Società Polisportiva Ars et Labor 1936-1937

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Società Polisportiva Ars et Labor
SPAL 1936-1937.jpg
Stagione 1936-1937
AllenatoreItalia Paolo Mazza
PresidenteItalia Nino Fiorini
Serie C3º nel girone A.
Coppa ItaliaPrimo turno
Maggiori presenzeCampionato: Boniforti (26)
Miglior marcatoreCampionato: Fibbi (13)
StadioCampo Littorio

Questa pagina raccoglie le informazioni riguardanti la Società Polisportiva Ars et Labor nelle competizioni ufficiali della stagione 1936-1937.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

La caduta in terza serie è stata pesante per tutto l'ambiente ferrarese: i vertici societari assistono ad un nuovo cambio di presidenza, che passa nelle mani di Nino Fiorini: egli sarà lo scopritore di un certo Paolo Mazza, destinato a scrivere trent'anni di storia biancazzurra. In tempi di autarchia torna un allenatore italiano, ferrarese nel caso appunto di Mazza. All'ex trainer della Portuense viene affidato un nugolo di giovani di belle speranze, più qualche conferma come quella dei fratelli Vinicio e Filippo Tumiati.

La SPAL disputa un discreto girone A di Serie C, Arrigo Fibbi è il nuovo capocannoniere con 13 centri personali. L'entusiasmo dei giovani biancazzurri va talvolta a sbattere contro la maggior esperienza di squadre come il Treviso e soprattutto del Padova, che sono nel pieno della maturazione; il terzo posto finale ottenuto dai ferraresi va considerato come un risultato positivo. La stagione 1936-1937 ha visto la squadra ferrarese raccogliere 32 punti, ad un punto dal Treviso secondo a quota 33.

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Antonio Cazzanelli
Italia D Arturo Boniforti
Italia D Mario Conte
Italia D Ermelindo D'Agostini
Italia D Luigi Olasi
Italia D Primo Piva
Italia C Francesco Bergonzoni
Italia C Bruno Bertacchini
Italia C Maurizio Biella
N. Ruolo Giocatore
Italia C Odino Bonora
Italia C Nino Negrini
Italia C Giuseppe Pavan
Italia C Filippo Tumiati
Italia A Nello De Lorenzi
Italia A Arrigo Fibbi
Italia A Ermanno Poggipollini
Italia A Vinicio Tumiati
Italia A Giordano Varoli

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie C (girone A)[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie C 1936-1937.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Ferrara
27 settembre 1936
1ª giornata
SPAL3 – 0PonzianaCampo Littorio
Arbitro:  Roggiero (Firenze)

Trieste
4 ottobre 1936
2ª giornata
Fiumana1 – 0[1]SPALStadio Giuseppe Grezar
Arbitro:  Carminati (Milano)

Ferrara
11 ottobre 1936
3ª giornata
SPAL5 – 0Fortitudo TriesteCampo Littorio
Arbitro:  Pasinati (Venezia)

Mantova
18 ottobre 1936
4ª giornata
Mantova1 – 2SPALStadio Settimio Leoni
Arbitro:  Bettucchi (Padova)

Ferrara
1º novembre 1936
5ª giornata
SPAL3 – 1PadovaCampo Littorio
Arbitro:  Salvagno (Trieste)

Pola
8 novembre 1936
6ª giornata
Grion Pola0 – 0SPALStadio del Littorio
Arbitro:  Gardenghi (Brescia)

Ferrara
22 novembre 1936
7ª giornata
SPAL3 – 1Marzotto ValdagnoCampo Littorio
Arbitro:  Leoni (Milano)

Gorizia
29 novembre 1936
8ª giornata
Pro Gorizia1 – 0SPALStadio Littorio
Arbitro:  Candela (Genova)

Ferrara
6 dicembre 1936
9ª giornata
SPAL1 – 0TrevisoCampo Littorio
Arbitro:  Cardinali (Milano)

Udine
20 dicembre 1936
10ª giornata
Udinese3 – 1SPALStadio Moretti
Arbitro:  Roggiero (Firenze)

Ferrara
27 dicembre 1936
11ª giornata
SPAL3 – 0VicenzaCampo Littorio
Arbitro:  Limido (Milano)

Ferrara
3 gennaio 1937
12ª giornata
SPAL2 – 1CarpiCampo Littorio
Arbitro:  Pasinati (Venezia)

Rovigo
10 gennaio 1937
13ª giornata
Rovigo1 – 1SPALStadio Comunale
Arbitro:  Garzena (Voghera)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Trieste
31 gennaio 1937
14ª giornata
Ponziana2 – 0[2]SPALCampo Ponziana
Arbitro:  Pirovano (Monza)

Ferrara
7 febbraio 1937
15ª giornata
SPAL4 – 1FiumanaCampo Littorio
Arbitro:  Barbieri (Genova)

Trieste
14 febbraio 1937
16ª giornata
Fortitudo Trieste0 – 1[3]SPALCampo Sportivo di Montebello
Arbitro:  Salvini (Firenze)

Ferrara
21 febbraio 1937
17ª giornata
SPAL2 – 1MantovaCampo Littorio
Arbitro:  Roggiero (Firenze)

Padova
28 febbraio 1937
18ª giornata
Padova2 – 1SPALStadio Silvio Appiani
Arbitro:  Curradi (Firenze)

Ferrara
7 marzo 1937
19ª giornata
SPAL10 – 0Grion PolaCampo Littorio
Arbitro:  Camisasca (Milano)

Valdagno
14 marzo 1937
20ª giornata
Marzotto Valdagno3 – 1SPALStadio Mussolini
Arbitro:  Casati (Como)

Ferrara
28 marzo 1937
21ª giornata
SPAL1 – 1Pro GoriziaCampo Littorio
Arbitro:  Melioli (Genova)

Treviso
4 aprile 1937
22ª giornata
Treviso1 – 1SPALStadio Comunale
Arbitro:  Leoni (Milano)

Ferrara
18 aprile 1937
23ª giornata
SPAL3 – 0UdineseCampo Littorio
Arbitro:  Camiolo (Milano)

Vicenza
2 maggio 1937
24ª giornata
Vicenza1 – 1SPALCampo del Littorio
Arbitro:  Gardenghi (Brescia)

Carpi
9 maggio 1937
25ª giornata
Carpi2 – 0SPALPolisportivo Comunale
Arbitro:  Sorbi (Firenze)

Ferrara
16 maggio 1937
26ª giornata
SPAL1 – 1[4]RovigoCampo Littorio
Arbitro:  Roggiero (Firenze)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Gara giocata sul campo neutro di Trieste.
  2. ^ Gara rinviata e recuperata il 21 marzo 1937.
  3. ^ Gara anticipata al 24 gennaio 1937.
  4. ^ Gara anticipata al 25 aprile 1937.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Gualtiero Becchetti e Giorgio Palmieri, La SPAL 1908-1974, Rubboli Editore, 1974, pp. 50-52.
  • Carlo Fontanelli e Paolo Negri, Il calcio a Ferrara : dal 1896 partite, protagonisti e immagini, Empoli (FI), Geo Edizioni S.r.l., 2009, pp. 88-90.
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio