Nello Russo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nello Russo
Nazionalità Italia Italia
Altezza 185 cm
Peso 80 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Flag of None.svg svincolato
Carriera
Giovanili
198?-1991 Granata.png Vimodronese
1991-1999 Inter
Squadre di club1
1999-2000 Inter 1 (1)
2000-2001 Lecco 12 (1)
2001 Arezzo 12 (1)
2001-2002 Viterbese 14 (0)
2002-2005 Lumezzane 72 (19)
2005 Crotone 29 (5)
2006 AlbinoLeffe 17 (1)
2006-2007 Spezia 12 (0)
2007 Pescara 16 (1)
2007-2008 Crotone 13 (1)
2008 Padova 6 (1)
2008-2009 Crotone 42 (7)
2009-2011 Monza 25 (1)
2012 Isola Liri 12 (3)
2012-2014 MapelloBonate 50 (12)
Nazionale
1996 Italia Italia U-15 2 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 3 agosto 2014

Nello Russo (Vimodrone, 11 maggio 1981) è un calciatore italiano, attaccante svincolato.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

È citato nel libro autobiografico scritto da Roberto Baggio, Una porta nel cielo: il suo compagno di squadra si lamentava di essere scarsamente considerato dall'allora allenatore dell'Inter Marcello Lippi al punto da sentirsi riserva persino del giovane Russo.[non chiaro]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver iniziato a giocare nella squadra locale di Vimodrone, la Vimodronese, compie la sua crescita calcistica nelle giovanili dell'Inter, squadra con cui ha esordito in Serie A il 5 dicembre 1999 segnando un gol contro l'Udinese dopo un assist involontario di Christian Vieri.

In seguito ha giocato in Serie B con le maglie di Crotone, Albinoleffe, Spezia e Pescara, per un totale di 74 presenze e 7 reti nella serie cadetta.

Nel giugno del 2009 ottenne la promozione in Serie B con il Crotone.

Dalla stagione 2009-2010 gioca nel Monza in Lega Pro Prima Divisione. Il 14 settembre 2011 il Monza annuncia la rescissione del contratto del giocatore.

Dal 1º febbraio 2012 approda all'Isola Liri, che milita in Seconda Divisione; dopo aver segnato 3 gol in 12 partite di campionato rimane svincolato, approdando nel mese di ottobre ai bergamaschi del MapelloBonate, militanti nel girone B di Serie D, con la cui maglia esordisce il 21 ottobre 2012 nella vittoria per 3-1 in casa del Darfo Boario. Il successivo 2 dicembre segna il suo primo gol con la maglia della squadra bergamasca, nella vittoria per 2-0 contro il Caravaggio; chiude la stagione con 9 gol in 25 presenze, venendo riconfermato anche per la stagione 2013-2014, al termine della quale si svincola dalla società bergamasca.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni giovanili[modifica | modifica wikitesto]

Inter: 1996-1997

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]