Società Sportiva Akragas Città dei Templi 2016-2017

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
S.S. Akragas
Stagione 2016-2017
Allenatore Italia Raffaele Di Napoli
All. in seconda Italia Pasquale Suppa
Presidente Italia Silvio Alessi
Lega Pro 16º (salvo dopo play-out)
Coppa Italia Lega Pro Fase a gironi
Maggiori presenze Campionato: Longo (37+2)
Totale: Longo (41)
Miglior marcatore Campionato: Gomez (6)
Totale: Gomez, Zanini (6)
Stadio Esseneto (12.000)
Abbonati 493
Maggior numero di spettatori 2 700 vs Catania
(11 febbraio 2017 - 3ª giornata)
Minor numero di spettatori 700 vs Fondi
(28 gennaio 2017 - 19ª giornata)
Media spettatori 1 495

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti la Società Sportiva Akragas Città dei Templi nelle competizioni ufficiali della stagione 2016-2017.

Maglie e sponsor[modifica | modifica wikitesto]

Il fornitore tecnico per la stagione 2016-2017 è Legea mentre gli sponsor di maglia sono Enel (main sponsor) e Meridiana (nel retro della maglia sotto la numerazione).

Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
1 Italia P Stefano Addario
2 Italia D Matteo Zanini[1]
2 Italia D Simone Tardo[2]
3 Italia D Genny Russo
4 Italia C Francesco Salandria[1]
4 Italia C Fabrizio Bramati[2]
5 Argentina C Bruno Pezzella
6 Italia D Luigi Carillo[1]
6 Italia D Francesco Mileto[2]
7 Italia A Francesco Salvemini
8 Italia C Vincenzo Carrotta[1]
9 Italia A Guido Gomez[1]
9 Croazia A Danijel Klarić[2]
10 Italia A Salvatore Cocuzza
11 Italia A Fabio Aveni
12 Italia P Christian Incardona[1]
13 Italia D Massimo Assisi[1]
N. Ruolo Giocatore
14 Italia D Cristian Riggio
15 Italia C Luca Palmiero
16 Brasile D Thiago Cazé da Silva
17 Italia A Lorenzo Longo
18 Italia D Daniele Marino[1]
19 Uruguay D Antonio Sepe
20 Italia C Fausto Coppola
21 Italia C Danilo Greco[1]
22 Italia P Pasquale Pane
23 Italia D Andrea Scrugli
24 Italia A Alessio Leveque
25 Portogallo A Diego García[1]
26 Argentina A Germán Gabriel Cochis
27 Italia C Riccardo Rotulo
28 Italia C Filippo Caterinicchia
30 Italia C Marco Privitera

Calciomercato[modifica | modifica wikitesto]

Sessione estiva (dal 01/07 al 31/08)[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
P Stefano Addario Messina svincolato
P Pasquale Pane Mantova definitivo
D Massimo Assisi Crotone prestito
D Luigi Carillo Juve Stabia definitivo
D Cristian Riggio Crotone prestito
D Genny Russo Messina definitivo
D Antonio Sepe svincolato
D Matteo Zanini Messina svincolato
C Vincenzo Carrotta Juve Stabia definitivo
C Fausto Coppola Virtus Entella prestito
C Alessio Leveque Roccella definitivo
C Bruno Pezzella Deportivo Roca definitivo
C Francesco Salvemini Ternana prestito
A Germán Cochis Guillermo Brown definitivo
A Salvatore Cocuzza Messina definitivo
A Diego García svincolato
A Guido Gomez Juve Stabia definitivo
A Lorenzo Longo Bari prestito
Cessioni
R. Nome a Modalità
P Antonio Lo Monaco Igea Virtus svincolato
P Roberto Maurantonio Taranto svincolato
P Alessandro Vono Livorno definitivo
D Ciro Capuano Lucchese definitivo
D Andrea De Rossi Catania fine prestito
D Alessio Grea Melfi definitivo
D Zach Muscat Arezzo svincolato
C Filippo Alfano Arzachena prestito
C Salvatore Aloi Trapani fine prestito
C Maiko Candiano Sicula Leonzio svincolato
C Juan Mauri Milan fine prestito
C Nikolay Dyulgerov Neftochimic Burgas svincolato
C Urban Žibert Juve Stabia definitivo
A Matías Cristaldi Grosseto svincolato
A Matteo Di Piazza Vicenza svincolato
A Mattia Fiore Lazio fine prestito
A Vito Leonetti Bari fine prestito

Sessione invernale (dal 03/01 al 31/01)[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
D Francesco Mileto Messina prestito
D Simone Tardo Lavagnese prestito
C Fabrizio Bramati Messina prestito
Cessioni
R. Nome a Modalità
P Christian Incardona Gela prestito
D Massimo Assisi Crotone fine prestito
D Luigi Carillo Paganese definitivo
D Daniele Marino Fondi definitivo
C Danilo Greco Sancataldese definitivo
C Francesco Salandria Matera definitivo
A Diego García Seregno definitivo

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Lega Pro[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Lega Pro 2016-2017.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Agrigento
28 agosto 2016, ore 16:30 CEST
1ª giornata
Akragas 1 – 1
referto
Vibonese Stadio Esseneto (1 541 spett.)
Arbitro Camplone (Pescara)

Lecce
4 settembre 2016, ore 20:30 CEST
2ª giornata
Lecce 4 – 1
referto
Akragas Stadio Via del Mare (11 993 spett.)
Arbitro D'Apice (Arezzo)

Agrigento
11 settembre 2016, ore 16:30 CEST
3ª giornata
Akragas 2 – 2
referto
Reggina Stadio Esseneto (1 689 spett.)
Arbitro Chindemi (Viterbo)

Fondi
14 settembre 2016, ore 16:30 CEST
4ª giornata
Fondi 2 – 0
referto
Akragas Stadio Domenico Purificato (300 spett.)
Arbitro Paterna (Teramo)

Agrigento
18 settembre 2016, ore 14:30 CEST
5ª giornata
Akragas 2 – 1
referto
Virtus Francavilla Stadio Esseneto (1 072 spett.)
Arbitro Fiorini (Frosinone)

Catania
25 settembre 2016, ore 20:30 CEST
6ª giornata
Catania 0 – 1
referto
Akragas Stadio Angelo Massimino (7 284 spett.)
Arbitro Pagliardini (Arezzo)

Agrigento
2 ottobre 2016, ore 14:30 CEST
7ª giornata
Akragas 0 – 0
referto
Catanzaro Stadio Esseneto (1 560 spett.)
Arbitro Strippoli (Bari)

Foggia
9 ottobre 2016, ore 16:30 CEST
8ª giornata
Foggia 0 – 0
referto
Akragas Stadio Pino Zaccheria (0[3] spett.)
Arbitro Schirru (Nichelino)

Agrigento
16 ottobre 2016, ore 14:30 CEST
9ª giornata
Akragas 1 – 1
referto
Fidelis Andria Stadio Esseneto (1 585 spett.)
Arbitro Annaloro (Collegno)

Agrigento
23 ottobre 2016, ore 14:30 CEST
10ª giornata
Akragas 1 – 1
referto
Taranto Stadio Esseneto (1 500 spett.)
Arbitro Zingarelli (Siena)

Matera
30 ottobre 2016, ore 20:30 CET
11ª giornata
Matera 3 – 1
referto
Akragas Stadio XXI Settembre-Franco Salerno (3 040 spett.)
Arbitro Massimi (Termoli)

Agrigento
6 novembre 2016, ore 14:30 CET
12ª giornata
Akragas 1 – 1
referto
Melfi Stadio Esseneto (1 000 spett.)
Arbitro Maggioni (Lecco)

Siracusa
13 ottobre 2016, ore 14:30 CET
13ª giornata
Siracusa 4 – 2
referto
Akragas Stadio Nicola De Simone (2 860 spett.)
Arbitro Amoroso (Paola)

Agrigento
20 novembre 2016, ore 14:30 CET
14ª giornata
Akragas 0 – 0
referto
Messina Stadio Esseneto (1 500 spett.)
Arbitro De Angeli (Abbiategrasso)

Pagani
27 novembre 2016, ore 16:30 CET
15ª giornata
Paganese 2 – 0
referto
Akragas Stadio Marcello Torre (1 000 spett.)
Arbitro Nicoletti (Catanzaro)

Caserta
3 dicembre 2016, ore 14:30 CET
16ª giornata
Casertana 0 – 1
referto
Akragas Stadio Alberto Pinto (1 000 spett.)
Arbitro Meleleo (Casarano)

Agrigento
6 dicembre 2016, ore 14:30 CET
17ª giornata
Akragas 1 – 3
referto
Cosenza Stadio Esseneto (900 spett.)
Arbitro Guida (Salerno)

Castellammare di Stabia
10 dicembre 2016, ore 14:30 CET
18ª giornata
Juve Stabia 1 – 0
referto
Akragas Stadio Romeo Menti (1 296 spett.)
Arbitro Ranaldi (Tivoli)

Agrigento
17 dicembre 2016, ore 14:30 CET
19ª giornata
Akragas 1 – 2
referto
Monopoli Stadio Esseneto (800 spett.)
Arbitro Detta (Mantova)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Vibo Valentia
22 dicembre 2016, ore 14:30 CET
20ª giornata
Vibonese 0 – 1
referto
Akragas Stadio Luigi Razza (602 spett.)
Arbitro Mastrodonato (Molfetta)

Agrigento
29 dicembre 2016, ore 14:30 CET
21ª giornata
Akragas 0 – 2
referto
Lecce Stadio Esseneto (2 000 spett.)
Arbitro Fourneau (Roma 1)

Reggio Calabria
21 gennaio 2017, ore 16:30 CET
22ª giornata
Reggina 2 – 1
referto
Akragas Stadio Oreste Granillo (3 075 spett.)
Arbitro Guarnieri (Empoli)

Agrigento
28 gennaio 2017, ore 14:30 CET
23ª giornata
Akragas 2 – 2
referto
Fondi Stadio Esseneto (700 spett.)
Arbitro Annaloro (Collegno)

Francavilla Fontana
5 febbraio 2017, ore 14:30 CET
24ª giornata
Virtus Francavilla 2 – 0
referto
Akragas Stadio Giovanni Paolo II (1 200 spett.)
Arbitro Boggi (Salerno)

Agrigento
12 febbraio 2017, ore 14:30 CET
25ª giornata
Akragas 2 – 1
referto
Catania Stadio Esseneto (2 700 spett.)
Arbitro Volpi (Arezzo)

Catanzaro
18 febbraio 2017, ore 16:30 CET
26ª giornata
Catanzaro 1 – 0
referto
Akragas Stadio Nicola Ceravolo (1 756 spett.)
Arbitro Cipriani (Empoli)

Agrigento
25 febbraio 2017, ore 14:30 CET
27ª giornata
Akragas 0 – 1
referto
Foggia Stadio Esseneto (1 500 spett.)
Arbitro Valiante (Salerno)

Andria
5 marzo 2017, ore 18:30 CET
28ª giornata
Fidelis Andria 1 – 0
referto
Akragas Stadio Degli Ulivi (1 835 spett.)
Arbitro Di Gioia (Nola)

Taranto
12 marzo 2017, ore 14:30 CET
29ª giornata
Taranto 0 – 2
referto
Akragas Stadio Erasmo Iacovone (3 500 spett.)
Arbitro Capraro (Cassino)

Agrigento
19 marzo 2017, ore 14:45 CET
30ª giornata
Akragas 1 – 0
referto
Matera Stadio Esseneto (1 300 spett.)
Arbitro Marchetti (Ostia)

Melfi
26 marzo 2017, ore 14:30 CEST
31ª giornata
Melfi 0 – 0
referto
Akragas Stadio Arturo Valerio (900 spett.)
Arbitro Paolini (Ascoli Piceno)

Agrigento
2 aprile 2017, ore 14:30 CEST
32ª giornata
Akragas 1 – 0
referto
Siracusa Stadio Esseneto (2 000 spett.)
Arbitro Camplone (Pescara)

Messina
5 aprile 2017, ore 20:30 CEST
33ª giornata
Messina 1 – 1
referto
Akragas Stadio San Filippo (3 500 spett.)
Arbitro Prontera (Bologna)

Agrigento
9 aprile 2017, ore 14:30 CEST
34ª giornata
Akragas 1 – 2
referto
Paganese Stadio Esseneto (1 500 spett.)
Arbitro Paterna (Teramo)

Agrigento
15 aprile 2017, ore 14:30 CEST
35ª giornata
Akragas 1 – 0
referto
Casertana Stadio Esseneto (1 300 spett.)
Arbitro Vigile (Cosenza)

Cosenza
23 aprile 2017, ore 18:30 CEST
36ª giornata
Cosenza 1 – 0
referto
Akragas Stadio San Vito-Gigi Marulla (1 511 spett.)
Arbitro Carella (Bari)

Agrigento
30 aprile 2017, ore 14:30 CEST
37ª giornata
Akragas 1 – 3
referto
Juve Stabia Stadio Esseneto (2 000 spett.)
Arbitro Fiorini (Frosinone)

Monopoli
7 maggio 2017, ore 17:30 CEST
38ª giornata
Monopoli 0 – 0
referto
Akragas Stadio Vito Simone Veneziani (2 850 spett.)
Arbitro Viotti (Tivoli)

Play-out[modifica | modifica wikitesto]

Melfi
21 maggio 2017, ore 16:00 CEST
Andata
Melfi 0 – 0
referto
Akragas Stadio Arturo Valerio (1 000 spett.)
Arbitro Bertani (Pisa)

Agrigento
28 maggio 2017, ore 16:00 CEST
Ritorno
Akragas 1 – 1
referto
Melfi Stadio Esseneto (2 000 spett.)
Arbitro D'Apice (Arezzo)

Coppa Italia Lega Pro[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia Lega Pro 2016-2017.

Fase a gironi[modifica | modifica wikitesto]

Squadra P.ti G V N P GF GS DR
Catania 4 1 1 1 0 3 1 +2
Akragas 3 1 1 0 1 3 2 +1
Siracusa 1 2 0 1 1 1 4 -3
Agrigento
7 agosto 2016, ore 17.00 CEST
Gruppo G - 1ª giornata
Akragas 3 – 0 Siracusa Stadio Esseneto (1 199 spett.)
Arbitro Capone (Palermo)

Catania
21 agosto 2016, ore 20:30 CEST
3ª giornata
Catania 2 – 0 Akragas Stadio Angelo Massimino (3 000 spett.)
Arbitro Nicoletti (Catanzaro)

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Scudetto.svg Lega Pro 39 19 5 8 6 19 23 19 4 4 11 11 24 38 9 12 17 30 47 -17
Coccarda Coppa Italia LegaPro.png Coppa Italia Lega Pro 3 1 1 0 0 3 0 1 0 0 1 0 2 2 1 0 1 3 2 +1
Totale 42 20 6 8 6 22 23 20 4 4 12 11 26 40 10 12 18 33 49 -16

Andamento in campionato[modifica | modifica wikitesto]

Giornata 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38
Luogo C T C T C T C T C C T C T C T T C T C T C T C T C T C T T C T C T C C T C T
Risultato N P N P V V N N N N P N P N P V P P P V P P N P V P P P V V N V N P V P P N
Posizione 10 14 16 18 11 9 9 10 10 9 11 12 15 15 16 15 15 16 16 14 15 17 17 18 16 17 18 18 18 15 15 14 15 15 15 16 17 16

Legenda:
Luogo: C = Casa; T = Trasferta. Risultato: V = Vittoria; N = Pareggio; P = Sconfitta.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g h i j Ceduto nella sessione invernale di calciomercato.
  2. ^ a b c d Acquistato nella sessione invernale di calciomercato.
  3. ^ Giocata a porte chiuse.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]