Modena Football Club 2016-2017

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow blue.svgVoce principale: Modena Football Club.

Modena Football Club
Stagione 2016-2017
Allenatore Italia Simone Pavan (1ª-15ª) Italia Ezio Capuano (16ª-)
All. in seconda Italia Duccio Innocenti (1ª-15ª) Italia Giuseppe Padovano (16ª-)
Presidente Italia Antonio Caliendo
Lega Pro 14º posto
Coppa Italia 2º turno
Coppa Italia Lega Pro sedicesimi di finale
Stadio Alberto Braglia (21.092)
Abbonati 1.406
Maggior numero di spettatori 6.050 vs Reggiana
(18 settembre 2016)
Minor numero di spettatori 2.025 vs AlbinoLeffe
(5 novembre 2016)
Media spettatori 2.785

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti il Modena Football Club nelle competizioni ufficiali della stagione 2016-2017.

Maglie e sponsor[modifica | modifica wikitesto]

Lo sponsor tecnico per la stagione 2016-2017 è Macron, mentre lo sponsor ufficiale è Riacef.

Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Terza divisa
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Portiere

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Area direttiva

  • Presidente onorario: Cav. Sergio Brighenti
  • Presidente: Antonio Caliendo
  • Vicepresidente: Arch. Angelo Forcina
  • Amministratore delegato: Marja Caliendo
  • Consigliere: Michele Caliendo
  • Consigliere: Amedeo Matacena

Area organizzativa

  • Segretario generale: Dott. Andrea Russo
  • Responsabile Comunicazione: Dott. Antonio Vistocco
  • Segretario sportivo: Dott. Andrea Russo
  • Segreteria sportiva: Stefano Casolari
  • Responsabile sicurezza: Stefano Zoboli
  • Responsabile amministrativo: Annamaria Manicardi

Area comunicazione e marketing

  • Sviluppo commerciale e marketing: Modena Academy

Area tecnica

  • Direttore sportivo: Luigi Pavarese
  • Allenatore: Ezio Capuano
  • Allenatore in seconda: Giuseppe Padovano
  • Collaboratore tecnico: Duccio Innocenti
  • Team Manager: Dott. Andrea Russo
  • Preparatore dei portieri: Antonio Razzano
  • Preparatori atletici: Prof. Daniele Dotto, Prof. Matteo Pantaleoni e Prof. Clemente Truda
  • Magazzinieri: Andrea Carra, Claudio Pifferi
  • Responsabile settore giovanile: vacante

Area sanitaria

  • Responsabile sanitario: Dott. Domenico Amuso
  • Medico sociale: Dott. Giuseppe Loschi e Dott. Alessandro Bellucci
  • Massaggiatori: Enrico Corradini, Andrea Martinelli

Calciomercato[modifica | modifica wikitesto]

Sessione estiva (dall'1/7 al 31/8)[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
D Andrea Accardi Palermo prestito
D Alberto Cossentino Torres definitivo
D Antonio Marino Pavia definitivo
D Gianluca Zucchini Reggiana fine prestito
C Simone Basso Venezia definitivo
C Simon Laner Verona prestito
C Agustín Olivera Catanzaro fine prestito
C Alimeyaw Salifu Verona definitivo
C Nicolás Adrián Schiavi Novara prestito
A Bálint Bajner Paks svincolato
A Adama Diakite Benevento definitivo
A Antonio Loi Cagliari svincolato
A Riccardo Ravasi Verona definitivo
A Tiziano Tulissi Atalanta prestito
Cessioni
R. Nome a Modalità
P Andrei Chiriac Paganese prestito
P Ivan Provedel Chievo fine prestito
D Davide Bertoncini Frosinone fine prestito
D Simone Gozzi Alessandria definitivo
D Lino Marzorati Prato svincolato
D Matteo Rubin Foggia definitivo
D Davide Zoboli Darfo Boario svincolato
C Luca Belingheri Cremonese definitivo
C Simone Bentivoglio Venezia definitivo
C Luca Crecco Lazio fine prestito
C Andrea Doninelli Siena definitivo
C Daniele Galloppa Cremonese svincolato
C Lorenzo Marchionni Chievo fine prestito
C Andrea Mazzarani Crotone definitivo
C Riccardo Nardini Messina svincolato
A Gaston Camara Inter fine prestito
A Pablo Granoche Spezia svincolato
A Davide Luppi Verona definitivo
A Francesco Stanco Cremonese definitivo

Operazioni successive alla sessione estiva[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
C Lorenzo Remedi svincolato
Cessioni
R. Nome a Modalità
A Bálint Bajner svincolato

Sessione invernale (dal 03/01 al 31/01)[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
P Andrei Chiriac Paganese fine prestito
D Cesare Ambrosini Como definitivo
D Simone Fautario Pisa definitivo
D Vincenzo Guardiglio Potenza definitivo
D Luca Milesi Atalanta prestito
A Abou Diop Torino prestito
A Angelo Raffaele Nolè Reggiana definitivo
Cessioni
R. Nome a Modalità
P Andrei Chiriac Castelvetro prestito
D Matteo Braccioli Virtus Castelfranco prestito
D Alberto Cossentino Siracusa svincolato
D Filippo Minarini Vibonese prestito
C Prince Emmanuel Doudou Besea Frosinone definitivo
A Tiziano Tulissi Atalanta fine prestito

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
1 Italia P Marco Costantino
2 Italia D Matteo Braccioli [1]
2 Italia D Vincenzo Guardiglio [2]
3 Italia D Antonio Marino
4 Italia D Andrea Accardi
5 Italia D Alberto Cossentino [3]
5 Italia D Cesare Ambrosini [4]
6 Italia C Simon Laner
7 Albania C Fabio Sakaj
8 Nigeria C Wilfred Chinoye Osuji
9 Italia A Riccardo Ravasi
10 Italia A Tiziano Tulissi [5]
10 Italia A Angelo Raffaele Nolè [6]
11 Uruguay C Agustín Olivera Scalabrini
12 Italia P Nicolò Manfredini
13 Italia D Filippo Minarini [7]
13 Senegal A Abou Diop [8]
14 Ungheria A Bálint Bajner [9]
14 Italia D Luca Milesi [10]
15 Ghana C Prince Emmanuel Doudou Besea [11]
15 Italia D Simone Fautario [12]
N. Ruolo Giocatore
16 Italia D Gianluca Zucchini
17 Costa d'Avorio A Adama Diakite
18 Ghana C Alimeyaw Salifu
19 Italia A Antonio Loi
20 Italia D Simone Aldrovandi
21 Italia C Lorenzo Remedi [13]
22 Italia P Federico Brancolini
23 Italia D Luca Calapai
24 Italia C Daniele Giorico
25 Italia C Simone Basso
26 Italia D Riccardo Setti
27 Italia A Riccardo Caselli
28 Romania D Ştefan Adrian Popescu
29 Marocco A Mehdi Serroukh
30 Ghana C Agyemang Hardy Nana
31 Italia C Simone Pollastri
32 Argentina C Nicolás Adrián Schiavi
33 Italia C Federico Chiossi
34 Italia C Jonathan Makaya
35 Italia A Alessandro Ghidoni
36 Italia P Federico Cheli

Staff tecnico[modifica | modifica wikitesto]

Allenatori: Italia Simone Pavan poi Italia Ezio Capuano
Allenatore in seconda: Italia Duccio Innocenti poi Italia Giuseppe Padovano
Collaboratore tecnico: Italia Duccio Innocenti
Team manager: Italia Andrea Russo
Preparatore atletico: Italia Daniele Dotto
Preparatore atletico: Italia Matteo Pantaleoni
Preparatore atletico: Italia Clemente Truda
Preparatore dei portieri: Italia Antonio Razzano
Magazziniere: Italia Andrea Carra
Magazziniere: Italia Claudio Pifferi

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Lega Pro Girone B[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Lega Pro 2016-2017.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Modena
27 agosto 2016, ore 20:30 CEST
1ª giornata
Modena 0 – 0
referto
Parma Stadio Alberto Braglia (5.076 spett.)
Arbitro Guccini (Albano Laziale)

Salò
3 settembre 2016, ore 16:30 CEST
2ª giornata
Feralpisalò 1 – 0
referto
Modena Stadio Lino Turina (1.000 spett.)
Arbitro Viotti (Tivoli)

Modena
10 settembre 2016, ore 20:30 CEST
3ª giornata
Modena 0 – 0
referto
Maceratese Stadio Alberto Braglia (2.472 spett.)
Arbitro Mastrodonato (Molfetta)

Teramo
13 settembre 2016, ore 18:30 CEST
4ª giornata
Teramo 1 – 2
referto
Modena Stadio Gaetano Bonolis (1.781 spett.)
Arbitro Strippoli (Bari)

Modena
18 settembre 2016, ore 14:30 CEST
5ª giornata
Modena 1 – 2
referto
Reggiana Stadio Alberto Braglia (6.050 spett.)
Arbitro Robilotta (Sala Consilina)

Ancona
24 settembre 2016, ore 14:30 CEST
6ª giornata
Ancona 1 – 0
referto
Modena Stadio del Conero (1.773 spett.)
Arbitro Maggioni (Lecco)

Modena
1º ottobre 2016, ore 16:30 CEST
7ª giornata
Modena 0 – 0
referto
Bassano Virtus Stadio Alberto Braglia (2.276 spett.)
Arbitro Balice (Termoli)

Modena
8 ottobre 2016, ore 14:30 CEST
8ª giornata
Modena 1 – 0
referto
Südtirol Stadio Alberto Braglia (2.225 spett.)
Arbitro Tursi (Valdarno)

Lumezzane
15 ottobre 2016, ore 14:30 CEST
9ª giornata
Lumezzane 0 – 0
referto
Modena Stadio Tullio Saleri (400 spett.)
Arbitro Guarnieri (Empoli)

Modena
22 ottobre 2016, ore 20:30 CEST
10ª giornata
Modena 1 – 2
referto
Venezia Stadio Alberto Braglia (2.539 spett.)
Arbitro Volpi (Arezzo)

Padova
29 ottobre 2016, ore 18:30 CEST
11ª giornata
Padova 1 – 0
referto
Modena Stadio Euganeo (3.849 spett.)
Arbitro Panarese (Lecce)

Modena
5 novembre 2016, ore 14:30 CET
12ª giornata
Modena 0 – 1
referto
AlbinoLeffe Stadio Alberto Braglia (2.025 spett.)
Arbitro De Santis (Lecce)

Forlì
12 novembre 2016, ore 18:30 CET
13ª giornata
Forlì 2 – 2
referto
Modena Stadio Tullio Morgagni (1.100 spett.)
Arbitro Di Gioia (Nola)

Modena
21 novembre 2016, ore 20:45 CET
14ª giornata
Modena 0 – 3
referto
Pordenone Stadio Alberto Braglia (2.775 spett.)
Arbitro Proietti (Terni)

Santarcangelo di Romagna
26 novembre 2016, ore 14:30 CET
15ª giornata
Santarcangelo 2 – 0
referto
Modena Stadio Valentino Mazzola (561 spett.)
Arbitro Marini (Trieste)

San Benedetto del Tronto
4 dicembre 2016, ore 14:30 CET
16ª giornata
Sambenedettese 1 – 1
referto
Modena Stadio Riviera delle Palme (4.429 spett.)
Arbitro Amabile (Vicenza)

Modena
7 dicembre 2016, ore 14:30 CET
17ª giornata
Modena 0 – 0
referto
Fano Stadio Alberto Braglia (2.025 spett.)
Arbitro Lorenzin (Castelfranco Veneto)

Mantova
11 dicembre 2016, ore 14:30 CET
18ª giornata
Mantova 1 – 0
referto
Modena Stadio Danilo Martelli (2.027 spett.)
Arbitro Mastrodonato (Molfetta)

Modena
17 dicembre 2016, ore 14:30 CET
19ª giornata
Modena 2 – 0
referto
Gubbio Stadio Alberto Braglia (2.026 spett.)
Arbitro Fourneau (Roma 1)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Parma
23 dicembre 2016, ore 18:30 CET
20ª giornata
Parma 3 – 1
referto
Modena Stadio Ennio Tardini (9.930 spett.)
Arbitro Zanonato (Vicenza)

Modena
29 dicembre 2016, ore 14:30 CET
21ª giornata
Modena 4 – 1
referto
Feralpisalò Stadio Alberto Braglia (2.241 spett.)
Arbitro Piscopo (Imperia)

Macerata
8 febbraio 2017, ore 14:30 CET
22ª giornata
Maceratese 1 – 0
referto
Modena Stadio Helvia Recina (400 spett.)
Arbitro Vigile (Cosenza)

Modena
29 gennaio 2017, ore 14:30 CET
23ª giornata
Modena 2 – 1
referto
Teramo Stadio Alberto Braglia (3.600 spett.)
Arbitro Pasciuta (Agrigento)

Reggio Emilia
5 febbraio 2017, ore 12:30 CET
24ª giornata
Reggiana 1 – 0
referto
Modena Mapei Stadium-Città del Tricolore (7.379 spett.)
Arbitro Cipriani (Empoli)

Modena
12 febbraio 2017, ore 14:30 CET
25ª giornata
Modena 2 – 1
referto
Ancona Stadio Alberto Braglia (2.549 spett.)
Arbitro Annaloro (Collegno)

Bassano del Grappa
19 febbraio 2017, ore 14:30 CET
26ª giornata
Bassano Virtus 0 – 2
referto
Modena Stadio Rino Mercante (1.100 spett.)
Arbitro Marchetti (Ostia Lido)

Bolzano
26 febbraio 2017, ore 14:30 CET
27ª giornata
Südtirol 1 – 0
referto
Modena Stadio Druso (600 spett.)
Arbitro Mei (Pesaro)

Modena
4 marzo 2017, ore 14:30 CET
28ª giornata
Modena 1 – 1
referto
Lumezzane Stadio Alberto Braglia (2.218 spett.)
Arbitro Capone (Palermo)

Venezia
12 marzo 2017, ore 16:30 CET
29ª giornata
Venezia 1 – 0
referto
Modena Stadio Pier Luigi Penzo (3.032 spett.)
Arbitro Amoroso (Paola)

Modena
19 marzo 2017, ore 16:45 CET
30ª giornata
Modena 0 – 1
referto
Padova Stadio Alberto Braglia (2.815 spett.)
Arbitro Fourneau (Roma 1)

Bergamo
26 marzo 2017, ore 16:30 CEST
31ª giornata
AlbinoLeffe 0 – 1
referto
Modena Stadio Atleti Azzurri d'Italia (829 spett.)
Arbitro Ayroldi (Molfetta)

Modena
1º aprile 2017, ore 14:30 CEST
32ª giornata
Modena 0 – 0
referto
Forlì Stadio Alberto Braglia (2.434 spett.)
Arbitro Provesi (Treviglio)

Pordenone
5 aprile 2017, ore 16:30 CEST
33ª giornata
Pordenone 1 – 1
referto
Modena Stadio Ottavio Bottecchia (1.100 spett.)
Arbitro Perotti (Legnano)

Modena
9 aprile 2017, ore 16:30 CEST
34ª giornata
Modena 1 – 0
referto
Santarcangelo Stadio Alberto Braglia (2.240 spett.)
Arbitro Chindemi (Viterbo)

Modena
15 aprile 2017, ore 14:30 CEST
35ª giornata
Modena 2 – 1
referto
Sambenedettese Stadio Alberto Braglia (2.034 spett.)
Arbitro Pasciuta (Agrigento)

Fano
23 aprile 2017, ore 20:30 CEST
36ª giornata
Fano 0 – 0
referto
Modena Stadio Raffaele Mancini (1.671 spett.)
Arbitro Proietti (Terni)

Modena
30 aprile 2017, ore 17:30 CEST
37ª giornata
Modena 2 – 0
referto
Mantova Stadio Alberto Braglia (3.293 spett.)
Arbitro Valiante (Salerno)

Gubbio
7 maggio 2017, ore 14:30 CEST
38ª giornata
Gubbio 3 – 2
referto
Modena Stadio Pietro Barbetti (1.077 spett.)
Arbitro Pashuku (Albano Laziale)

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 2016-2017.
Modena
31 luglio 2016, ore 18:00 CEST
Primo turno
Modena 2 – 0
referto
FC Francavilla Stadio Alberto Braglia
Arbitro Mancini (Fermo)

La Spezia
6 agosto 2016, ore 20:30 CEST
Secondo turno
Spezia 1 – 0
referto
Modena Stadio Alberto Picco
Arbitro Manganiello (Pinerolo)

Coppa Italia Lega Pro[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia Lega Pro 2016-2017.
Modena
1º novembre 2016, ore 14:30 CET
Sedicesimi di finale
Modena 0 – 3
referto
Reggiana Stadio Alberto Braglia
Arbitro Detta (Mantova)

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Scudetto.svg Lega Pro 44 19 8 6 5 19 14 19 3 5 11 12 21 38 11 11 16 31 35 -4
Coccarda Coppa Italia.svg Coppa Italia secondo turno 1 1 0 0 2 0 1 0 0 1 0 1 2 1 0 1 2 1 +1
Coccarda Coppa Italia LegaPro.png Coppa Italia Lega Pro sedicesimi 1 0 0 1 0 3 0 0 0 0 0 0 1 0 0 1 0 3 -3
Totale 44 21 9 6 6 21 17 20 3 5 12 12 22 41 12 11 18 33 39 -6

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Ceduto alla Virtus Castelfranco nel mercato invernale.
  2. ^ Acquistato dal Potenza nel mercato invernale.
  3. ^ Risolto consensualmente il contratto il 24/01/2017.
  4. ^ Acquistato dal Como nel mercato invernale.
  5. ^ Ceduto all'Atalanta nel mercato invernale.
  6. ^ Acquistato dalla Reggiana nel mercato invernale.
  7. ^ Ceduto alla Vibonese nel mercato invernale.
  8. ^ Acquistato dal Torino nel mercato invernale.
  9. ^ Risolto consensualmente il contratto il 30/12/2016.
  10. ^ Acquistato dall'Atalanta nel mercato invernale.
  11. ^ Ceduto al Frosinone nel mercato invernale.
  12. ^ Acquistato dal Pisa nel mercato invernale.
  13. ^ Tesserato il 20/12/2016.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio