Modena Football Club 2008-2009

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Modena Football Club.

Modena Football Club
Stagione 2008-2009
AllenatoreItalia Daniele Zoratto

(dalla 22ª giornata)
Italia Luigi Apolloni
All. in secondaItalia Luigi Apolloni

(dalla 22ª giornata)
Italia Bruno Redolfi
PresidenteItalia Alfredo Amadei
Serie B14º posto
Coppa ItaliaIII Turno
Miglior marcatoreCampionato: Bruno (18)
Totale: Bruno (19)

Questa pagina raccoglie i dati riguardanti il Modena Football Club nelle competizioni ufficiali della stagione 2008-2009.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Per la stagione 2008-2009 il tecnico Daniele Zoratto viene riconfermato. Sono altri però i problemi che deve affrontare il Modena nell'estate 2008: la curva gialloblù contesta il patron Romano Amadei, che si vede costretto a cercare in maniera più determinata che in passato degli acquirenti per la società.

La situazione, però, non evolve, poiché saltano le poche ipotesi di cordate disposte all'acquisto. Il calciomercato rimane in stato di stallo, ma nonostante questo Doriano Tosi riesce a concludere molte delle comproprietà. Vengono riscattate le metà di Pinardi dal Lecce e Gozzi dalla Reggiana, mentre per ottenere la seconda metà del cartellino di Salvatore Bruno (ben 19 goal per lui nella stagione 2007-08) la società si vede costretta a lasciare andare al Chievo Angelo Antonazzo e Nicholas Frey. Dal Chievo torna anche Michele Troiano, mentre dal Piacenza arriva nuovamente Giuseppe Gemiti che ha concluso il suo periodo di prestito. Nicola Campedelli, seriamente deciso a rimanere a Cesena, incontra qualche difficoltà dato che si è infortunato qualche mese prima e lo sarà ancora per tutta l'estate.

Nonostante ciò la sua metà del cartellino viene riscattata dai romagnoli. In gialloblù arrivano anche tre giovani: Mahamet Diagouraga del Chievo, Daniele Gasparetto dell'Atalanta e Ivan Artipoli della Lazio. Si rivede anche Jorge Bolaño dopo le vicende personali che lo avevano tenuto lontano dai campi di gioco per qualche tempo. Amadei decide di assumere Marco Ballotta, modenese doc, come direttore generale al fianco di Tosi, ma questi si licenzia dalle sue mansioni. Anche il periodo di Ballotta, però, dura poco tempo: assunto il 12 di agosto, il 17 di settembre verrà licenziato. Nel poco tempo a disposizione Ballotta cede Narciso all'Albinoleffe ed acquista, in prestito dal Catania, il promettente Andrea Catellani classe '88 in forze alla Reggiana.

La partenza è negativa: dopo una serie di sconfitte consecutive ad inizio stagione, prima di cogliere una vittoria devono attendere ben 8 giornate (1 a 0 con il Piacenza, il 12 ottobre). La situazione societaria rimane costante, ma si comincia ad intravedere uno spiraglio grazie all'arrivo in società di Gianni Gibellini (noto imprenditore modenese), che tenta di riportare un po' di passione all'interno dell'ambiente. Il patron Romano Amadei non esce dal suo isolamento volontario ed anzi delega i compiti di direttore generale proprio a Gibellini. Questi cerca di coinvolgere altri imprenditori locali ad entrare nella dirigenza del Modena per subentrare ad Amadei, il quale, nel frattempo, dichiara che, dalla fine del campionato, non darà più la propria disponibilità a ricoprire il ruolo di proprietario del Modena. La squadra si rinforza in autunno con l'aiuto di Gibellini: in ottobre arriva Pedro De Oliveira, svincolatosi dal CFR Cluj, squadra Campione di Romania e, a novembre, i disoccupati Daniele Amerini (ex gialloblù) e Daniele Daino.

All'inizio del girone di ritorno la squadra si trova all'ultimo posto in classifica, ed il mercato non ha apportato nessuna modifica sostanziale alla rosa: torna a Modena l'esterno Domenico Giampà (svincolatosi dalla Salernitana). A fare le spese della precaria situazione di classifica della squadra è l'allenatore Daniele Zoratto, già in discussione da qualche tempo, viene esonerato ed al suo posto il Modena lascia il vice Luigi Apolloni. In febbraio Gianni Gibellini si dimette dal suo incarico di direttore generale ed in marzo rescindono il loro contratto i giocatori Stefano Lombardi e Antonio Scrò. Il Modena, però, riesce a scuotersi ed inanella alcuni risultati positivi tra febbraio e marzo, grazie soprattutto ad Alex Pinardi.

I canarini sembrano uscire dal periodo negativo, terzultimi a 3 lunghezze dal Cittadella, ma la sconfitta a Padova proprio per la parita contro i granata li riporta in crisi. Il turno successivo viene rinviato a causa del terremoto in Abruzzo e il Modena si ritrova al Braglia due settimane dopo Cittadella per il derby con il Sassuolo. I neroverdi che arrivano da 6 partite senza vittorie continuano nella serie negativa incassando un 2 a 0 maturato già nel primo tempo ad opera di Fantini e Biabiany. Pochi giorni dopo il Modena si presenta al "Matusa" di Frosinone per un altro scontro cruciale in chiave salvezza, infatti i frusinati si trovano solo 3 punti sopra i canarini. L'epilogo, però, è ancora una volta amaro, e i gialli escono sconfitti per 1 a 0. Nel turno successivo il Modena esce vittoriosa con un 2 a 1 al Picchi sul Livorno.

L'impegno successivo vede i gialli nuovamente in trasferta ad Ascoli per un altro scontro decisivo. La vittoria per 2 a 1 ad opera di De Oliveira e Bruno porta la squadra fuori dalla zona retrocessione diretta. Il periodo positivo del Modena non si esaurisce ed il sabato seguente i gialli vincono anche con il Mantova. La partita successiva è la trasferta contro un Bari ormai promosso che, però, è deciso a festeggiare la promozione davanti al suo pubblico e supera i gialli con un 4 a 1. Tutto è ancora in gioco ed il Modena ha solo due gare per poter sperare nella salvezza. La prima è l'impegno interno con l'Avellino, diretta concorrente per la salvezza, vinta per 2 a 1. La seconda (nonché ultima di campionato) è la trasferta di Trieste: nell'occasione la vittoria arriva all'83°. I risultati dagli altri campi influiscono in positivo sul Modena che conquista la salvezza diretta senza dover disputare i play-out.

Maglie[modifica | modifica wikitesto]

Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Terza divisa

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
78 Italia P Giorgio Frezzolini
88 Italia P Paolo Castelli
6 Italia D Luca Ungari
13 Italia D Simone Gozzi
23 Italia D Juri Tamburini
50 Italia D Armando Perna
21 Italia D Paolo Ricchi
22 Italia D Ivan Artipoli
2 Francia D Mahamet Diagouraga
33 Italia D Giuseppe Cardone
29 Italia D Daniele Gasparetto
32 Italia D Daniele Daino
4 Italia C Raffaele Longo
3 Colombia C Jorge Bolaño
20 Italia C Cris Gilioli
N. Ruolo Giocatore
5 Italia C Giuseppe Gemiti
16 Italia C Massimiliano Marsili
7 Francia C Jonathan Biabiany
10 Italia C Michele Troiano
35 Italia C Daniele Amerini
17 Portogallo C Pedro De Oliveira
14 Italia C Giorgio Russo
18 Tunisia C Ahmed Guilouzi
77 Italia C Domenico Giampà
76 Italia A Enrico Fantini
24 Italia A Francesco Stanco
8 Italia A Alex Pinardi
9 Italia A Salvatore Bruno
11 Italia A Andrea Catellani
30 Costa d'Avorio A Jean Romaric Kevin Koffi

Staff tecnico[modifica | modifica wikitesto]

Allenatore: Italia Daniele Zoratto (esonerato alla 22ª giornata)
Allenatore in seconda: Italia Luigi Apolloni (già allenatore in seconda subentra alla 23ª giornata)
Collaboratore Tecnico: Italia Bruno Redolfi
Allenatore Portieri: Italia Marco Ferrari
Preparatori Atletici: Italia David Morelli, Christian Freghieri

Calciomercato[modifica | modifica wikitesto]

Sessione estiva (dall'1/7 al 31/8)[modifica | modifica wikitesto]

Arrivi
R. Nome da Modalità
P Paolo Castelli Lucchese svincolato[1]
D Daniele Daino Bologna svincolato[2]
D Giuseppe Cardone Cesena svincolato[3]
D Ivan Artipoli Lazio prestito[4]
D Mahamet Diagouraga Chievo prestito[5]
D Daniele Gasparetto Atalanta prestito[6]
C Pedro de Oliveira UTA Arad svincolato[7]
C Daniele Amerini Frosinone svincolato[8]
C Massimiliano Marsili Roma prestito[9]
C Jonathan Biabiany Inter prestito
C Michele Troiano Chievo definitivo
A Andrea Catellani Catania definitivo
Partenze
R. Nome a Modalità
P Antonio Narciso AlbinoLeffe prestito
D Nicolas Frey Chievo prestito
D Angelo Antonazzo Chievo definitivo
C Nicola Campedelli Cesena prestito
A Antonio Russo Noicattaro prestito[9]

Sessione invernale (dal 7/1 al 2/2)[modifica | modifica wikitesto]

Arrivi
R. Nome da Modalità
A Domenico Giampà Salernitana svincolato
Partenze
R. Nome a Modalità
D Stefano Lombardi svincolato[10]
C Antonio Scrò svincolato[10]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica marcatori stagionali[modifica | modifica wikitesto]

LEGENDA: Camp=Campionato; C. Ita=Coppa Italia;
NOTA: Vengono considerate solo le marcature in partite ufficiali. Tra parentesi sono indicati i gol su calcio di rigore.

Marcatore Ruolo Camp C. Ita Totale
Salvatore Bruno attaccante 18 (3) 1 19 (3)
Jonathan Biabiany attaccante 8 - 8
Andrea Catellani attaccante 7 - 7
Alex Pinardi centrocampista 5 - 5
Pedro De Oliveira centrocampista 4 - 4
Michele Troiano centrocampista 3 1 4
Enrico Fantini attaccante 2 - 2
Domenico Giampà centrocampista 2 - 2
Raffaele Longo centrocampista 2 - 2
Daniele Gasparetto difensore 1 - 1
Giuseppe Gemiti centrocampista 1 - 1
Francesco Stanco attaccante 1 - 1
Totale attaccanti 34 (3) 1 35 (3)
Totale centrocampisti 17 1 18
Totale difensori 1 - 1
Totale 52 (3) 2 54 (3)

Presenze stagionali[modifica | modifica wikitesto]

LEGENDA: Camp=Campionato; C. Ita=Coppa Italia;
NOTE: tra parentesi le partite cominciate da titolare

Giocatore Ruolo Camp C. Ita Totale
Giorgio Frezzolini portiere 25 (24) 2 (2) 27 (26)
Paolo Castelli portiere 19 (19) - 19 (19)
Mahamet Diagouraga difensore 27 (21) 1 (1) 28 (22)
Luca Ungari difensore 8 (7) - 8 (7)
Simone Gozzi difensore 34 (33) 2 (2) 36 (35)
Paolo Ricchi difensore 11 (9) 2 (1) 13 (10)
Ivan Artipoli difensore 10 (4) 1 (1) 11 (5)
Daniele Gasparetto difensore 13 (6) 1 (0) 14 (6)
Daniele Daino difensore 9 (9) - 9 (9)
Giuseppe Cardone difensore 9 (8) 1 (1) 10 (9)
Armando Perna difensore 33 (32) - 33 (32)
Jorge Bolaño difensore 34 (34) - 34 (34)
Raffaele Longo centrocampista 20 (5) - 20 (5)
Juri Tamburini centrocampista 33 (28) - 33 (28)
Giuseppe Gemiti centrocampista 30 (26) 2 (2) 32 (28)
Alex Pinardi centrocampista 26 (23) 2 (2) 28 (25)
Michele Troiano centrocampista 30 (23) 2 (2) 32 (25)
Massimiliano Marsili centrocampista 10 (7) 2 (1) 12 (8)
Ahmed Guilouzi centrocampista 3 (0) - 3 (0)
Cristian Gilioli centrocampista 4 (0) - 4 (0)
Pedro De Oliveira centrocampista 21 (14) - 21 (14)
Daniele Amerini centrocampista 18 (16) - 18 (16)
Domenico Giampà centrocampista 16 (16) - 16 (16)
Jonathan Biabiany attaccante 38 (33) 2 (2) 40 (35)
Salvatore Bruno attaccante 37 (37) 2 (2) 39 (39)
Andrea Catellani attaccante 34 (20) - 34 (20)
Francesco Stanco attaccante 11 (3) - 11 (3)
Jean Romaric Kevin Koffi attaccante 8 (4) 2 (1) 10 (5)
Enrico Fantini attaccante 19 (10) 2 (2) 21 (12)

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Campionato[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie B 2008-2009.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

30 agosto 2008, ore 16:00
1ª giornata
Modena0 – 2AlbinoLeffe

7 settembre 2008, ore 15:00
2ª giornata
Rimini4 – 3Modena

13 settembre 2008, ore 16:00
3ª giornata
Pisa1 – 0Modena

19 settembre 2008, ore 21:00
4ª giornata
Modena0 – 1Salernitana

23 settembre 2008, ore 20:30
5ª giornata
Empoli3 – 1Modena

27 settembre 2008, ore 16:00
6ª giornata
Modena1 – 1Treviso

4 ottobre 2008, ore 16:00
7ª giornata
Parma0 – 0Modena

12 ottobre 2008, ore 15:00
8ª giornata
Modena1 – 0Piacenza

17 ottobre 2008, ore 20:45
9ª giornata
Ancona3 – 1Modena

25 ottobre 2008, ore 16:00
10ª giornata
Modena1 – 3Brescia

28 ottobre 2008, ore 20:30
11ª giornata
Vicenza2 – 2Modena

1º novembre 2008, ore 15:00
12ª giornata
Modena3 – 3Cittadella

8 novembre 2008, ore 16:00
13ª giornata
Grosseto2 – 1Modena

15 novembre 2008, ore 16:00
14ª giornata
Modena2 – 0Frosinone

24 novembre 2008, ore 20:45
15ª giornata
Sassuolo3 – 0Modena

29 novembre 2008, ore 16:00
16ª giornata
Modena0 – 0Livorno

6 dicembre 2008, ore 16:00
17ª giornata
Modena3 – 0Ascoli

13 dicembre 2008, ore 16:00
18ª giornata
Mantova2 – 2Modena

20 dicembre 2008, ore 16:00
19ª giornata
Modena0 – 2Bari

10 gennaio 2009, ore 16:00
20ª giornata
Avellino4 – 3Modena

17 gennaio 2009, ore 16:00
21ª giornata
Modena0 – 0Triestina

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

24 gennaio 2009, ore 16:00
22ª giornata
AlbinoLeffe2 – 1Modena

10 febbraio 2009, ore 16:00
23ª giornata
Modena1 – 1Rimini

7 febbraio 2009, ore 16:00
24ª giornata
Modena3 – 3Pisa

14 febbraio 2009, ore 16:00
25ª giornata
Salernitana3 – 2Modena

17 febbraio 2009, ore 20:30
26ª giornata
Modena3 – 0Empoli

21 febbraio 2009, ore 16:00
27ª giornata
Treviso0 – 1Modena

28 febbraio 2009, ore 16:00
28ª giornata
Modena2 – 2Parma

7 marzo 2009, ore 16:00
29ª giornata
Piacenza1 – 0Modena

14 marzo 2009, ore 16:00
30ª giornata
Modena1 – 0Ancona

17 marzo 2009, ore 20:30
31ª giornata
Brescia1 – 1Modena

21 marzo 2009, ore 16:00
32ª giornata
Modena3 – 1Vicenza

29 marzo 2009, ore 15:00
33ª giornata
Cittadella4 – 0Modena

4 aprile 2009, ore 16:00
34ª giornata
Modena1 – 1Grosseto

21 aprile 2009, ore 20:45
35ª giornata
Frosinone1 – 0Modena

18 aprile 2009, ore 16:00
36ª giornata
Modena2 – 0Sassuolo

25 aprile 2009, ore 16:00
37ª giornata
Livorno1 – 2Modena

2 maggio 2009, ore 16:00
38ª giornata
Ascoli1 – 2Modena

9 maggio 2009, ore 16:00
39ª giornata
Modena1 – 0Mantova

16 maggio 2009, ore 16:00
40ª giornata
Bari4 – 1Modena

23 maggio 2009, ore 16:00
41ª giornata
Modena2 – 1Avellino

30 maggio 2009, ore 16:00
42ª giornata
Triestina0 – 1Modena

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 2008-2009.
16 agosto 2008, ore 20:30
Secondo turno
Pro Sesto0 – 1Modena

23 agosto 2008, ore 15:30
Terzo turno
Atalanta2 – 1Modena

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Calciomercato: tesserato Paolo Castelli, modenafc.net, 22-9-2008. URL consultato il 22-5-2010 (archiviato dall'url originale il 26 ottobre 2008).
  2. ^ Ingaggiato il difensore Daniele Daino[collegamento interrotto], modenafc.net, 11-11-2008. URL consultato il 22-5-2010.
  3. ^ Ultim'ora: tesserato Giuseppe Cardone[collegamento interrotto], modenafc.net, 19-8-2008. URL consultato il 22-5-2010.
  4. ^ Calciomercato: Arriva il difensore Ivan Artipoli, modenafc.net, 18-7-2008. URL consultato il 22-5-2010 (archiviato dall'url originale il 23 luglio 2011).
  5. ^ Calciomercato: arriva il difensore Mahamet Diagouraga, modenafc.net, 12-7-2008. URL consultato il 22-5-2010 (archiviato dall'url originale il 23 luglio 2011).
  6. ^ Calciomercato: arriva il difensore Daniele Gasparetto, modenafc.net, 11-7-2008. URL consultato il 22-5-2010 (archiviato dall'url originale il 23 luglio 2011).
  7. ^ Calciomercato: tesserato Pedro de Oliveira, modenafc.net, 16-10-2008. URL consultato il 22-5-2010 (archiviato dall'url originale il 27 settembre 2011).
  8. ^ Ultimissime dal Modena FC[collegamento interrotto], modenafc.net, 12-11-2008. URL consultato il 22-5-2010.
  9. ^ a b Calciomercato: le operazioni di oggi, modenafc.net, 17-7-2008. URL consultato il 22-5-2010 (archiviato dall'url originale il 23 luglio 2011).
  10. ^ a b Diario gialloblu di Lunedì 16 marzo e convocati per Brescia-Modena[collegamento interrotto], modenafc.net, 16-3-2009. URL consultato il 22-5-2010.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]