Associazione Calcio Pisa 1909 2016-2017

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow blue.svgVoce principale: Associazione Calcio Pisa 1909.

Associazione Calcio Pisa 1909
Stagione 2016-2017
Allenatore Italia Gennaro Gattuso
All. in seconda Italia Luigi Riccio
Presidente Italia Giuseppe Corrado
Serie B 22° posto (retrocesso in Serie C)
Coppa Italia Quarto turno
Maggiori presenze Campionato: Mannini, Longhi, Verna (37)
Totale: Mannini, Verna (39)
Miglior marcatore Campionato: Masucci, Mannini (4)
Totale: Mannini (5)
Stadio Arena Garibaldi-Romeo Anconetani (10 000)
Abbonati 4 085
Maggior numero di spettatori 8 645 vs Frosinone
(19 febbraio 2017 - 26ª giornata)
Minor numero di spettatori 2 722 vs SPAL
(9 ottobre 2016 - 8ª giornata)
Media spettatori 6 825

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti l’Associazione Calcio Pisa 1909 nelle competizioni ufficiali della stagione 2016-2017.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione 2016-17, il Pisa disputerà il campionato di Serie B dopo 7 anni di assenza, grazie alla vittoriosa cavalcata nei play-off di Lega Pro. La stagione è iniziata il 16 luglio con il ritiro che si è svolto a Storo (TN) dal 16 al 27 luglio. Il 31 luglio 2016 Gennaro Gattuso si dimette dalla carica di allenatore del Pisa per incomprensioni con la società dando a Gianluca Colonnello l'interim della panchina.

Durante il mese di agosto si aggravano i problemi della società pisana. Fabio Petroni mette in vendita il Pisa per 6.5 milioni di euro (ben oltre il reale valore della società pisana) e la cordata più interessata è stata il fondo d'investimento Sportativa il cui presidente è Pablo Dana. Dopo una serie estenuante di botta-risposta tramite comunicati, i tifosi pisani hanno spinto verso la cessione delle quote a Pablo. Il 1º settembre viene annunciata la cessione delle quote a Sportativa, oltre al tanto atteso ritorno di Gennaro Gattuso in panchina. Il caos societario ha causato la rescissione del contratto ad alcuni giocatori fra cui Gennaro Scognamiglio, Alexander Merkel e Santiago Colombatto, oltre al rinvio della partita Ternana - Pisa.

In Coppa Italia, i rosso crociati con Gianluca Colonnello momentaneamente in panchina sono partiti dal secondo turno, dove hanno affrontato il Brescia battendoli per 2-0. Nel terzo turno, la formazione pisana ha affrontato la Salernitana pareggiando 1-1 nei tempi regolamentari, dove curiosamente la Salernitana ha segnato a 15 secondi dal fischio d'inizio e il Pisa ha segnato a 15 secondi dalla fine, dunque passa la formazione del Pisa ai calci di rigori per 4-3. Il Pisa è qualificato al quarto turno dove affronterà il Torino.

Maglie e sponsor[modifica | modifica wikitesto]

Lo sponsor tecnico per la stagione 2016-17 è Kappa (che in detta annata inizia la propria collaborazione col club pisano, sostituendo Joma), che ha realizzato una collezione di tre maglie basate sul proprio modello Kombat, dal tessuto elasticizzato molto aderente[1].

La maglia casalinga presenta frontalmente e posteriormente il classico motivo palato nero-azzurro (con tre strisce del primo colore e quattro del secondo, che si presenta leggermente più chiaro rispetto alla stagione precedente). Spalle e maniche sono in tinta unita azzurra e recano stampigliato il logo dello sponsor tecnico in bianco. Lo stemma sociale è applicato sulla parte sinistra del petto, mentre centralmente è impresso lo stemma araldico pisano (scudo rosso con croce bianca) e sulla destra appaiono i nomi dello sponsor tecnico e dello sponsor di maglia Toscana Aeroporti. Numeri e nomi dei giocatori impressi sul dorso sono bianchi. Pantalocini e calzettoni sono neri con dettagli bianchi.

La seconda maglia è bianca, con una fascia neroazzurra che attraversa trasversalmente il petto al di sotto dei simboli sociali e dei marchi commerciali (disposti esattamente come sulla prima divisa). I risvolti delle maniche sono rispettivamente uno nero e l'altro azzurro. Marchi commerciali e personalizzazioni sono di colore nero. Bianchi sono anche i pantaloncini e i calzettoni (con risvolto neroazzurro).

La terza maglia è integralmente rossa, con una fascia bianca che attraversa trasversalmente il petto al di sotto dei simboli sociali; peculiare è la collocazione dello sponsor Toscana Aeroporti, stampigliato al centro del torso anziché sul petto. Le personalizzazioni e i marchi sono di colore bianco sia sulla maglia che su pantaloncini e calzettoni (che adottano anch'essi il rosso come tinta primaria). A differenza delle prime due maglie, il logo Kappa appare qui sui fianchi e non sulle spalle.

Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Trasferta
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Terza divisa

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

[2][3]

Area direttiva

  • Presidente: Giuseppe Corrado (Amministratore unico)
  • Direttore sportivo: Bruno Sabatini
  • Direttore marketing: Gianni Assirelli
  • Club manager: Paolo Ravizza
  • Amministrazione: Vincenzo Taverniti
  • Amministrazione: Claudio Minghetti
  • Amministrazione: Giuseppe Tambone
  • Segretario generale: Piero Baffa
  • Segretario sportivo: Bruno Sabatini
  • Segretario amministrativo: Daniele Belli
  • Responsabile ufficio stampa: Riccardo Silvestri
  • Responsabile affari societari: Pierluigi Tomassetti
  • Responsabile scouting: Federico Bargagna

Area sanitaria

  • Responsabile sanitario: Dott. Marco Pallini
  • Medico addetto 1ª squadra: Dott. Alessandro Cerrai
  • Massaggiatore: Marco Deri
  • Fisioterapisti: Dario del Cesta
  • Magazzinieri: Claudio Gavina, Claudio del Guerra, Itania Ricci

Area tecnica

  • Allenatore: Gennaro Gattuso
  • Allenatore in 2ª: Luigi Riccio
  • Preparatore atletico: Matteo Levi Micheli
  • Preparatore portieri: David Biancalani
  • Collaboratore tecnico: Massimo innocenti
  • Match Analyst: William Mazzanti
  • Team manager: Daniele Freggia

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
1 Kosovo P Samir Ujkani
2 Italia D Stefano Avogadri
3 Italia D Alessandro Longhi
4 Italia D Andrea Lisuzzo
5 Italia D Dario Polverini
6 Italia C Francesco Di Tacchio
7 Italia C Daniele Mannini
8 Italia C Luca Verna
9 Albania A Edgar Çani
10 Uruguay C Ignacio Lores Varela
11 Italia A Antonio Montella[4]
11 Albania A Rey Manaj[5]
12 Italia P Angelo Giacobbe
13 Italia D Luca Crescenzi
15 Italia D Dario Del Fabro
18 Grecia C Giōrgos Makrīs[4]
N. Ruolo Giocatore
18 Italia C Federico Angiulli[5]
20 Argentina A Diego Peralta
21 Italia C Andrea Tabanelli
22 Italia P Daniele Cardelli
23 Italia C Loris Zonta[5]
23 Italia A Umberto Eusepi[4]
24 Serbia D Petar Golubović
27 Italia C Giulio Sanseverino[4]
27 Serbia D Milan Milanović[6]
28 Italia A Massimiliano Gatto
29 Italia A Arturo Lupoli[4]
30 Italia D Simone Fautario[4]
34 Francia D Loïck Landre[5]
35 Belgio C Gaby Mudingayi[4]
36 Italia C Roberto Zammarini[5]
38 Italia A Gaetano Masucci[5]

Calciomercato[modifica | modifica wikitesto]

Di seguito sono riportati i trasferimenti del calciomercato 2016-2017 del Pisa.[7]

Sessione estiva (dal 1/7/2016 al 31/8/2016)[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
P Samir Ujkani Genoa prestito
P Daniele Cardelli Latina definitivo
D Gennaro Scognamiglio Trapani definitivo
D Alessandro Longhi Sassuolo gratuito
D Dario del Fabro Cagliari prestito
D Benga Samba Bogliasco D'Albertis fine prestito
D Giacomo Benedini Carrarese fine prestito
C Santiago Colombatto Cagliari prestito
C Andrea Tabanelli Cesena prestito
C Alexander Merkel Udinese definitivo
C Andrea Giannarelli Mantova fine prestito
C Matteo Maresca Monopoli fine prestito
C Andrea Caponi Tuttocuoio fine prestito
A Diego Frugoli Montecatini fine prestito
A Massimiliano Gatto Chievo prestito
A Arturo Lupoli Catania fine prestito
A Diego Peralta Fiorentina definitivo
Cessioni
R. Nome a Modalità
P Matteo Brunelli Chievo fine prestito
D Benga Samba Ponsacco prestito
D Dávid Forgács Atalanta fine prestito
D Gennaro Scognamiglio Novara svincolato
D Paolo Rozzio Reggiana definitivo
D Giacomo Benedini Carrarese svincolato
D Stefano Dicuonzo Paganese svincolato
C Matteo Maresca Ancona definitivo
C Matteo Ricci Roma fine prestito
C Alessandro Provenzano Tuttocuoio gratuito
C Alexander Merkel Bochum definitivo
C Santiago Colombatto Cagliari fine prestito

Sessione invernale (dal 03/01 al 31/01)[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
D Loïck Landre Genoa prestito
D Pierluigi Montanaro Lucchese definitivo
C Federico Angiulli Reggiana definitivo
C Roberto Zammarini Mantova definitivo (0,2 mln €)
C Loris Zonta Inter prestito
A Mattia Giani Empoli prestito
A Christian Langella Empoli prestito
A Rey Manaj Inter prestito
A Gaetano Masucci Virtus Entella definitivo
Cessioni
R. Nome a Modalità
D Simone Fautario Modena definitivo
C Andrea Caponi Pontedera definitivo
C Giōrgos Makrīs svincolato
C Gaby Mudingayi svincolato
C Giulio Sanseverino Messina prestito
A Umberto Eusepi Avellino prestito
A Diego Frugoli Varesina svincolato
A Arturo Lupoli Südtirol svincolato
A Antonio Montella AlbinoLeffe definitivo

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie B[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Serie B 2016-2017.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Terni
7 settembre 2016, ore 20:30 CEST
1ª giornata
Ternana 1 – 0
referto
Pisa Stadio Libero Liberati (5 880 spett.)
Arbitro Rapuano (Rimini)

Empoli
4 settembre 2016, ore 20:30 CEST
2ª giornata
Pisa 1 – 0
referto
Novara Stadio Carlo Castellani (7 271 spett.)
Arbitro Ghersini (Genova)

Chiavari
12 settembre 2016, ore 20:30 CEST
3ª giornata
Virtus Entella 0 – 0
referto
Pisa Stadio comunale (4 171 spett.)
Arbitro Abbattista (Molfetta)

Empoli
17 settembre 2016, ore 15:00 CEST
4ª giornata
Pisa 1 – 0
referto
Brescia Stadio Carlo Castellani (5 779 spett.)
Arbitro Ros (Pordenone)

Frosinone
20 settembre 2016, ore 20:30 CEST
5ª giornata
Frosinone 0 – 0
referto
Pisa Stadio Matusa (5 423 spett.)
Arbitro Minelli (Varese)

Pisa
24 settembre 2016, ore 15:00 CEST
6ª giornata
Pisa 2 – 1
referto
Ascoli Stadio Arena Garibaldi-Romeo Anconetani (0[8] spett.)
Arbitro Chiffi (Padova)

Modena
3 ottobre 2016, ore 20:30 CEST
7ª giornata
Carpi 1 – 1
referto
Pisa Stadio Alberto Braglia (2 427 spett.)
Arbitro Illuzzi (Molfetta)

Pisa
9 ottobre 2016, ore 15:00 CEST
8ª giornata
Pisa 0 – 1
referto
SPAL Stadio Arena Garibaldi-Romeo Anconetani (2 722 spett.)
Arbitro Pasqua (Tivoli)

Pisa
15 ottobre 2016, ore 15:00 CEST
9ª giornata
Pisa 0 – 1
referto
Vicenza Stadio Arena Garibaldi-Romeo Anconetani (4 688 spett.)
Arbitro Baroni (Firenze)

Latina
22 ottobre 2016, ore 15:00 CEST
10ª giornata
Latina 1 – 1
referto
Pisa Stadio Domenico Francioni (2 091 spett.)
Arbitro Sacchi (Macerata)

Pisa
25 ottobre 2016, ore 20:30 CEST
11ª giornata
Pisa 0 – 0
referto
Verona Stadio Arena Garibaldi-Romeo Anconetani (5 950 spett.)
Arbitro Manganiello (Pinerolo)

Salerno
29 ottobre 2016, ore 15:00 CEST
12ª giornata
Salernitana 0 – 0
referto
Pisa Stadio Arechi (9 907 spett.)
Arbitro Aureliano (Bologna)

Pisa
5 novembre 2016, ore 15:00 CET
13ª giornata
Pisa 0 – 1
referto
Perugia Stadio Arena Garibaldi-Romeo Anconetani (5 529 spett.)
Arbitro Saia (Palermo)

Cesena
13 novembre 2016, ore 12:30 CET
14ª giornata
Cesena 2 – 0
referto
Pisa Orogel Stadium-Dino Manuzzi (12 180 spett.)
Arbitro Chiffi (Padova)

Avellino
19 novembre 2016, ore 15:00 CET
15ª giornata
Avellino 1 – 0
referto
Pisa Stadio Partenio-Adriano Lombardi (5 000 spett.)
Arbitro Piccinini (Forlì)

Pisa
26 novembre 2016, ore 15:00 CET
16ª giornata
Pisa 1 – 0
referto
Trapani Stadio Arena Garibaldi-Romeo Anconetani (6 500 spett.)
Arbitro Di Paolo (Avezzano)

Vercelli
3 dicembre 2016, ore 15:00 CET
17ª giornata
Pro Vercelli 0 – 0
referto
Pisa Stadio Silvio Piola (2 477 spett.)
Arbitro Ghersini (Genova)

Pisa
9 dicembre 2016, ore 20:30 CET
18ª giornata
Pisa 0 – 0
referto
Bari Stadio Arena Garibaldi-Romeo Anconetani (8 000 spett.)
Arbitro Ros (Pordenone)

Cittadella
17 dicembre 2016, ore 15:00 CET
19ª giornata
Cittadella 1 – 0
referto
Pisa Stadio Piercesare Tombolato (2 487 spett.)
Arbitro Martinelli (Roma 2)

Pisa
24 dicembre 2016, ore 12:30 CET
20ª giornata
Pisa 0 – 0
referto
Spezia Stadio Arena Garibaldi-Romeo Anconetani (7 701 spett.)
Arbitro Manganiello (Pinerolo)

Benevento
30 dicembre 2016, ore 15:00 CET
21ª giornata
Benevento 1 – 0
referto
Pisa Stadio Ciro Vigorito (7 078 spett.)
Arbitro Sacchi (Macerata)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Pisa
21 gennaio 2017, ore 15:00 CET
22ª giornata
Pisa 1 – 0
referto
Ternana Stadio Arena Garibaldi-Romeo Anconetani (7 321 spett.)
Arbitro Piccinini (Forlì)

Novara
28 gennaio 2017, ore 15:00 CET
23ª giornata
Novara 1 – 1
referto
Pisa Stadio Silvio Piola (3 971 spett.)
Arbitro Mainardi (Bergamo)

Pisa
4 febbraio 2017, ore 15:00 CET
24ª giornata
Pisa 1 – 1
referto
Virtus Entella Stadio Arena Garibaldi-Romeo Anconetani (7 231 spett.)
Arbitro Ros (Pordenone)

Brescia
11 febbraio 2017, ore 15:00 CET
25ª giornata
Brescia 1 – 1
referto
Pisa Stadio Mario Rigamonti (6 734 spett.)
Arbitro Illuzzi (Molfetta)

Pisa
19 febbraio 2017, ore 15:00 CET
26ª giornata
Pisa 0 – 0
referto
Frosinone Stadio Arena Garibaldi-Romeo Anconetani (8 645 spett.)
Arbitro Ghersini (Genova)

Ascoli Piceno
25 febbraio 2017, ore 15:00 CET
27ª giornata
Ascoli 2 – 4
referto
Pisa Stadio Cino e Lillo Del Duca (5 399 spett.)
Arbitro Minelli (Varese)

Pisa
28 febbraio 2017, ore 20:30 CET
28ª giornata
Pisa 0 – 0
referto
Carpi Stadio Arena Garibaldi-Romeo Anconetani (7 938 spett.)
Arbitro La Penna (Roma 1)

Ferrara
4 marzo 2017, ore 15:00 CET
29ª giornata
SPAL 1 – 1
referto
Pisa Stadio Paolo Mazza (8 021 spett.)
Arbitro Marini (Roma 1)

Vicenza
12 marzo 2017, ore 17:30 CET
30ª giornata
Vicenza 2 – 1
referto
Pisa Stadio Romeo Menti (10 575 spett.)
Arbitro Abisso (Palermo)

Pisa
18 marzo 2017, ore 15:00 CET
31ª giornata
Pisa 1 – 1
referto
Latina Stadio Arena Garibaldi-Romeo Anconetani (7 715 spett.)
Arbitro Marinelli (Tivoli)

Verona
26 marzo 2017, ore 12:30 CEST
32ª giornata
Verona 1 – 1
referto
Pisa Stadio Marcantonio Bentegodi (15 976 spett.)
Arbitro Rapuano (Rimini)

Pisa
1º aprile 2017, ore 15:00 CEST
33ª giornata
Pisa 0 – 1
referto
Salernitana Stadio Arena Garibaldi-Romeo Anconetani (8 187 spett.)
Arbitro Chiffi (Padova)

Perugia
4 aprile 2017, ore 20:30 CEST
34ª giornata
Perugia 2 – 2
referto
Pisa Stadio Renato Curi (9 950 spett.)
Arbitro Manganiello (Pinerolo)

Pisa
8 aprile 2017, ore 15:00 CEST
35ª giornata
Pisa 0 – 1
referto
Cesena Stadio Arena Garibaldi-Romeo Anconetani (7 804 spett.)
Arbitro Pasqua (Tivoli)

Pisa
17 aprile 2017, ore 18:00 CEST
36ª giornata
Pisa 0 – 1
referto
Avellino Stadio Arena Garibaldi-Romeo Anconetani (8 346 spett.)
Arbitro Piccinini (Forlì)

Erice
22 aprile 2017, ore 15:00 CEST
37ª giornata
Trapani 1 – 0
referto
Pisa Stadio Polisportivo Provinciale
Arbitro Serra (Torino)

Pisa
25 aprile 2017, ore 15:00 CEST
38ª giornata
Pisa 1 – 1
referto
Pro Vercelli Stadio Arena Garibaldi-Romeo Anconetani (6 652 spett.)
Arbitro Pezzuto (Lecce)

Bari
29 aprile 2017, ore 15:00 CEST
39ª giornata
Bari 0 – 0
referto
Pisa Stadio San Nicola (13 519 spett.)
Arbitro Saia (Palermo)

Pisa
8 maggio 2017, ore 20:30 CEST
40ª giornata
Pisa 1 – 4
referto
Cittadella Stadio Arena Garibaldi-Romeo Anconetani
Arbitro Nasca (Bari)

La Spezia
13 maggio 2017, ore 15:00 CEST
41ª giornata
Spezia 0 – 0
referto
Pisa Stadio Alberto Picco (7 520 spett.)
Arbitro Serra (Torino)

Pisa
18 maggio 2017, ore 20:30 CEST
42ª giornata
Pisa 0 – 3
referto
Benevento Stadio Arena Garibaldi-Romeo Anconetani (6 522 spett.)
Arbitro Minelli (Varese)

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 2016-2017.
Brescia
7 agosto 2016, ore 20:30 CEST
Secondo turno
Brescia 0 – 2
referto
Pisa Stadio Mario Rigamonti (6 187 spett.)
Arbitro Serra (Torino)

Gubbio
14 agosto 2016, ore 19:00 CEST
Terzo turno
Salernitana 1 – 1
(d.t.s.)
Campo neutro[9]
referto
Pisa Stadio Pietro Barbetti (350 spett.)
Arbitro Valeri (Roma 2)

Torino
29 novembre 2016, ore 21:00 CET
Quarto turno
Torino 4 – 0
(d.t.s.)
referto
Pisa Stadio Olimpico Grande Torino (10 875 spett.)
Arbitro Giacomelli (Trieste)

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al.

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Coppa Ali della Vittoria.png Serie B 35(-4) 21 5 8 8 10 17 21 1 13 7 13 19 42 6 21 15 23 36 -13
Coccarda Coppa Italia.svg Coppa Italia quarto turno 0 0 0 0 0 0 3 1 1 1 3 5 3 1 1 1 3 5 -2
Totale 35 21 5 8 8 10 17 24 2 14 8 16 24 45 7 22 16 26 41 -15

Andamento in campionato[modifica | modifica wikitesto]

Giornata 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42
Luogo T C T C T C T C C T C T C T T C T C T C T C T C T C T C T C C T C T C C T C T C T C
Risultato P V N V N V N P P N N N P P P V N N P N P V N N N N V N N P N N P N P P P P N P N P
Posizione 10 6 10 6 6 3 5 8 11 10 11 11 12 15 15 15 14 16 18 18 20 17 17 18 17 16 15 14 15 17 20 21 21 20 21 21 21 22 21 21 21 22

Fonte: CLASSIFICA SERIE B 16/17, su transfermarkt.it.
Legenda:
Luogo: C = Casa; T = Trasferta. Risultato: V = Vittoria; N = Pareggio; P = Sconfitta.

Giovanili[modifica | modifica wikitesto]

Piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Il ritorno in Serie B del Pisa con le maglie 2016-2017 firmate Kappa - soccerstyle24.it, 13 ott 2016
  2. ^ Organigramma, acpisa.com. URL consultato il 22 luglio 2016.
  3. ^ Staff, acpisa.com. URL consultato il 22 luglio 2016.
  4. ^ a b c d e f g Ceduto nella sessione invernale di mercato.
  5. ^ a b c d e f Acquistato nella sessione invernale di calciomercato.
  6. ^ Acquistato a febbraio.
  7. ^ AC PISA 1909 - TRASFERIMENTI 16/17, su transfermarkt.it.
  8. ^ Giocata a porte chiuse
  9. ^ Salernitana – Pisa: domenica 14/8 allo Stadio “Barbetti” di Gubbio, su ussalernitana1919.it, 9 agosto 2016. URL consultato l'11 agosto 2016 (archiviato l'11 agosto 2016).
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio