Cosenza Calcio 1914 2008-2009

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Cosenza Calcio 1914.

Cosenza Calcio 1914
Cosenza Calcio 1914.jpg
Formazione 2008-2009
Stagione 2008-2009
AllenatoreItalia Domenico Toscano
PresidenteItalia Damiano Paletta
Lega Pro Seconda Divisione1º posto (promossa in Lega Pro Prima divisione)
Coppa Italia Lega ProPrimo turno

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti il Cosenza Calcio 1914 nelle competizioni ufficiali della stagione 2008-2009.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Cosenza - Savoia 3-1
Cosenza - Scafatese 5-0

Dopo aver disputato il girone in Coppa Italia (il Cosenza si classifica primo e passa il turno lasciandosi alle spalle Paganese, Potenza, Scafatese e Savoia), si gioca il 31 agosto la prima giornata di campionato. L'avversario è il ripescato Barletta con i silani che si impongono per 1-0 (gol di Galantucci su rigore). Il Cosenza nelle due giornate successive è atteso da due derby, uno con la Vibonese e uno con la Vigor Lamezia, entrambi disputati a porte chiuse. I Lupi vincono sia a Vibo (2-1), dopo essere stati in svantaggio fino a 5' dal termine, sia in casa con la Vigor (1-0) grazie a un gol di Galantucci. La squadra continua la sua striscia vincente a Manfredonia (1-0, Cantoro), a Isola Liri (1-0, Occhiuzzi) e in casa con la Val Di Sangro (2-0 con doppietta di Galantucci), interrompendola nella trasferta di Noicattaro, dove arriverà la prima sconfitta (1-0). La squadra reagisce e ritorna alla vittoria al San Vito contro i Campioni d'Italia dell'Aversa Normanna (2-1) in un incontro che fa registrare i primi due gol in campionato di Polani. I silani, sette giorni dopo, incassano il secondo ko stagionale contro l'inseguitrice Gela grazie a un gol di Battisti.

Seguono due partite casalinghe contro Scafatese e Igea Virtus, entrambe vinte. Poi tre giornate di campionato, in cui il Cosenza ottiene due pareggi per 1-1 (ad Andria e in casa col Monopoli) e una vittoria (2-0 a Cassino). Arriva così, dopo 18 anni, il derby Cosenza-Catanzaro, che si affrontano rispettivamente come capolista e vice-capolista. La partita dell'8 dicembre 2008, trasmessa in diretta su Rai Sport Più è disputata con il sostegno di circa 15.000 tifosi di fede rossoblù[senza fonte] e termina 0-0. L'ultima trasferta del girone d'andata, a Melfi, si chiude con il Cosenza vittorioso in rimonta grazie alle reti di Braca e Polani. L'ultima partita del girone di andata vede il Cosenza ottenere un pareggio casalingo (1-1) contro il Pescina, giunto proprio nei minuti finali grazie a un rigore trasformato da Cantoro.

Il girone di ritorno si apre con una vittoria sul campo del Barletta, grazie alle giocate dei nuovi acquisti: Ramora fa assist e Mortelliti segna il gol vittoria. I Lupi al San Vito si impogono anche nel derby contro la Vibonese grazie ai gol di Battisti e Mortelliti. La settimana successiva c'è trasferta vietata per gli ultras cosentini Vigor Lamezia-Cosenza, che viene giocata in un campo fangoso causa forte pioggia: a spuntarla è la squadra rossoblù che vince 2-0 grazie alle reti di Mortelliti e Catania. Nella stessa giornata il Gela perde e il Catanzaro si blocca a Cassino, permettendo al Cosenza di allungare a +6. Dopo il successo casalingo (2-0) sul Manfredonia (gol di Mortelliti e Bernardi), il Cosenza al San Vito non riesce a piegare la resistenza dell'Isola Liri terminando la partita in parità (0-0). Sette giorni dopo arriva una sconfitta (1-0) sul campo del Val di Sangro, per poi ritrovare la vittoria (3-1) nell'incontro casalingo contro il Noicattaro e nella trasferta di Aversa (2-0).

Determinante è la gara casalinga contro il Gela (secondo in classifica) dove il Cosenza vince per 3-0 grazie ai gol di Polani, Danti e Battisti. Con questo successo la capolista ipoteca la promozione: il vantaggio accumulato sulle immediate inseguitrici arriva a essere di 12 lunghezze. Nella parte conclusiva del campionato il Cosenza rallenta la propria marcia, ottenendo qualche pareggio (tre 0-0, a Monopoli, a Barcellona Pozzo di Gotto e a Catanzaro) e qualche sconfitta (1-0 a Scafati e 1-0 in casa contro il Cassino), intervallate dalla vittoria interna sull'Andria (1-0, con gol di Catania). Il 10 maggio 2009, alla penultima giornata, il Cosenza Calcio 1914 è promosso dopo un pareggio casalingo (1-1) contro il Melfi con gol rossoblù di Polani. È un traguardo storico per il Cosenza che in passato non aveva mai ottenuto due promozioni consecutive. L'ultima gara di campionato si conclude con un pareggio (1-1, rete di Catania) sul campo del Pescina, quarta forza del girone.

La classifica finale vede la squadra di Mimmo Toscano chiudere al primo posto con 67 punti, miglior punteggio di tutta la Lega Pro. Sono 39 le reti realizzate, mentre sono 16 quelle subite che ne fanno la migliore difesa del girone nonché la meno perforata di tutti i campionati professionistici della stagione.

La media spettatori è stata di 3.815 mentre gli abbonati sono stati 550.

Al termine del campionato, il Cosenza affronta la Supercoppa alla quale prendono parte le altre due vincitrici dei due gironi di Seconda divisione: il Varese (A) e il Figline (B). Alla prima giornata i rossoblù riposano, mentre finisce in parità (2-2) la partita Varese-Figline. Al secondo turno debutta il Cosenza che perde in casa (1-2) contro il Varese. Alla rete iniziale di Danti, rispondono nella ripresa Milanese e Grossi per i lombardi. Nella terza e ultima giornata, con il Cosenza ormai tagliato fuori, il Figline vince 3-0 sulla squadra di Mimmo Toscano (in gol Chiesa, Frediani e ancora Chiesa su rigore) e conquista il trofeo.

Maglie e sponsor[modifica | modifica wikitesto]

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Dirigenza
Il presidente Damiano Paletta e l'allenatore Domenico Toscano
  • Presidente: Damiano Paletta
  • Direttore generale: Massimiliano Mirabelli
  • Amministratore delegato: Giuseppe Chianello
  • Segretario generale: Giuseppe Mangiarano
  • Team Manager: Luca Altomare
Area tecnica prima squadra
  • Allenatore: Domenico Toscano
  • Allenatore in 2^: Michele Napoli
  • Preparatore dei portieri: Michele Gerace
  • Preparatori atletici: Michele Bruni, Roberto Bruni
  • Magazzinieri: Renato Madia, Umberto Vommaro, Destan Mata
Area medica
  • Staff medico: Dott. Pino Canonaco, Dott. Antonio Cupelli
  • Massaggiatore: Felice Arieta
  • Massaggiatore: Ercole Donato
Settore giovanile
  • Allenatore: Riccardo Petrucci

Piazzamenti nelle varie competizioni[modifica | modifica wikitesto]

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Stefano Ambrosi
Italia P Andrea Cosenza
Italia P Massimiliano Guizzetti
Italia D Errico Braca
Italia D Luca Chianello
Italia D Antonio De Miglio
Italia D Massimo Morelli
Italia D Ivan Carmelo Moschella
Italia D Aniello Parisi
Italia D Giovanni Zangaro
Italia C Raffaele Battisti
Italia C Alessandro Bernardi
N. Ruolo Giocatore
Italia C Francesco De Rose
Italia C Domenico Fabio
Italia C Francesco Mortelliti
Italia C Andrea Musacco
Italia C Roberto Occhiuzzi
Italia C Antonino Profeta
Italia A Domenico Danti
Italia A Emanuele Catania
Italia A Alessio Galantucci
Italia A Enrico Polani
Italia A Paolo Ramora

Calciomercato[modifica | modifica wikitesto]

Sessione estiva (dall'1/7 al 31/8)[modifica | modifica wikitesto]

Il mercato estivo condotto dal Cosenza inizia con la cessione del bomber Vincenzo Cosa al Siracusa, in Serie D. In compenso arrivano in squadra tre punte: Enrico Polani (Benevento), Alessio Galantucci (Vibonese) e l'argentino Lucas Maximilian Cantoro (Paganese), oltre ad altri rinforzi come Errico Braca (Sorrento), Emanuele Catania (Andria), Andrea Musacco (Scafatese), Antonino Profeta (Siracusa), Alen Carli (Itala S. Marco), il giovane portiere Massimiliano Guizzetti (Brescia) e l'altro argentino Fernando Horacio Spinelli (Andria).

Acquisti
P Italia Massimiliano Guizzetti dal Brescia
D Italia Errico Braca dal Sorrento
D Italia Stefano Vallone dal Crotone, al Melfi sett.
C Italia Alen Carli dall' Itala San Marco
C Italia Emmanuele Catania dall' Andria
C Italia Andrea Musacco dalla Scafatese
C Italia Antonino Profeta dal Catania
C Argentina Fernando Horacio Spinelli dall' Andria
A Italia Enrico Polani dal Benevento
A Italia Alessio Galantucci dalla Vibonese
A Argentina Lucas Maximilian Cantoro dalla Paganese
Cessioni
P Italia Alessandro Ambrosi alla Viterbese
P Italia Vincenzo Cosa al Siracusa
D Italia Roberto Novello al Rovigo

Sessione invernale (dal 4/1 al 31/1)[modifica | modifica wikitesto]

Il mercato invernale allontana alcuni acquisti della sessione estiva. Vanno via Carli, Spinelli, Cantoro, Bacilieri e De Miglio. In arrivo ci sono Raffaele Battisti dal Gela (incontrista), Francesco Mortelliti dal Portogruaro (trequartista) e Paolo Ramora dalla Scafatese (laterale destro).

Acquisti
P Italia - dal -
D Italia - dal -
C Italia Francesco Mortelliti dal Portogruaro
C Italia Raffaele Battisti dal Gela
A Italia Paolo Ramora dalla Scafatese
Cessioni
P Italia - all' -
D Italia Calisto Bacilieri alla Scafatese
C Italia Alen Carli all' Itala San Marco
C Argentina Fernando Horacio Spinelli al Taranto
C Italia Stefano Vallone al Melfi
A Argentina Lucas Maximilian Cantoro al Potenza

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Campionato[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Lega Pro Seconda Divisione 2008-2009.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

31 agosto 2008
1ª giornata
Cosenza1 – 0Barletta

7 settembre 2008
2ª giornata
Vibonese1 – 2Cosenza

14 settembre 2008
3ª giornata
Cosenza1 – 0Vigor Lamezia

21 settembre 2008
4ª giornata
Manfredonia0 – 1Cosenza

28 settembre 2008
5ª giornata
Isola Liri0 – 1Cosenza

5 ottobre 2008
6ª giornata
Cosenza2 – 0Val di Sangro

12 ottobre 2008
7ª giornata
Noicattaro1 – 0Cosenza

19 ottobre 2008
8ª giornata
Cosenza2 – 1Aversa Normanna

26 ottobre 2008
9ª giornata
Gela1 – 0Cosenza

2 novembre 2008
10ª giornata
Cosenza2 – 1Scafatese

9 novembre 2008
11ª giornata
Cosenza1 – 0Igea Virtus

16 novembre 2008
12ª giornata
Andria BAT1 – 1Cosenza

23 novembre 2008
13ª giornata
Cosenza1 – 1Monopoli

30 novembre 2008
14ª giornata
Cassino0 – 2Cosenza

7 dicembre 2008
15ª giornata
Cosenza0 – 0Catanzaro

14 dicembre 2008
16ª giornata
Melfi1 – 2Cosenza

21 dicembre 2008
17ª giornata
Cosenza1 – 1Pescina VG

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

11 gennaio 2009
18ª giornata
Barletta1 – 2Cosenza

18 gennaio 2009
19ª giornata
Cosenza2 – 0Vibonese

25 gennaio 2009
20ª giornata
Vigor Lamezia0 – 2Cosenza

1º febbraio 2009
21ª giornata
Cosenza2 – 0Manfredonia

15 febbraio 2009
22ª giornata
Cosenza0 – 0Isola Liri

22 febbraio 2009
23ª giornata
Val di Sangro1 – 0Cosenza

1º marzo 2009
24ª giornata
Cosenza3 – 1Noicattaro

8 marzo 2009
25ª giornata
Aversa Normanna0 – 2Cosenza

15 marzo 2009
26ª giornata
Cosenza3 – 0Gela

29 marzo 2009
27ª giornata
Scafatese1 – 0Cosenza

5 aprile 2009
28ª giornata
Igea Virtus0 – 0Cosenza

11 aprile 2009
29ª giornata
Cosenza1 – 0Andria BAT

19 aprile 2009
30ª giornata
Monopoli0 – 0Cosenza

26 aprile 2009
31ª giornata
Cosenza0 – 1Cassino

3 maggio 2009
32ª giornata
Catanzaro0 – 0Cosenza

10 maggio 2009
33ª giornata
Cosenza1 – 1Melfi

17 maggio 2009
34ª giornata
Pescina VG1 – 1Cosenza

Risultati (da ripassare)[modifica | modifica wikitesto]

Lega Pro Seconda Divisione[modifica | modifica wikitesto]

Gior. Data Partita Ris. Marcatori Note
1 31 agosto 2008 Cosenza - Barletta 1-0 66' Galantucci rig. -
2 7 settembre 2008 Vibonese - Cosenza 1-2 48' pt Di Mauro (V), 85' Galantucci (C), 86' Moschella (C) -
3 14 settembre 2008 Cosenza - Vigor Lamezia 1-0 54' Galantucci -
4 21 settembre 2008 Manfredonia - Cosenza 0-1 62' Cantoro -
5 28 settembre 2008 Isola Liri - Cosenza 0-1 57' Occhiuzzi -
6 5 ottobre 2008 Cosenza - Val di Sangro 2-0 12' e 80' Galantucci -
7 12 ottobre 2008 Noicattaro - Cosenza 1-0 32' De Giorgi -
8 19 ottobre 2008 Cosenza - Aversa Normanna 2-1 10' e 41' Polani (C), 55' Romano (A) -
9 26 ottobre 2008 Gela - Cosenza 1-0 28' Battisiti -
10 2 novembre 2008 Cosenza - Scafatese 2-1 5' Izzo (S), 57' Danti (C), 59' Braca (C) -
11 9 novembre 2008 Cosenza - Igea Virtus 1-0 77' Polani -
12 17 novembre 2008 Fidelis Andria - Cosenza 1-1 30' Menichini (S), 50' Catania (C) -
13 23 novembre 2008 Cosenza - Monopoli 1-1 13' Ceccarelli (M), 15' Parisi (C) -
14 30 novembre 2008 Cassino - Cosenza 0-2 37' Danti (C), 91' Cantoro -
15 8 dicembre 2008 Cosenza - Catanzaro 0-0 - -
16 14 dicembre 2008 Melfi - Cosenza 1-2 3' Merini, 59' Braca (C), 61' Polani (C) -
17 21 dicembre 2008 Cosenza - Pescina VG 1-1 56' Arcamone (P), 89' Cantoro rig. (C) -
18 11 gennaio 2009 Barletta - Cosenza 1-2 43' Ike (B), 51' Braca (C), 87' Mortelliti (C) -
19 18 gennaio 2009 Cosenza - Vibonese 2-0 53' Battisti, 63' Mortelliti -
20 25 gennaio 2009 Vigor Lamezia - Cosenza 0-2 12' Mortelliti, 87' Catania -
21 1º febbraio 2009 Cosenza - Manfredonia 2-0 42' Mortelliti, 52' Bernardi -
22 15 febbraio 2009 Cosenza - Isola Liri 0-0 - -
23 22 febbraio 2009 Val di Sangro - Cosenza 1-0 71' Memmo -
24 1º marzo 2009 Cosenza - Noicattaro 3-1 8' Moschella (C), 15' Rana (N), 64' Catania (C), 70' Battisti (C) -
25 8 marzo 2009 Aversa Normanna - Cosenza 0-2 52′ Danti, 74′ Mortelliti -
26 15 marzo 2009 Cosenza - Gela 3-0 11' Polani, 51' Danti, 75' Battisti -
27 29 marzo 2009 Scafatese - Cosenza 1-0 20' Izzo -
28 5 aprile 2009 Igea Virtus - Cosenza 0-0 - -
29 11 aprile 2009 Cosenza - Fidelis Andria 1-0 20' Catania -
30 19 aprile 2009 Monopoli - Cosenza 0-0 - -
31 26 aprile 2009 Cosenza - Cassino 0-1 72' Morello -
32 3 maggio 2009 Catanzaro - Cosenza 0-0 - -
33 10 maggio 2009 Cosenza - Melfi 1-1 31' Polani (C), 75' De Angelis rig. (M) -
34 17 maggio 2009 Pescina VG - Cosenza 1-1 26' Catania (C), 35' Bettini rig. (P) -

Coppa Italia Lega Pro[modifica | modifica wikitesto]

Data Partita Ris. Marcatori Turno
17 agosto 2008 Paganese - Cosenza 2-0 43' Di Cosmo (P); 90' Tisci (P) Girone P-1ª giornata
20 agosto 2008 Cosenza - Savoia 3-1 40' Marzullo (S), 45' Galantucci (C), 54' e 86' Polani (C) Girone P-2ª giornata
24 agosto 2008 Potenza - Cosenza 1-4 21' e 44' Danti (C); 63' rig. e 81' Galantucci (C) Girone P-4ª giornata
27 agosto 2008 Cosenza - Scafatese 5-0 10' Danti (C); 20' Occhiuzzi (C); 30' Zangaro (C); 40' Moschella (C); 60' Zicarelli (C) Girone P-8ª giornata

Primo Turno[modifica | modifica wikitesto]

08.10.2008
Cosenza 0 - 1 Gela

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Scudetto.svg Lega Pro Seconda Divisione 3 8 6 2 0 10 3 7 4 1 2 7 4 15 10 3 2 17 7 +10
Coccarda Coppa Italia.svg Coppa Italia 9 2 0 0 8 1 2 1 0 1 4 3 4 3 2 0 1 12 4 +8
Totale 12 3 1 0 9 2 2 1 0 1 4 3 5 4 3 0 1 13 4 +9

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

 Tot = partite giocate; Tit = partite iniziate da titolare; Sost = Sostituito; Sub = Subentrato; Gol= Goal segnati; Rig= Rigori segnati A= ammonizioni; E= Espulsioni; i dati sono riferiti alle gare di campionato e Coppa Italia

Giocatore Scudetto.svg Lega Pro Seconda Divisione Coccarda Coppa Italia.svg Coppa Italia
Ruo Pres Tit Sost Sub Gol Am Esp Pres Tit Sost Sub Gol Am Esp
Ambrosi Por 1 0 0 1 0 0 0 4 4 0 0 0 0 0
Bacilieri dest. Scafatese (gen) 1 1 0 0 0 1 0 2 2 0 0 0 0 0
Battisti Cen 0 0 0 0 3 1 0 0 2 0 0 0 0 0
Bernardi Cen 1 1 0 0 1 1 0 2 2 0 0 0 0 0
Braca Dif 1 1 0 0 3 1 0 2 2 0 0 0 0 0
Cantoro dest. Potenza (gen) 1 - - - 3 - - - - - - 0 - -
Carli dest. Itala S. Marco (gen) - - - - - - - 1 1 1 0 0 0 0
Catania Att 1 1 0 0 4 1 0 3 2 0 1 0 1 1
Chianello Dif 0 0 0 0 0 0 0 2 1 0 1 0 0 0
Cosenza Por 0 0 0 0 0 0 0 2 1 0 1 0 0 0
Danti Att - - - - 4 - - 2 2 2 0 1 0 0
De Miglio Dif 1 1 0 0 0 0 0 2 2 1 0 0 0 0
De Rose Cen - - - - - - - 3 0 0 3 0 0 0
Fabio Cen 0 0 0 0 0 0 0 1 1 1 0 1 0 0
Galantucci Att 7 - - - 6 - - 3 3 0 0 1 2 0
Guizzetti Por - - - - - - - - - - - - - -
Morelli Dif 1 1 1 0 0 0 0 4 2 1 2 0 1 0
Mortelliti Dif 0 0 1 0 5 0 0 0 0 0 0 0 0 0
Moschella Dif 1 1 0 0 1 0 0 3 3 0 0 1 (1) 0 0
Musacco Cen - - - - - - - - - - - - - -
Occhiuzzi Cen 1 1 0 0 1 0 0 1 1 1 0 0 0 0
Parisi Dif 1 1 0 0 1 1 0 3 3 0 0 -3 0 0
Polani Att 2 0 0 1 5 0 0 4 3 3 1 0 2 0
Profeta Cen - - - - - - - - - - - - - -
Ramora Att - - - - - - - - - - - - - -
Spinelli dest. Taranto (gen) 1 1 1 0 0 0 0 3 2 0 1 0 0 0
Vallone dest. Melfi sett 2008 1 1 0 0 0 0 0 3 2 0 1 1 1 0
Zangaro Dif 0 0 0 0 0 0 0 3 2 1 1 0 0 0

Note[modifica | modifica wikitesto]


Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Stagione 2008/09, su calciatori.com. URL consultato il 5 ottobre 2008 (archiviato dall'url originale il 6 marzo 2009).
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio