Luis Fernando Centi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Luis Centi
Nazionalità Italia Italia
Altezza 179 cm
Peso 79 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex centrocampista)
Ritirato 2017 - giocatore
Carriera
Giovanili
Armando Picchi
1993-1994 Piacenza
Squadre di club1
1994-1995 Piacenza 1 (1)
1995-1997 Carpi 35 (0)
1997-1998 Ospitaletto 32 (2)
1998-1999 Pro Patria 23 (5)
1999-2000 Varese 29 (8)
2000-2001 Como 27 (1)
2001-2002 Varese 14 (1)
2002-2004 Lumezzane 56 (8)
2004-2005 Treviso 33 (3)
2005-2006 Livorno 8 (0)
2006-2007 Atalanta 5 (0)
2007-2008 Ascoli 8 (0)
2008-2010 SPAL 36 (0)
2010 Gallipoli 4 (1)
2010-2012 Flag blue HEX-0434B1.svg Folzano ? (?)
2012 non conosciuta Fiore ? (?)
2012-2013 600px pentasection White HEX-8C6BAD.svg Royale Fiore ? (?)
2013-2014 Flag maroon HEX-7B1C20.svg Agazzanese ? (?)
2014-2015 600px pentasection White HEX-8C6BAD.svg Royale Fiore ? (?)
2015 600px bisection vertical HEX-1D913D Black.svg Bobbiese ? (?)
2015-2016non conosciuta Sannazzarese ? (?)
2016-2017non conosciuta Spes Borgotrebbia ? (?)
Carriera da allenatore
2016non conosciuta Spes Borgotrebbia Giovanissimi
2016-2017non conosciuta Spes Borgotrebbia
2017-Pro PiacenzaGiovanili
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 5 luglio 2017

Luis Fernando Centi (Savona, 16 settembre 1976) è un allenatore di calcio ed ex calciatore italiano.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Nato come regista[1], ha proseguito la carriera come centrocampista di fascia[2] o come interno di centrocampo[3].

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Di padre livornese e madre colombiana[4], dopo gli esordi nell'Armando Picchi di Livorno[4] ha fatto parte delle giovanili del Piacenza, con il quale nel 1995 ha vinto il campionato di Serie B, giocando in una sola partita (Cosenza-Piacenza del 12 febbraio 1995, finita 1-1, nella quale andò a segno al debutto in cadetteria[5]). Nelle due stagioni successive gioca nel Carpi, in Serie C1, e quindi milita in varie squadre lombarde sempre tra Serie C1 e Serie C2.

Nel campionato di Serie C1 2000-2001 viene veduto dal Varese al Como[6], con cui ottiene la promozione in Serie B; dopo una nuova stagione al Varese, ha militato poi nel Lumezzane di Giancarlo D'Astoli, sfiorando la promozione in serie B dopo il doppio confronto con il Cesena nella finale dei play off 2003-2004. Con il passaggio di D'Astoli sulla panchina del Treviso, Centi lo segue e disputa 31 partite nel campionato di Serie B 2004-2005, terminato con il raggiungimento dei playoff e la successiva promozione in Serie A dei veneti.

Nell'estate 2005 passa al Livorno[4], con cui debutta in Serie A il 27 agosto 2005 in Livorno-Lecce 2-1, ma il primo campionato nella massima divisione dura solo fino a gennaio, quando torna in Serie B all'Atalanta[2]. Dal 2005 le presenze diminuiscono enormemente, dopo le 8 in A ne gioca 5 in B con la maglia nerazzurra dei bergamaschi, mentre nella stagione successiva non gioca né all'Atalanta né ad Ascoli. Solo nella Serie B 2007-2008 gioca 8 gare con i bianconeri, acquistato nel corso del mercato di riparazione di gennaio[7].

Il 16 luglio 2008 viene acquistato dalla SPAL, formazione di Lega Pro Prima Divisione, di cui diventa capitano e leader[8]. A seguito di una rissa in cui rimane coinvolto nel febbraio 2009[9], perde la fascia e il posto da titolare[8], e dal 31 gennaio 2010 indossa per sei mesi la maglia del Gallipoli[10], con la quale realizza un gol nella partita vinta per 3-2 contro la Salernitana.

A seguito del fallimento del Gallipoli, viene acquistato dal Folzano, squadra bresciana di Prima Categoria con cui conquista la Promozione e la Coppa Lombardia[11][12]. Nel gennaio 2012, messo sul mercato[13], torna nel Piacentino, passando al Fiore, formazione militante nel campionato di Promozione[14]; viene riconfermato anche dopo il cambio di denominazione della squadra, che diventa Royale Fiore e viene ammessa al campionato di Eccellenza Emilia-Romagna 2012-2013[15].

Nel luglio 2013 scende in Prima Categoria, ingaggiato dall'Agazzanese[16]. Dopo una sola stagione fa ritorno al Royale Fiore, retrocesso nel campionato di Promozione[17]; il campionato si conclude con una nuova retrocessione. Nell'estate 2015 passa alla Bobbiese, in Prima Categoria[18], per poi trasferirsi alla Sannazzarese nel dicembre successivo[19]

Nel 2016 passa alla Spes Borgotrebbia, nella Prima Categoria piacentina, ricoprendo anche l'incarico di allenatore dei Giovanissimi[20]. A dicembre assume la guida tecnica della prima squadra[20].

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Lasciata definitivamente l'attività agonistica, nel 2017 entra nello staff delle giovanili del Pro Piacenza[21].

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 15 dicembre 2016.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe europee Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
1994-1995 Italia Piacenza B 1 1 CI 0 0 - - - - - - 1 1
1995-1996 Italia Carpi C1 19 0 CI-C ? ? - - - - - - ? ?
1996-1997 C1 16 0 CI-C ? ? - - - - - - ? ?
Totale Carpi 35 0 ? ? ? ?
1997-1998 Italia Ospitaletto C2 32 2 CI-C ? ? - - - - - - ? ?
1998-1999 Italia Pro Patria C2 23 5 CI-C ? ? - - - - - - ? ?
1999-2000 Italia Varese C1 29+2 9 CI-C ? ? - - - - - - ? ?
2000-2001 Italia Como C1 27+4 1 CI-C ? ? - - - - - - ? ?
2001-2002 Italia Varese C1 14 1 CI-C ? ? - - - - - - ? ?
2002-2003 Italia Lumezzane C1 27 2 CI-C ? ? - - - - - - ? ?
2003-2004 C1 29+4 6+2 CI-C ? ? - - - - - - ? ?
ago. 2004 C1 0 0 CI 3 1 - - - - - - 3 1
Totale Lumezzane 56+4 8+2 ? ? ? ?
2004-2005 Italia Treviso B 31 3 CI 0 0 - - - - - - 31 3
2005-2006 Italia Livorno A 8 0 CI 1 0 - - - - - - 9 0
gen.-giu. 2006 Italia Atalanta B 5 0 - - - - - - - - - 5 0
2006-2007 A 0 0 CI 0 0 - - - - - - 0 0
Totale Atalanta 5 0 0 0 5 0
gen.-giu. 2007 Italia Ascoli B 0 0 CI 0 0 - - - - - - 0 0
2007-2008 B 8 0 CI 3 1 - - - - - - 11 1
2008-2009 Italia SPAL PD 25 0 CI-LP 3 1 - - - - - - 28 1
2009-gen.2010 Italia SPAL PD 11 0 CI-LP 0 0 - - - - - - 11 0
Totale Spal 36 0 3 1 39 1
gen.-giu. 2010 Italia Gallipoli B 4 1 CI 0 0 - - - - - - 4 1
2010-2011 Italia Folzano 1 Cat ? ? Coppa Lombardia ? ? - - - - - - ? ?
2011-gen.2012 Pro ? ? CI ? ? - - - - - - ? ?
Totale Folzano ? ? ? ? ? ?
gen.-giu. 2012 Italia Fiore Pro ? ? CI ? ? - - - - - - ? ?
2012-2013 Italia Royale Fiore Ecc ? ? CI ? ? - - - - - - ? ?
2013-2014 Italia Agazzanese 1 Cat ? ? CI ? ? - - - - - - ? ?
2014-2015 Italia Royale Fiore Pro ? ? CI ? ? - - - - - - ? ?
lug.-dic. 2015 Italia Bobbiese 1 Cat ? ? CI ? ? - - - - - - ? ?
dic. 2015-2016 Italia Sannazzarese 2 Cat ? ? CI ? ? - - - - - - ? ?
2016-2017 Italia Spes Borgotrebbia 1 Cat ? ? CI ? ? - - - - - - ? ?
Totale 319+ 32+ 7+ 2+ 325+ 34+

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Piacenza: 1994-1995
Atalanta: 2005-2006

Competizioni regionali[modifica | modifica wikitesto]

Folzano: 2010-2011
  • Coppa Lombardia: 1
Folzano: 2010-2011

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Meteore in biancorosso: Centi Storiapiacenza1919.it
  2. ^ a b Luis, Centi di questi giorni! Da meteora atalantina al Folzano Tuttoatalanta.com
  3. ^ Gioco e mentalità, Spal rimonta vincente, La Nuova Ferrara, 25 agosto 2008, pag.30
  4. ^ a b c Doppio colpo: dopo Morrone preso Centi, Il Tirreno, 8 luglio 2005
  5. ^ Cosenza-Piacenza 1-1 - Stagione 1994-1995 Storiapiacenza1919.it
  6. ^ Luis Centi giocherà in riva al Lario Archiviato il 23 novembre 2005 in Internet Archive. Varesenews.it
  7. ^ UFFICIALE: Ascoli, firmano Soncin e Centi ma rescinde Pecchia Tuttomercatoweb.com
  8. ^ a b Spal, Dolcetti recupera Centi. L'ex capitano potrebbe rientrare a Busto Ilrestodelcarlino.it
  9. ^ Luis Centi prende a pugni il figlio del suo sponsor Varesenews.it
  10. ^ UFFICIALE: Gallipoli, scambio Smit-Centi. Lascia Garavano Tuttomercatoweb.com
  11. ^ Colpaccio dei bresciani del Folzano (Promozione), dalla Celeste arriva Passoni Bgcalcionews.it
  12. ^ Folzano, magica doppietta[collegamento interrotto] calciobergamasco.net
  13. ^ Folzano, Centi sul mercato Lombardiacalcio.it
  14. ^ Calcio Promozione - Luis Centi al Fiore, www.sportpiacenza.it. URL consultato il 18 marzo 2016 (archiviato dall'url originale l'11 settembre 2012).
  15. ^ Coppa, la Lupa Piacenza sconfigge il Royale Fiore. Doppietta di Franzese Ilpiacenza.it
  16. ^ Calciomercato - Agazzanese: ecco Burgazzoli e Centi Sportpiacenza.it
  17. ^ Calciomercato - Tre nuovi arrivi per il Royale Fiore Sportpiacenza.it
  18. ^ Calciomercato - Centi alla Bobbiese, Macchetti a Fidenza Sportpiacenza.it
  19. ^ Calciomercato - Agazzanese: svincolati tre giocatori Sportpiacenza.it
  20. ^ a b Calcio - Luis Centi nuovo tecnico della Spes Borgotrebbia Sportpiacenza.it
  21. ^ Pro Piacenza - Paolo Armenia lascia il Livorno, è vicino al club rossonero Sportpiacenza.it

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]