Alessandro Sbrizzo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Alessandro Sbrizzo
Nazionalità Italia Italia
Altezza 183 cm
Peso 77 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Ritirato 2005
Carriera
Squadre di club1
1993-1996 Napoli 2 (0)
1996-1997 Reggina 15 (0)
1997 Napoli 2 (0)
1997-1998 Padova 1 (0)
1998-2000 Napoli 9 (0)
2000 Pescara 4 (0)
2000-2001 Savoia 7 (0)
2001-2005 Pescara 41 (3)
Carriera da allenatore
2008-non conosciuta Weston Academy
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Alessandro Sbrizzo (Napoli, 11 aprile 1975) è un allenatore di calcio ed ex calciatore italiano, di ruolo difensore.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Cresce nel Napoli, con la cui maglia disputa 4 partite in Serie A.

Nella sua carriera ha vestito anche le maglie di Reggina, Padova, Pescara e Savoia. Cresciuto nel vivaio azzurro, è attraverso il Napoli che riesce a coronare il sogno di esordire nella massima serie nel febbraio del '94 in un Inter-Napoli. A lanciarlo in Serie A a 19 anni è Marcello Lippi. Da quella apparizione ne seguono altre ed altri allenatori credono nelle sue capacità come Boskov, Mazzone, Ulivieri, e Novellino, ma alcuni infortuni e la difficoltà di un momento economico-societario non danno a Sbrizzo la giusta continuità per dimostrare il suo valore.

Dopo aver conquistato il ritorno in A con il Napoli nella stagione 1999-2000, con Novellino allenatore, Sbrizzo prosegue la sua carriera per cinque stagioni al Pescara in serie B. A termine della stagione 2004-05, dopo una stagione positiva, decide di ritirarsi a soli 30 anni e di iniziare una nuova carriera da allenatore.

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Dal 2008[1] lavora per Milan: ora allena i giovani a Miami, in una delle tre accademie che il club rossonero ha aperto negli Usa[2].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ [1]
  2. ^ Copia archiviata, su ultimecalcionapoli.it. URL consultato l'11 dicembre 2015 (archiviato dall'url originale il 22 dicembre 2015).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]