Torino Football Club 2008-2009

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Torino Football Club.

Torino Football Club
Stagione 2008-2009
AllenatoreItalia Gianni De Biasi
Italia Walter Novellino[1]
Italia Giancarlo Camolese[2]
All. in secondaItalia Igor Charalambopoulos
PresidenteItalia Urbano Cairo
Serie A18º posto (retrocesso in B)
Coppa ItaliaQuarti di finale
Maggiori presenzeCampionato: Rosina, Sereni (31)[3]
Totale: Rosina (34)
Miglior marcatoreCampionato: Bianchi (9)[3]
Totale: Bianchi (10)
StadioOlimpico
Abbonati13 492[4]
Maggior numero di spettatori23 982 vs. Genoa (24 maggio 2009)[4]
Minor numero di spettatori14 919 vs. Atalanta (29 ottobre 2008)[4]
Media spettatori17 552[4]¹
¹
considera le partite giocate in casa in campionato.
Dati aggiornati al 31 maggio 2009

Questa pagina raccoglie i dati riguardanti il Torino Football Club nelle competizioni ufficiali della stagione 2008-2009.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

L'estate 2008 vide arrivare Nicola Amoruso nel capoluogo piemontese, dopo l'esperienza juventina di fine anni '90.[5] Il campionato iniziò con un successo (per 3-0 ai danni del Lecce), circostanza che trovava l'ultimo precedente nel 1993-94.[6] Ben presto, la squadra cadde però in una spirale negativa[7][8]: sconfitta anche nel derby di andata[9], la formazione dovette nuovamente limitare il proprio obiettivo stagionale alla salvezza.[10] In seguito al knock-out con la Fiorentina[11], De Biasi fu sostituito in panchina da Novellino.[12] Il nuovo corso tecnico s'inaugurò con una pesante disfatta a Bologna[13], seguita dal ritorno alla vittoria a ridosso della pausa natalizia.[14] A concludere il girone di andata furono due sconfitte, contro Genoa e Roma: battuti nettamente dai liguri[15], i granata persero invece con i capitolini nel recupero.[16] Senza aver ancora conseguito successi esterni, il Toro si ritrovò terzultimo con 2 punti di ritardo dal Lecce[17]: la situazione rimase tale all'inizio della fase di ritorno, dopo il 3-3 con gli stessi salentini.[18]

La prima affermazione del 2009 giunse soltanto a fine febbraio, quando un gol di Dellafiore contro l'Udinese riportò la compagine a vincere dopo due mesi.[19] Al contempo, i 3 punti conquistati permisero di effettuare il sorpasso sui pugliesi salendo al quartultimo posto.[20] Lo scenario mutò in breve tempo, dacché un ulteriore crollo nella stracittadina comportò l'aggancio del Chievo[21]: in posizione utile per la salvezza si issò invece il Bologna.[21] Durante la sosta di marzo — cui arrivò reduce da tre battute d'arresto consecutive — il Torino optò nuovamente per l'avvicendamento alla guida, rimpiazzando Novellino con Camolese (già in panchina dal 2000 al 2002).[22] Nel mese di aprile, l'undici sabaudo si riportò in quartultima posizione battendo in casa Catania e Siena.[23][24] Il movimento in classifica si tradusse in un punto di margine sui felsinei, mantenuto sino a tre giornate dalla conclusione (grazie anche al pari nello scontro diretto)[25]: al 36º turno, i granata centrarono poi l'unica vittoria in trasferta piegando per 2-1 il Napoli.[26] Risultò tuttavia fatale il 3-2 incassato dal Genoa alla penultima domenica, in quanto gli emiliani pareggiarono con il Chievo (già certo, da par suo, della permanenza) spedendo — in virtù della miglior classifica avulsa — il Torino al diciottesimo posto.[27] La ventesima sconfitta del torneo, maturata nella capitale contro i giallorossi, certificò la retrocessione: alla salvezza sarebbe infatti dovuta corrispondere una sconfitta dei rossoblu (vittoriosi invece sul Catania), con almeno un punto conquistato dagli uomini di Camolese.[28]

Maglie e sponsor[modifica | modifica wikitesto]

Lo sponsor tecnico per la stagione è Kappa, con cui il Torino sigla un contratto triennale.[29] La prima maglia è granata con calzoncini bianchi e calzettoni neri come vuole la tradizione. La seconda maglia è bianca con il logo dello sponsor tecnico granata, calzoncini granata e calzettoni bianchi. La terza maglia è blu con le maniche coperte dal logo Kappa in giallo, calzoncini blu e calzettoni blu.[30] Il primo sponsor ufficiale è Renault Trucks.[31] azienda che fabbrica autocarri. È presente un secondo sponsor, Reale Mutua Assicurazioni, società assicurativa, presente sulle maglie in alto a destra. A inizio stagione, sono stati esposti sulla maglia anche sponsor come Movida[32] e MG.K Vis[33] Il logo della squadra è in alto a sinistra, sul cuore.[34][35][36]

Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Terza maglia

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Area direttiva

  • Presidente:
  • Vice Presidente:
    • Giuseppe Cairo
  • Consiglieri:
    • Maria Castelli Cairo
    • Ugo Carenini
    • Giuseppe Ferrauto
    • Uberto Fornara
    • Marco Pompignoli
    • Gianni Trombetta

Area organizzativa

  • Segretario generale:
  • Direttore amministrativo:
    • Luca Boccone
  • Staff Direzione Generale:
    • Massimo Cosentino
  • Segreteria:
    • Sonia Pierro

Area comunicazione

  • Area comunicazione e Brand licensing:
    • Alberto Barile
  • Biglietteria e rapporti con i club:
    • Fabio Bernardi
    • Dario Mazza

Area tecnica

Area sanitaria

  • Responsabile sanitario:
    • Gianluca Stesina
  • Medico addetto prima squadra:
    • Stefano Suraci
  • Massofisioterapisti:
    • Cristiano Cugusi
    • Paolo Castagno
  • Massaggiatore:
    • Fiorito Frezzato

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
1 Italia P Matteo Sereni
3 Italia D Marco Pisano
4 Svizzera C Blerim Džemaili
5 Italia C Eugenio Corini
6 Italia D Angelo Ogbonna
7 Italia A Nicola Ventola
8 Italia C Simone Barone
9 Italia A Elvis Abbruscato
10 Italia C Alessandro Rosina (C)
11 Italia A Nicola Amoruso[41]
14 Italia D Cesare Natali
15 Italia D Paolo Hernán Dellafiore[42]
16 Italia D Claudio Rivalta[42]
17 Romania C Sergiu Suciu[43]
17 Italia A David Di Michele[44]
18 Italia C Denis D'Onofrio[43]
18 Francia A Dominique Malonga[41]
19 Italia C Aimo Diana
N. Ruolo Giocatore
20 Italia C Mattia Lerda[43]
21 Italia D Ivan Franceschini
22 Italia D Marco Di Loreto
23 Italia C Ignazio Abate
24 Austria C Jürgen Säumel
27 Italia C Paolo Zanetti
28 Italia C Tommaso Vailatti
29 Italia C Gianluca Rolandone[43]
30 Italia A Roberto Stellone
31 Italia P Alberto Maria Fontana
32 Italia D Riccardo Colombo
33 Italia D Matteo Rubin
40 Italia A Marco Moro[44]
50 Italia D Francesco Pratali
77 Italia C Andrea Gasbarroni[42]
90 Italia A Rolando Bianchi
99 Italia P Alex Calderoni

Calciomercato[modifica | modifica wikitesto]

Sessione estiva (dall'1/7 all'1/9)[modifica | modifica wikitesto]

Trasferimenti della sessione estiva di calciomercato

Acquisti
R. Nome da Modalità
P Alex Calderoni Treviso definitivo[45]
D Riccardo Colombo AlbinoLeffe compartecipazione[46]
D Paolo Dellafiore Palermo riscatto
D Mattia De Stefano Pavia riscatto[47]
D Matteo Melara Livorno fine prestito
D Angelo Ogbonna Crotone fine prestito
D Marco Pisano Palermo riscatto[48]
D Francesco Pratali Empoli definitivo[49]
D Matteo Rubin Cittadella riscatto[50]
C Ignazio Abate Milan compartecipazione[51]
C Blerim Džemaili Bolton prestito[52]
C Gianluca Rolandone Pro Vercelli prestito
C Jürgen Säumel Sturm Graz definitivo[53]
C Tommaso Vailatti Livorno fine prestito
A Elvis Abbruscato Lecce riscatto[47]
A Nicola Amoruso Reggina definitivo[54]
A Rolando Bianchi Manchester City definitivo[55]
A Saša Bjelanović Ascoli riscatto[47]
A Claudio De Sousa Ancona fine prestito
A Marco Moro Messina riscatto[47]
Cessioni
R. Nome a Modalità
D Gianluca Comotto Fiorentina definitivo[56]
D Paolo Dellafiore Palermo controriscatto
D Mattia De Stefano Foligno prestito[57]
D Salvatore Lanna Bologna compartecipazione[58]
D Matteo Melara rescissione consensuale[59][60]
D Marco Motta Udinese fine prestito
C Kwadwo Asamoah Bellinzona fine prestito
C Davide Bottone Vicenza prestito[61]
C Vincenzo Grella Blackburn definitivo[62]
C Nikola Lazetić fine contratto[63]
A Saša Bjelanović Vicenza prestito[59]
A Claudio De Sousa Pescara compartecipazione[64]
A David Di Michele West Ham Utd prestito[65]
A Marco Moro SPAL prestito[66]
A Masashi Ōguro fine contratto[67]
A Álvaro Recoba Inter fine prestito

Sessione invernale (dal 7/1 al 2/2)[modifica | modifica wikitesto]

Trasferimenti della sessione invernale di calciomercato

Acquisti
R. Nome da Modalità
D Paolo Dellafiore Palermo prestito[68]
D Claudio Rivalta Atalanta definitivo[69]
C Andrea Gasbarroni Genoa compartecipazione[70]
Cessioni
R. Nome a Modalità
A Nicola Amoruso Siena prestito[71]
A Dominique Malonga Foggia prestito[72]

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie A[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie A 2008-2009.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Torino
31 agosto 2008, ore 15:00 UTC+2
1ª giornata
Torino3 – 0
referto
LecceStadio Olimpico (17.276 spett.)
Arbitro:  Gervasoni (Mantova)

Reggio Calabria
14 settembre 2008, ore 15:00 UTC+2
2ª giornata
Reggina1 – 1
referto
TorinoStadio Oreste Granillo (10.105 spett.)
Arbitro:  Pierpaoli (Firenze)

Torino
21 settembre 2008, ore 15:00 UTC+2
3ª giornata
Torino1 – 3
referto
InterStadio Olimpico (21.497 spett.)
Arbitro:  Farina (Novi Ligure)

Verona
24 settembre 2008, ore 20:30 UTC+2
4ª giornata
Chievo1 – 1
referto
TorinoStadio Marcantonio Bentegodi (9.343 spett.)
Arbitro:  Girardi (San Donà di Piave)

Torino
28 settembre 2008, ore 15:00 UTC+2
5ª giornata
Torino1 – 3
referto
LazioStadio Olimpico (15.264 spett.)
Arbitro:  Gava (Conegliano Veneto)

Udine
5 ottobre 2008, ore 15:00 UTC+2
6ª giornata
Udinese2 – 0
referto
TorinoStadio Friuli (13.852 spett.)
Arbitro:  Bergonzi (Genova)

Torino
19 ottobre 2008, ore 15:00 UTC+2
7ª giornata
Torino0 – 1
referto
CagliariStadio Olimpico (15.737 spett.)
Arbitro:  Banti (Livorno)

Torino
25 ottobre 2008, ore 20:30 UTC+2
8ª giornata
Juventus1 – 0
referto
TorinoStadio Olimpico (22.114 spett.)
Arbitro:  Rocchi (Firenze)

Torino
29 ottobre 2008, ore 20:30 UTC+1
9ª giornata
Torino2 – 1
referto
AtalantaStadio Olimpico (14.919 spett.)
Arbitro:  De Marco (Chiavari)

Genova
2 novembre 2008, ore 15:00 UTC+1
10ª giornata
Sampdoria1 – 0
referto
TorinoStadio Luigi Ferraris (20.511 spett.)
Arbitro:  Ayroldi (Molfetta)

Torino
8 novembre 2008, ore 18:00 UTC+1
11ª giornata
Torino1 – 0
referto
PalermoStadio Olimpico (16.169 spett.)
Arbitro:  Rizzoli (Bologna)

Catania
16 novembre 2008, ore 15:00 UTC+1
12ª giornata
Catania3 – 2
referto
TorinoStadio Angelo Massimino (18.000 spett.)
Arbitro:  Gervasoni (Mantova)

Torino
23 novembre 2008, ore 20:30 UTC+1
13ª giornata
Torino2 – 2
referto
MilanStadio Olimpico (22.627 spett.)
Arbitro:  Farina (Novi Ligure)

Siena
30 novembre 2008, ore 15:00 UTC+1
14ª giornata
Siena1 – 0
referto
TorinoStadio Artemio Franchi - Montepaschi Arena (9.556 spett.)
Arbitro:  Morganti (Ascoli Piceno)

Torino
7 dicembre 2008, ore 15:00 UTC+1
15ª giornata
Torino1 – 4
referto
FiorentinaStadio Olimpico (15.627 spett.)
Arbitro:  Saccani (Mantova)

Bologna
13 dicembre 2008, ore 18:00 UTC+1
16ª giornata
Bologna5 – 2
referto
TorinoStadio Renato Dall'Ara (16.658 spett.)
Arbitro:  Rocchi (Firenze)

Torino
21 dicembre 2008, ore 15:00 UTC+1
17ª giornata
Torino1 – 0
referto
NapoliStadio Olimpico (15.627 spett.)
Arbitro:  Rizzoli (Bologna)

Genova
10 gennaio 2009, ore 18:00 UTC+1
18ª giornata
Genoa3 – 0
referto
TorinoStadio Luigi Ferraris (26.829 spett.)
Arbitro:  Damato (Barletta)

Torino
18 gennaio 2009, ore 15:00 UTC+1
19ª giornata
Torino0 – 1
referto
RomaStadio Olimpico (16.080 spett.)
Arbitro:  Rocchi (Firenze)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Lecce
25 gennaio 2009, ore 15:00 UTC+1
20ª giornata
Lecce3 – 3
referto
TorinoStadio Via del Mare (7.888 spett.)
Arbitro:  Trefoloni (Siena)

Torino
28 gennaio 2009, ore 20:30 UTC+1
21ª giornata
Torino0 – 0
referto
RegginaStadio Olimpico (15.098 spett.)
Arbitro:  Farina (Novi Ligure)

Milano
1º febbraio 2009, ore 15:15 UTC+1
22ª giornata
Inter1 – 1
referto
TorinoStadio Giuseppe Meazza (43.040 spett.)
Arbitro:  Bergonzi (Genova)

Torino
8 febbraio 2009, ore 15:00 UTC+1
23ª giornata
Torino1 – 1
referto
ChievoStadio Olimpico (15.217 spett.)
Arbitro:  Trefoloni (Siena)

Roma
14 febbraio 2009, ore 18:00 UTC+1
24ª giornata
Lazio1 – 1
referto
TorinoStadio Olimpico (28.163 spett.)
Arbitro:  Saccani (Mantova)

Torino
22 febbraio 2009, ore 15:00 UTC+1
25ª giornata
Torino1 – 0
referto
UdineseStadio Olimpico (16.087 spett.)
Arbitro:  De Marco (Chiavari)

Cagliari
1º marzo 2009, ore 15:00 UTC+1
26ª giornata
Cagliari0 – 0
referto
TorinoStadio Sant'Elia (10.000 spett.)
Arbitro:  Orsato (Schio)

Torino
7 marzo 2009, ore 20:30 UTC+1
27ª giornata
Torino0 – 1
referto
JuventusStadio Olimpico (21.107 spett.)
Arbitro:  Farina (Novi Ligure)

Bergamo
15 marzo 2009, ore 15:00 UTC+1
28ª giornata
Atalanta2 – 0
referto
TorinoStadio Atleti Azzurri d'Italia (10.844 spett.)
Arbitro:  Saccani (Mantova)

Torino
22 marzo 2009, ore 15:00 UTC+1
29ª giornata
Torino1 – 3
referto
SampdoriaStadio Olimpico (16.034 spett.)
Arbitro:  Morganti (Ascoli Piceno)

Palermo
5 aprile 2009, ore 15:00 UTC+2
30ª giornata
Palermo1 – 0
referto
TorinoStadio Renzo Barbera (18.834 spett.)
Arbitro:  De Marco (Chiavari)

Torino
11 aprile 2009, ore 15:00 UTC+2
31ª giornata
Torino2 – 1
referto
CataniaStadio Olimpico (15.924 spett.)
Arbitro:  Orsato (Schio)

Milano
19 aprile 2009, ore 20:30 UTC+2
32ª giornata
Milan5 – 1
referto
TorinoStadio Giuseppe Meazza (54.061 spett.)
Arbitro:  Banti (Livorno)

Torino
26 aprile 2009, ore 15:00 UTC+2
33ª giornata
Torino1 – 0
referto
SienaStadio Olimpico (15.177 spett.)
Arbitro:  Damato (Barletta)

Firenze
3 maggio 2009, ore 15:00 UTC+2
34ª giornata
Fiorentina1 – 0
referto
TorinoStadio Artemio Franchi (31.218 spett.)
Arbitro:  Farina (Novi Ligure)

Torino
10 maggio 2009, ore 15:00 UTC+2
35ª giornata
Torino1 – 1
referto
BolognaStadio Olimpico (23.228 spett.)
Arbitro:  Morganti (Ascoli Piceno)

Napoli
17 maggio 2009, ore 15:00 UTC+2
36ª giornata
Napoli1 – 2
referto
TorinoStadio San Paolo (30.091 spett.)
Arbitro:  Damato (Barletta)

Torino
24 maggio 2009, ore 15:00 UTC+2
37ª giornata
Torino2 – 3
referto
GenoaStadio Olimpico (23.982 spett.)
Arbitro:  Saccani (Mantova)

Roma
31 maggio 2009, ore 15:00 UTC+2
38ª giornata
Roma3 – 2
referto
TorinoStadio Olimpico (37.405 spett.)
Arbitro:  Damato (Barletta)

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 2008-2009.

Terzo turno[modifica | modifica wikitesto]

Torino
23 agosto 2008, ore 20:45 UTC+2
Torino2 – 1
(d.t.s.)
referto
BresciaStadio Olimpico (11.137 spett.)
Arbitro:  Bergonzi (Genova)

Quarto turno[modifica | modifica wikitesto]

Torino
1º ottobre 2008, ore 20:30 UTC+2
Torino3 – 2
(d.t.s.)
referto
LivornoStadio Olimpico (6.076 spett.)
Arbitro:  De Marco (Chiavari)

Ottavi di finale[modifica | modifica wikitesto]

Firenze
17 dicembre 2008, ore 17:00 UTC+1
Fiorentina0 – 1
referto
TorinoStadio Artemio Franchi (6.410 spett.)
Arbitro:  Damato (Barletta)

Quarti di finale[modifica | modifica wikitesto]

Roma
22 gennaio 2009, ore 21:00 UTC+1
Lazio3 – 1
referto
TorinoStadio Olimpico (8.965 spett.)
Arbitro:  Gervasoni (Mantova)

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 31 maggio 2009.

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Scudetto.svg Serie A 34 19 7 4 8 21 25 19 1 6 12 16 36 38 8 10 20 37 61 −24
Coccarda Coppa Italia.svg Coppa Italia - 2 2 0 0 5 3 2 1 0 1 2 3 4 3 0 1 7 6 1
Totale - 21 9 4 8 26 28 21 2 6 13 18 39 42 11 10 21 44 67 −23

Andamento in campionato[modifica | modifica wikitesto]

Giornata 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38
Luogo C T C T C T C T C T C T C T C T C T C T C T C T C T C T C T C T C T C T C T
Risultato V N P N P P P P V P V P N P P P V P P N N N N N V N P P P P V P V P N V P P
Posizione 2 3 9 11 15 15 17 19 15 17 14 17 16 17 17 18 17 18 18 18 18 18 18 18 17 16 17 18 18 18 17 17 17 17 17 17 18 18

Legenda:
Luogo: C = Casa; T = Trasferta. Risultato: V = Vittoria; N = Pareggio; P = Sconfitta.

Statistiche dei giocatori[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore Serie A Coppa Italia Totale
Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni
Abate, I. I. Abate 25111200027111
Abbruscato, E. E. Abbruscato 10100100011100
Amoruso, N. N. Amoruso[41] 20430300023430
Barone, S. S. Barone 27161212029281
Bianchi, R. R. Bianchi 289202100301020
Calderoni, A. A. Calderoni 7-7103-50010-1210
Colombo, R. R. Colombo 23170302026190
Corini, E. E. Corini 12040311015150
D'Onofrio, D. D. D'Onofrio[43] 200000002000
Dellafiore, P. P. Dellafiore[42] 12210100013210
Di Loreto, M. M. Di Loreto 23050100024050
Di Michele, D. D. Di Michele[44] 000011001100
Diana, A. A. Diana 28031301031041
Dzemaili, B. B. Dzemaili 30080200032080
Franceschini, I. I. Franceschini 923100009231
Gasbarroni, A. A. Gasbarroni[42] 902000009020
Malonga, D. D. Malonga[41] 000010001000
Natali, C. C. Natali 26250311029360
Ogbonna, A. A. Ogbonna 19040400023040
Pisano, M. M. Pisano 23070300026070
Pratali, F. F. Pratali 13032101014042
Rivalta, C. C. Rivalta[42] 800000008000
Rosina, A. A. Rosina 31520311034630
Rubin, M. M. Rubin 27070201029080
Saumel, J. J. Säumel 19220201021230
Sereni, M. M. Sereni 31-53321-10032-5432
Stellone, R. R. Stellone 29230200031230
Suciu, S. S. Suciu[43] 100000001000
Vailatti, T. T. Vailatti 510020007100
Ventola, N. N. Ventola 142 (-1[73])302000162 (-1)30
Zanetti, P. P. Zanetti 19180311022290

Giovanili[modifica | modifica wikitesto]

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Area direttiva

  • Coordinatore Allenatori Settore Giovanile: Antonio Pigino
  • Responsabile Tecnico Settore Giovanile: Antonio Comi
  • Responsabile Organizzativo Scuola Calcio: Davide Cravero
  • Responsabile Tecnico Scuola Calcio: Silvano Benedetti
  • Coordinatore Preparatori Atletici: Fabio D'Errico
  • Segreteria Settore Giovanile: Massimiliano Mazzetta
  • Segreteria Scuola Calcio: Tina Rossi

Area tecnica - Primavera

  • Allenatore: Giuseppe Scienza
  • Allenatore dei portieri: Paolo Di Sarno
  • Preparatore atletico: Fabio D'Errico
  • Medico sociale: Luca Romano
  • Massofisioterapista: Gerardo Santoro
  • Dirigenti: Luciano Franciscono, Pino Olmo, Andrea Ricca Barberis

Area tecnica - Allievi Nazionali

  • Allenatore: Antonino Asta
  • Collaboratori tecnici: Ivano Serena Guinzio, Paolo Solustri
  • Allenatore dei portieri: Giovanni Tunno
  • Massofisioterapista: Davide Scanavino
  • Dirigenti: Bruno Crovella, Salvatore Di Niquili, Giulio Ferrero

Area tecnica - Allievi Regionali

  • Allenatore: Giovanni Zichella
  • Preparatore atletico: Lorenzo Gobetti
  • Massofisioterapista: Marco Maina
  • Dirigenti: Gianlorenzo Moschella, Ennio Nisoli, Luigi Sacco

Area tecnica - Giovanissimi Nazionali

  • Allenatore: Gabriele Davin
  • Allenatore dei portieri: Luca Squinzani
  • Preparatore atletico: Maurizio Pasqualini
  • Massofisioterapista: Michele Ricci
  • Dirigenti: Angelo Andriulli, Gianpiero Magnetti, Aniello Russo

Area tecnica - Giovanissimi Fascia B

  • Allenatore: Andrea Menghini
  • Massofisioterapista: Gianluca Chiaramello
  • Dirigenti: Giovanni Franco, Umberto Francou

Area tecnica - Esordienti 1996

  • Allenatore: Alessandro Spugna
  • Preparatore coordinativo: Fabrizio Garbolino
  • Dirigenti: Antonio Agatiello, Remo Conterno, Alberto Fachino

Area tecnica - Esordienti 1997

  • Allenatore: Teodoro Coppola
  • Preparatore coordinativo: Fabrizio Garbolino
  • Dirigenti: Renato Mazzetta, Riccardo Vigna

Area tecnica - Pulcini 1998

  • Allenatore: Ermanno De Maria
  • Preparatore atletico: Gianluca Cabella
  • Dirigenti: Walter Rosso, Paolo Rovei, Guido Viretto

Area tecnica - Pulcini 1999

  • Allenatore: Marco Bertoglio
  • Preparatore atletico: Massimiliano Capriolo
  • Dirigenti: Matteo Fontana, Ezio Vela, Mauro Vela

Area tecnica - Pulcini 2000

  • Allenatore: Francesco Di Nuovo
  • Preparatore atletico: Roberto Boccardo
  • Dirigenti: Gianni Cantalupo, Vito Lanzoni, Ugo Bertucci, Michele Monetta

Piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

  • Primavera:
  • Allievi nazionali:
  • Allievi regionali:
    • Campionato:
  • Giovanissimi nazionali:
    • Campionato:
  • Giovanissimi fascia B:
    • Campionato invernale:
    • Campionato primaverile:
  • Esordienti 1996:
  • Esordienti 1997:
  • Pulcini 1998:
  • Pulcini 1999:
  • Pulcini 2000:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Subentrato alla 16ª giornata.
  2. ^ Subentrato alla 30ª giornata.
  3. ^ a b Panini, p. 404.
  4. ^ a b c d (EN) Statistiche Spettatori Serie A 2008-2009, su stadiapostcards.com.
  5. ^ Amoruso al Torino, su toronews.net, 8 luglio 2008.
  6. ^ Rosina illumina i granata Tre gol al Lecce, il Torino c'è, su repubblica.it, 31 agosto 2008.
  7. ^ Emanuele Gamba, La Lazio di Zarate non si ferma più, in la Repubblica, 29 settembre 2008, p. 47.
  8. ^ Fabrizio Turco, Quagliarella affonda il Torino, in la Repubblica, 6 ottobre 2008, p. 53.
  9. ^ Juve con Amauri, Toro solo cuore Va ai bianconeri un brutto derby, su repubblica.it, 25 ottobre 2008.
  10. ^ Fabrizio Turco, Mascara è super, in la Repubblica, 17 novembre 2008, p. 42.
  11. ^ Benedetto Ferrara, Poker Fiorentina, il Torino non c'è più, in la Repubblica, 8 dicembre 2008, p. 38.
  12. ^ Fiorentina fatale per De Biasi, il Torino richiama Walter Novellino, su repubblica.it, 8 dicembre 2008.
  13. ^ Simone Monari, Novellino non basta, il Toro sprofonda, in la Repubblica, 14 dicembre 2008, p. 44.
  14. ^ Il Torino manda il Napoli ko, Novellino fa festa con Bianchi, su repubblica.it, 21 dicembre 2008.
  15. ^ Genoa sfodera un tris e sogna, il Toro si arrende senza lottare, su repubblica.it, 10 gennaio 2009.
  16. ^ Baptista affonda il Torino, la zampata vincente al 92', su repubblica.it, 18 gennaio 2009.
  17. ^ Panini, p. 357.
  18. ^ Giuseppe Calvi, Il Torino risorge a Lecce, in La Gazzetta dello Sport, 26 gennaio 2009.
  19. ^ Giacomo Loi, Torino, arrivano i 3 punti Udinese ko, decide Dellafiore, su repubblica.it, 22 febbraio 2009.
  20. ^ Panini, p. 369.
  21. ^ a b Panini, p. 373.
  22. ^ Torino, esonerato Novellino. Cairo sceglie Camolese, su sport.sky.it, 24 marzo 2009.
  23. ^ Torino-Catania 2-1, tutto in sei minuti, su toronews.net, 11 aprile 2009.
  24. ^ Marco Gaetani, Lo show di Bianchi, il Torino respira, su repubblica.it, 26 aprile 2009.
  25. ^ Diego Costa, Il Toro non chiude, il Bologna ringrazia, su repubblica.it, 10 maggio 2009.
  26. ^ Camolese fa il pompiere "Salvezza ancora lontana", su repubblica.it, 17 maggio 2009.
  27. ^ Andrea Schianchi, Il Torino perde anche la testa, in La Gazzetta dello Sport, 25 maggio 2009.
  28. ^ Jacopo Manfredi, Toro, malinconica B Totti raggiunge Boniperti, su repubblica.it, 31 maggio 2009.
  29. ^ Basic Italia nuovo sponsor tecnico del Torino F.C., TorinoFc.it. URL consultato il 4 aprile 2010 (archiviato dall'url originale il 28 gennaio 2010).
  30. ^ Le foto delle nuove maglie, torinofc.it. URL consultato il 15 maggio 2010 (archiviato dall'url originale il 15 luglio 2011).
  31. ^ Renault Trucks nuovo top sponsor del Torino F.C., torinofc.it. URL consultato il 4 aprile 2010 (archiviato dall'url originale il 23 ottobre 2008).
  32. ^ Movida sulle maglie del Toro contro il Lecce, torinofc.it. URL consultato il 4 aprile 2010 (archiviato dall'url originale il 12 ottobre 2008).
  33. ^ MG.K Vis sulle maglie del Toro a Reggio Calabria, torinofc.it. URL consultato il 4 aprile 2010 (archiviato dall'url originale il 15 settembre 2008).
  34. ^ TOROshirts, in La Storia della Maglia Granata.
  35. ^ TOROshirts, in La Storia della Maglia Granata.
  36. ^ TOROshirts, in La Storia della Maglia Granata.
  37. ^ Pederzoli è il nuovo direttore sportivo del Toro, torinofc.it. URL consultato il 5 aprile 2010 (archiviato dall'url originale il 22 giugno 2008).
  38. ^ Rino Foschi assume la carica di direttore sportivo, torinofc.it. URL consultato il 5 aprile 2010 (archiviato dall'url originale il 4 febbraio 2010).
  39. ^ De Biasi esonerato dal suo incarico, torinofc.it. URL consultato il 5 aprile 2010 (archiviato dall'url originale il 10 dicembre 2008).
  40. ^ Camolese è il nuovo allenatore del Toro, torinofc.it. URL consultato il 5 aprile 2010 (archiviato dall'url originale il 27 marzo 2009).
  41. ^ a b c d Ceduto durante la sessione invernale di calciomercato.
  42. ^ a b c d e f Acquistato durante la sessione invernale di calciomercato.
  43. ^ a b c d e f Aggregato alla prima squadra dalla formazione Primavera.
  44. ^ a b c Ceduto durante la sessione estiva di calciomercato.
  45. ^ Il Toro acquista Calderoni[collegamento interrotto], torinofc.it. URL consultato il 4 aprile 2010.
  46. ^ Riccardo Colombo al Toro, torinofc.it. URL consultato il 4 aprile 2010 (archiviato dall'url originale il 17 luglio 2008).
  47. ^ a b c d Risoluzioni compartecipazioni, torinofc.it. URL consultato il 4 aprile 2010 (archiviato dall'url originale il 1º giugno 2012).
  48. ^ Pisano è del Torino, torinofc.it. URL consultato il 4 aprile 2010 (archiviato dall'url originale il 28 giugno 2008).
  49. ^ Pratali è del Torino, torinofc.it. URL consultato il 4 aprile 2010 (archiviato dall'url originale il 12 marzo 2012).
  50. ^ Rubin per intero del Torino, torinofc.it. URL consultato il 4 aprile 2010 (archiviato dall'url originale il 12 giugno 2008).
  51. ^ Abate al Toro, torinofc.it. URL consultato il 4 aprile 2010 (archiviato dall'url originale il 26 luglio 2008).
  52. ^ Dzemaili è del Torino, torinofc.it. URL consultato il 4 aprile 2010 (archiviato dall'url originale il 12 ottobre 2008).
  53. ^ Il Toro acquista Saumel, torinofc.it. URL consultato il 4 aprile 2010 (archiviato dall'url originale il 29 luglio 2008).
  54. ^ Pisano è del Torino, torinofc.it. URL consultato il 4 aprile 2010 (archiviato dall'url originale il 22 luglio 2011).
  55. ^ Rolando Bianchi è del Torino, torinofc.it. URL consultato il 4 aprile 2010 (archiviato dall'url originale il 27 agosto 2008).
  56. ^ Comotto ceduto alla Fiorentina[collegamento interrotto], torinofc.it. URL consultato il 4 aprile 2010.
  57. ^ De Stefano ceduto al Foligno[collegamento interrotto], torinofc.it. URL consultato il 4 aprile 2010.
  58. ^ Salvatore Lanna al Bologna, torinofc.it. URL consultato il 4 aprile 2010 (archiviato dall'url originale l'11 agosto 2008).
  59. ^ a b Bjelanovic al Vicenza, rescissione del rapporto con Melara, torinofc.it. URL consultato il 4 aprile 2010 (archiviato dall'url originale il 22 luglio 2011).
  60. ^ Nel corso della sessione di calciomercato si trasferisce al Livorno.
  61. ^ Bottone al Vicenza, torinofc.it. URL consultato il 4 aprile 2010 (archiviato dall'url originale il 19 settembre 2008).
  62. ^ Grella al Blackburn Rovers, torinofc.it. URL consultato il 4 aprile 2010 (archiviato dall'url originale il 30 settembre 2008).
  63. ^ Nel corso della sessione di calciomercato si trasferisce alla Stella Rossa.
  64. ^ De Sousa al Pescara, torinofc.it. URL consultato il 4 aprile 2010 (archiviato dall'url originale il 12 marzo 2012).
  65. ^ Di Michele al West Ham, torinofc.it. URL consultato il 4 aprile 2010 (archiviato dall'url originale il 5 settembre 2008).
  66. ^ Moro alla Spal, torinofc.it. URL consultato il 4 aprile 2010 (archiviato dall'url originale il 9 ottobre 2008).
  67. ^ Nel corso della sessione di calciomercato si trasferisce al Tokyo Verdy.
  68. ^ Dellafiore al Torino, torinofc.it. URL consultato il 4 aprile 2010 (archiviato dall'url originale il 30 settembre 2011).
  69. ^ Il Torino acquista Rivalta, torinofc.it. URL consultato il 4 aprile 2010 (archiviato dall'url originale il 3 gennaio 2010).
  70. ^ Gasbarroni al Torino, torinofc.it. URL consultato il 4 aprile 2010 (archiviato dall'url originale il 30 settembre 2011).
  71. ^ Amoruso al Siena, torinofc.it. URL consultato il 4 aprile 2010 (archiviato dall'url originale il 30 settembre 2011).
  72. ^ Malonga al Foggia, torinofc.it. URL consultato il 4 aprile 2010 (archiviato dall'url originale il 30 settembre 2011).
  73. ^ Ventola ha subito il gol dello 0-3 durante la partita Torino-Lazio, avendo preso il posto del portiere Sereni, espulso

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]