Marco Esposito (calciatore)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Marco Esposito
Nazionalità Italia Italia
Altezza 185 cm
Peso 82 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Ritirato 2013
Carriera
Giovanili
Milan
Squadre di club1
1996-1997 Milan 0 (0)
1997-1998 Monza 0 (0)
1998-2000 Meda 59 (4)
2000-2003 Cittadella 85 (1)
2003-2004 Ancona 12 (0)
2004-2005 Triestina 8 (0)
2005 Chievo 0 (0)
2005-2009 Bari 103 (2)
2009-2010 Mantova 7 (0)
2010-2011 CSKA Sofia 3 (0)
2011 Portogruaro 13 (0)
2011-2013 Pisa 2 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Marco Esposito (Massafra, 8 febbraio 1980) è un ex calciatore italiano, di ruolo difensore.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Comincia la carriera nelle giovanili del Milan, passando al Monza nel 1997. Seguono le esperienze nel Meda e nel Cittadella. Esordisce in Serie A nel 2003 con la maglia dell'Ancona, contro il Brescia di Roberto Baggio, alla fine del 2004 passa al Chievo Verona in serie A, ribattezzato dal ds Giovanni Sartori il nuovo Barzagli, gioca poco e nel 2005 passa al Bari, dove diventa un pilastro nella difesa della squadra che nella stagione 2008-2009, sotto la guida di Antonio Conte vince la Serie B con una cavalcata straordinaria.

Il 10 luglio 2009 passa in prestito al Mantova ancora in Serie B.

Dopo una breve esperienza al CSKA Sofia nella massima serie bulgara, partecipando anche all'Europa League, nel gennaio 2011 passa al Portogruaro in Serie B.[1]

Ad agosto 2011 passa al Pisa[2] in Lega Pro Prima Divisione.

Nel settembre 2011 deve chiudere con il calcio perché a seguito di un'ischemia cardiaca viene riscontrato un problema congenito al cuore. Attualmente si aggiorna andando a vedere i migliori allenatori italiani e stranieri.

Calcioscommesse[modifica | modifica wikitesto]

Coinvolto nello scandalo del calcioscommesse per alcune partite del Bari, il 1º agosto 2012 patteggia 3 mesi e 10 giorni di squalifica mentre il 4 luglio 2013 per una altro filone di indagini patteggiando ottiene una squalifica di 1 anno e 8 mesi da sommare a quella precedente.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Bari: 2008-2009

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Marco Esposito - Tesserato[collegamento interrotto] portogruarosummaga.it
  2. ^ UFFICIALE: Esposito firma col Pisa. Adornato va a Casale[collegamento interrotto] Tuttomercatoweb.com

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]