Associazione Calcio Udinese 1976-1977

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Associazione Calcio Udinese 1976-1977
Stagione 1976-1977
AllenatoreItalia Livio Fongaro
PresidenteItalia Teofilo Sanson
Serie C
Coppa Italia SemiproQuarti di finale
Maggiori presenzeCampionato: Basili (36)
Miglior marcatoreCampionato: Pellegrini (18)

Questa pagina raccoglie le informazioni riguardanti l’Associazione Calcio Udinese nelle competizioni ufficiali della stagione 1976-1977.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione 1976-77 l'Udinese ha disputato il girone A del campionato di Serie C, con 51 punti si è piazzata in seconda posizione di classifica a quattro punti dalla Cremonese che vince il torneo con 55 punti e sale in Serie B. La novità societaria stagionale è l'inizio della presidenza di Teofilo Sanson.

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Sigfrido Marcatti
Italia P Franco Paleari
Italia D Marino Apostoli
Italia D Vittorio Belotti
Italia D Giuseppe Corti
Italia D Pasquale Fanesi
Italia D Giuliano Groppi
Italia D Carlo Osti
Italia C Claudio Bencina
N. Ruolo Giocatore
Italia C Marino Bracchi
Italia C Dino D'Alessi
Italia C Giovanni Sartori
Italia C Antonio Tormen
Italia A Pier Angelo Basili
Italia A Ezio Galasso
Italia A Elio Gustinetti
Italia A Claudio Lovison
Italia A Claudio Pellegrini

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie C[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie C 1976-1977.

Andata[modifica | modifica wikitesto]

Bolzano
12 settembre 1976
1ª giornata
Bolzano2 – 3UdineseStadio Druso (1500 spett.)
Arbitro:  Canesi (Cremona)

Busto Arsizio
19 settembre 1976
2ª giornata
Pro Patria0 – 1UdineseStadio Carlo Speroni (5000 spett.)
Arbitro:  Foschi (Forlì)

Udine
26 settembre 1976
3ª giornata
Udinese1 – 0SeregnoStadio Friuli (17000 spett.)
Arbitro:  Ballerini (La Spezia)

Trieste
3 ottobre 1976
4ª giornata
Triestina2 – 2UdineseStadio Giuseppe Grezar (15000 spett.)
Arbitro:  Materassi (Firenze)

Udine
10 ottobre 1976
5ª giornata
Udinese2 – 0JuniorcasaleStadio Friuli (15000 spett.)
Arbitro:  Panzino (Catanzaro)

Biella
17 ottobre 1976
6ª giornata
Biellese1 – 3UdineseStadio Lamarmora (5000 spett.)
Arbitro:  D'Elia (Salerno)

Udine
24 ottobre 1976
7ª giornata
Udinese1 – 0ClodiaSottomarinaStadio Friuli (14000 spett.)
Arbitro:  Migliore (Salerno)

Cremona
31 ottobre 1976
8ª giornata
Cremonese1 – 0UdineseStadio Giovanni Zini (6000 spett.)
Arbitro:  Lanzetti (Viterbo)

Udine
7 novembre 1976
9ª giornata
Udinese0 – 0TrevisoStadio Friuli (13000 spett.)
Arbitro:  Patrussi (Arezzo)

Udine
14 novembre 1976
10ª giornata
Udinese1 – 1Sant'AngeloStadio Friuli (9000 spett.)
Arbitro:  Sancini (Bologna)

Mestre
21 novembre 1976
11ª giornata
Venezia0 – 2UdineseStadio Francesco Baracca (6000 spett.)
Arbitro:  Esposito (Torre Annunziata)

Udine
28 novembre 1976
12ª giornata
Udinese0 – 0LeccoStadio Friuli (14000 spett.)
Arbitro:  D'Elia (Salerno)

Alba
4 dicembre 1976
13ª giornata
Albese0 – 1UdineseStadio San Cassiano (2500 spett.)
Arbitro:  Paparesta (Bari)

Udine
12 dicembre 1976
14ª giornata
Udinese1 – 1PadovaStadio Friuli (8500 spett.)
Arbitro:  Foschi (Forlì)

Mantova
19 dicembre 1976
15ª giornata
Mantova0 – 1UdineseStadio Danilo Martelli (5000 spett.)
Arbitro:  Colasanti (Roma)

Udine
2 gennaio 1977
16ª giornata
Udinese2 – 0AlessandriaStadio Friuli (8500 spett.)
Arbitro:  Migliore (Salerno)

Vercelli
9 gennaio 1977
17ª giornata
Pro Vercelli2 – 0UdineseStadio Leonida Robbiano (6000 spett.)
Arbitro:  Redini (Pisa)

Udine
16 gennaio 1977
18ª giornata
Udinese1 – 0PiacenzaStadio Friuli (8500 spett.)
Arbitro:  Gazzari (Macerata)

Crema
23 gennaio 1977
19ª giornata
Pergocrema0 – 0UdineseStadio Giuseppe Voltini (3000 spett.)
Arbitro:  Panzino (Catanzaro)

Ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Udine
30 gennaio 1977
20ª giornata
Udinese1 – 1BolzanoStadio Friuli (7500 spett.)
Arbitro:  Lanzafame (Taranto)

Udine
6 febbraio 1977
21ª giornata
Udinese3 – 1Pro PatriaStadio Friuli (6000 spett.)
Arbitro:  Esposito (Torre Annunziata)

Seregno
13 febbraio 1977
22ª giornata
Seregno1 – 1UdineseStadio Ferruccio (4000 spett.)
Arbitro:  Migliore (Salerno)

Udine
20 febbraio 1977
23ª giornata
Udinese1 – 1TriestinaStadio Friuli (18000 spett.)
Arbitro:  Tani (Livorno)

Casale Monferrato
27 febbraio 1977
24ª giornata
Juniorcasale1 – 1UdineseStadio Natale Palli (4000 spett.)
Arbitro:  Longhi (Roma)

Udine
6 marzo 1977
25ª giornata
Udinese3 – 2BielleseStadio Friuli (6500 spett.)
Arbitro:  Patrussi (Arezzo)

Chioggia
13 marzo 1977
26ª giornata
ClodiaSottomarina0 – 1UdineseStadio Aldo e Dino Ballarin (5000 spett.)
Arbitro:  Ballerini (La Spezia)

Udine
20 marzo 1977
27ª giornata
Udinese1 – 1CremoneseStadio Friuli (22000 spett.)
Arbitro:  Longhi (Roma)

Treviso
27 marzo 1977
28ª giornata
Treviso0 – 0UdineseStadio Omobono Tenni (10000 spett.)
Arbitro:  D'Elia (Salerno)

Sant'Angelo Lodigiano
3 aprile 1977
29ª giornata
Sant'Angelo1 – 0UdineseStadio Carlo Chiesa (2000 spett.)
Arbitro:  Gazzari (Macerata)

Udine
10 aprile 1977
30ª giornata
Udinese4 – 0VeneziaStadio Friuli (3000 spett.)
Arbitro:  Foschi (Forlì)

Lecco
17 aprile 1977
31ª giornata
Lecco1 – 1UdineseStadio Rigamonti (3000 spett.)
Arbitro:  Tani (Livorno)

Udine
24 aprile 1977
32ª giornata
Udinese2 – 0AlbeseStadio Friuli (7000 spett.)
Arbitro:  Esposito (Torre Annunziata)

Padova
9 maggio 1977
33ª giornata
Padova3 – 2UdineseStadio Silvio Appiani (7000 spett.)
Arbitro:  Lanzafame (Taranto)

Udine
15 maggio 1977
34ª giornata
Udinese1 – 3MantovaStadio Friuli
Arbitro:  Lanzetti (Viterbo)

Alessandria
23 maggio 1977
35ª giornata
Alessandria2 – 1UdineseStadio Giuseppe Moccagatta (1500 spett.)
Arbitro:  Colasanti (Roma)

Udine
29 maggio 1977
36ª giornata
Udinese3 – 0Pro VercelliStadio Friuli (2500 spett.)
Arbitro:  Patrussi (Arezzo)

Piacenza
5 giugno 1977
37ª giornata
Piacenza0 – 2UdineseStadio Galleana (1990 spett.)
Arbitro:  Lanese (Messina)

Udine
12 giugno 1976
38ª giornata
Udinese1 – 0PergocremaStadio Friuli (1500 spett.)
Arbitro:  Sancini (Bologna)

Coppa Italia Semiprofessionisti[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia Semiprofessionisti 1976-1977.
Conegliano
21 agosto 1976
Primo turno
Conegliano1 – 3UdineseStadio Narciso Saldan
Arbitro:  Chiesa (Genova)

Trieste
28 agosto 1976
Primo turno
Triestina2 – 2UdineseStadio Giuseppe Grezar (9000 spett.)
Arbitro:  Carduzzo (Vicenza)

Udine
5 settembre 1976
Primo turno
Udinese1 – 0ConeglianoStadio Moretti (2500 spett.)
Arbitro:  Mondoni (Milano)

Udine
8 settembre 1976
Primo turno
Udinese3 – 0TriestinaStadio Moretti (6000 spett.)
Arbitro:  Sancini (Bologna)

4 novembre 1976
Sedicesimi - andata
ClodiaSottomarina0 – 1Udinese

Udine
8 dicembre 1976
Sedicesimi - ritorno
Udinese3 – 0ClodiaSottomarinaStadio Friuli (2500 spett.)
Arbitro:  Podavini (Brescia)

Bolzano
23 febbraio 1977
Ottavi - andata
Bolzano0 – 0UdineseStadio Druso (500 spett.)
Arbitro:  Falzier (Treviso)

Udine
9 marzo 1977
Ottavi - ritorno
Udinese1 – 0BolzanoStadio Friuli
Arbitro:  Podavini (Brescia)

Fontanafredda
30 marzo 1977
Quarti - andata
Udinese1 – 1LeccoStadio Omero Tognon (300 spett.)
Arbitro:  Migliore (Salerno)

Lecco
13 aprile 1977
Quarti - ritorno
Lecco1 – 0UdineseStadio Rigamonti (2100 spett.)
Arbitro:  Simonini (Torino)

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio