Riccardo Taddei

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Riccardo Taddei
Nazionalità Italia Italia
Altezza 178 cm
Peso 70 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex attaccante)
Ritirato 2016 - giocatore
Carriera
Giovanili
1997-1999 Fiorentina
Squadre di club1
1997-1999 Pontedera 3 (0)
1999-2002 Fiorentina 5 (0)
2002-2003 Genoa 3 (0)
2003-2007 Cremonese 61 (16)[1]
2007-2011 Brescia 56 (9)[2]
2011 Triestina 14 (3)
2011-2012 Casale 27 (15)[3]
2012-2013 Rimini 22 (6)[4]
2013-2015 Alessandria 43 (8)
2015-2016 Catanzaro 14 (0)
Nazionale
1996 Italia Italia U-16 1 (0)
2000 Italia Italia U-21 1 (0)
Carriera da allenatore
2016-2017 Bassano (vice)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 28 febbraio 2017

Riccardo Taddei (Pisa, 5 settembre 1980) è un allenatore di calcio ed ex calciatore italiano, di ruolo attaccante.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Fantasista dotato di ottima tecnica, ha avuto una carriera in tono minore a causa di gravi e ripetuti infortuni.[5]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Crebbe nelle giovanili della Fiorentina. Nel 1997 venne mandato in prestito al Pontedera in Serie C2[6].

Nella stagione 1999-2000 esordì in Serie A con la maglia della Fiorentina. Con i viola totalizzò soltanto cinque presenze in tre anni e venne ingaggiato a parametro zero dal Genoa[7].

Trovò continuità di gioco con la maglia della Cremonese nel 2003-04, accettando di giocare in C2.

Durante quella stagione i lombardi ottennero la promozione in serie C1 e l'anno successivo in serie B, grazie anche alle sue 13 reti, una delle sue stagioni più prolifiche. Le due stagioni successive lo videro poco protagonista a causa di un infortunio.

Nell'agosto 2007 viene ingaggiato dal Brescia di Serse Cosmi[8]. Dopo le prime prestazioni, fu vittima dell'ennesimo infortunio che lo costrinse a saltare più di mezza stagione. Nel giugno 2008 ha prolungato il contratto con le Rondinelle fino al 2011[9]. Nel giugno 2010 con la squadra lombarda ottiene la promozione in Serie A.

A causa del suo utilizzo praticamente nullo, il 31 gennaio 2011, durante l'ultimo giorno valido per la finestra di mercato invernale, è stato ceduto a titolo definitivo alla Triestina, in Serie B. Il 9 luglio 2011 è passato al Casale, formazione di Seconda Divisione;[10] dopo 15 reti con i nerostellati ha firmato un triennale Rimini[11] poi rescisso anticipatamente per accettare, nell'estate 2013, l'offerta dell'Alessandria.[12]

Il 19 giugno 2015 la società piemontese comunica che il contratto in scadenza di Taddei non sarà rinnovato, lasciandolo così svincolato.[13][14]

Il 31 agosto seguente firma per il Catanzaro[15]; il 1º febbraio 2016 rescinde con la società calabrese.[16]

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Il 5 luglio si ritira dal calcio giocato e diventa il nuovo vice di Luca D'Angelo al Bassano.[17] Viene esonerato il 28 febbraio 2017.[18]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Cremonese: 2004-2005

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 64 (18) se si comprendono i play-off della Serie C2.
  2. ^ 61 (11) se si comprendono i play-off della Serie B.
  3. ^ 29 (16) se si comprendono i play-off della Seconda Divisione.
  4. ^ 24 (10) se si comprendono i play-out della Seconda Divisione.
  5. ^ Diego Anelli, Brescia, è fatta per Riccardo Taddei, TMW.com, 14 luglio 2007.
  6. ^ Rosa Pontedera 1997-1998, Calciatori.com.
  7. ^ Davide Pastore, Colpo del Genoa: arriva Taddei, TMW.com, 26 settembre 2002.
  8. ^ Marcello Mastrocola, UFFICIALE: Taddei e Ward firmano con il Brescia, TMW.com, 2 agosto 2007.
  9. ^ Stefano Sica, UFFICIALE: Brescia-Taddei, insieme fino al 2011, TMW.com, 12 giugno 2008.
  10. ^ Riccardo Taddei è nerostellato, casalecalcio.it, 9 luglio 2011.
  11. ^ Riccardo Taddei è un nuovo giocatore dell'A.C. Rimini 1912, riminicalcio.com.
  12. ^ È arrivato Taddei, Alessandriacalcio.it, 23 luglio 2013.
  13. ^ - Rinnovi in casa Alessandria, Alessandriacalcio.it, 19 giugno 2015.
  14. ^ Taddei: "Ho pensato di chiudere la carriera ad Alessandria", Alessandriacalcio.it, 20 giugno 2015.
  15. ^ UFFICIALE: Catanzaro, un volto nuovo ed un addio in attacco tuttolegapro.com
  16. ^ UFFICIALE: Catanzaro, un addio a centrocampo tuttolegapro.com
  17. ^ UFFICIALE: Bassano, Taddei lascia il calcio giocato e diventa vice di D'Angelo tuttolegapro.com
  18. ^ UFFICIALE: Bassano, esonerato D'Angelo tuttolegapro.com

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]