Udinese Calcio 2009-2010

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Udinese Calcio.

Udinese Calcio
Stagione 2009-2010
AllenatoreItalia Pasquale Marino (fino al 22/12)
Italia Gianni De Biasi (fino al 21/2)
Italia Pasquale Marino
PresidenteItalia Franco Soldati
Serie A15º posto
Coppa ItaliaSemifinali
Maggiori presenzeCampionato: Handanovič (37)
Totale: Handanovič (40)
Miglior marcatoreCampionato: Di Natale (29)
Totale: Di Natale (29)
Maggior numero di spettatori21.079 vs Inter
Minor numero di spettatori8.873 vs Cagliari
Media spettatori13.500 ca

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti l'Udinese Calcio nelle competizioni ufficiali della stagione 2009-2010.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Nel periodo estivo, si registrano la cessione di Quagliarella e l'addio di Pietro Leonardi: il primo fa a ritorno a Napoli, mentre il secondo assume l'incarico di ds al Parma. Il posto di dg viene invece preso da Sergio Gasparin. In campionato, la squadra friulana ha un buon inizio toccando il quinto posto alla sesta giornata. Ma in seguito a 7 punti condite da due sole vittorie in 10 gare si ritrova a lottare per la salvezza: a dicembre, Marino viene esonerato e sostituito da De Biasi. Questi durerà fino a febbraio con soli sei punti ottenuti, lasciando poi l'incarico al suo stesso predecessore: una buona striscia di risultati nelle gare finali, tra cui il successo per 3-0 sulla Juventus e la prima vittoria in trasferta la giornata successiva contro il Livorno dopo trentatré turni, porta i bianconeri alla salvezza concquistata con due giornate di anticipo dopo il pareggio contro il Cagliari. Positiva è invece la stagione di Antonio Di Natale, il quale si laurea capocannoniere del torneo con 29 reti. In Coppa Italia, l'Udinese è tra le semifinaliste.

Maglie e sponsor[modifica | modifica wikitesto]

Lo sponsor tecnico per la stagione 2009-2010 è Lotto, mentre lo sponsor ufficiale è Dacia, entrambi confermati dall'anno precedente.

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Area direttiva

  • Presidente: Franco Soldati
  • Presidente onorario: Giampaolo Pozzo
  • Direttore: Franco Collavino
  • Direttore Generale: Sergio Gasparin

Area marketing

  • Ufficio marketing: HS01 srl

Area tecnica

  • Allenatore: Pasquale Marino
  • Allenatore in seconda: Massimo Mezzini
  • Preparatore atletico: Giovanni Petralia
  • Preparatore dei portieri: Catello Senatore

Area sanitaria

  • Responsabile sanitario: Aldo Passelli
  • Medici sociali: Claudio Rigo, Fabio Tenore

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornata al 3 febbraio 2010

N. Ruolo Giocatore
1 Venezuela P Rafael Romo
2 Colombia D Cristián Zapata (vice capitano)
3 Cile C Mauricio Isla
4 Colombia C Juan Cuadrado
5 Nigeria C Christian Obodo
6 Italia P Emanuele Belardi
7 Italia A Simone Pepe
8 Serbia C Dušan Basta
9 Italia A Bernardo Corradi
10 Italia A Antonio Di Natale (capitano)
11 Cile A Alexis Sánchez
13 Italia D Andrea Coda
14 Italia C Paolo Sammarco
15 Colombia D Ricardo Chará
16 Russia C Viktor Budjanskij
17 Brasile A Alemão
18 Belgio C Ritchie Kitoko [1]
19 Brasile D Felipe [1]
N. Ruolo Giocatore
19 Ghana C Emmanuel Agyemang-Badu
20 Ghana C Kwadwo Asamoah
21 Italia C Gaetano D'Agostino
22 Slovenia P Samir Handanovič
23 Spagna C Jaime Romero
24 Serbia D Aleksandar Luković
26 Italia D Giovanni Pasquale
27 Spagna A Alexandre Geijo
28 Danimarca C Niki Zimling
32 Italia D Damiano Ferronetti
35 Paraguay D Jonni Cabrera
80 Italia D Maurizio Domizzi
83 Italia A Antonio Floro Flores
84 Italia C Francesco Lodi
86 Brasile C Guilherme Siqueira
88 Svizzera C Gökhan Inler
-- Svezia D Andreas Landgren
Svizzera C Ergün Berisha [1]

Calciomercato[modifica | modifica wikitesto]

Sessione estiva (dal 1/07 al 31/08)[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
A Bernardo Corradi Reggina svincolato[2]
D Giovanni Pasquale Livorno riscatto comp.[3]
A Leandro Caruso Godoy Cruz definitivo[4]
C Jaime Romero Gómez Albacete definitivo[5]
D Juan Cuadrado Ind. Medellín definitivo[6]
C Piermario Morosini L.R. Vicenza riscatto comp.[7]
C Ergün Berisha Grasshoppers definitivo[8]
P Rafael Romo Llaneros de Guanare definitivo[9]
D Jonathan Rossini Sampdoria compartecipaz.[10]
D Allan Nyom Arles-Avignon definitivo[11]
A Wilson Cuero Millonarios definitivo[12]
C Ritchie Kitoko Albacete definitivo[13]
C Paolo Sammarco Sampdoria prestito[14]
C Francesco Lodi Empoli prestito[15]
Cessioni
R. Nome a Modalità
A Fabio Quagliarella Napoli definitivo[16]
C Roman Erëmenko Dinamo Kiev risoluzione comp.[5]
A Barreto Bari compartecipaz[2]
A Antonio Langella Bari compartecipaz.[2]
D Igor Djuric Eupen prestito[2]
A Michele Paolucci Juventus risoluzione comp.[17]
C Andrea Migliorini Livorno definitivo[3]
C Nicolás Corvetto Triestina prestito[18]
C Giovanni Formiconi Lumezzane prestito[19]
C Sakari Mattila Ascoli prestito[20]
C Antonio Marino Ascoli prestito[20]
A Flavio Lazzari Padova prestito[20]
C Antonio Candreva Livorno prestito[20]
C Fernando Tissone Sampdoria compartecipaz.[10]
D Jonathan Rossini Sassuolo prestito[21]
A Federico Laurito Huracán prestito[22]
C Giampiero Pinzi Chievo prestito[23]
D Alain Nef Triestina prestito[23]
C Abel Aguilar Real Saragozza prestito[24]
A Fernando Forestieri Málaga prestito[25]
D Rosario Licata SPAL prestito[26]
C Juan Surraco Ancona prestito[27]
D Allan Nyom Granada prestito
A Ferdinando Sforzini Bari prestito[28]
P Jan Koprivec Gallipoli prestito[29]
A Leandro Caruso Vélez Sarsfield prestito[30]
A Odion Ighalo Granada prestito[31]
C Kelwin Matute Cesena prestito[32]
A Mohammed Gulraiz Granada prestito[33]
C Andrea Mazzarani Crotone prestito[34]
A Fabián Orellana Xerez prestito[35]
C Piermario Morosini Reggina prestito[36]
A Sodinha Portogruaro prestito[36]
D Massimo Gotti Portogruaro prestito[36]
D Mahamadou Sissoko Eupen prestito[36]
A Thiago Schumacher Austria Vienna prestito[36]
A Jo Inge Berget Lyn Oslo prestito[36]

Sessione invernale (dal 2/01 al 1/02)[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
C Jo Inge Berget Lyn Oslo fine prestito
D Andreas Landgren Helsingborg definitivo[37]
C Emmanuel Agyemang-Badu Berekum Arsenal definitivo[38]
C Viktor Budjanskij Chimki fine prestito
A Alexandre Geijo Racing Santander definitivo
Cessioni
R. Nome a Modalità
D Felipe Fiorentina prestito
C Ritchie Kitoko Granada prestito
C Jo Inge Berget Strømsgodset prestito
C Antonio Candreva Juventus prestito
A Azian Innocent Tano Granada definitivo
C Ergün Berisha İstanbul B.B. prestito
C Felipe Diogo Monteiro Triestina prestito
C Jani Virtanen TPS definitivo
C Girolamo Provenzano Canavese prestito
C Piermario Morosini Padova prestito
A Ricardo Villar Rodriguez Cremonese prestito

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie A[modifica | modifica wikitesto]

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Udine
23 agosto 2009, ore 20:45 CEST
1ª giornata
Udinese2 – 2
referto
ParmaStadio Friuli (14000 ca. spett.)
Arbitro:  Valeri (Roma)

Genova
30 agosto 2009, ore 20:45 CEST
2ª giornata
Sampdoria3 – 1
referto
UdineseStadio Luigi Ferraris (25000 ca. spett.)
Arbitro:  Trefoloni (Siena)

Udine
13 settembre 2009, ore 15:00 CEST
3ª giornata
Udinese4 – 2
referto
CataniaStadio Friuli (11000 ca. spett.)
Arbitro:  Bergonzi (Genova)

Napoli
19 settembre 2009, ore 18:00 CEST
4ª giornata
Napoli0 – 0
referto
UdineseStadio San Paolo (30946 spett.)
Arbitro:  Saccani (Mantova)

Udine
23 settembre 2009, ore 20:30 CEST
5ª giornata
Udinese1 – 0
referto
MilanStadio Friuli (19000 ca spett.)
Arbitro:  Banti (Livorno)

Udine
27 settembre 2009, ore 15:00 CEST
6ª giornata
Udinese2 – 0
referto
GenoaStadio Luigi Ferraris (12000 ca spett.)
Arbitro:  Trefoloni (Siena)

Milano
3 ottobre 2009, ore 20:45 CEST
7ª giornata
Inter2 – 1
referto
UdineseStadio Giuseppe Meazza (50000 ca spett.)
Arbitro:  Bergonzi (Genova)

Udine
18 ottobre 2009, ore 15:00 CEST
8ª giornata
Udinese1 – 3
referto
AtalantaStadio Friuli (12000 ca spett.)
Arbitro:  Pierpaoli (Firenze)

Palermo
25 ottobre 2009, ore 15:00 CET
9ª giornata
Palermo1 – 0
referto
UdineseStadio Renzo Barbera (21000 ca spett.)
Arbitro:  De Marco (Chiavari)

Udine
28 ottobre 2009, ore 20:30 CET
10ª giornata
Udinese2 – 1
referto
RomaStadio Friuli (14000 ca spett.)
Arbitro:  Damato (Barletta)

Verona
1º novembre 2009, ore 15:00 CET
11ª giornata
Chievo1 – 1
referto
UdineseStadio Marcantonio Bentegodi (9000 ca spett.)
Arbitro:  Gervasoni (Mantova)

Udine
8 novembre 2009, ore 15:00 CET
12ª giornata
Udinese0 – 1
referto
FiorentinaStadio Friuli (20000 ca spett.)
Arbitro:  Russo (Nola)

Torino
22 novembre 2009, ore 20:45 CET
13ª giornata
Juventus1 – 0
referto
UdineseStadio Olimpico (23000 ca spett.)
Arbitro:  Brighi (Cesena)

Udine
28 novembre 2009, ore 18:00 CET
14ª giornata
Udinese2 – 0
referto
LivornoStadio Friuli (9000 ca spett.)
Arbitro:  Ciampi (Roma)

Bologna
6 dicembre 2009, ore 15:00 CET
15ª giornata
Bologna2 – 1
referto
UdineseStadio Dall'Ara (22000 ca spett.)
Arbitro:  Giannoccaro (Lecce)

Siena
13 dicembre 2009, ore 15:00 CET
16ª giornata
Siena2 – 1
referto
UdineseStadio Artemio Franchi - Montepaschi Arena (9200 spett.)
Arbitro:  Tommasi (Bassano del Grappa)

Udine
24 febbraio 2010, ore 18:30 CET
17ª giornata
Udinese2 – 1
referto
CagliariStadio Friuli (8900 ca spett.)
Arbitro:  Trefoloni (Siena)

Bari
6 gennaio 2010, ore 20:30 CET
18ª giornata
Bari2 – 0
referto
UdineseStadio San Nicola (17800 ca spett.)
Arbitro:  Mazzoleni (Bergamo)

Udine
10 gennaio 2010, ore 15:00 CET
19ª giornata
Udinese1 – 1
referto
LazioStadio Friuli (14000 ca spett.)
Arbitro:  Bergonzi (Genova)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Parma
17 gennaio 2010, ore 15:00 CET
20ª giornata
Parma0 – 0
referto
UdineseStadio Ennio Tardini (15000 ca spett.)
Arbitro:  Baracani (Firenze)

Udine
24 gennaio 2010, ore 15:00 CET
21ª giornata
Udinese2 – 3
referto
SampdoriaStadio Friuli (ca 10300 spett.)
Arbitro:  Russo (Nola)

Catania
31 gennaio 2010, ore 15:00 CET
22ª giornata
Catania1 – 1
referto
UdineseStadio Angelo Massimino (ca 15000 spett.)
Arbitro:  Romeo (Verona)

Udine
7 febbraio 2010, ore 15:00 CET
23ª giornata
Udinese3 – 1
referto
NapoliStadio Friuli (ca 15700 spett.)
Arbitro:  Damato (Barletta)

Milano
12 febbraio 2010, ore 20:45 CET
24ª giornata
Milan3 – 2
referto
UdineseStadio Giuseppe Meazza (ca 33900 spett.)
Arbitro:  Celi (Campobasso)

Genova
20 febbraio 2010, ore 18:00 CET
25ª giornata
Genoa3 – 0
referto
UdineseStadio Ferraris (ca 26000 spett.)
Arbitro:  Rosetti (Torino)

Udine
28 febbraio 2010, ore 15:00 CET
26ª giornata
Udinese2 – 3
referto
InterStadio Friuli (ca 21000 spett.)
Arbitro:  Bergonzi (Genova)

Bergamo
7 marzo 2010, ore 15:00 CET
27ª giornata
Atalanta0 – 0
referto
UdineseStadio Atleti Azzurri d'Italia (ca 22000 spett.)
Arbitro:  Giannoccaro (Lecce)

Udine
14 marzo 2010, ore 15:00 CET
28ª giornata
Udinese3 – 2
referto
PalermoStadio Friuli (ca 13000 spett.)
Arbitro:  Tagliavento (Terni)

Roma
20 marzo 2010, ore 20:45 CET
29ª giornata
Roma4 – 2
referto
UdineseStadio Olimpico (ca 35000 spett.)
Arbitro:  Pierpaoli (Firenze)

Udine
24 marzo 2010, ore 20:45 CET
30ª giornata
Udinese0 – 0
referto
ChievoStadio Friuli (9400 spett.)
Arbitro:  Mazzoleni (Bergamo)

Firenze
28 marzo 2010, ore 15:00 CEST
31ª giornata
Fiorentina4 – 1
referto
UdineseStadio Artemio Franchi (ca 25000 spett.)
Arbitro:  Gava (Conegliano)

Udine
3 aprile 2010, ore 21:00 CEST
32ª giornata
Udinese3 – 0
referto
JuventusStadio Friuli (ca 18700 spett.)
Arbitro:  Rocchi (Firenze)

Livorno
11 aprile 2010, ore 15:00 CEST
33ª giornata
Livorno0 – 2
referto
UdineseStadio Armando Picchi
Arbitro:  Brighi (Cesena)

Udine
18 aprile 2010, ore 15:00 CEST
34ª giornata
Udinese1 – 1
referto
BolognaStadio Friuli
Arbitro:  Morganti (Ascoli Piceno)

Udine
25 aprile 2010, ore 15:00 CEST
35ª giornata
Udinese4 – 1
referto
SienaStadio Friuli
Arbitro:  Rosetti (Torino)

Cagliari
2 maggio 2010, ore 15:00 CEST
36ª giornata
Cagliari2 – 2
referto
UdineseStadio Sant'Elia
Arbitro:  Ciampi (Roma)

Udine
9 maggio 2010, ore 15:00 CEST
37ª giornata
Udinese3 – 3
referto
BariStadio Friuli
Arbitro:  Pinzani (Empoli)

Roma
15 maggio 2010, ore 20:45 CEST
38ª giornata
Lazio3 – 1
referto
UdineseStadio Olimpico
Arbitro:  Guida (Torre Annunziata)

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Ottavi di finale[modifica | modifica wikitesto]

Udine
14 gennaio 2010, ore 18:00 CET
Ottavi di finale
Udinese2 – 0LumezzaneStadio Friuli
Arbitro:  Tozzi (Ostia)

Quarti di finale[modifica | modifica wikitesto]

Milano
27 gennaio 2010, ore 21:00 CET
Quarti di finale
Milan0 – 1
referto
UdineseStadio San Siro
Arbitro:  Gervasoni (Mantova)

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Roma
4 febbraio 2010, ore 21:00 CET
Semifinali-Andata
Roma2 – 0UdineseStadio Olimpico (19746 spett.)
Arbitro:  Bergonzi (Genova)

Udine
21 aprile 2010, ore 18:00 CET
Semifinali-Ritorno
Udinese1 – 0RomaStadio Friuli
Arbitro:  Banti (Livorno)

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 15 maggio 2010

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Scudetto.svg Serie A 44 19 10 5 4 37 24 19 1 6 12 16 34 38 11 11 16 53 58 -5
Coccarda Coppa Italia.svg Coppa Italia - 2 2 0 0 3 0 2 1 0 1 1 2 4 3 0 1 4 2 +2
Totale - 21 12 5 4 40 23 21 2 6 13 17 36 42 14 11 17 57 60 -3

Andamento in campionato[modifica | modifica wikitesto]

Giornata 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38
Luogo C T C T C C T C T C T C T C T T C T C T C T C T T C T C T C T C T C C T C T
Risultato N P V N V V P P P V N P P V P P V P N N P N V P P P N V P N P V V N V N N P
Posizione 8 14 7 12 7 5 7 12 13 11 13 14 14 12 14 14 14 14 14 14 14 14 14 15 15 16 16 16 16 17 17 15 15 15 14 14 12 15

Legenda:
Luogo: C = Casa; T = Trasferta. Risultato: V = Vittoria; N = Pareggio; P = Sconfitta.

Statistiche dei giocatori[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore Serie A Coppa Italia Totale
Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni
Asamoah, K. K. Asamoah 25120200027120
Badu, E. E. Badu 5000----5000
Basta, D. D. Basta 16031----16031
Belardi, E. E. Belardi ----10001000
Budjanskij, V. V. Budjanskij ------------
Chará, R. R. Chará ----10001000
Coda, A. A. Coda 26070300029070
Corradi, B. B. Corradi 19010210021110
Cuadrado, J. J. Cuadrado 11030100012030
D'Agostino, G. G. D'Agostino 20130202022150
Di Natale, A. A. Di Natale 3529603000382960
Domizzi, M. M. Domizzi 13040----13040
Felipe, Felipe[1] 3020----3020
Ferronetti, D. D. Ferronetti 12030200014030
Floro Flores, A. A. Floro Flores 32960200034960
Geijo, A. A. Geijo 400010005000
Handanovič, S. S. Handanovič 37-56403-20040-5840
Inler, G. G. Inler 33060410037160
Isla, M. M. Isla 30151301033161
Lodi, F. F. Lodi 19110211021220
Lukovic, A. A. Lukovic 34080300037080
Obodo, C. C. Obodo 1000----1000
Pasquale, G. G. Pasquale 22070300025070
Pepe, S. S. Pepe 32750400036750
Romero, J. J. Romero 4000----4000
Romo, R. R. Romo 1-300----1-300
Sammarco, P. P. Sammarco 26040400030040
Sanchez, A. A. Sanchez 32540411036650
Siqueira, G. G. Siqueira 3000----3000
Zapata, C. C. Zapata 31081400035081
Zimling, N. N. Zimling 101010002010

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d Ceduto nella sessione invernale
  2. ^ a b c d Corradi ufficialmente in Bianconero[collegamento interrotto], udinese.it.
  3. ^ a b Riscattato Pasquale, al Livorno Migliorini[collegamento interrotto], calcionews24.com.
  4. ^ Caruso è ufficiale[collegamento interrotto], udinese.it.
  5. ^ a b Jaime in Bianconero, Eremenk alla Dinamo Kiev[collegamento interrotto], udinese.it.
  6. ^ Cuadrado all'Udinese[collegamento interrotto], udinese.it.
  7. ^ Riscattato Morosini[collegamento interrotto], corrieredellosport.it.
  8. ^ Berisha è Ufficiale[collegamento interrotto], udineseblog.it.
  9. ^ Rafael Romo in Bianconero[collegamento interrotto], udinese.it.
  10. ^ a b Tissone alla Sampdoria,Rossini all'Udinese, sampdoria.it.
  11. ^ L'Arles cede Nyom all'Udinese, tuttomercatoweb.com.
  12. ^ Ingaggiato il baby Cuero, ansa.it.
  13. ^ Il Centrocampista Ritchie Kitoko è dell'Udinese[collegamento interrotto], udinese.it.
  14. ^ centrocampista Paolo Sammarco è dell'Udinese[collegamento interrotto], udinese.it.
  15. ^ Ceduto Francesco Lodi[collegamento interrotto], empolicalcio.it.
  16. ^ SSCNAPOLI.IT, in Sito ufficiale del Calcio Napoli.
  17. ^ Juve,riscattato Paolucci, tuttosport.com (archiviato dall'url originale il 17 luglio 2009).
  18. ^ Nicolás Corvetto llegará a Triestina (es)
  19. ^ 4 giocatori per il Lumezzane, tuttomercatoweb.com.
  20. ^ a b c d Udinese:5 giocatori in uscita[collegamento interrotto], udinese.it.
  21. ^ Rossini dall'Udinese al Sassuolo, tuttosport.com (archiviato dall'url originale il 25 luglio 2009).
  22. ^ Laurito in prestito all'Huracan[collegamento interrotto] (es)
  23. ^ a b Pinzi al Chievo, Nef alla Triestina[collegamento interrotto], udinese.it.
  24. ^ Abel Aguilar In Prestito Al Saragozza, ansa.it.
  25. ^ Ufficiale:Fernando Forestieri al Malaga, tuttomercatoweb.com.
  26. ^ Licata ceduto alla SPAL[collegamento interrotto], udinese.it.
  27. ^ Surraco in prestito all'Ancona[collegamento interrotto], udinese.it.
  28. ^ Sforzini all'AS Bari[collegamento interrotto], udinese.it.
  29. ^ Koprivec al Gallipoli[collegamento interrotto], udinese.it.
  30. ^ Caruso ceduto a titolo temporaneo al Velez[collegamento interrotto], udinese.it.
  31. ^ Granada, in arrivo Ighalo dall'Udinese, tuttomercatoweb.com.
  32. ^ Matute è del Cesena[collegamento interrotto], cesenacalcio.it.
  33. ^ L'attaccante Gulraiz ceduto al Granada, udinese.it (archiviato dall'url originale il 30 agosto 2009).
  34. ^ Mazzarani a titolo temporaneo al Crotone[collegamento interrotto], udinese.it.
  35. ^ Orellana a titolo temporaneo allo Xerez, udinese.it (archiviato dall'url originale il 23 novembre 2009).
  36. ^ a b c d e f Gli ultimi affari della prima sessione di mercato: Morosini alla Reggina[collegamento interrotto], udinese.it.
  37. ^ Calcio Mercato Udinese, lega-calcio.it (archiviato dall'url originale il 27 luglio 2009).
  38. ^ Badu all'Udinese a titolo definitivo[collegamento interrotto], udinese.it.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]