Michele Marconi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Michele Marconi
Nazionalità Italia Italia
Altezza 186 cm
Peso 76 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Alessandria
Carriera
Giovanili
19??-????Follonica
????-2004Azzurro e Nero (Strisce).svg Margine Coperta
2004-2008Atalanta
Squadre di club1
2007-2009Atalanta7 (1)
2009Grosseto5 (0)
2009-2010Lumezzane19 (2)
2010Lecco11 (2)
2010-2011Pavia16 (1)
2010-2011Pergocrema13 (3)[1]
2011-2012SPAL17 (1)[2]
2012-2013Unione Venezia18 (1)[3]
2013-2017Alessandria104 (24)[4]
2017Lecce11 (3)[5]
2017-Alessandria27 (11)
Nazionale
2005Italia Italia U-165 (0)
2005-2006Italia Italia U-179 (3)
2006Italia Italia U-181 (0)
2006Italia Italia U-192 (1)
2008Italia Italia U-201 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 15 aprile 2018

Michele Marconi (Follonica, 13 maggio 1989) è un calciatore italiano, attaccante dell'Alessandria.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

La sua collocazione ideale è nel ruolo di prima punta.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Muove i primi passi nel Follonica per poi essere ceduto alla Polisportiva Margine Coperta di Massa e Cozzile (PT), società-satellite dell'Atalanta in Toscana. Il dirigente toscano e osservatore del club orobico, Antonio Bongiorni, lo segnala al responsabile del settore giovanile nerazzurro Mino Favini, che lo porta nella sede di Zingonia, il "Centro Bortolotti". Nell'estate 2008, con la maglia dell'Atalanta, partecipa al "Trofeo Dossena", torneo internazionale riservato alle squadre di categoria "Primavera". Realizza sette reti nel corso dell'edizione, di cui quattro nella gara contro lo Spartak Mosca[6], laureandosi capocannoniere. Il bottino gli consente anche di essere il miglior marcatore di tutti i tempi della manifestazione.

Il 20 aprile 2008 ha esordito in Serie A nel corso dell'incontro Atalanta-Juventus (0-4), al primo minuto della ripresa. Impiegato sporadicamente nelle successivamente partite di campionato, realizza il primo gol nella massima serie il 18 maggio 2008, durante l'ultima giornata di campionato Atalanta-Genoa (2-0) realizzato al 92', rete che coincide con l'ultima marcatura stagionale del campionato.

Viene quindi confermato per la stagione 2008-2009. Il 23 agosto 2008 realizza, al 90', la rete decisiva nell'incontro Atalanta-Modena (2-1), valido per il terzo turno di Coppa Italia. Nonostante il buon inizio, fatica a trovare spazio nel prosieguo del campionato, pertanto a gennaio 2009 viene ceduto al Grosseto, società militante nel campionato di Serie B, con la formula del prestito.

Nel corso della sessione estiva del mercato 2009 ritorna all'Atalanta per fine prestito, salvo poi essere nuovamente ceduto al Lumezzane, società militante in Prima Divisione, con la formula del prestito con diritto di riscatto della comproprietà[7]. Il 26 novembre 2009 mette a segno il gol qualificazione nel terzo turno di Coppa Italia eliminando proprio la sua squadra d'appartenenza l'Atalanta.

Il 21 gennaio 2010 si trasferisce al Lecco, società militante in Prima Divisione, con la formula del prestito semplice[8].

La stagione successiva, dopo aver svolto l'intero pre-campionato con la squadra orobica, viene mandato ancora una volta in prestito in Prima Divisione, questa volta al Pavia[9]. Segna la prima rete con la nuova squadra il 24 ottobre nella gara disputata contro il Pergocrema siglando la rete del momentaneo 2 a 0 (la partita finira 2 a 1)[10].

Il 27 gennaio 2011, vista la sua scarsa utilizzazione nella squadra pavese, viene risolto il prestito[11]. Il giocatore tornato in un primo momento alla squadra bergamasca, viene dirottato in seguito al Pergocrema, sempre con la formula del prestito[12]. Con la squadra di Crema disputa 15 partite siglando 3 gol, contribuendo alla permanenza in Prima Divisione (ottenuta tramite la vittoria ai play-out contro il Monza). Scaduti i termini del prestito il giocatore torna a Bergamo.

Il 12 luglio si trasferisce in compartecipazione allo SPAL.[13]; a fine stagione la società emiliana acquisisce anche la seconda metà del suo cartellino.

A seguito del fallimento della SPAL rimane svincolato, accasandosi al Venezia, neopromosso in Lega Pro Seconda Divisione, con un contratto biennale[14]. Segna il primo gol con la nuova maglia il 12 ottobre 2012 in una partita vinta per 2-1 sul campo della Pro Patria. Nell'agosto 2013 passa all'Alessandria, dapprima in prestito[15] e poi, a partire dalla stagione 2014-2015, a titolo definitivo[16]. Il 30 gennaio 2017 l'Alessandria lo cede al Lecce a titolo temporaneo con diritto di opzione sulle prestazioni del calciatore per i prossimi due anni a favore del club pugliese.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Ha giocato per tutte le selezioni italiane giovanili fino alla Nazionale Under-20.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 11 aprile 2018.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2007-2008 Italia Atalanta A 4 1 CI 0 0 - - - - - - 4 1
2008-gen. 2009 A 3 0 CI 2 1 - - - - - - 5 1
Totale Atalanta 7 1 2 1 - - - - 9 2
gen.-giu. 2009 Italia Grosseto B 5 0 CI - - - - - - - - 5 0
2009-gen. 2010 Italia Lumezzane 1D 19 2 CI+CI-LP 3+2 2+2 - - - - - - 24 6
gen.-giu. 2010 Italia Lecco 1D 11 2 CI-LP - - - - - - - - 11 2
2010-gen. 2011 Italia Pavia 1D 16 1 CI-LP 0 0 - - - - - - 16 1
gen.-giu. 2011 Italia Pergocrema 1D 13+2[17] 3 CI-LP - - - - - - - - 15 3
2011-2012 Italia SPAL 1D 17+2[17] 1 CI-LP 3 2 - - - - - - 22 3
2012-2013 Italia Venezia 2D 18+2[18] 1 CI-LP 2 0 - - - - - - 22 1
2013-2014 Italia Alessandria 2D 30 10 CI-LP 1 0 - - - - - - 31 10
2014-2015 LP 34 9 CI+CI-LP 2+0 0 - - - - - - 36 9
2015-2016 LP 28+1[18] 6 CI+CI-LP 4+1 1+2 - - - - - - 34 9
2016-gen. 2017 LP 12 1 CI+CI-LP 0+1 1 - - - - - - 13 2
gen.-giu. 2017 Italia Lecce 11+3 3 CI+CI-LP - - - - - - - - 14 3
2017-2018 Italia Alessandria C 26 11 CI+CI-C 2+2 1+1 - - - - - - 30 13
Totale Alessandria 130+1 37 13 6 - - - - 143 30
Totale carriera 247+10 51 25 13 - - - - 282 64

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni giovanili[modifica | modifica wikitesto]

Atalanta: 2003-2004

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 15 (3) se si comprendono i play-out.
  2. ^ 19 (1) se si comprendono i play-out.
  3. ^ 20 (1) se si comprendono i play-off.
  4. ^ 105 (26) se si comprendono i play-off.
  5. ^ 14 (3) se si comprendono i play-off.
  6. ^ Trofeo Dossena, www.trofeodossena.it, 10 giugno 2008.
  7. ^ Marconi alla corte del Lumezzane[collegamento interrotto], www.lumezzanecalcio.it.
  8. ^ Marconi al Lecco, www.tuttomercatoweb.com.
  9. ^ RITORNA ALL'ATALANTA SAMUELE DALLA BONA[collegamento interrotto], atalanta.it.
  10. ^ Pergocrema-Pavia 1-2[collegamento interrotto], paviacalcio.it.
  11. ^ Marconi torna all'Atalanta Archiviato il 28 gennaio 2011 in WebCite paviacalcio.it
  12. ^ UFFICIALE: MICHELE MARCONI AL PERGOCREMA uspergocrema.it
  13. ^ Pambianchi e Marconi alla Spal Lanuovaferrara.gelocal.it
  14. ^ UFFICIALE: Michele Marconi al Venezia - TMW
  15. ^ Il Piccolo || Articolo || "Mi presento: Michele Marconi, prima punta vera" Archiviato il 14 luglio 2014 in Internet Archive.
  16. ^ Biennale per Michele Marconi Archiviato il 14 luglio 2014 in Internet Archive. Alessandriacalcio.it
  17. ^ a b Play-out.
  18. ^ a b Play-off.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]