Associazione Calcio Rodengo Saiano 2009-2010

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Associazione Calcio Rodengo Saiano
Stagione 2009-2010
AllenatoreItalia Maurizio Braghin
PresidenteItalia Alessandro Ferrari
Lega Pro Seconda Divisione
Coppa Italia Lega ProPrimo Turno

In questa pagina si riportano le statistiche relative all'Associazione Calcio Rodengo Saiano nella stagione 2008-2009.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

La stagione 2009-2010 del Rodengo Saiano inizia il 12 agosto con la fase a gironi della coppa Italia Lega Pro dove affronterà Pavia, Lecco, Pro Sesto e Legnano, finendo il girone a punteggio pieno (12 punti) grazie alle 4 vittorie in altrettante partite. Il cammino in coppa Italia sarà poi interrotto dall'A.C. Lumezzane il 7 ottobre 2009 in occasione del primo turno della fase finale, gara nella quale la formazione di Leonardo Menichini si imporrà per 2-1, aggiudicandosi così il "derby di coppa".

Il campionato di Seconda Divisione inizia il 23 agosto nel derby bresciano contro il Carpenedolo. Purtroppo per gli uomini di Braghin le cose si mettono subito male e i franciacortini prendono due gol nel giro di 4 minuti, e a nulla è valsa la rete di Cassaro. Dopo uno scialbo pareggio con il Salò in casa, nel secondo dei tre derby della provincia di Brescia, il Rodengo comincia a vincere imponendosi prima a Noceto in casa dei Crociati per 2-1, e successivamente sempre 2-1 in casa contro il Mezzocorona. I risultati utili consecutivi si allungano fino alla nona giornata formando una serie di 3 pareggi, di cui due esterni, e di 4 vittorie, di cui due esterne sui campi della Villacidrese e dello Spezia, consolidando così la posizione di alta classifica della formazione guidata da Braghin. La seconda sconfitta stagionale arriva l'8 novembre sul campo del Südtirol e costa la perdita del primo posto, che verrà poi recuperato con una tre pareggi, contro Pro Vercelli, Pavia e Pro Belvedere e la vittoria in casa contro l'Olbia, prima di cedere il passo, e il titolo di "campioni d'Inverno" al Legnano dopo la sconfitta per 2-0 in trasferta contro questi ultimi. Il girone d'andata per la formazione franciacortina si chiude quindi con un bilancio di 7 vittorie, 7 pareggi e 3 sconfitte, segnando 19 gol e subendone 13.

Il ritorno si apre con i due derby tutti bresciani contro il Carpenedolo e il Salò. Nel primo - giocato in casa - in franciacortini si impongono contro i rossoneri di Francesco Zanoncelli per 2-0, proiettando il Rodengo al provvisorio secondo posto in classifica, mentre con il nuovo anno invece arriva anche la prima sconfitta per 2-1, maturata nella seconda stra-provinciale sul campo dei verde-azzurri della Feralpi Salò, con la conseguente caduta al quinto posto in Lega Pro.

Maglie e sponsor[modifica | modifica wikitesto]

Lo sponsor tecnico per la stagione 2009-2010 è Remels, mentre gli sponsor sono Cristofoletti Lamiere - Incosider - Bontempi Vibo - Metra - Franciacorta Outlet Village - Bar Lollipop

Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Stefano Portesi
Italia P Mattia Pedersoli
Italia D Alessandro Wilson
Italia D Mauro Belotti
Italia D Mauro Bertoni (capitano)
Italia D Silvio Cassaro
Senegal D Mohamed Coly
Italia D Francesco Pigoni
Italia C Daniele Prandini
Italia C Mattia Altobelli
N. Ruolo Giocatore
Italia C Mauro Calvi
Italia C Stefano Martinelli
Italia C Stefano Preti
Italia C Roberto Sandrini
Italia C Matteo Taboni
Italia A Raffaele Baido
Italia A Manuel Sinato
Italia A Matteo Bonomi
Italia A Nicola Dal Bosco
Italia A Christian Araboni

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Lega Pro Seconda Divisione[modifica | modifica wikitesto]

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Carpenedolo
23 agosto 2009, ore 14:30 CET
1ª giornata
Carpenedolo 2 – 1 Rodengo Saiano Stadio Mundial '82 (n.d. spett.)

Rodengo-Saiano
30 agosto 2009, ore 14:30 CET
2ª giornata
Rodengo Saiano 0 – 0 Salò Stadio comunale di Rodengo-Saiano (300 spett.)
Arbitro Benassi (Bologna)

Noceto
6 settembre 2009, ore 14:30 CET
3ª giornata
Crociati Noceto 1 – 2 Rodengo Saiano Stadio comunale di Noceto (n.d. spett.)
Arbitro Chiantini (Pisa)

Rodengo-Saiano
13 settembre 2009, ore 14:30 CET
4ª giornata
Rodengo Saiano 2 – 1 Mezzocorona Stadio comunale di Rodengo-Saiano (n.d. spett.)
Arbitro Benassi (Bologna)

San Bonifacio (Italia)
20 settembre 2009, ore 14:30 CET
5ª giornata
Sambonifacese 0 – 0 Rodengo Saiano Stadio Renzo Tizian (n.d. spett.)

Villacidro
27 settembre 2009, ore 14:30 CET
6ª giornata
Villacidrese 0 – 3 Rodengo Saiano Stadio comunale di Villacidro (n.d. spett.)

Rodengo-Saiano
4 ottobre 2009, ore 14:30 CET
7ª giornata
Rodengo Saiano 1 – 1 Canavese Stadio comunale di Rodengo-Saiano (200 spett.)

Alghero
11 ottobre 2009, ore 14:30 CET
8ª giornata
Alghero 1 – 1 Rodengo Saiano Stadio Mariotti (1.000 spett.)
Arbitro Mangialardi (Pistoia)

Rodengo-Saiano
18 ottobre 2009, ore 14:30 CET
9ª giornata
Rodengo Saiano 1 – 0 Valenzana Stadio comunale di Rodengo-Saiano (250 spett.)

La Spezia
25 ottobre 2009, ore 14:30 CET
10ª giornata
Spezia 1 – 2 Rodengo Saiano Stadio Alberto Picco
Arbitro Stefanini (Livorno)

Rodengo-Saiano
1º novembre 2009, ore 14:30 CET
11ª giornata
Rodengo Saiano 3 – 0 Pro Sesto Stadio comunale di Rodengo-Saiano (250 spett.)
Arbitro Adducci (Paola)

Bolzano
8 novembre 2009, ore 14:30 CET
12ª giornata
Südtirol 1 – 0 Rodengo Saiano Stadio Druso
Arbitro Pairetto (Rivoli)

Rodengo-Saiano
15 novembre 2009, ore 14:30 CET
13ª giornata
Rodengo Saiano 1 – 1 Pro Vercelli Stadio comunale di Rodengo-Saiano (250 spett.)
Arbitro Fogliano (Perugia)

Rodengo-Saiano
22 novembre 2009, ore 14:30 CET
14ª giornata
Rodengo Saiano 1 – 1 Pavia Stadio comunale di Rodengo-Saiano (400 spett.)
Arbitro Ruini (Reggio Emilia)

Vercelli
29 novembre 2009, ore 14:30 CET
15ª giornata
Pro Belvedere 0 – 0 Rodengo Saiano Stadio Silvio Piola
Arbitro Ronchi (Caltanissetta)

Rodengo-Saiano
6 dicembre 2009, ore 14:30 CET
16ª giornata
Rodengo Saiano 1 – 0 Olbia Stadio comunale di Rodengo-Saiano (200 spett.)
Arbitro Olivieri (Palermo)

Legnano
13 dicembre 2009, ore 14:30 CET
17ª giornata
Legnano 2 – 0 Rodengo Saiano Stadio Giovanni Mari
Arbitro Giallanza (Catania)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Rodengo-Saiano
20 dicembre 2009, ore 14:30 CET
18ª giornata
Rodengo Saiano 2 – 0 Carpenedolo Stadio comunale di Rodengo-Saiano (600 spett.)
Arbitro Manera (Castelfranco Veneto)

Salò
10 gennaio 2010, ore 14:30 CET
19ª giornata
Salò 2 – 1 Rodengo Saiano Stadio Lino Turina (1.000 spett.)
Arbitro Ripa (Nocera Inferiore)

Rodengo-Saiano
17 gennaio 2010, ore 14:30 CET
20ª giornata
Rodengo Saiano 1 – 1 Crociati Noceto Stadio comunale di Rodengo-Saiano
Arbitro Trentalange (Nichelino)

Trento
24 gennaio 2010, ore 14:30 CET
21ª giornata
Mezzocorona 2 – 3 Rodengo Saiano Stadio Briamasco (300 spett.)
Arbitro Bindoni (Venezia)

Rodengo-Saiano
31 gennaio 2010, ore 14:30 CET
22ª giornata
Rodengo Saiano 1 – 1 Sambonifacese Stadio comunale di Rodengo-Saiano (250 spett.)
Arbitro Chiantini (Pisa)

Rodengo-Saiano
14 febbraio 2010, ore 14:30 CET
23ª giornata
Rodengo Saiano 2 – 0 Villacidrese Stadio comunale di Rodengo-Saiano (500 spett.)
Arbitro Aloisi (Avezzano)

San Giusto Canavese
21 febbraio 2010, ore 14:30 CET
24ª giornata
Canavese 0 – 0 Rodengo Saiano Stadio Franco Cerutti (200 spett.)

Rodengo-Saiano
28 febbraio 2010, ore 14:30 CET
25ª giornata
Rodengo Saiano 0 – 0 Alghero Stadio comunale di Rodengo-Saiano

Valenza (Italia)
7 marzo 2010, ore 14:30 CET
26ª giornata
Valenzana 0 – 0 Rodengo Saiano Stadio comunale di Valenza (500 spett.)

Rodengo-Saiano
14 marzo 2010, ore 14:30 CET
27ª giornata
Rodengo Saiano 1 – 3 Spezia Stadio comunale di Rodengo-Saiano (500 spett.)
Arbitro Barbiero (Vicenza)

Sesto San Giovanni
27 marzo 2010, ore 14:30 CET
28ª giornata
Pro Sesto 1 – 3 Rodengo Saiano Stadio Breda (400 spett.)
Arbitro Romani

Rodengo-Saiano
3 aprile 2010, ore 14:30 CET
29ª giornata
Rodengo Saiano 4 – 0 Südtirol Stadio comunale di Rodengo-Saiano (500 spett.)
Arbitro Mangialardi (Pistoia)

Vercelli
11 aprile 2010, ore 14:30 CET
30ª giornata
Pro Vercelli 0 – 0 Rodengo Saiano Stadio Silvio Piola (600 spett.)
Arbitro Fabbri (Ravenna)

Pavia
18 aprile 2010, ore 14:30 CET
31ª giornata
Pavia  –  Rodengo Saiano Stadio Pietro Fortunati

Rodengo-Saiano
25 aprile 2010, ore 14:30 CET
32ª giornata
Rodengo Saiano  –  Pro Belvedere Stadio comunale di Rodengo-Saiano

Rodengo-Saiano
2 maggio 2010, ore 14:30 CET
33ª giornata
Olbia  –  Rodengo Saiano Stadio comunale di Rodengo-Saiano

Rodengo-Saiano
9 maggio 2010, ore 14:30 CET
34ª giornata
Rodengo Saiano  –  Legnano Stadio comunale di Rodengo-Saiano

Coppa Italia di Lega Pro[modifica | modifica wikitesto]

Fase a gironi[modifica | modifica wikitesto]

Pavia
12 agosto 2009, ore 21:00 CET
1ª giornata
Pavia 0 – 1 Rodengo Saiano Stadio Pietro Fortunati (n.d. spett.)

Rodengo-Saiano
16 agosto 2009, ore 21:00 CET
2ª giornata
Rodengo Saiano 2 – 0 Lecco Stadio comunale di Rodengo-Saiano (n.d. spett.)

Sesto San Giovanni
19 agosto 2009, ore 21:00 CET
3ª giornata
Pro Sesto 1 – 4 Rodengo Saiano Stadio Breda (n.d. spett.)

Rodengo-Saiano
26 agosto 2009, ore 21:00 CET
4ª giornata
Rodengo Saiano 3 – 1 Legnano Stadio comunale di Rodengo-Saiano (n.d. spett.)

Fase finale[modifica | modifica wikitesto]

Lumezzane
7 ottobre 2009, ore 21:00 CET
Primo Turno
Lumezzane 2 – 1 Rodengo Saiano Nuovo Stadio Comunale (n.d. spett.)
Arbitro Pizzi (Saronno)

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Tabella aggiornata al 13 aprile 2009

Competizione Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Scudetto.svg Lega Pro Seconda Divisione 48[1] 15 7 7 1 21 9 15 5 6 4 16 13 30 12 13 5 37 22 +15
Coccarda Coppa Italia.svg Coppa Italia Lega Pro 2 2 0 0 5 1 3 2 0 1 6 3 5 4 0 1 11 4 +7
Totale 17 9 7 1 26 10 18 7 6 5 22 16 33 16 13 6 48 26 +22

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]