Rimini Calcio Football Club 2009-2010

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Rimini Calcio Football Club.

Rimini Calcio
Stagione 2009-2010
AllenatoreItalia Mauro Melotti
All. in secondaItalia Mirko Malferrari
PresidenteItalia Luca Benedettini
Lega Pro Prima Divisione4º posto nel girone B
Coppa Italia1º turno
Coppa Italia Lega Pro3º turno
Maggiori presenzeCampionato: Longobardi (33)
Miglior marcatoreCampionato: Nolè, Tulli (8)

Questa pagina raccoglie i dati riguardanti il Rimini Calcio Football Club nelle competizioni ufficiali della stagione 2009-2010.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Il Rimini scende in terza serie dopo la retrocessione dell'anno precedente.
Alla guida della squadra viene chiamato Mauro Melotti, già tecnico dei biancorossi dall'estate del 1997 al febbraio del 1999.

Il primo impegno ufficiale è la Coppa Italia, competizione in cui il Rimini esce subito maturando una sconfitta casalinga ai tempi supplementari contro il Vico Equense.

Il 3 marzo 2010 l'avvocato Giovanni Boldrini, nelle vesti di portavoce della Cocif, nel corso di una conferenza stampa annuncia il disimpegno dell'azienda longianese nei confronti della squadra.[1][2][3][4] La Rimini Calcio pertanto non verrà iscritta dalla Cocif al successivo campionato 2010-11. Contemporaneamente Boldrini ha anche confermato la disponibilità della proprietà ad intavolare trattative con eventuali acquirenti interessati ad assumere la gestione del club.
Sul campo, il Rimini all'ultima giornata di campionato guadagna di rincorsa l'accesso ai play-off (anche grazie alle 4 vittorie nelle ultime 5 gare) ma viene poi eliminato in semifinale al termine del doppio confronto contro l'Hellas Verona.

Maglie e sponsor[modifica | modifica wikitesto]

Lo sponsor tecnico per la stagione 2009-2010 è Macron. Nelle partite casalinghe la classica maglia a scacchi biancorossi è talvolta alternata da una maglia rossa con maniche bianche. Le stesse maglie casalinghe prevedono lo sponsor Banca Malatestiana, mentre su quelle da trasferta campeggiano i loghi di Sayerlack e Pretelli.

Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Alternativa
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Terza Divisa
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Quarta Divisa

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Area direttiva

  • Presidente: Luca Benedettini
  • Vice Presidente: Giorgio Drudi

Area organizzativa

  • Team manager: Piergiorgio Ceccherini

Area comunicazione

  • Ufficio Stampa: Giuseppe Meluzzi
  • Segretario: Giorgio Drudi, Floriano Evangelisti

Area tecnica

  • Direttore sportivo: Gabriele Zamagna
  • Allenatore: Mauro Melotti
  • Allenatore in seconda: Mirko Malferrari
  • Preparatori atletici: Danilo Chiodi, Marco Greco
  • Preparatore dei portieri: Giancarlo Bellucci

Area sanitaria

  • Medico sociale: Cesare Gori
  • Massaggiatori: Cesare Frusi, Pietro Rossini

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Maurizio Pugliesi
Italia P Paolo Tornaghi
Italia P Mattia Migani [5]
Italia D Fabio Catacchini
Italia D Michele Rinaldi
Italia D Roberto Vitiello
Italia D Pierre Giorgio Regonesi
Italia D Fabio Lebran
Italia D Michele Ischia
Italia D Dario Baccin
Italia C Alfredo Cardinale
Italia C Alessandro Frara
Italia C David D'Antoni
Italia C Nicola Malaccari
N. Ruolo Giocatore
Italia C Alessandro Marchi
Italia C Andrea Giacomini
Italia C Athos Ferretti
Italia C Martin Christensen [6]
Italia A Angelo Raffaele Nolé
Italia A Davide Matteini
Italia A Christian Longobardi
Italia A Emilio Benito Docente [6]
Italia A Giacomo Tulli
Italia A Daniele Morante [7]
Bulgaria A Radoslav Kirilov [5]
Italia A Matteo Di Piazza [6]
Italia A Mattia Marchi [6]

Calciomercato[modifica | modifica wikitesto]

Sessione estiva (dal 1/7 al 1/9)[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
P Paolo Tornaghi Inter comproprietà
D Dario Baccin Treviso definitivo
D Fabio Lebran Parma comproprietà
D Giuseppe Lolaico Potenza fine prestito
D Michele Ischia Frosinone definitivo
C Andrea Giacomini Roma comproprietà
C David D'Antoni Frosinone definitivo
C Giancarlo Lisai Ivrea riscatto comproprietà
C Martin Christensen Charlton definitivo
C Nicola Malaccari Tolentino definitivo
C Salvatore Temperino Palermo prestito
A Angelo Raffaele Nolé Potenza fine prestito
A Christian Longobardi San Marino comproprietà
A Giacomo Tulli Vicenza prestito
A Matteo Di Piazza Südtirol fine prestito
Cessioni
R. Nome a Modalità
P Federico Agliardi Palermo fine prestito
D Andrea Sottil svincolato
D Błażej Augustyn Legia Varsavia fine prestito
D Emiliano Milone Spezia definitivo
D Giuseppe Lolaico Potenza definitivo
D Paolo Bravo svincolato
C Adrián Ricchiuti Catania definitivo
C Biagio Pagano Reggina definitivo
C Giancarlo Lisai Olbia prestito
C Giovanni La Camera Benevento definitivo
C Migjen Basha Frosinone comproprietà
C Sorin Paraschiv svincolato
A Daniele Paponi Parma fine prestito
A Giacomo Cipriani svincolato

Sessione invernale (dal 7/1 al 1/2)[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
A Daniele Morante Lanciano prestito
Cessioni
R. Nome a Modalità
C Martin Christensen svincolato parametro zero
A Emilio Benito Docente Perugia definitivo
A Matteo Di Piazza Siracusa prestito
A Mattia Marchi Südtirol prestito

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Campionato[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Lega Pro Prima Divisione 2009-2010.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Pescara
24 agosto 2009, ore 20:45 CEST
1ª giornata
Pescara 2 – 0 Rimini Stadio Adriatico
Arbitro Roberto Bagalini (Fermo)

Rimini
30 agosto 2009, ore 16:00 CEST
2ª giornata
Rimini 1 – 1 Reggiana Stadio Romeo Neri
Arbitro Gianluca Barbiero (Vicenza)

Taranto
6 settembre 2009, ore 15:00 CEST
3ª giornata
Taranto 1 – 0 Rimini Stadio Erasmo Iacovone
Arbitro Michele Gallo (Barcellona Pozzo di Gotto)

Rimini
13 settembre 2009, ore 15:00 CEST
4ª giornata
Rimini 2 – 1 Andria BAT Stadio Romeo Neri
Arbitro Stefano Pagano (Torre Annunziata)

Avezzano
20 settembre 2009, ore 15:00 CEST
5ª giornata
Pescina VG 2 – 0 Rimini Stadio dei Marsi
Arbitro Omar Magno (Catania)

Rimini
27 settembre 2009, ore 15:00 CEST
6ª giornata
Rimini 1 – 0 Cavese Stadio Romeo Neri
Arbitro Fabio Manera (Castelfranco Veneto)

Rimini
4 ottobre 2009, ore 15:00 CEST
7ª giornata
Rimini 2 – 3 Portogruaro Stadio Romeo Neri
Arbitro Aleandro Di Paolo (Avezzano)

Ferrara
12 ottobre 2009, ore 20:45 CEST
8ª giornata
SPAL 1 – 2 Rimini Stadio Paolo Mazza
Arbitro Gesuele Paparazzo (Catanzaro)

Rimini
18 ottobre 2009, ore 15:00 CEST
9ª giornata
Rimini 2 – 0 Real Marcianise Stadio Romeo Neri
Arbitro Angelo Cervellera (Taranto)

Terni
25 ottobre 2009, ore 14:30 CET
10ª giornata
Ternana 3 – 0 Rimini Stadio Libero Liberati
Arbitro Mauro Vivenzi (Brescia)

Rimini
1º novembre 2009, ore 14:30 CET
11ª giornata
Rimini 1 – 0 Ravenna Stadio Romeo Neri
Arbitro Marco Bolano (Livorno)

Foggia
8 novembre 2009, ore 14:30 CET
12ª giornata
Foggia 3 – 0 Rimini Stadio Pino Zaccheria
Arbitro Marco Viti (Campobasso)

Rimini
15 novembre 2009, ore 14:30 CET
13ª giornata
Rimini 2 – 0 Cosenza Stadio Romeo Neri
Arbitro Matteo Bergher (Rovigo)

Potenza
22 novembre 2009, ore 14:30 CET
14ª giornata
Potenza 2 – 1 Rimini Stadio Alfredo Viviani
Arbitro Denis Santonocito (Abbiategrasso)

Rimini
29 novembre 2009, ore 14:30 CET
15ª giornata
Rimini 0 – 0 Lanciano Stadio Romeo Neri
Arbitro Marco Di Bello (Brindisi)

Verona
6 dicembre 2009, ore 14:30 CET
16ª giornata
Verona 0 – 1 Rimini Stadio Marcantonio Bentegodi
Arbitro Francesco Borriello (Mantova)

Rimini
13 dicembre 2009, ore 14:30 CET
17ª giornata
Rimini 2 – 1 Giulianova Stadio Romeo Neri
Arbitro Andrea De Faveri (San Donà di Piave)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Rimini
20 dicembre 2009, ore 14:30 CET
18ª giornata
Rimini 0 – 0 Pescara Stadio Romeo Neri
Arbitro Michele Liotta (Lucca)

Reggio nell'Emilia
10 gennaio 2010, ore 14:30 CET
19ª giornata
Reggiana 3 – 1 Rimini Stadio Giglio
Arbitro Filippo Merchiori (Ferrara)

Rimini
17 gennaio 2010, ore 14:30 CET
20ª giornata
Rimini 2 – 0 Taranto Stadio Romeo Neri
Arbitro Gesuele Paparazzo (Catanzaro)

Andria
24 gennaio 2010, ore 14:30 CET
21ª giornata
Andria BAT 1 – 0 Rimini Stadio Degli Ulivi
Arbitro Massimiliano Irrati (Pistoia)

Rimini
31 gennaio 2010, ore 14:30 CET
22ª giornata
Rimini 0 – 0
Sospesa per neve al 16º minuto[8]
Pescina VG Stadio Romeo Neri
Arbitro Francesco Saia (Palermo)

Cava de' Tirreni
7 febbraio 2010, ore 14:30 CET
23ª giornata
Cavese 1 – 0 Rimini Stadio Simonetta Lamberti
Arbitro Gaetano Zonno (Bari)

Rimini
13 febbraio 2010, ore 14:30 CET
Recupero 22ª giornata
Rimini 3 – 1 Pescina VG Stadio Romeo Neri
Arbitro Francesco Saia (Palermo)

Portogruaro
21 febbraio 2010, ore 14:30 CET
24ª giornata
Portogruaro 2 – 1 Rimini Stadio Piergiovanni Mecchia
Arbitro Stefano Pagano (Torre Annunziata)

Rimini
28 febbraio 2010, ore 14:30 CET
25ª giornata
Rimini 1 – 1 SPAL Stadio Romeo Neri
Arbitro Alessandro Pizzi (Saronno)

Marcianise
7 marzo 2010, ore 14:30 CET
26ª giornata
Real Marcianise 1 – 1 Rimini Stadio Progreditur
Arbitro Michele Di Ciommo (Venosa)

Rimini
14 marzo 2010, ore 14:30 CET
27ª giornata
Rimini 1 – 1 Ternana Stadio Romeo Neri
Arbitro Silvio Baratta (Salerno)

Ravenna
21 marzo 2010, ore 14:30 CET
28ª giornata
Ravenna 1 – 2 Rimini Stadio Bruno Benelli
Arbitro Simone Di Francesco (Teramo)

Rimini
3 aprile 2010, ore 15:00 CEST
29ª giornata
Rimini 0 – 1 Foggia Stadio Romeo Neri
Arbitro Maurizio Mariani (Aprilia)

Cosenza
11 aprile 2010, ore 15:00 CEST
30ª giornata
Cosenza 0 – 3 Rimini Stadio San Vito
Arbitro Francesco Borriello (Mantova)

Rimini
18 aprile 2010, ore 15:00 CEST
31ª giornata
Rimini 2 – 0 Potenza Stadio Romeo Neri
Arbitro Matteo Bergher (Rovigo)

Lanciano
25 aprile 2010, ore 15:00 CEST
32ª giornata
Lanciano 1 – 0 Rimini Stadio Guido Biondi
Arbitro Pierluigi Gambini (Roma)

Rimini
2 maggio 2010, ore 15:00 CEST
33ª giornata
Rimini 3 – 2 Verona Stadio Romeo Neri
Arbitro Piero Giacomelli (Trieste)

Giulianova
9 maggio 2010, ore 15:00 CEST
34ª giornata
Giulianova 0 – 2 Rimini Stadio Rubens Fadini
Arbitro Aurelio Cafari Panico (Cassino)

Play-off[modifica | modifica wikitesto]

Rimini
23 maggio 2010, ore 16:00 CEST
Andata
Rimini 0 – 1 Verona Stadio Romeo Neri
Arbitro Angelo Cervellera (Taranto)

Verona
29 maggio 2010, ore 17:00 CEST
Ritorno
Verona 0 – 0 Rimini Stadio Marcantonio Bentegodi
Arbitro Luca Barbeno (Brescia)

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 2009-2010.
Rimini
2 agosto 2009, ore 20:45 CEST
Primo turno
Rimini 1 – 2
(d.t.s.)
Vico Equense Stadio Romeo Neri
Arbitro Andrea Coccia (San Benedetto del Tronto)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ La Cocif lascia il calcio. Il Rimini non si iscriverà al prossimo campionato, newsrimini.it, 3 marzo 2010 (archiviato dall'url originale il 7 marzo 2010).
  2. ^ Un annuncio choc "A fine giugno la Cocif lascerà il calcio"[collegamento interrotto], il Resto del Carlino, 4 marzo 2010.
  3. ^ La Cocif lascia il Rimini Calcio, romagnaoggi.it, 3 marzo 2010.
  4. ^ Il Rimini fuori dal calcio, romagnanoi.it, 3 marzo 2010 (archiviato dall'url originale il 7 marzo 2010).
  5. ^ a b Aggregato alla prima squadra dalla formazione Berretti
  6. ^ a b c d Partito durante la sessione invernale di calciomercato
  7. ^ Arrivato durante la sessione invernale di calciomercato
  8. ^ Rimini-Pescina sospesa per neve, su romagnanoi.it, 31 gennaio 2010 (archiviato dall'url originale il 4 febbraio 2010).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio