Associazione Calcio ChievoVerona 2004-2005

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Associazione Calcio ChievoVerona
Stagione 2004-2005
AllenatoreItalia Mario Beretta, poi
Italia Maurizio D'Angelo
PresidenteItalia Luca Campedelli
Serie A15º posto
Coppa ItaliaPrimo turno
Maggiori presenzeCampionato: Luca Marchegiani (37)
Totale: Luca Marchegiani (37)
Miglior marcatoreCampionato: Sergio Pellissier (7)
Totale: Sergio Pellissier (7)
StadioMarcantonio Bentegodi
Abbonati6 061[1]
Maggior numero di spettatori29 450 vs Inter (11 settembre 2004)
Minor numero di spettatori6 745 vs Livorno (29 gennaio 2005)
Media spettatori12 103

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti l'Associazione Calcio ChievoVerona nelle competizioni ufficiali della stagione 2004-2005.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione 2004-2005 la squadra clivense disputò il suo quarto campionato di Serie A nella sua storia, arrivando 15ª.

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
1 Italia P Luca Marchegiani
2 Ghana D John Mensah
3 Italia C Alfredo Cariello
4 Italia P Paolo Codognola
5 Brasile C Luciano
6 Svizzera D Giuseppe Aquaro [2]
7 Italia D Alessandro Potenza [3]
8 Italia C Franco Semioli
9 Italia C Roberto Baronio
10 Italia C Andrea Zanchetta
11 Brasile A Amauri
13 Brasile C Cristiano Vernazza
14 Italia D Emanuele Pesaresi
15 Brasile C Diego Silva Reis
16 Italia C Ivone De Franceschi
17 Italia D Leonardo Moracci
18 Italia C Davide Marchini
N. Ruolo Giocatore
19 Italia C Daniele Franceschini
20 Italia C Riccardo Allegretti [2]
21 Italia C Massimiliano Fusani [3]
22 Italia C Paolo Sammarco
23 Italia D Salvatore Lanna
24 Italia A Federico Cossato
25 Brasile D César
26 Perù A Carlos Valtolina
27 Italia D Fabio Moro
28 Italia C Mattia Marchesetti
31 Italia A Sergio Pellissier
32 Italia D Marco Malagò
33 Italia C Matteo Brighi
34 Italia P Sergio Marcon
40 Brasile C Higo Seara
41 Italia A Davide Succi
72 Italia D Lorenzo D'Anna
83 Italia D Marco Esposito

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie A[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie A 2004-2005.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Verona
11 settembre 2004, ore 18:00
1ª giornata
Chievo2 – 2
referto
InterStadio Marcantonio Bentegodi (29 450 spett.)
Arbitro:  Paparesta (Bari)

Livorno
19 settembre 2004, ore 15:00
2ª giornata
Livorno1 – 2
referto
ChievoStadio Armando Picchi (14 060 spett.)
Arbitro:  Dattilo (Locri)

Verona
22 settembre 2004, ore 20:30
3ª giornata
Chievo0 – 0
referto
UdineseStadio Marcantonio Bentegodi (7 375 spett.)
Arbitro:  Saccani (Mantova)

Messina
26 settembre 2004, ore 15:00
4ª giornata
Messina0 – 0
referto
ChievoStadio San Filippo (28 186 spett.)
Arbitro:  Rizzoli (Bologna)

Verona
2 ottobre 2004, ore 20:30
5ª giornata
Chievo2 – 1
referto
LecceStadio Marcantonio Bentegodi (9 473 spett.)
Arbitro:  Messina (Bergamo)

Roma
17 ottobre 2004, ore 15:00
6ª giornata
Lazio0 – 1
referto
ChievoStadio Olimpico (33 112 spett.)
Arbitro:  Tagliavento (Terni)

Verona
24 ottobre 2004, ore 15:00
7ª giornata
Chievo0 – 0
referto
RegginaStadio Marcantonio Bentegodi (7 897 spett.)
Arbitro:  Collina (Viareggio)

Verona
27 ottobre 2004, ore 20:30
8ª giornata
Chievo0 – 2
referto
SampdoriaStadio Marcantonio Bentegodi (8 334 spett.)
Arbitro:  Paparesta (Bari)

Torino
31 ottobre 2004, ore 15:00
9ª giornata
Juventus3 – 0
referto
ChievoStadio delle Alpi (22 451 spett.)
Arbitro:  Pieri (Lucca)

Brescia
6 novembre 2004, ore 18:00
10ª giornata
Brescia1 – 0
referto
ChievoStadio Mario Rigamonti (6 310 spett.)
Arbitro:  Tombolini (Ancona)

Verona
10 novembre 2004, ore 20:30
11ª giornata
Chievo1 – 0
referto
AtalantaStadio Marcantonio Bentegodi (7 218 spett.)
Arbitro:  Saccani (Mantova)

Parma
14 novembre 2004, ore 15:00
12ª giornata
Parma2 – 2
referto
ChievoStadio Ennio Tardini (11 071 spett.)
Arbitro:  Rizzoli (Bologna)

Verona
28 novembre 2004, ore 15:00
13ª giornata
Chievo0 – 1
referto
MilanStadio Marcantonio Bentegodi (23 406 spett.)
Arbitro:  Collina (Viareggio)

Cagliari
5 dicembre 2004, ore 15:00
14ª giornata
Cagliari4 – 2
referto
ChievoStadio Sant'Elia
Arbitro:  Trefoloni (Siena)

Verona
12 dicembre 2004, ore 15:00
15ª giornata
Chievo2 – 1
referto
PalermoStadio Marcantonio Bentegodi (8 457 spett.)
Arbitro:  Bertini (Arezzo)

Firenze
19 dicembre 2004, ore 15:00
16ª giornata
Fiorentina2 – 0
referto
ChievoStadio Artemio Franchi (27 133 spett.)
Arbitro:  Rizzoli (Bologna)

Verona
6 gennaio 2005, ore 15:00
17ª giornata
Chievo1 – 3
referto
SienaStadio Marcantonio Bentegodi (7 232 spett.)
Arbitro:  Bergonzi (Genova)

Bologna
9 gennaio 2005, ore 15:00
18ª giornata
Bologna3 – 1
referto
ChievoStadio Renato Dall'Ara (14 531 spett.)
Arbitro:  Messina (Bergamo)

Verona
16 gennaio 2005, ore 15:00
19ª giornata
Chievo2 – 2
referto
RomaStadio Marcantonio Bentegodi (9 523 spett.)
Arbitro:  Morganti (Ascoli Piceno)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Milano
22 gennaio 2005, ore 20:30
20ª giornata
Inter1 – 1
referto
ChievoStadio Giuseppe Meazza (51 395 spett.)
Arbitro:  Paparesta (Bari)

Verona
29 gennaio 2005, ore 18:00
21ª giornata
Chievo1 – 0
referto
LivornoStadio Marcantonio Bentegodi (6 745 spett.)
Arbitro:  Tombolini (Ancona)

Udine
2 febbraio 2005, ore 20:30
22ª giornata
Udinese3 – 0
referto
ChievoStadio Friuli (13 180 spett.)
Arbitro:  Tagliavento (Terni)

Verona
6 febbraio 2005, ore 15:00
23ª giornata
Chievo1 – 0
referto
MessinaStadio Marcantonio Bentegodi (7 081 spett.)
Arbitro:  Cassarà (Palermo)

Lecce
13 febbraio 2005, ore 15:00
24ª giornata
Lecce3 – 0
referto
ChievoStadio Via del Mare (11 348 spett.)
Arbitro:  Morganti (Ascoli Piceno)

Verona
20 febbraio 2005, ore 15:00
25ª giornata
Chievo0 – 1
referto
LazioStadio Marcantonio Bentegodi (8 082 spett.)
Arbitro:  Rocchi (Firenze)

Reggio Calabria
27 febbraio 2005, ore 15:00
26ª giornata
Reggina1 – 0
referto
ChievoStadio Oreste Granillo (15 103 spett.)
Arbitro:  Pieri (Lucca)

Genova
6 marzo 2005, ore 15:00
27ª giornata
Sampdoria1 – 0
referto
ChievoStadio Luigi Ferraris (21 854 spett.)
Arbitro:  Dondarini (Finale Emilia)

Verona
13 marzo 2005, ore 20:30
28ª giornata
Chievo0 – 1
referto
JuventusStadio Marcantonio Bentegodi (24 514 spett.)
Arbitro:  Paparesta (Bari)

Verona
20 marzo 2005, ore 15:00
29ª giornata
Chievo3 – 1
referto
BresciaStadio Marcantonio Bentegodi (8 143 spett.)
Arbitro:  Collina (Viareggio)

Bergamo
10 aprile 2005, ore 15:00
30ª giornata
Atalanta3 – 0
referto
ChievoStadio Atleti Azzurri d'Italia (16 807 spett.)
Arbitro:  Paparesta (Bari)

Verona
17 aprile 2005, ore 15:00
31ª giornata
Chievo2 – 0
referto
ParmaStadio Marcantonio Bentegodi (11 881 spett.)
Arbitro:  Farina (Novi Ligure)

Milano
20 aprile 2005, ore 20:30
32ª giornata
Milan1 – 0
referto
ChievoStadio Giuseppe Meazza (54 894 spett.)
Arbitro:  Paparesta (Bari)

Verona
24 aprile 2005, ore 15:00
33ª giornata
Chievo1 – 1
referto
CagliariStadio Marcantonio Bentegodi (7 390 spett.)
Arbitro:  Tagliavento (Terni)

Palermo
1º maggio 2005, ore 20:30
34ª giornata
Palermo2 – 2
referto
ChievoStadio Renzo Barbera (32 853 spett.)
Arbitro:  Bertini (Arezzo)

Verona
8 maggio 2005, ore 15:00
35ª giornata
Chievo1 – 2
referto
FiorentinaStadio Marcantonio Bentegodi (20 236 spett.)
Arbitro:  Dondarini (Finale Emilia)

Siena
15 maggio 2005, ore 15:00
36ª giornata
Siena0 – 1
referto
ChievoStadio Artemio Franchi (7 765 spett.)
Arbitro:  Rosetti (Torino)

Verona
22 maggio 2005, ore 15:00
37ª giornata
Chievo1 – 0
referto
BolognaStadio Marcantonio Bentegodi (17 515 spett.)
Arbitro:  Collina (Viareggio)

Roma
29 maggio 2005, ore 15:00
38ª giornata
Roma0 – 0
referto
ChievoStadio Olimpico (55 386 spett.)
Arbitro:  Morganti (Ascoli Piceno)

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 2004-2005.
Torino
14 settembre 2004, ore 16:00
Primo turno - andata
Torino1 – 0
referto
ChievoStadio delle Alpi (3 790 spett.)
Arbitro:  Cassarà (Palermo)

Verona
29 settembre 2004, ore 20:30
Primo turno - ritorno
Chievo1 – 1
referto
TorinoStadio Marcantonio Bentegodi (1 906 spett.)
Arbitro:  Dondarini (Finale Emilia)

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Competizione Punti In casa In trasferta Totale D.R.
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Scudetto.svg Serie A 43 19 8 5 6 20 18 19 3 5 11 12 31 38 11 10 17 32 49 -1
Coccarda Coppa Italia.svg Coppa Italia - 1 0 1 0 1 1 1 0 0 1 0 1 2 0 1 1 1 2 -1
Totale 43 20 8 6 6 21 19 20 3 5 12 12 32 40 11 11 18 33 51 -2

Andamento in campionato[modifica | modifica wikitesto]

Giornata 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38
Luogo C T C T C T C C T T C T C T C T C T C T C T C T C T T C C T C T C T C T C T
Risultato N V N N V V N P P P V N P P V P P P N N V P V P P P P P V P V P N N P V V N
Posizione 7 5 8 7 4 3 4 5 7 12 6 5 10 12 10 13 15 16 16 16 14 14 12 14 15 15 17 17 16 17 15 17 16 17 18 17 14 15

Legenda:
Luogo: C = Casa; T = Trasferta. Risultato: V = Vittoria; N = Pareggio; P = Sconfitta.
}

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ stadiapostcards.com, http://www.stadiapostcards.com/A04-05.htm.
  2. ^ a b Ceduto a stagione in corso
  3. ^ a b Acquistato a stagione in corso

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]