Crociati Noceto

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Crociati Noceto
Calcio Football pictogram.svg
Crociati, Gialloblù
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali 600px left half vertical HEX-243785 HEX-FFDE15 right half Black cross on White.svg Blu, giallo
Dati societari
Città Noceto
Nazione Italia Italia
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Italy.svg FIGC
Fondazione 2007
Scioglimento2016
Stadio Stadio Il Noce
(1 000 posti)
Palmarès
Si invita a seguire il modello di voce

Il Crociati Noceto, nota anche come Noceto fu una società calcistica italiana con sede a Noceto, in provincia di Parma.

Nata nel 2006 dopo l'assorbimento del Noceto Calcio da parte dei Crociati Parma, ebbe un breve periodo nel calcio professionistico quando militò per due stagioni nella Lega Pro Seconda Divisione tra il 2009 e il 2011 prima di chiedere la retrocessione in Eccellenza.

Dopo un'ennesima retrocessione per inadempienze finanziarie, la società fu radiata dalla FIGC il 14 settembre 2016[1].

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il Collecchio fu fondato nel 1913 e la società militò nelle categorie dilettantistiche, dalla Terza Categoria alla Serie D; assunta la denominazione Crociati Parma, la squadra a partire dagli anni '90 trasferì il campo di gioco in diverse località della provincia per cercare di sopperire alla mancanza di pubblico.

Dopo aver mancato la promozione nella stagione 1999-2000 si lotta sempre per evitare la zona retrocessione, che arriva dopo 4 stagioni e la riporta indietro al massimo livello regionale attuale, l'Eccellenza.

Nel 2006 si combinano due situazioni favorevoli: il Noceto Calcio abbandona l'attività calcistica cedendo il proprio titolo sportivo al Soragna, una società limitrofa ed è l'anno del ritorno in Serie D per i Crociati Parma, che militava in Eccellenza, altro cambio di sede (e un anno dopo anche di denominazione) e da Parma si passa a Noceto dove il pubblico pagante abituato al calcio dilettantistico va allo Stadio per vedere una squadra che lotta per il salto di categoria e di qualità.

E dopo un campionato chiuso all'11º posto, i giallo-blu, nel campionato 2008-09, raggiungono il loro massimo storico, vincendo il girone e raggiungendo il calcio professionistico. Dopo aver centrato la salvezza nel campionato 2009/2010 di Lega Pro Seconda Divisione, nel campionato 2010/2011 ha lottato per una salvezza conquistata sul campo ma poi persa per gravissime difficoltà economiche che hanno portato alla mancata iscrizione al nuovo torneo.

Quindi nella stagione 2011-2012 si iscrive nel girone A dell'Eccellenza.

Nel 2015-16 dovette ripartire dall'ultimo gradino della piramide calcistica italiana, la Terza Categoria della provincia di Parma.

A settembre 2016 fu presentata istanza di fallimento presso il tribunale di Parma per inadempienze verso creditori ed erario, e contestualmente al fallimento giudiziario[2] la FIGC decise la revoca dell'affiliazione e la radiazione della società[1].

Cronistoria[modifica | modifica wikitesto]

Cronistoria del Crociati Noceto
  • 2007 - Il Crociati Parma si trasferisce a Noceto dove assorbe l'A.C. Noceto, mantenendo la propria matricola F.I.G.C. 71024 e cambiando denominazione in Crociati Noceto.
  • 2007-2008 - 11ª nel girone D di Serie D.
Primo turno di Coppa Italia Serie D.
  • 2008-2009 - 1ª nel girone D di Serie D. Promosso in Lega Pro Seconda Divisione.
Sedicesimi di finale di Coppa Italia Serie D.
Fase a gironi della Poule Scudetto.
Fase a gironi di Coppa Italia Lega Pro.

Fase a gironi di Coppa Italia Lega Pro.
  • 2011 - La società rinuncia a disputare il campionato di Lega Pro Seconda Divisione e riparte dall'Eccellenza, con la denominazione di Crociati Noceto Società Sportiva Dilettantistica.
  • 2011-2012 - 7° nel girone A dell'Eccellenza Emilia-Romagna.
Partecipa alla Coppa Italia Dilettanti Emilia-Romagna.
  • 2012-2013 - 10° nel girone A dell'Eccellenza Emilia-Romagna.
Fase a gironi di Coppa Italia Dilettanti Emilia-Romagna.
  • 2013-2014 - 7° nel girone A dell'Eccellenza Emilia-Romagna.
Fase a gironi di Coppa Italia Dilettanti Emilia-Romagna.
  • 2014-2015 - 16° nel girone A dell'Eccellenza Emilia-Romagna. Perde i play-out. Retrocesso in Promozione.
Finalista di Coppa Italia Dilettanti Emilia-Romagna.
  • 2015 - La società non si iscrive nel campionato di Promozione e riparte dalla Terza Categoria.
  • 2015-2016 - 15° in Terza Categoria Parma.
  • 2016 - Radiazione della società da parte della FIGC.

Colori e simboli[modifica | modifica wikitesto]

Colori[modifica | modifica wikitesto]

Il Crociati Noceto adottava come colori sociali il giallo e il blu. Le precedenti colorazioni erano state utilizzate anche dal Crociati Parma.

Colori e simboli[modifica | modifica wikitesto]

Stemma[modifica | modifica wikitesto]

Lo stemma della squadra era un ancile bordato di nero diviso in due parti; a destra c'erano due righe rispettivamente blu e gialla, mentre a sinistra era presente una croce nera su sfondo bianco. In alto si trovava una fascia contenente la denominazione societaria.

Strutture[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Stadio Il Noce.

Stadio[modifica | modifica wikitesto]

Il Crociati Noceto disputava le partite interne allo stadio Il Noce, l'impianto disponeva di 1000 posti suddivisi in due tribune poste ai lati del campo, delle quali una scoperta e l'altra scoperta, il terreno è in erba naturale.

Centro di allenamento[modifica | modifica wikitesto]

La squadra si allenava allo stadio Il Noce.

Società[modifica | modifica wikitesto]

[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia degli sponsor tecnici
Cronologia degli sponsor ufficiali
  • 2007-2016 Polis quotidiano

Allenatori e presidenti[modifica | modifica wikitesto]

Allenatori
  • 2007-2008 Italia Giuseppe Ravasi
  • 2008-2011 Italia Marco Torresani
  • 2011-2012 Italia Samuele Rivara
  • 2012-2015 Italia Vittorio Bazzarini
  • 2015-2016 Italia ...
Presidenti
  • 2007-2016 Italia Angelo Buzzi

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni interregionali[modifica | modifica wikitesto]

2008-2009 (girone D)

Altri piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Finalista: 2014-2015

Statistiche e record[modifica | modifica wikitesto]

Partecipazione ai campionati[modifica | modifica wikitesto]

Campionati Nazionali
Livello Categoria Partecipazioni Debutto Ultima stagione Totale
Lega Pro Seconda Divisione 2 2009-2010 2010-2011 2
Serie D 2 2007-2008 2008-2009 2
Campionati regionali
Livello Categoria Partecipazioni Debutto Ultima stagione Totale
I Eccellenza 4 2011-2012 2014-2015 4
V Terza Categoria 1 2015-2016 1

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Comunicato Federale n. 73/A (PDF), su figc.it, Federazione Italiana Giuoco Calcio, 14 settembre 2016. URL consultato il 24 settembre 2017 (archiviato dall'url originale il 24 settembre 2016).
  2. ^ Maria Chiara Perri, Fallite la Rugby Parma 1931 FC Srl e la Crociati Noceto, in la Repubblica, 8 settembre 2016. URL consultato il 24 settembre 2016.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]