Nuova Cosenza Calcio 2013-2014

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow blue.svgVoce principale: Nuova Cosenza Calcio.

Questa voce raccoglie le informazioni relative al Cosenza Calcio nella stagione 2013-2014.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Coppa Italia Lega Pro[modifica | modifica wikitesto]

Il Cosenza Calcio partecipa alla competizione della Coppa Italia Lega Pro 2013-2014, venendo inserito nel Girone N insieme all'Ischia Isola Verde e al Sorrento. La sfida con l'Ischia viene disputata in Campania, nonostante il sorteggio avesse designato il Cosenza come squadra ospitante, per la richiesta della Società del Cosenza di invertire il campo. Ad Ischia, dunque, il Cosenza perde 2-0. Sette giorni dopo, allo Stadio "Italia" di Sorrento, la partita con la squadra locale finisce 0-0. Il Cosenza così, in virtù dei risultati conseguiti, viene eliminato dalla competizione.

Campionato Lega Pro Seconda Divisione[modifica | modifica wikitesto]

Il Cosenza fa il suo esordio in casa contro il Tuttocuoio e vince 2-1. Passano in vantaggio i rossoblù con Calderini ad inizio gara. Nel secondo tempo arriva il pareggio del Tuttocuoio con Falivena e il gol della vittoria di Alessandro. Alla seconda giornata il Cosenza fa visita alla Casertana e vince sul campo dei Falchetti: decide De Angelis al 93'. Sette giorni più tardi finisce in parità la sfida casalinga con il Sorrento: 1-1 il risultato finale con gol di De Angelis per il Cosenza e di Catania (ex di turno) per il Sorrento. Il derby con la Vigor Lamezia al D'Ippolito coincide con la prima sconfitta in campionato per i rossoblù. A punirli ci pensano Del Sante e Marchetti. Mosciaro, per il Cosenza, aveva segnato il gol del pareggio momentaneo. Ma i Lupi si riscattano subito nella sfida interna con l'Arzanese: Napolano e De Angelis su rigore portano il risultato sul 2-0. Nell'anticipo della sesta giornata, il Cosenza espugna il campo del Castel Rigone per due reti ad una: vantaggio degli ospiti con un rigore di De Angelis, momentaneo pareggio dei padroni di casa con Tranchitella (sempre su rigore) e gol della vittoria siglato da Calderini al 67'. La striscia positiva del Cosenza si allunga: la sfida casalinga con il Melfi termina sul punteggio di 1-0 con un gol allo scadere di Alessandro. Sette giorni più tardi arriva un'altra vittoria esterna sul campo dell'Aversa Normanna: 3-1 il punteggio in favore dei Lupi che segnano due volte con Alessandro e poi con De Angelis e rimontano l'iniziale vantaggio di Galizia per i campani. Nell'anticipo della nona giornata, il Cosenza al San Vito non va oltre il pari con il Foggia: vantaggio rossoblù di Mosciaro, pareggio rossonero su rigore con Cavallaro (1-1). Ancora un pari (0-0) nel turno successivo al San Filippo contro il Messina. Ancora una sfida esterna per il Cosenza che trova la vittoria a Poggibonsi: 2-0 il risultato finale con reti di Bigoni e Mosciaro. Il Cosenza torna poi in casa sfidando il Chieti ma non va oltre lo 0-0. Sbanca invece Gavorrano nel turno successivo: il 3-0 esterno è firmato da Blondett, Criaco e Napolano. Al San Vito arriva poi l'Ischia che impone il pari: 1-1. All'81' segna Calderini, all'88' pareggia De Francesco per gli isolani. Ad Aprilia arriva la seconda sconfitta per i rossoblù dopo 10 risultati utili consecutivi: decide Corsi all'88'. Nella penultima d'andata il Cosenza sfida il Martina Franca e torna alla vittoria grazie a una rete di Calderini. Nell'ultima giornata del girone d'andata, il Cosenza viene sconfitto 3-0 a Teramo e viene superato in classifica proprio dagli abruzzesi che si laureano Campioni d'inverno. Nella prima partita dell'anno 2014, i rossoblù iniziano il girone di ritorno con una vittoria, ottenuta sul campo del Tuttocuoio: 2-1 il risultato finale con reti di De Angelis (su rigore) e Alessandro; gol della bandiera di Mariani per i toscani. Sette giorni dopo arriva al San Vito la Casertana che alla fine del primo tempo si trova sul punteggio di 2-0 e poi si fa recuperare nel secondo tempo dal Cosenza, che segna con De Angelis e Calderini per il 2-2 finale. Allo Stadio "Italia" di Sorrento, i Lupi perdono 1-0 con rete di Musetti nella prima frazione di gioco. Il ritorno tra le mura amiche è più che positivo: nel derby con la Vigor Lamezia, gli uomini di Cappellacci vincono 3-0 grazie a una doppietta di De Angelis e a un gol allo scadere di Calderini. Sette giorni più tardi arriva una pesante sconfitta a Frattamaggiore contro l'Arzanese: 3-1 il passivo per i lupi che cadono sotto i colpi di Perna (2) e Ausiello; pari momentaneo del neo-acquisto Chinellato. Non va meglio al rientro in casa contro il Castel Rigone che blocca i rossoblù sull'1-1. La sblocca subito Mosciaro su rigore, ma nel secondo tempo arriva il pareggio degli umbri con Tranchitella. Si torna alla vittoria a Melfi: il blitz esterno è firmato da De Angelis su rigore allo scadere. Il 23 febbraio 2014 allo Stadio San Vito si celebra la partita dei cento anni del Cosenza Calcio: avversario di turno l'Aversa Normanna. In uno stadio stracolmo, la partita finisce 2-1 per i padroni di casa. Gol di Criaco, momentaneo pareggio di Orlando per i campani e, sempre nel primo tempo, gol vittoria di Mannini. Va decisamente male la trasferta dello Zaccheria contro il Foggia: i rossoneri si impongono 1-0 con un rigore di Cavallaro. Il doppio turno casalingo porta al Cosenza 4 punti. Con il Messina è solo 0-0; va meglio con il Poggibonsi che esce battuto dal San Vito per 1-0 grazie al gol di De Angelis.

Gli abbonati per questa stagione sono stati 301 mentre la media spettatori 3573.

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Dirigenza
  • Presidente: Eugenio Guarascio
  • Direttore generale: Francesco Marino
  • Amministratore delegato: Domenico Quaglio
  • Segretario generale: Giuseppe Valentino
  • Team Manager: Kevin Marulla
  • Addetto agli arbitri: Massimo Coglitore
  • Addetto Stampa: Gianluca Pasqua
Area tecnica prima squadra
  • Allenatore: Roberto Cappellacci
  • Allenatore in 2^: Marco Ianni
  • Preparatore dei portieri: Franco Viola
  • Preparatore atletico: Roberto Bruni
Staff medico
  • Medico sociale: Nino Avventuriera

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Pierluigi Frattali
Italia P Federico Orlandi
Italia P Gianmario Fabiano
Italia D Marco Bigoni
Italia D Alfonso Pepe
Italia D Edoardo Blondett
Italia D Gaetano Carrieri
Italia D Nicholas Guidi
San Marino D Mirko Palazzi
Italia D Federico Mannini
Italia D Gatano Adamo (Rientra al Parma il 31/01/14)
Italia C Michele Castagnetti (Dal 22/01/14 alla Carrarese)
Italia C Carmine Giordano
N. Ruolo Giocatore
Italia C Fabio Meduri
Italia C Marco Criaco
Italia C Angelo Corsi
Italia C Michele Castagnetti (dal 29/01/14 proveniente dall'Aprilia)
Ghana C Yaw Asante
Italia A Matteo Chinellato
Italia A Elio Calderini
Italia A Julian Pollina (Rescissione il 22/10/13)
Argentina A Jonathan Alessandro
Italia A Gianluca De Angelis
Italia A Giordano Napolo
Italia A Anthony Partipilo

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Lega Pro Seconda Divisione Girone B[modifica | modifica wikitesto]

Gior. Data Partita Ris. Marcatori Note
1 1º settembre 2013 Cosenza - Tuttocuoio 2-1 5' Calderini, 51' Falivena (T), 55' Alessandro -
2 8 settembre 2013 Casertana - Cosenza 0-1 93' De Angelis -
3 15 settembre 2013 Cosenza - Sorrento 1-1 45' De Angelis, 58' Catania (S) -
4 22 settembre 2013 Vigor Lamezia - Cosenza 2-1 60' Del Sante (V), 81' rig. Mosciaro, 88' Marchetti (V) Diretta su RaiSport 1
5 29 settembre 2013 Cosenza - Arzanese 2-0 53' Napolano, 92' rig. De Angelis -
6 5 ottobre 2013 Castel Rigone - Cosenza 1-2 31' rig. De Angelis, 61' rig. Tranchitella (CR), 67' Calderini -
7 13 ottobre 2013 Cosenza - Melfi 1-0 90' Alessandro -
8 20 ottobre 2013 Aversa Normanna - Cosenza 1-3 38' Galizia (A), 41' e 67' Alessandro, 84' De Angelis -
9 25 ottobre 2013 Cosenza - Foggia 1-1 6' Mosciaro, 71' rig. Cavallaro (F) Anticipo serale in diretta su RaiSport 1
10 3 novembre 2013 Messina - Cosenza 0-0 -
11 10 novembre 2013 Poggibonsi - Cosenza 0-2 7' Bigoni, 38' Mosciaro -
12 16 novembre 2013 Cosenza - Chieti 0-0 -
13 24 novembre 2013 Gavorrano - Cosenza 0-3 29' Blondett, 66' Criaco, 91' Napolano -
14 1º dicembre 2013 Cosenza - Ischia 1-1 81' Calderini, 88' De Francesco (I) -
15 8 dicembre 2013 Aprilia - Cosenza 1-0 88' Corsi -
16 15 dicembre 2013 Cosenza - Martina Franca 1-0 71' Calderini -
17 22 dicembre 2013 Teramo - Cosenza 3-0 5' e 75' Sassano, 91' Casolla -
18 5 gennaio 2014 Tuttocuoio - Cosenza 1-2 51' rig. De Angelis, 60' Alessandro, 74' Mariani (T) -
19 12 gennaio 2014 Cosenza - Casertana 2-2 15' Agodirin, 41' Mancino (CA); 65' De Angelis, 90' Calderini -
20 19 gennaio 2014 Sorrento - Cosenza 1-0 34' Musetti -
21 26 gennaio 2014 Cosenza - Vigor Lamezia 3-0 5' e 62' De Angelis, 94' Calderini Diretta su RaiSport 1
22 2 febbraio 2014 Arzanese - Cosenza 3-1 5' e 32' Perna, 80' Ausiello (A), 20' Chinellato (C) -
23 9 febbraio 2014 Cosenza - Castel Rigone 1-1 1' rig. Mosciaro, 52' Tranchitella (CR) -
24 16 febbraio 2014 Melfi - Cosenza 0-1 94' rig. De Angelis -
25 23 febbraio 2014 Cosenza - Aversa Normanna 2-1 11' Criaco, 25' Orlando (A), 32' Mannini Partita del Centenario
26 2 marzo 2014 Foggia - Cosenza 1-0 27' rig. Cavallaro -
27 7 marzo 2014 Cosenza - Messina 0-0 Anticipo serale in diretta RaiSport 1
28 16 marzo 2014 Cosenza - Poggibonsi 1-0 13' De Angelis -
29 23 marzo 2014 Chieti - Cosenza 1-1 9' Rossi (CH), 90' Mosciaro (C) -
30 30 marzo 2014 Cosenza - Gavorrano 1-0 66' Mosciaro -
31 6 aprile 2014 Ischia - Cosenza 2-0 5' Rainone, 71' Armeno -
32 13 aprile 2014 Cosenza - Aprilia 0-1 72' Corsetti -
33 27 aprile 2014 Martina Franca - Cosenza 2-1 67' Montalto (M), 92' Calderini (C), 93' Arcidiacono (M) -
34 4 maggio 2014 Cosenza - Teramo 1-1 80' Mosciaro (C), 91' Speranza (T) -

Andamento in campionato[modifica | modifica wikitesto]

Giornata 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34
Luogo C T C T C T C T C T T C T C T C T T C T C T C T C T C C T C T C T C
Risultato V V N P V V V V N N V N V N P V P V N P V P N V V P N V N V P P P N
Posizione 1 1 2 3 3 1 1 1 1 1 1 2 1 1 1 1 2 2 2 2 1 3 3 3 3 3 3 1 1 1 1 3 4 4

Legenda:
Luogo: C = Casa; T = Trasferta. Risultato: V = Vittoria; N = Pareggio; P = Sconfitta.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

 Tot = partite giocate; Tit = partite iniziate da titolare; Sost = Sostituito; Sub = Subentrato; Gol= Goal segnati; A= ammonizioni; E= Espulsioni; i dati sono riferiti alle gare di campionato e Coppa Italia.

Giocatore Scudetto.svg Campionato Coccarda Coppa Italia.svg Coppa Italia
Ruo Pres Tit Sost Sub Gol Am Esp Pres Tit Sost Sub Gol Am Esp
Frattali Por 28 28 - - -22 2 - 1 1 - - -2 - 1
Orlandi Por - - - - - - - 1 1 - - - - -
Fabiano Por - - - - - - - 1 - - 1 - - -
Bigoni Dif 25 23 - 2 1 4 - 2 2 - - - - -
Mannini Dif 24 24 2 - 1 4 - - - - - - - -
Pepe Dif 17 15 3 2 - 2 1 2 2 - - - - -
Guidi Dif 27 27 1 - - 7 - 1 - - 1 - - -
Blondett Dif 21 20 1 1 1 2 1 1 1 - - - - -
Carrieri Dif 3 - - 3 - - - 1 1 - - - - -
Palazzi Dif 16 11 3 5 - 1 - 1 1 1 - - 1 -
Adamo (rientra al Parma il 31/01/13) Dif - - - - - - - - - - - - - -
Castagnetti (dal 22/01/14 alla Carrarese) Cen 10 8 3 2 - 3 - - - - - - - -
Giordano Cen 22 20 4 2 - 4 1 1 1 - 1 - - -
Meduri Cen 16 13 1 3 - 4 - - - - - - - -
Asante (dal 20/01/14) Cen 8 6 3 2 - 2 - - - - - - - -
Carbonaro Cen 1 - 1 - - - 1 1 1 - - - -
Criaco Cen 25 18 8 7 2 1 - 2 2 - - - - -
Corsi (dal 29/01/14) Cen 6 6 - - - (3)2 - - - - - - - -
Alessandro Att 27 27 14 - 5 4 - 2 - - - - - -
Calderini Att 23 12 8 11 6 8 1 2 2 - - - - -
De Angelis Att 24 18 4 6 11 6 - - - - - - -
Mosciaro Att 26 21 8 5 4 6 - 2 2 1 - - - -
Chinellato (dal 21/01/14) Att 5 2 2 3 1 1 - - - - - - - -
Napolano Att 19 7 6 12 2 1 - 2 2 1 - - -
Partipilo (dal 28/01/14) Att 5 1 1 4 - - - - - - - -
Reda Att 1 - - 1 - - - - - - - - - -
Pollina (rescissione il 22/10/13) Att 1 - - 1 - - - 2 1 1 1 - - -
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio