Associazione Calcio Rimini 1912 2013-2014

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Rimini Calcio
Stagione 2013-2014
AllenatoreItalia Marco Osio (1^-25^), poi
Italia Francesco Buglio (26^-28^), poi
Italia Marco Osio (29^-34^)
All. in secondaItalia Maurizio Montalti (1^-25^), poi
Italia Omar Manuelli (26^-34^)
PresidenteItalia Biagio Amati, poi
Italia Fabrizio De Meis
Lega Pro Seconda Divisione-Gir.A13° nel girone A (retrocesso in Serie D)
Coppa Italia Lega ProPrimo turno
Maggiori presenzeCampionato: Scotti (34)
Totale: Scotti (36)
Miglior marcatoreCampionato: Fall (11)
Totale: Fall (11)
StadioStadio Romeo Neri (9768)
Abbonati528
Maggior numero di spettatori1.805 (vs Torres)
Minor numero di spettatori1.061 (vs Bra)
Media spettatori1.436

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti l'Associazione Calcio Rimini 1912 nelle competizioni ufficiali della stagione 2013-2014.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Con la riforma dei campionati che sancisce l'unificazione della Lega Pro di Prima e Seconda Divisione, il campionato 2013-2014 prevede la qualificazione di 9 squadre alla nuova serie C e la retrocessione delle restanti 9 in serie D.

Il 2 ottobre il Rimini riceve un punto di penalizzazione per violazioni al regolamento CO.VI.SO.C, oltre all'inibizione per 4 mesi del presidente Biagio Amati.[1] L'avvio di stagione è comunque positivo, dopo 13 giornate la squadra occupa il 3º posto solitario in classifica.

A dicembre si paventa l'ingresso in società dell'imprenditore mantovano Pier Vittorio Belfanti,[2] ma la trattativa sfuma. Dopo la prima giornata del girone di ritorno i biancorossi scendono in 9ª posizione, che equivale alla zona spareggi. Sempre nel mese di gennaio il presidente Biagio Amati rassegna le proprie dimissioni: al suo posto accetta l'incarico Fabrizio De Meis, proprietario della discoteca Cocoricò e fino a quel momento presidente del settore giovanile.

Complice l'aggravarsi della classifica, il 24 aprile viene esonerato il tecnico Marco Osio e chiamato Francesco Buglio come nuovo allenatore. La permanenza di Buglio sulla panchina riminese si rivela però breve, poiché dopo 3 partite (due pareggi e una sconfitta) viene richiamato lo stesso Osio.[3]

A marzo lascia il suo ruolo di DS Mauro Traini, già contestato dalla tifoseria e in seguito criticato pubblicamente anche dal presidente De Meis, che lo accusò di aver tesserato in una stagione un largo numero di giocatori, molti dei quali mai impiegati o con poche presenze all'attivo.[4] Due settimane più tardi viene messo fuori rosa l'attaccante Alessandro Cesca, protagonista di alcuni gestacci rivolti ai tifosi riminesi dopo la sconfitta di Porto Tolle.[5]

Nel frattempo la situazione di classifica peggiora e il Rimini arriva all'ultima giornata senza essere padrone del proprio destino. Il pareggio del Romeo Menti sul campo del Real Vicenza non è sufficiente a garantire l'accesso agli spareggi, ma anche in caso di vittoria, gli altri risultati concomitanti avrebbero decretato la retrocessione in Serie D.[6]

Al termine del campionato il presidente De Meis, confermando di voler rimanere ugualmente alla guida del club, annuncia di aver denunciato la vecchia proprietà con l'ipotesi di falso in bilancio e truffa.[4]

Maglie e sponsor[modifica | modifica wikitesto]

Lo sponsor tecnico è, per l'ultimo anno, Macron. La classica maglia a scacchi viene accompagnata in alcune partite da pantaloncini bianchi, in altre da pantaloncini rossi. La seconda divisa è simile a quella dell'anno precedente con una striscia biancorossa sul petto, ma si presenta di colore blu anziché nera. La terza divisa è bianca con inserti rossi.

Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Terza Divisa

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Francesco Scotti
Italia P Mattia Migani[7]
Italia P Alessandro Zanier
Italia D Ramzi Aya[7]
Italia D Andrea Brighi
Italia D Matteo Ferrari
Italia D Marco Gasperoni
Italia D Riccardo Martinelli
Italia D Roberto Rosini
Italia D Samuele Sereni[8]
Italia D Giovanni Tomi[7]
Italia D Luca Vittori
Italia C Armando Amati[8]
Italia C Marco Brighi
Italia C Lorenzo Degeri[7]
Italia C Salvatore Del Sole
Grecia C Konstantinos Drizis[8]
N. Ruolo Giocatore
Panama C Eric Herrera[7]
Italia C Elio Nigro[7]
Italia C Andrea Renzi
Italia C Matteo Sartori
Italia C Marco Spinosa
Italia C Luca Valeriani[8]
Italia A Pierluigi Baldazzi
Italia A Cristiano Bussi
Italia A Giovanbattista Catalano[8]
Italia A Alessandro Cesca[7]
Senegal A Ameth Fall
Italia A Francesco Maio
Italia A Francesco Morga[8]
Italia A Francesco Nicastro
Romania A Sorin Radoi[7]
Italia A Andrea Zanigni[8]

Calciomercato[modifica | modifica wikitesto]

Sessione estiva (dal 1/7 al 1/9)[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
P Alessandro Zanier svincolato definitivo
D Riccardo Martinelli Bellaria Igea Marina definitivo
D Samuele Sereni svincolato definitivo
D Lorenzo Signorini 600px H Stripes Blue HEX-83D2F3 White.svg Misano fine prestito
C Salvatore Del Sole San Marino definitivo
C Konstantinos Drizis svincolato definitivo
C Andrea Renzi svincolato definitivo
C Matteo Sartori svincolato definitivo
C Gabriele Aniello Ciccarelli 600px H Stripes Blue HEX-83D2F3 White.svg Misano fine prestito
C Marco Spinosa svincolato definitivo
A Cristiano Bussi svincolato definitivo
A Giovanbattista Catalano Parma prestito
A Ameth Fall Catania prestito
A Francesco Nicastro Catania comproprietà
Cessioni
R. Nome a Modalità
P Alessandro Semprini Romagna Centro definitivo
D Andrea Barone svincolato
D Davide Mandorlini svincolato
D Mirko Palazzi Cosenza definitivo
D Lorenzo Signorini Mezzolara definitivo
D Fabio Vignati svincolato
C Leonardo Bianchi Empoli fine prestito
C Gabriele Aniello Ciccarelli svincolato
C Mattia Maita Reggina fine prestito
C Daniel Onescu Grosseto definitivo
C Mirco Spighi Alessandria definitivo
A Manuel Marras Spezia fine prestito
A Riccardo Taddei Alessandria definitivo

Sessione invernale (dal 7/1 al 1/2)[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
P Mattia Migani San Marino prestito
D Ramzi Aya Reggiana definitivo
D Giovanni Tomi Pavia definitivo
C Lorenzo Degeri Cremonese prestito
C Eric Herrera Avellino prestito
C Elio Nigro Ischia Isolaverde definitivo
A Alessandro Cesca Bellaria Igea Marina definitivo
A Sorin Radoi Santarcangelo prestito
Cessioni
R. Nome a Modalità
D Samuele Sereni SPAL definitivo
C Armando Amati Bellaria Igea Marina definitivo
C Konstantinos Drizis svincolato
C Luca Valeriani San Marino definitivo
A Giovanbattista Catalano Parma fine prestito
A Francesco Morga Alessandria definitivo
A Andrea Zanigni svincolato

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Campionato[modifica | modifica wikitesto]

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Bassano del Grappa
1º settembre 2013, ore 15:00 CEST
1ª giornata
Bassano Giallo e Rosso (Strisce).png3 – 2
referto
Rosso e Bianco (Quadrati).png RiminiStadio Rino Mercante
Arbitro:  Mainardi (Bergamo)

Rimini
8 settembre 2013, ore 15:00 CEST
2ª giornata
Rimini Rosso e Bianco (Quadrati).png4 – 1
referto
600px Giallo e Rosso3.png BraStadio Romeo Neri
Arbitro:  Balice (Termoli)

Santarcangelo di Romagna
15 settembre 2013, ore 15:00 CEST
3ª giornata
Santarcangelo Giallo e Blu.png1 – 1
referto
Rosso e Bianco (Quadrati).png RiminiStadio Valentino Mazzola
Arbitro:  Caso (Verona)

Rimini
22 settembre 2013, ore 15:00 CEST
4ª giornata
Rimini Rosso e Bianco (Quadrati).png1 – 0
referto
Azzurro e Nero (Strisce).png RenateStadio Romeo Neri
Arbitro:  Di Martino (Teramo)

Monza
29 settembre 2013, ore 15:00 CEST
5ª giornata
Monza 600px Rosso con corona e spada (grande).png2 – 2
referto
Rosso e Bianco (Quadrati).png RiminiStadio Brianteo
Arbitro:  Aversano (Treviso)

Rimini
6 ottobre 2013, ore 15:00 CEST
6ª giornata
Rimini Rosso e Bianco (Quadrati).png1 – 0
referto
600px Bianco e Blu (Strisce).png Bellaria Igea MarinaStadio Romeo Neri
Arbitro:  Morreale (Roma 1)

Alessandria
13 ottobre 2013, ore 15:00 CEST
7ª giornata
Alessandria Grigio Crociato.png1 – 1
referto
Rosso e Bianco (Quadrati).png RiminiStadio Giuseppe Moccagatta
Arbitro:  Boggi (Salerno)

Rimini
20 ottobre 2013, ore 15:00 CEST
8ª giornata
Rimini Rosso e Bianco (Quadrati).png1 – 0
referto
Giallo e Blu.png PergoletteseStadio Romeo Neri
Arbitro:  Illuzzi (Molfetta)

Mantova
27 ottobre 2013, ore 14:30 CET
9ª giornata
Mantova 600px Rosso e Bianco con colori di Mantova.png3 – 3
referto
Rosso e Bianco (Quadrati).png RiminiStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Capraro (Cassino)

Rimini
3 novembre 2013, ore 14:30 CET
10ª giornata
Rimini Rosso e Bianco (Quadrati).png2 – 1
referto
600px Azzurro e Bianco con colori di Ferrara.png SPALStadio Romeo Neri
Arbitro:  Giovani (Grosseto)

Legnago
10 novembre 2013, ore 14:30 CET
11ª giornata
Virtus Vecomp Verona Blu e Rosso (Strisce)2.png0 – 1
referto
Rosso e Bianco (Quadrati).png RiminiStadio Mario Sandrini
Arbitro:  Strippoli (Bari)

Rimini
16 novembre 2013, ore 14:30 CET
12ª giornata
Rimini Rosso e Bianco (Quadrati).png1 – 2
referto
Rosso e Blu2.png CastiglioneStadio Romeo Neri
Arbitro:  Amoroso (Paola)

Rimini
24 novembre 2013, ore 14:30 CET
13ª giornata
Rimini Rosso e Bianco (Quadrati).png2 – 1
referto
Bianco e Azzurro.svg Delta Porto TolleStadio Romeo Neri
Arbitro:  Catona (Reggio Calabria)

Forlì
1º dicembre 2013, ore 14:30 CET
14ª giornata
Forlì Bianco e Rosso (Strisce).png1 – 0
referto
Rosso e Bianco (Quadrati).png RiminiStadio Tullo Morgagni
Arbitro:  Abisso (Palermo)

Rimini
8 dicembre 2013, ore 14:30 CET
15ª giornata
Rimini Rosso e Bianco (Quadrati).png0 – 0
referto
Bianco Rosso e Bianco.png CuneoStadio Romeo Neri
Arbitro:  Zanonato (Vicenza)

Sassari
15 dicembre 2013, ore 14:30 CET
16ª giornata
Torres 600px Quarti BluScuro con croce Bianca e Rosso con torre Bianca2.png2 – 0
referto
Rosso e Bianco (Quadrati).png RiminiStadio Vanni Sanna
Arbitro:  Mainardi (Bergamo)

Rimini
22 dicembre 2013, ore 14:30 CET
17ª giornata
Rimini Rosso e Bianco (Quadrati).png3 – 4
referto
Bianco e Rosso (Strisce).png Real VicenzaStadio Romeo Neri
Arbitro:  Lacagnina (Caltanissetta)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Rimini
5 gennaio 2014, ore 14:30 CET
18ª giornata
Rimini Rosso e Bianco (Quadrati).png0 – 1
referto
Giallo e Rosso (Strisce).png BassanoStadio Romeo Neri
Arbitro:  Greco (Lecce)

Cuneo
12 gennaio 2014, ore 14:30 CET
19ª giornata
Bra 600px Giallo e Rosso3.png1 – 2
referto
Rosso e Bianco (Quadrati).png RiminiStadio Fratelli Paschiero
Arbitro:  Catona (Reggio Calabria)

Rimini
19 gennaio 2014, ore 14:30 CET
20ª giornata
Rimini Rosso e Bianco (Quadrati).png1 – 1
referto
Giallo e Blu.png SantarcangeloStadio Romeo Neri
Arbitro:  Morreale (Roma 1)

Meda
26 gennaio 2014, ore 14:30 CET
21ª giornata
Renate Azzurro e Nero (Strisce).png1 – 1
referto
Rosso e Bianco (Quadrati).png RiminiStadio Città di Meda
Arbitro:  Boggi (Salerno)

Rimini
2 febbraio 2014, ore 14:30 CET
22ª giornata
Rimini Rosso e Bianco (Quadrati).png1 – 2
referto
600px Rosso con corona e spada (grande).png MonzaStadio Romeo Neri
Arbitro:  Oliveri (Palermo)

Bellaria-Igea Marina
9 febbraio 2014, ore 14:30 CET
23ª giornata
Bellaria Igea Marina 600px Bianco e Blu (Strisce).png0 – 1
referto
Rosso e Bianco (Quadrati).png RiminiStadio Enrico Nanni
Arbitro:  Prontera (Bologna)

Rimini
16 febbraio 2014, ore 14:30 CET
24ª giornata
Rimini Rosso e Bianco (Quadrati).png0 – 0
referto
Grigio Crociato.png AlessandriaStadio Romeo Neri
Arbitro:  Cifelli (Campobasso)

Crema
23 febbraio 2014, ore 14:30 CET
25ª giornata
Pergolettese Giallo e Blu.png1 – 0
referto
Rosso e Bianco (Quadrati).png RiminiStadio Giuseppe Voltini
Arbitro:  Ripa (Nocera Inferiore)

Rimini
2 marzo 2014, ore 14:30 CET
26ª giornata
Rimini Rosso e Bianco (Quadrati).png1 – 1
referto
600px Rosso e Bianco con colori di Mantova.png MantovaStadio Romeo Neri
Arbitro:  Dei Giudici (Latina)

Ferrara
9 marzo 2014, ore 20:30 CET
27ª giornata
SPAL 600px Azzurro e Bianco con colori di Ferrara.png2 – 0
referto
Rosso e Bianco (Quadrati).png RiminiStadio Paolo Mazza
Arbitro:  Pezzuto (Lecce)

Rimini
16 marzo 2014, ore 14:30 CET
28ª giornata
Rimini Rosso e Bianco (Quadrati).png0 – 0
referto
Blu e Rosso (Strisce)2.png Virtus Vecomp VeronaStadio Romeo Neri
Arbitro:  Ranaldi (Tivoli)

Castiglione delle Stiviere
23 marzo 2014, ore 14:30 CET
29ª giornata
Castiglione Rosso e Blu2.png2 – 0
referto
Rosso e Bianco (Quadrati).png RiminiStadio Ugo Lusetti
Arbitro:  Di Martino (Teramo)

Porto Tolle
30 marzo 2014, ore 15:00 CEST
30ª giornata
Delta Porto Tolle Bianco e Azzurro.svg1 – 1
referto
Rosso e Bianco (Quadrati).png RiminiStadio Comunale
Arbitro:  Formato (Benevento)

Rimini
6 aprile 2014, ore 15:00 CEST
31ª giornata
Rimini Rosso e Bianco (Quadrati).png2 – 1
referto
Bianco e Rosso (Strisce).png ForlìStadio Romeo Neri
Arbitro:  Bellotti (Verona)

Cuneo
13 aprile 2014, ore 15:00 CEST
32ª giornata
Cuneo Bianco Rosso e Bianco.png0 – 0
referto
Rosso e Bianco (Quadrati).png RiminiStadio Fratelli Paschiero
Arbitro:  Marini (Roma 1)

Rimini
27 aprile 2014, ore 15:00 CEST
33ª giornata
Rimini Rosso e Bianco (Quadrati).png1 – 0
referto
600px Quarti BluScuro con croce Bianca e Rosso con torre Bianca2.png TorresStadio Romeo Neri
Arbitro:  Cifelli (Campobasso)

Vicenza
4 maggio 2014, ore 15:00 CEST
34ª giornata
Real Vicenza Bianco e Rosso (Strisce).png2 – 2
referto
Rosso e Bianco (Quadrati).png RiminiStadio Romeo Menti
Arbitro:  Illuzzi (Molfetta)

Coppa Italia di Lega Pro[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia Lega Pro 2013-2014.
Reggio nell'Emilia
25 agosto 2014, ore 18:00 CEST
Fase a gironi
Reggiana Granata.png2 – 1
referto
Rosso e Bianco (Quadrati).png RiminiMapei Stadium-Città del Tricolore
Arbitro:  Ros (Pordenone)

Rimini
28 agosto 2014, ore 18:00 CEST
Fase a gironi
Rimini Rosso e Bianco (Quadrati).png3 – 1
referto
Bianco e Rosso (Strisce).png ForlìStadio Romeo Neri
Arbitro:  Cifelli (Campobasso)

Ascoli Piceno
2 ottobre 2014, ore 15:00 CEST
Primo turno
Ascoli Bianconero ascolano.png3 – 1
referto
Rosso e Bianco (Quadrati).png RiminiStadio Cino e Lillo Del Duca
Arbitro:  Capilungo (Lecce)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Ufficiale il -1 in classifica per Rimini e Bellaria Igea Marina, newsrimini.it, 2 ottobre 2013.
  2. ^ Belfanti a un passo dall’ingresso nel Rimini Calcio, Gazzetta di Mantova, 9 dicembre 2013.
  3. ^ Rimini: ufficiali le dimissioni del DS Traini ed il ritorno in panchina di Osio, newsrimini.it, 18 marzo 2014.
  4. ^ a b Fabrizio De Meis: 'Giù le mani dalla Rimini Calcio', newsrimini.it, 12 maggio 2014.
  5. ^ La Rimini Calcio stigmatizza il comportamento dell'attaccante Cesca, newsrimini.it, 31 marzo 2014. URL consultato il 20 maggio 2014 (archiviato dall'url originale il 20 maggio 2014).
  6. ^ Real Vicenza-Rimini 2-2, biancorossi in D, newsrimini.it, 4 maggio 2014.
  7. ^ a b c d e f g h Arrivato durante la sessione invernale di calciomercato
  8. ^ a b c d e f g Partito durante la sessione invernale di calciomercato
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio