Christian Araboni

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Christian Araboni
Nazionalità Italia Italia
Altezza 178 cm
Peso 82 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Lignano
Carriera
Squadre di club1
1996-1998 Reggiana 6 (0)
1998-1999 Cremapergo 29 (11)
1999-2001 AlbinoLeffe 66 (13)
2001-2002 Pro Vercelli 9 (2)
2002-2005 AlbinoLeffe 92 (25)
2005-2006 Salernitana 11 (2)
2006-2007 Pro Sesto 27 (6)
2007-2008 Rodengo Saiano 13 (7)
2008-2009 Südtirol 12 (2)
2009 Pergocrema 10 (1)
2009-2010 Casale 12 (4)
2010-2011 Rodengo Saiano 16 (3)
2011 Sacilese 9 (0)[1]
2011-2012 Opitergina 26 (9)
2012-2013 Triestina 22 (10)[2]
2013 Monfalcone 8 (0)
2013-2014 non conosciuta Edmondo Brian ? (?)
2014- Lignano ? (4+)[3]
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al agosto 2015

Christian Araboni (Palmanova, 22 gennaio 1979) è un calciatore italiano, attaccante del Lignano.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Esordisce in Serie A il 18 maggio 1997, a 17 anni, nella 32ª giornata di Serie A 1996-1997 in Reggiana-Perugia (1-4), e nel corso del campionato colleziona altri due gettoni nella massima serie. Con la compagine granata rimarrà anche la stagione successiva, in Serie B, collezionando altre 3 presenze. Passa poi al Pergocrema, in Serie C2, nel 1998-1999, realizzando 11 reti. Dal 1999 al 2006 (esclusa una breve parentesi nel 2002 a Vercelli), Araboni gioca con la maglia dell'AlbinoLeffe, collezionando in serie cadetta 62 presenze e 11 reti. Gioca poi in Serie C1 con Salernitana e Pro Sesto. Nel 2007-2008 ritrova la vena realizzativa con il Rodengo Saiano (13 partite e 7 reti), e dopo aver iniziato la stagione 2008-2009 con il Südtirol, a gennaio torna al Pergocrema. Dopo una breve parentesi al Casale in Serie D (condita da 5 gol), nel gennaio 2010 si concretizza il ritorno al Rodengo Saiano, società del girone A di Seconda Divisione. Il 21 gennaio 2011 passa alla Sacilese in Seconda Divisione firmando un contratto fino a fine stagione. Nella stagione 2011-2012 si accorda con l'Opitergina in Eccellenza ritrovando così il suo ex allenatore a Sacile, Stefano Andretta. Fermo per infortunio ad inizio stagione, debutta da titolare contro la Miranese in casa alla terza di andata, andando subito in rete. Nel 2012-2013 passa alla Triestina, in Eccellenza, e prosegue la carriera nelle serie minori friulane con Monfalcone, Edmondo Brian e Lignano[4].

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Albinoleffe: 2001-2002

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]