Società Polisportiva Ars et Labor 1976-1977

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Società Polisportiva Ars et Labor
Società Polisportiva Ars et Labor 1976-77.jpg
Stagione 1976-1977
AllenatoreItalia Guido Capello (1ª-10ª)
Italia Giovanni Ballico (11ª-13ª)
Italia Ottavio Bugatti (14ª-20ª)
Spagna Luis Suárez (21ª-38ª)
PresidenteItalia Paolo Mazza
Italia Primo Mazzanti
Serie B18º posto (retrocessa in Serie C)
Coppa ItaliaSecondo turno
Maggiori presenzeCampionato: Prini (38)
Miglior marcatoreCampionato: Paina (9)
StadioComunale (25 000)
Maggior numero di spettatori20 000 vs. Milan
(29 giugno 1977)
Media spettatori10 599[1]

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti la Società Polisportiva Ars et Labor nelle competizioni ufficiali della stagione 1976-1977.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

La stagione 1976-1977 segna una svolta nella storia spallina: esce di scena Paolo Mazza dopo un trentennio di presidenza continuativa. L'ala più giovane del consiglio direttivo della società impone un aumento di capitale sociale che Mazza non vuole e non può sottoscrivere, questo sarà lo strumento per estrometterlo dai giochi. Finisce così l'era più gloriosa della squadra estense.

Fasi di gioco durante SPAL-Milan di Coppa Italia.

Con queste premesse diventa inevitabile la retrocessione in Serie C con cui si è conclusa la stagione. Un vai e vieni di allenatori con Guido Capello, Giovanni Ballico, Ottavio Bugatti, il coinvolgimento di Ottavio Bianchi fino ad allora giocatore, Luis Suárez. L'avvento di Suarez pare risollevare la squadra, ma quando verso la fine del campionato la salvezza sembrava a portata di mano un imprevedibile finale porta alla retrocessione. La gestione dirigenziale di Mazzanti, Rossatti e Cocchi inizia nel peggiore dei modi.

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia C Ottavio Bianchi
Italia D Giulio Boldrini
Italia A Salvatore Cascella
Italia C Ferdinando Donati
Italia D Silvano Gelli
Italia A Mauro Gibellini
Italia P Leonardo Grosso
Italia C Lucio Fasolato
Italia D Silvano Fiorucci
Italia C Salvatore Jacolino
N. Ruolo Giocatore
Italia D Franco Lievore
Italia C Tiziano Manfrin
Italia A Sauro Massi
Italia C David Mugianesi
Italia P Bruno Orazi
Italia A Dino Pagliari
Italia A Angelo Paina
Italia D Roberto Prini
Italia D Sergio Reggiani
Italia C Massimo Tassara

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie B[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie B 1976-1977.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Cagliari
26 settembre 1976
1ª giornata
Cagliari0 – 0SPALStadio Sant'Elia
Arbitro:  Lattanzi (Roma)

Ferrara
3 ottobre 1976
2ª giornata
SPAL0 – 1BresciaStadio Comunale
Arbitro:  Agnolin (Bassano del Grappa)

Modena
10 ottobre 1976
3ª giornata
Modena1 – 0SPALStadio Alberto Braglia
Arbitro:  Terpin (Trieste)

Ferrara
17 ottobre 1976
4ª giornata
SPAL4 – 0TernanaStadio Comunale
Arbitro:  Menicucci (Firenze)

Taranto
24 ottobre 1976
5ª giornata
Taranto1 – 0SPALStadio Salinella
Arbitro:  Celli (Trieste)

Ferrara
31 ottobre 1976
6ª giornata
SPAL0 – 1MonzaStadio Comunale
Arbitro:  Falasca (Chieti)

Avellino
7 novembre 1976
7ª giornata
Avellino1 – 1SPALStadio Partenio
Arbitro:  Mascia (Milano)

Ferrara
14 novembre 1976
8ª giornata
SPAL0 – 0VareseStadio Comunale
Arbitro:  Serafino (Roma)

Ascoli Piceno
21 novembre 1976
9ª giornata
Ascoli2 – 2SPALStadio Cino e Lillo Del Duca
Arbitro:  Barboni (Firenze)

Ferrara
28 novembre 1976
10ª giornata
SPAL1 – 1CataniaStadio Comunale
Arbitro:  Agate (Torino)

Ferrara
5 dicembre 1976
11ª giornata
SPAL2 – 0SambenedetteseStadio Comunale
Arbitro:  Redini (Pisa)

Lecce
12 dicembre 1976
12ª giornata
Lecce4 – 1SPALStadio Via del Mare
Arbitro:  Milan (Treviso)

Palermo
19 dicembre 1976
13ª giornata
Palermo1 – 0SPALStadio La Favorita
Arbitro:  Tani (Livorno)

Ferrara
2 gennaio 1977
14ª giornata
SPAL1 – 1ComoStadio Comunale
Arbitro:  Lops (Torino)

Bergamo
9 gennaio 1977
15ª giornata
Atalanta1 – 0SPALStadio Comunale
Arbitro:  Frasso (Capua)

Ferrara
16 gennaio 1977
16ª giornata
SPAL1 – 1RiminiStadio Comunale
Arbitro:  Mascia (Milano)

Vicenza
23 gennaio 1977
17ª giornata
L.R. Vicenza3 – 1SPALStadio Romeo Menti
Arbitro:  Schena (Foggia)

Ferrara
30 gennaio 1977
18ª giornata
SPAL1 – 1NovaraStadio Comunale
Arbitro:  Lo Bello (Siracusa)

Pescara
6 febbraio 1977
19ª giornata
Pescara3 – 1SPALStadio Adriatico
Arbitro:  Mattei (Macerata)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Ferrara
13 febbraio 1977
20ª giornata
SPAL1 – 1CagliariStadio Comunale
Arbitro:  Casarin (Milano)

Brescia
20 febbraio 1977
21ª giornata
Brescia0 – 0SPALStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Lanzafame (Taranto)

Ferrara
27 febbraio 1977
22ª giornata
SPAL1 – 1ModenaStadio Comunale
Arbitro:  Barbaresco (Cormons)

Terni
6 marzo 1977
23ª giornata
Ternana0 – 1SPALStadio Libero Liberati
Arbitro:  Mascia (Milano)

Ferrara
13 marzo 1977
24ª giornata
SPAL1 – 0TarantoStadio Comunale
Arbitro:  Lapi (Firenze)

Monza
20 marzo 1977
25ª giornata
Monza1 – 0SPALStadio Gino Alfonso Sada
Arbitro:  Frasso (Capua)

Ferrara
27 marzo 1977
26ª giornata
SPAL1 – 0AvellinoStadio Comunale
Arbitro:  Falasca (Chieti)

Varese
3 aprile 1977
27ª giornata
Varese0 – 0SPALStadio Franco Ossola
Arbitro:  Barboni (Firenze)

Ferrara
10 aprile 1977
28ª giornata
SPAL2 – 1AscoliStadio Comunale
Arbitro:  Schena (Foggia)

Catania
17 aprile 1977
29ª giornata
Catania0 – 0SPALStadio Cibali
Arbitro:  Ballerini (La Spezia)

San Benedetto del Tronto
24 aprile 1977
30ª giornata
Sambenedettese1 – 1SPALStadio Fratelli Ballarin
Arbitro:  Simini (Torino)

Ferrara
1º maggio 1977
31ª giornata
SPAL0 – 0LecceStadio Comunale
Arbitro:  Lapi (Firenze)

Ferrara
8 maggio 1977
32ª giornata
SPAL1 – 1PalermoStadio Comunale
Arbitro:  Lops (Torino)

Como
15 maggio 1977
33ª giornata
Como0 – 0SPALStadio Giuseppe Sinigaglia
Arbitro:  Pieri (Genova)

Ferrara
22 maggio 1977
34ª giornata
SPAL1 – 1AtalantaStadio Comunale
Arbitro:  Menegali (Roma)

Rimini
29 maggio 1977
35ª giornata
Rimini1 – 0SPALStadio Romeo Neri
Arbitro:  Casarin (Milano)

Ferrara
5 giugno 1977
36ª giornata
SPAL1 – 1L.R. VicenzaStadio Comunale
Arbitro:  Menicucci (Firenze)

Novara
12 giugno 1977
37ª giornata
Novara1 – 0SPALStadio Comunale
Arbitro:  Agnolin (Bassano del Grappa)

Ferrara
19 giugno 1977
38ª giornata
SPAL2 – 4PescaraStadio Comunale
Arbitro:  Barbaresco (Cormons)

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 1976-1977.

Girone 4[2][modifica | modifica wikitesto]

Ferrara
29 agosto 1976
1ª giornata
SPAL2 – 0CatanzaroStadio Comunale
Arbitro:  Casarin (Milano)

Cesena
1º settembre 1976
2ª giornata
Cesena0 – 2SPALStadio Dino Manuzzi
Arbitro:  Trinchieri (Reggio Emilia)

Ferrara
5 settembre 1976
3ª giornata
SPAL1 – 0TernanaStadio Comunale
Arbitro:  Tonolini (Milano)

Como
12 settembre 1976
4ª giornata
Como2 – 1SPALStadio Giuseppe Sinigaglia
Arbitro:  Ciulli (Roma)

Girone finale A[modifica | modifica wikitesto]

Bologna
12 giugno 1977
1ª giornata
Bologna3 – 0[3]SPALStadio Renato Dall'Ara
Arbitro:  Mattei (Macerata)

Ferrara
15 giugno 1977
2ª giornata
SPAL0 – 1NapoliStadio Comunale
Arbitro:  Panzino (Catanzaro)

Ferrara
19 giugno 1977
3ª giornata
SPAL0 – 2[4]BolognaStadio Comunale
Arbitro:  Mascia (Milano)

Milano
22 giugno 1977
Milan2 – 0SPALStadio San Siro
Arbitro:  Celli (Trieste)

Pisa
26 giugno 1977
5ª giornata
Napoli0 – 0[5]SPALStadio Arena Garibaldi
Arbitro:  Milan (Treviso)

Ferrara
29 giugno 1977
6ª giornata
SPAL0 – 2MilanStadio Comunale
Arbitro:  Redini (Pisa)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Media spettatori Serie B, su Stadiapostcards.com.
  2. ^ Nella 5ª giornata la SPAL ha riposato.
  3. ^ Gara anticipata il 1º giugno 1977.
  4. ^ Gara anticipata il 9 giugno 1977.
  5. ^ Gara disputata sul campo neutro di Pisa.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio