Football Club Crotone 2004-2005

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Football Club Crotone.

Football Club Crotone
Stagione 2004-2005
AllenatoreItalia Gian Piero Gasperini
Italia Andrea Agostinelli[1]
PresidenteItalia Raffaele Vrenna
Serie B16º posto
Coppa ItaliaFase a gironi
Maggiori presenzeCampionato: Mirante (41)
Totale: Mirante (44)
Miglior marcatoreCampionato: Vantaggiato (9)
Totale: Vantaggiato (9)
Abbonati43 974[2]
Media spettatori39 088[2]
Dati aggiornati all'11 giugno 2005

Questa pagina raccoglie i dati riguardanti il Football Club Crotone per la stagione sportiva 2004-2005.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

I pitagorici chiusero il campionato cadetto 2004-05 al 16º posto, con 2 punti di vantaggio sulla zona play-out.

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia A Fabio Alteri
Italia D Giovanni Bartolucci
Italia A Emanuele Berrettoni
4 Italia C Alfredo Cardinale
Italia D Roberto Cevoli
Italia C Giampaolo Ciarcià
1 Italia P David Dei
17 Italia A Pasquale Foggia
18 Italia C Antonio Galardo
46 Italia D Daniele Gastaldello
81 Italia D Ferdinando Giuliano
8 Italia C Vito Grieco
Paraguay A Tomás Guzmán
23 Croazia C Ivan Jurić
N. Ruolo Giocatore
11 Francia D Abdoulay Konko
Italia D Domenico Maietta
Italia C Davide Matteini
83 Italia P Antonio Mirante
71 Italia C Mirko Pagliarini
19 Italia C Matteo Paro
2 Italia D Sandro Porchia
5 Italia D Francesco Rossi
Italia A Nello Russo
75 Italia A Gianluca Savoldi
3 Italia D Francesco Scardina
Italia C Luca Scicchitano
7 Italia A Nazzareno Tarantino
Italia A Daniele Vantaggiato

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Campionato[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie B 2004-2005.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

11 settembre 2004, ore 20:30
1ª giornata
Perugia2 – 1Crotone

18 settembre 2004, ore 20:30
2ª giornata
Crotone0 – 1Cesena

21 settembre 2004, ore 20:30
3ª giornata
Vicenza3 – 2Crotone

25 settembre 2004, ore 20:30
4ª giornata
Crotone1 – 0Modena

2 ottobre 2004, ore 20:30
5ª giornata
Catanzaro2 – 2Crotone

6 ottobre 2004, ore 20:30
6ª giornata
Crotone2 – 1Torino

10 ottobre 2004, ore 15:00
7ª giornata
Arezzo3 – 0Crotone

16 ottobre 2004, ore 20:30
8ª giornata
Crotone0 – 2Bari

23 ottobre 2004, ore 20:30
9ª giornata
Empoli0 – 0Crotone

26 ottobre 2004, ore 20:30
10ª giornata
Crotone1 – 1Catania

30 ottobre 2004, ore 20:30
11ª giornata
Triestina1 – 0Crotone

7 novembre 2004, ore 15:00
12ª giornata
Crotone1 – 2Ternana

12 novembre 2004, ore 20:45
13ª giornata
Ascoli0 – 2Crotone

21 novembre 2004, ore 15:00
14ª giornata
AlbinoLeffe1 – 1Crotone

28 novembre 2004, ore 15:00
15ª giornata
Crotone2 – 2Verona

5 dicembre 2004, ore 15:00
16ª giornata
Genoa1 – 0Crotone

13 dicembre 2004, ore 20:45
17ª giornata
Crotone2 – 2Treviso

19 dicembre 2004, ore 15:00
18ª giornata
Crotone2 – 0Venezia

6 gennaio 2005, ore 15:00
19ª giornata
Piacenza3 – 0Crotone

9 gennaio 2005, ore 15:00
20ª giornata
Crotone3 – 0Pescara

16 gennaio 2005, ore 15:00
21ª giornata
Salernitana1 – 1Crotone

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

24 gennaio 2005, ore 20:45
22ª giornata
Crotone1 – 1Perugia

30 gennaio 2005, ore 15:00
23ª giornata
Cesena1 – 0Crotone

3 febbraio 2005, ore 20:30
24ª giornata
Crotone0 – 1Vicenza

6 febbraio 2005, ore 15:00
25ª giornata
Modena2 – 0Crotone

13 febbraio 2005, ore 15:00
26ª giornata
Crotone3 – 0Catanzaro

20 febbraio 2005, ore 15:00
27ª giornata
Torino1 – 0Crotone

27 febbraio 2005, ore 15:00
28ª giornata
Crotone2 – 0Arezzo

4 marzo 2005, ore 20:45
29ª giornata
Bari0 – 0Crotone

13 marzo 2005, ore 15:00
30ª giornata
Crotone1 – 1Empoli

26 marzo 2005, ore 15:00
31ª giornata
Catania1 – 0Crotone

9 aprile 2005, ore 20:30
32ª giornata
Crotone4 – 2Triestina

16 aprile 2005, ore 20:30
33ª giornata
Ternana3 – 1Crotone

20 aprile 2005, ore 20:30
34ª giornata
Crotone1 – 0Ascoli

23 aprile 2005, ore 20:30
35ª giornata
Crotone1 – 0AlbinoLeffe

30 aprile 2005, ore 20:30
36ª giornata
Verona0 – 0Crotone

7 maggio 2005, ore 20:30
37ª giornata
Crotone0 – 0Genoa

14 maggio 2005, ore 20:30
38ª giornata
Treviso2 – 2Crotone

21 maggio 2005, ore 20:30
39ª giornata
Venezia0 – 0Crotone

28 maggio 2005, ore 20:30
40ª giornata
Crotone1 – 0Piacenza

5 giugno 2005, ore 20:30
41ª giornata
Pescara1 – 4Crotone

11 giugno 2005, ore 20:30
42ª giornata
Crotone4 – 1Salernitana

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 2004-2005.
18 agosto 2004
1ª giornata
Acireale1 – 1Crotone

5 settembre 2004
2ª giornata[3]
Crotone4 – 0Bari

29 agosto 2004
3ª giornata
Crotone0 – 1Messina

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate all'11 giugno 2005.

Competizione Punti In casa In trasferta Totale Gf Gs DR
G V N P G V N P G V N P
Scudetto.svg Serie B 50[4] 21 11 6 4 21 2 8 11 42 13 14 15 48 45 3
Coccarda Coppa Italia.svg Coppa Italia - 2 1 0 1 1 0 1 0 3 1 1 1 5 2 3
Totale - 23 12 6 5 22 2 9 11 55 14 15 16 53 47 6

Statistiche dei giocatori[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti riferite al Campionato.[2]

Mirante (41/−43); Paro (39/3); Guzman (39/8); Porchia (37/6); Gastaldello (35/3); F.Rossi (34); Konko (33/3); Vantaggiato (32/9); A.Cardinale (31); Juric (28); Ciarcià (28/1); Galardo (26/1); Giuliano (21/1); Maietta (18); V.Grieco (17); Scardina (16); Alteri (16/3); N.Russo (15/4); Foggia (15/1); Cevoli (14/1); Matteini (13/1); Pagliardini (11); Savoldi (8); N.Tarantino (6); Bartolucci (5); D.Dei (2/−2); Berrettoni (1); Scicchitano (1).

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dalla 17ª alla 34ª giornata.
  2. ^ a b c Almanacco Illustrato del Calcio 2006, Modena, Panini Editore, 2005, p. 382, ISSN 11293381 (WC · ACNP).
  3. ^ Inizialmente prevista per il 22 agosto 2004, la gara viene rinviata per il blocco dei calendari.
  4. ^ Penalizzazione di 3 punti a campionato in corso. Calcio, bomba carta: Crotone penalizzato di tre punti, su repubblica.it, 7 gennaio 2005.
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio