Modena Football Club 2001-2002

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Modena Football Club.

Modena Football Club
Stagione 2001-2002
AllenatoreItalia Gianni De Biasi
PresidenteItalia Massimo Montagnani poi Italia Amedeo Romani (da feb. 2002)
Serie B2º posto (promossa in A)
Coppa ItaliaSecondo turno
Maggiori presenzeCampionato: Ballotta e Fabbrini (36)
Miglior marcatoreCampionato: A. Fabbrini (16)

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti il Modena Football Club nelle competizioni ufficiali della stagione 2001-2002.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Salito in B dopo aver vinto la Supercoppa di Serie C1, nel campionato cadetto 2001-02 il Modena si issa ai vertici già dalle prime battute: da ricordare sono gli incontri vinti contro Napoli e Reggina (con tre reti realizzate nei primi dieci minuti di gioco). Al termine del campionato, i gialloblu arrivano secondi (a due lunghezze dal Como) tornando in massima serie per la prima volta dal 1964.[1]

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
22 Italia P Marco Ballotta (capitano)
21 Italia P Adriano Zancopè
3 Italia D Jacopo Balestri
29 San Marino D Roberto Cevoli
20 Italia D Maurizio Domizzi
5 Italia D Mauro Mayer
14 Italia D Giovanni Orfei
6 Italia D Luca Ungari
? Italia C Cris Gilioli
87 Italia C Vito Grieco
18 Italia C Stefano Mauri
7 Italia C Omar Milanetto
N. Ruolo Giocatore
10 Italia A Rubens Pasino
4 Italia C Paolo Ponzo
28 Italia C Massimo Scoponi
33 Italia C Emiliano Tarana
16 Italia C Mauro Zironelli
11 Italia A Andrea Fabbrini
19 Italia A Enrico Fantini
9 Italia A Giacomo Ferrari
15 Senegal A Diomansy Kamara
80 Italia A Andrea Rabito
8 Italia A Marco Veronese
23 Italia D Andrea Quaglia

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie B[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie B 2001-2002.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Modena
26 agosto 2001
1ª giornata
Modena2 – 0BariStadio Alberto Braglia
Arbitro:  Pieri (Lucca)

Crotone
2 settembre 2001
2ª giornata
Crotone1 – 2ModenaStadio Ezio Scida
Arbitro:  Cassarà (Palermo)

Modena
10 settembre 2001
3ª giornata
Modena4 – 1NapoliStadio Alberto Braglia
Arbitro:  Collina (Viareggio)

Terni
16 settembre 2001
4ª giornata
Ternana0 – 0ModenaStadio Libero Liberati
Arbitro:  De Santis (Tivoli)

Modena
23 settembre 2001
5ª giornata
Modena2 – 2SienaStadio Alberto Braglia
Arbitro:  Cesari (Genova)

Pistoia
30 settembre 2001
6ª giornata
Pistoiese0 – 0ModenaStadio Marcello Melani
Arbitro:  Rizzoli (Bologna)

Modena
7 ottobre 2001
7ª giornata
Modena3 – 0ComoStadio Alberto Braglia
Arbitro:  Pellegrino (Barcellona Pozzo di Gotto)

Cosenza
19 dicembre 2001
8ª giornata[2]
Cosenza0 – 1ModenaStadio San Vito
Arbitro:  Ayroldi (Molfetta)

Modena
14 ottobre 2001
9ª giornata
Modena3 – 0CagliariStadio Alberto Braglia
Arbitro:  Nucini (Bergamo)

Vicenza
28 ottobre 2001
10ª giornata
Vicenza0 – 5ModenaStadio Romeo Menti
Arbitro:  Tombolini (Ancona)

Modena
2 novembre 2001
11ª giornata
Modena0 – 1EmpoliStadio Alberto Braglia
Arbitro:  Paparesta (Bari)

Palermo
11 novembre 2001
12ª giornata
Palermo2 – 1ModenaStadio La Favorita
Arbitro:  Pellegrino (Barcellona Pozzo di Gotto)

Modena
18 novembre 2001
13ª giornata
Modena3 – 1RegginaStadio Alberto Braglia
Arbitro:  Braschi (Prato)

Genova
25 novembre 2001
14ª giornata
Sampdoria1 – 1ModenaStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Treossi (Forlì)

Modena
2 dicembre 2001
15ª giornata
Modena4 – 2CittadellaStadio Alberto Braglia
Arbitro:  Cannella (Palermo)

Modena
10 dicembre 2001
16ª giornata
Modena0 – 0GenoaStadio Alberto Braglia
Arbitro:  Borriello (Mantova)

Ancona
16 dicembre 2001
17ª giornata
Ancona0 – 3ModenaStadio Del Conero
Arbitro:  Pellegrino (Barcellona Pozzo di Gotto)

Modena
23 dicembre 2001
18ª giornata
Modena1 – 1MessinaStadio Alberto Braglia
Arbitro:  Collina (Viareggio)

Salerno
6 gennaio 2002
19ª giornata
Salernitana1 – 1ModenaStadio Arechi
Arbitro:  Treossi (Forlì)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Bari
11 gennaio 2002
20ª giornata
Bari1 – 2ModenaStadio San Nicola
Arbitro:  Trentalange (Torino)

Modena
20 gennaio 2002
21ª giornata
Modena2 – 0CrotoneStadio Alberto Braglia
Arbitro:  Tombolini (Ancona)

Napoli
3 febbraio 2002
22ª giornata
Napoli1 – 0ModenaStadio San Paolo
Arbitro:  Cesari (Genova)

Modena
10 febbraio 2002
23ª giornata
Modena2 – 0TernanaStadio Alberto Braglia
Arbitro:  Preschern (Mestre)

Siena
17 febbraio 2002
24ª giornata
Siena0 – 1ModenaStadio Artemio Franchi - Montepaschi Arena
Arbitro:  Treossi (Forlì)

Modena
25 febbraio 2002
25ª giornata
Modena1 – 0PistoieseStadio Alberto Braglia
Arbitro:  Gabriele (Frosinone)

Como
3 marzo 2002
26ª giornata
Como1 – 0ModenaStadio Giuseppe Sinigaglia
Arbitro:  Tombolini (Ancona)

Modena
11 marzo 2002
27ª giornata
Modena1 – 1CosenzaStadio Alberto Braglia
Arbitro:  Messina (Bergamo)

Cagliari
17 marzo 2002
28ª giornata
Cagliari0 – 0ModenaStadio Sant'Elia
Arbitro:  Saccani (Mantova)

Modena
30 marzo 2002
29ª giornata
Modena0 – 1VicenzaStadio Alberto Braglia
Arbitro:  Messina (Bergamo)

Empoli
7 aprile 2002
30ª giornata
Empoli0 – 0ModenaStadio Carlo Castellani
Arbitro:  Bertini (Arezzo)

Modena
14 aprile 2002
31ª giornata
Modena2 – 0PalermoStadio Alberto Braglia
Arbitro:  Rodomonti (Teramo)

Reggio Calabria
19 aprile 2002
32ª giornata
Reggina0 – 1ModenaStadio Oreste Granillo
Arbitro:  Rosetti (Torino)

Modena
28 aprile 2002
33ª giornata
Modena2 – 0SampdoriaStadio Alberto Braglia
Arbitro:  Ayroldi (Molfetta)

Padova
6 maggio 2002
34ª giornata
Cittadella1 – 3ModenaStadio Euganeo
Arbitro:  Tombolini (Ancona)

Genova
12 maggio 2002
35ª giornata
Genoa0 – 0ModenaStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Gabriele (Frosinone)

Modena
19 maggio 2002
36ª giornata
Modena0 – 0AnconaStadio Alberto Braglia
Arbitro:  Nucini (Bergamo)

Messina
26 maggio 2002
37ª giornata
Messina2 – 0ModenaStadio Giovanni Celeste
Arbitro:  Trentalange (Torino)

Modena
2 giugno 2002
38ª giornata
Modena5 – 2SalernitanaStadio Alberto Braglia
Arbitro:  Trefoloni (Siena)

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 2001-2002.

Primo turno[modifica | modifica wikitesto]

Modena
12 agosto 2001
Girone 4 - 1ª giornata
Modena1 – 0LumezzaneStadio Alberto Braglia

Cagliari
19 agosto 2001
Girone 4 - 2ª giornata
Cagliari4 – 0ModenaStadio Sant'Elia

Modena
29 agosto 2001
Girone 4 - 3ª giornata
Modena3 – 0RegginaStadio Alberto Braglia

Secondo turno[modifica | modifica wikitesto]

Modena
9 settembre 2001
Andata
Modena1 – 1PerugiaStadio Alberto Braglia

Perugia
24 ottobre 2001
Ritorno
Perugia6 – 3ModenaStadio Renato Curi

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Scudetto.svg Serie B[3] 72 19 12 5 2 37 12 19 8 7 4 21 11 38 20 12 6 58 23 +35
Coccarda Coppa Italia.svg Coppa Italia 3 2 1 0 5 1 2 0 0 2 3 10 5 2 1 2 8 11 -3
Totale 22 14 6 2 42 13 21 8 7 6 24 21 43 22 13 8 66 34 +32

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Como e Modena promosse con tre giornate di anticipo, in La Repubblica, 12 maggio 2002. URL consultato il 26 aprile 2016.
  2. ^ Recupero della gara inizialmente prevista per il 10 ottobre
  3. ^ SERIE B 2001-2002 - Modena - Partite - Riepilogo, su calcio-seriea.net. URL consultato il 24 settembre 2015.
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio