore 15:00 CET
3ª giornata
Juventus6 – 0L.I.A.C. New YorkStadio Marcello Melani
Arbitro: Italia Tursi (Valdarno)

Quarrata
19 marzo 2015, ore 15:00 CET
3ª giornata
Deportivo Camioneros Bianco e Verde.svg3 – 1CrotoneStadio Raciti
Arbitro: Italia Somma (Castellammare di Stabia)

Girone 4[modifica | modifica wikitesto]

Squadra P.ti G V P S GF GS DR
Sassuolo 6 3 2 0 1 4 3 +1
Empoli 6 3 2 0 1 2 1 +1
Perugia 3 3 1 0 2 2 2 0
Pumas UNAM 3 3 1 0 2 2 4 -2
Quarrata
14 marzo 2016, ore 15:00 CET
1ª giornata
Empoli1 – 0Pumas UNAMStadio Raciti
Arbitro: Italia Donda (Cormons)

Strettoia
14 marzo 2016, ore 15:00 CET
1ª giornata
Sassuolo0 – 2PerugiaStadio La Pruniccia
Arbitro: Italia Gualtieri (Asti)

La Spezia
16 marzo 2016, ore 17:00 CET
2ª giornata
Empoli0 – 1SassuoloStadio Ferdeghini
Arbitro: Italia Gentile (Seregno)

Lido di Camaiore
16 marzo 2016, ore 15:00 CET
2ª giornata
Pumas UNAM1 – 0PerugiaStadio Benelli
Arbitro: Italia Borriello (Torre del Greco)

Santa Croce sull'Arno
19 marzo 2016, ore 15:00 CET
3ª giornata
Empoli1 – 0PerugiaStadio Masini
Arbitro: Italia Cavallina (Parma)

Viareggio
19 marzo 2015, ore 15:00 CET
3ª giornata
Pumas UNAM1 – 3SassuoloStadio Torquato Bresciani
Arbitro: Italia Tedesco (Pisa)

Gruppo B[modifica | modifica wikitesto]

Girone 5[modifica | modifica wikitesto]

Squadra P.ti G V P S GF GS DR
600px HEX-AF121E White Black.svg Ujana 5 3 1 2 0 6 5 +1
Milan 4 3 1 1 1 6 5 +1
Ascoli 4 3 1 1 1 6 6 0
Cagliari 3 3 1 0 2 3 5 -2
La Spezia
15 marzo 2016, ore 17:00 CET
1ª giornata
Milan4 – 1AscoliStadio Ferdeghini
Arbitro: Italia Gualtieri (Asti)

Larderello
15 marzo 2016, ore 15:00 CET
1ª giornata
Cagliari1 – 2Rosso Bianco e Nero.png UjanaStadio Florentia
Arbitro: Italia Guarnieri (Empoli)

Altopascio
17 marzo 2016, ore 15:00 CET
2ª giornata
Ujana Rosso Bianco e Nero.png2 – 2AscoliStadio Comunale
Arbitro: Italia Ricci (Firenze)

Monterotondo Marittimo
17 marzo 2016, ore 15:00 CET
2ª giornata
Milan0 – 2CagliariStadio Pian di Giunta
Arbitro: Italia Bitonti (Bologna)

Viareggio
20 marzo 2016, ore 11:00 CET
3ª giornata
Milan2 – 2Rosso Bianco e Nero.png UjanaStadio Torquato Bresciani
Arbitro: Italia Luciani (Roma)

Santa Croce sull'Arno
20 marzo 2015, ore 11:00 CET
3ª giornata
Ascoli3 – 0CagliariStadio Masini
Arbitro: Italia Catastini (Pisa)

Girone 6[modifica | modifica wikitesto]

Squadra P.ti G V P S GF GS DR
Entella 6 3 2 0 1 5 6 -1
Fiorentina 5 3 1 2 0 5 2 +3
Belgrano 4 3 1 1 1 4 4 0
Bianco e Nero.svg Abuja 1 3 0 1 2 2 4 -2
Viareggio
15 marzo 2016, ore 15:00 CET
1ª giornata
Fiorentina1 – 1BelgranoStadio Torquato Bresciani
Arbitro: Italia Cudini (Fermo)

Chiavari
15 marzo 2016, ore 15:00 CET
1ª giornata
Entella2 – 1Bianco e Nero.svg AbujaStadio Gastaldi
Arbitro: Italia Giordano (Novara)

Quarrata
17 marzo 2016, ore 15:00 CET
2ª giornata
Fiorentina3 – 0
a tavolino[7]
EntellaStadio Raciti
Arbitro: Italia Santorelli (Salerno)

Lido di Camaiore
17 marzo 2016, ore 15:00 CET
2ª giornata
Belgrano1 – 0Bianco e Nero.svg AbujaStadio Benelli
Arbitro: Italia Esposito (Aprilia)

Seravezza
20 marzo 2016, ore 11:00 CET
3ª giornata
Fiorentina1 – 1Bianco e Nero.svg AbujaStadio Buon Riposo
Arbitro: Italia Moriconi (Roma)

Chiavari
20 marzo 2015, ore 11:00 CET
3ª giornata
Belgrano2 – 3EntellaStadio Gastaldi
Arbitro: Italia Berger (Pinerolo)

Girone 7[modifica | modifica wikitesto]

Squadra P.ti G V P S GF GS DR
Genoa 9 3 3 0 0 10 2 +8
Bologna 6 3 2 0 1 8 4 +4
Rijeka 3 3 1 0 2 5 5 0
Arancione e Nero.svg White Plains 0 3 0 0 3 3 15 -12
Levanto
15 marzo 2016, ore 15:00 CET
1ª giornata
Genoa3 – 0RijekaStadio Scaramuccia-Raso
Arbitro: Italia Amadio (Ascoli Piceno)

Lido di Camaiore
15 marzo 2016, ore 15:00 CET
1ª giornata
Bologna6 – 1Arancione e Nero.svg White PlainsStadio Benelli
Arbitro: Italia Maranesi (Ciampino)

La Spezia
17 marzo 2016, ore 17:00 CET
2ª giornata
Genoa3 – 1BolognaStadio Ferdeghini
Arbitro: Italia Colombo (Como)

La Spezia
17 marzo 2016, ore 14:30 CET
2ª giornata
Rijeka5 – 1Arancione e Nero.svg White PlainsStadio Ferdeghini
Arbitro: Italia Moro (Schio)

Levanto
20 marzo 2016, ore 11:00 CET
3ª giornata
Genoa4 – 1Arancione e Nero.svg White PlainsStadio Scaramuccia-Raso
Arbitro: Italia Bertelli (Busto Arsizio)

Quarrata
20 marzo 2015, ore 11:00 CET
3ª giornata
Rijeka0 – 1BolognaStadio Raciti
Arbitro: Italia Mastrogiuseppe (Sulmona)

Girone 8[modifica | modifica wikitesto]

Squadra P.ti G V P S GF GS DR
Torino 9 3 3 0 0 4 0 +4
Livorno 4 3 1 1 1 2 1 +1
Helsingør 3 3 1 0 2 1 3 -2
Serie D Rappresentativa Serie D 1 3 0 1 2 0 3 -3
Altopascio
15 marzo 2016, ore 15:00 CET
1ª giornata
Torino1 – 0HelsingørStadio Comunale
Arbitro: Italia Santoro (Messina)

Livorno
15 marzo 2016, ore 15:00 CET
1ª giornata
Livorno0 – 0Serie D Rappresentativa Serie DStadio Picchi-Banditella
Arbitro: Italia Pashuku (Albano Laziale)

Viareggio
17 marzo 2016, ore 15:00 CET
2ª giornata
Torino1 – 0LivornoStadio Torquato Bresciani
Arbitro: Italia Zufferli (Udine)

Badesse
17 marzo 2016, ore 15:00 CET
2ª giornata
Helsingør1 – 0Serie D Rappresentativa Serie DStadio Nannotti
Arbitro: Italia Ruggiero (Roma)

La Spezia
20 marzo 2016, ore 11:00 CET
3ª giornata
Torino2 – 0Serie D Rappresentativa Serie DStadio Ferdeghini
Arbitro: Italia Perissinotto (San Donà di Piave)

Livorno
20 marzo 2015, ore 11:00 CET
3ª giornata
Helsingør0 – 2LivornoStadio Magnozzi
Arbitro: Italia Catucci (Foggia)

Fase a eliminazione diretta[8][modifica | modifica wikitesto]

Ottavi Quarti Semifinali Finale
                             
           
 Spezia  1
 Livorno  0  
 Spezia  2
   Torino  1  
 Torino (dcr)  2(5)
 Empoli  2(3)  
 Spezia  2(2)
   Juventus (dcr)  2(3)  
 Juventus  4
 Milan  0  
 Juventus  3
   Bologna  1  
 Sassuolo  1(3)
 Bologna (dcr)  1(4)  
 Juventus  3
   Palermo  2
 Genoa  1
 Palermo  2  
 Palermo  1
   Entella  0  
 Entella  4
 Bianco e Verde.svg Dep. Camioneros  1  
 Palermo  3
   Inter  2  
 Atalanta  0
 Fiorentina  1  
 Fiorentina  0
   Inter  2  
 600px HEX-AF121E White Black.svg Ujana  0
 Inter  5  

Ottavi di finale[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Ris. Squadra 2
Spezia 1 - 0 Livorno
Torino 2 - 2 (5-3 dcr) Empoli
Juventus 4 - 0 Milan
Sassuolo 1 - 1 (3-4 dcr) Bologna
Genoa 1 - 2 Palermo
Entella 4 - 1 Bianco e Verde.svg Deportivo Camioneros
Atalanta 0 - 1 Fiorentina
Ujana 600px HEX-AF121E White Black.svg 0 - 5 Inter
La Spezia
23 marzo 2016, ore 14:30 CET
Spezia1 – 0
referto
LivornoStadio Ferdeghini
Arbitro: Italia Mantelli (Brescia)

Monterotondo Marittimo
23 marzo 2016, ore 15:00 CET
Torino2 – 2
(d.t.s.)
referto
EmpoliStadio Pian di Giunta
Arbitro: Italia Chindemi (Viterbo)

Viareggio
23 marzo 2016, ore 15:00 CET
Juventus4 – 0
referto
MilanStadio Torquato Bresciani
Arbitro: Italia Pagliardini (Arezzo)

Quarrata
23 marzo 2016, ore 15:00 CET
Sassuolo1 – 1
(d.t.s.)
referto
BolognaStadio Raciti
Arbitro: Italia Detta (Mantova)

Levanto
23 marzo 2016, ore 15:00 CET
Genoa1 – 2
referto
PalermoStadio Scaramuccia-Raso
Arbitro: Italia Miele (Torino)

Chiavari
23 marzo 2016, ore 15:00 CET
Entella4 – 1
referto
Bianco e Verde.svg Deportivo CamionerosStadio Gastaldi
Arbitro: Italia Curti (Milano)

La Spezia
23 marzo 2016, ore 17:00 CET
Atalanta0 – 1
referto
FiorentinaStadio Ferdeghini
Arbitro: Italia Zingarelli (Siena)

Altopascio
23 marzo 2016, ore 15:00 CET
Ujana Rosso Bianco e Nero.png0 – 5
referto
InterStadio Comunale
Arbitro: Italia Cipriani (Empoli)

Quarti di finale[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Ris. Squadra 2
Spezia 2 - 1 Torino
Juventus 3 - 1 Bologna
Palermo 1 - 0 Entella
Fiorentina 0 - 2 Inter
Viareggio
25 marzo 2016, ore 15:00 CET
Spezia2 – 1
referto
TorinoStadio Torquato Bresciani
Arbitro: Italia Mei (Pesaro)

La Spezia
25 marzo 2016, ore 14:00 CET
Juventus3 – 1
referto
BolognaStadio Ferdeghini
Arbitro: Italia Massimi (Termoli)

Pistoia
25 marzo 2016, ore 15:00 CET
Palermo1 – 0
referto
EntellaStadio Marcello Melani
Arbitro: Italia Bichisecchi (Livorno)

Paganico
25 marzo 2016, ore 15:00 CET
Fiorentina0 – 2
referto
InterStadio Comunale Uzielli
Arbitro: Italia Fourneau (Roma)

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Ris. Squadra 2
Palermo 3 - 2 Inter
Spezia 2 - 2 (2-3 dcr) Juventus
Viareggio
28 marzo 2016, ore 15:00 CET
Palermo3 – 2
(3-1)
referto
InterStadio Torquato Bresciani (800 ca. spett.)
Arbitri: Italia Prontera (Bologna)
Assistenti:
Italia Rossini (Padova)
Italia Badoer (Castelfranco Veneto)

La Spezia
28 marzo 2016, ore 17:00 CET
Spezia2 – 2
(d.t.s.)
(1-0)
referto
JuventusStadio Alberto Picco (2.500 ca. spett.)
Arbitri: Italia Mainardi (Bergamo)
Assistenti:
Italia M. Rossi (Novara)
Italia Novellino (Brescia)

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Ris. Squadra 2
Palermo 2 - 3 Juventus
Viareggio
30 marzo 2016, ore 15:00 CET
Palermo2 – 3
(2-2)
referto
JuventusStadio Torquato Bresciani (2.500 ca. spett.)
Arbitri: Italia Paolo Valeri (Roma 2)
Assistenti:
Italia De Luca (Pescara)
Italia Vuoto (Livorno)

Classifica marcatori[modifica | modifica wikitesto]

Gol Rigori Giocatore Squadra
9 4 Italia Antonino La Gumina Palermo
6 1 Croazia Andrija Filipovic Spezia
5 0 Italia Simone Saporetti Bologna
5 1 Guinea-Bissau Josè Correia Inter
5 2 Nigeria David Okereke Spezia
4 0 Italia Giulio Maggiore Spezia
4 3 RD del Congo Muzungu Lukombe 600px HEX-AF121E White Black.svg Ujana
4 3 Argentina Guido Vadalá Juventus
3 0 Ghana Samuel Appiah Inter
3 0 Macedonia del Nord Daniel Milovanovic Bianco e Azzurro.svg Akademija Pandev
3 0 Italia Riccardo Orsolini Ascoli
3 0 Croazia Dario Vizinger Rijeka
3 1 Italia Alessio Di Massimo Juventus
3 1 Italia Riccardo Moreo Entella

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Viareggio, non basta La Gumina: Juventus-Palermo 3-2, Grosso trionfa, su La Gazzetta dello Sport - Tutto il rosa della vita. URL consultato il 13 aprile 2016.
  2. ^ Viareggio Cup, Palermo-Inter 3-2: i rosanero volano in finale, su La Gazzetta dello Sport - Tutto il rosa della vita. URL consultato il 13 aprile 2016.
  3. ^ Viareggio, il Palermo scopre Marson, l'altro Donnarumma, su La Gazzetta dello Sport - Tutto il rosa della vita. URL consultato il 13 aprile 2016.
  4. ^ Art. 6 del regolamento, su viareggiocup.com.
  5. ^ Le grandi novità della Viareggio Cup, la 68ª edizione al via il 14 marzo, su viareggiocup.com.
  6. ^ Gironi eliminatori, su viareggiocup.com.
  7. ^ Vittoria della Fiorentina a tavolino, su viareggiocup.com.
  8. ^ Tabellone, su viareggiocup.com.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio

Lorenzo Cattani