Società Polisportiva Ars et Labor 1977-1978

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Società Polisportiva Ars et Labor
Spal 1977-1978.JPG
Stagione 1977-1978
AllenatoreItalia Mario Caciagli
PresidenteItalia Primo Mazzanti
Serie C1º posto nel girone B. Promossa in Serie B.
Coppa Italia SemiprofessionistiSedicesimi di finale
Maggiori presenzeCampionato: Gibellini, Manfrin (38)
Miglior marcatoreCampionato: Pezzato (17)
StadioComunale (25 000)

Questa pagina raccoglie le informazioni riguardanti la Società Polisportiva Ars et Labor nelle competizioni ufficiali della stagione 1977-1978.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

I nuovi vertici della società sanno far tesoro degli errori commessi e si affidano agli uomini giusti per risalire la china nella stagione 1977-1978. Come direttore sportivo viene chiamato Cesare Morselli, mentre alla guida della squadra torna Mario Caciagli. Il rinnovamento tecnico è mirato ed appropriato: rientra nei ranghi il portiere Roberto Renzi, vengono acquistati difensori di valore quali Antonio Perego e Danilo Ferrari, torna a vestire il biancazzurro per la terza volta l'attaccante Franco Pezzato.

Caciagli ha il merito di impostare come centravanti Mauro Gibellini, di valorizzare Tiziano Manfrin come rifinitore e di costruire una gioco spettacolare ed efficace. Pezzato segna 17 reti, Gibellini 15 e Manfrin 14. La SPAL vince il campionato con undici punti di vantaggio sulla Lucchese: il ritorno immediato in Serie B è la conseguenza di una stagione ben pianificata.

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia D Massimo Albiero
Italia C Francesco Bomben
Italia C Dario Dolci
Italia A Ferdinando Donati
Italia C Lucio Fasolato
Italia D Danilo Ferrari
Italia A Mauro Gibellini
Italia D Costantino Idini
Italia D Franco Lievore
Italia C Tiziano Manfrin
N. Ruolo Giocatore
Italia A Fabio Marchini
Italia A Sauro Massi
Italia P Giuseppe Meraviglia
Italia C Fiorino Pepe
Italia D Antonio Perego
Italia A Franco Pezzato
Italia D Roberto Prini
Italia P Roberto Renzi
Italia C Massimo Tassara

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie C (girone B)[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie C 1977-1978.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Ferrara
11 settembre 1977
1ª giornata
SPAL2 – 0EmpoliStadio Comunale
Arbitro:  Lanese (Messina)

Livorno
18 settembre 1977
2ª giornata
Livorno0 – 0SPALStadio Comunale
Arbitro:  Parussini (Udine)

Ferrara
25 settembre 1977
3ª giornata
SPAL2 – 0ParmaStadio Comunale
Arbitro:  Lanzafame (Taranto)

Prato
2 ottobre 1977
4ª giornata
Prato0 – 3SPALStadio Lungobisenzio
Arbitro:  Artico (Padova)

Massa
9 ottobre 1977
5ª giornata
Massese1 – 1SPALStadio degli Oliveti
Arbitro:  Gazzari (Macerata)

Ferrara
16 ottobre 1977
6ª giornata
SPAL5 – 1ChietiStadio Comunale
Arbitro:  Colasanti (Roma)

Lucca
23 ottobre 1977
7ª giornata
Lucchese2 – 0SPALStadio Porta Elisa
Arbitro:  Simini (Torino)

Ferrara
30 ottobre 1977
8ª giornata
SPAL1 – 0SienaStadio Comunale
Arbitro:  Migliore (Salerno)

Reggio Emilia
6 novembre 1977
9ª giornata
Reggiana1 – 0SPALStadio Comunale Mirabello
Arbitro:  Foschi (Forlì)

Ferrara
13 novembre 1977
10ª giornata
SPAL3 – 1ForlìStadio Comunale
Arbitro:  Governa (Alessandria)

Ferrara
20 novembre 1977
11ª giornata
SPAL4 – 0GrossetoStadio Comunale
Arbitro:  Agate (Torino)

Teramo
27 novembre 1977
12ª giornata
Teramo1 – 3SPALStadio Comunale
Arbitro:  Parussini (Udine)

Ferrara
4 dicembre 1977
13ª giornata
SPAL6 – 0[1]OlbiaStadio Comunale
Arbitro:  Stillacci (Torino)

Pisa
11 dicembre 1977
14ª giornata
Pisa1 – 1SPALStadio Arena Garibaldi
Arbitro:  Lanzetti (Viterbo)

Ferrara
18 dicembre 1977
15ª giornata
SPAL2 – 0ArezzoStadio Comunale
Arbitro:  Colasanti (Roma)

Giulianova
31 dicembre 1977
16ª giornata
Giulianova1 – 0SPALStadio Rubens Fadini
Arbitro:  Lanese (Messina)

Ferrara
8 gennaio 1978
17ª giornata
SPAL3 – 1RiccioneStadio Comunale
Arbitro:  Lanzafame (Taranto)

La Spezia
15 gennaio 1978
18ª giornata
Spezia0 – 1SPALStadio Alberto Picco
Arbitro:  Governa (Alessandria)

Ferrara
22 gennaio 1978
19ª giornata
SPAL1 – 0FanoStadio Comunale
Arbitro:  Altobelli (Roma)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Empoli
29 gennaio 1978
20ª giornata
Empoli2 – 2SPALStadio Carlo Castellani
Arbitro:  Simini (Torino)

Ferrara
5 febbraio 1978
21ª giornata
SPAL2 – 1LivornoStadio Comunale
Arbitro:  Panzino (Catanzaro)

Parma
12 febbraio 1978
22ª giornata
Parma1 – 1SPALStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Artico (Padova)

Ferrara
19 febbraio 1978
23ª giornata
SPAL1 – 0PratoStadio Comunale
Arbitro:  Baldi (Roma)

Ferrara
26 febbraio 1978
24ª giornata
SPAL2 – 0MasseseStadio Comunale
Arbitro:  Manfredini (Pavia)

Chieti
5 marzo 1978
25ª giornata
Chieti2 – 1SPALStadio Guido Angelini
Arbitro:  Parussini (Udine)

Ferrara
12 marzo 1978
26ª giornata
SPAL2 – 2LuccheseStadio Comunale
Arbitro:  D'Elia (Salerno)

Siena
19 marzo 1978
27ª giornata
Siena1 – 4SPALStadio Del Rastrello
Arbitro:  Lanzafame (Taranto)

Ferrara
2 aprile 1978
28ª giornata
SPAL1 – 1ReggianaStadio Comunale
Arbitro:  Facchin (Udine)

Forlì
9 aprile 1978
29ª giornata
Forlì0 – 1SPALStadio Tullo Morgagni
Arbitro:  Paparesta (Bari)

Grosseto
16 aprile 1978
30ª giornata
Grosseto1 – 1SPALStadio Carlo Zecchini
Arbitro:  Colasanti (Roma)

Ferrara
23 aprile 1978
31ª giornata
SPAL1 – 0TeramoStadio Comunale
Arbitro:  Savalli (Trapani)

Olbia
30 aprile 1978
32ª giornata
Olbia1 – 1SPALStadio Bruno Nespoli
Arbitro:  Magni (Bergamo)

Ferrara
7 maggio 1978
33ª giornata
SPAL2 – 0PisaStadio Comunale
Arbitro:  Simini (Torino)

Arezzo
14 maggio 1978
34ª giornata
Arezzo1 – 2SPALStadio Comunale
Arbitro:  Governa (Alessandria)

Ferrara
21 maggio 1978
35ª giornata
SPAL1 – 1GiulianovaStadio Comunale
Arbitro:  Mondoni (Milano)

Riccione
28 maggio 1978
36ª giornata
Riccione0 – 1SPALStadio Italo Nicoletti
Arbitro:  Panzino (Catanzaro)

Ferrara
4 giugno 1978
37ª giornata
SPAL3 – 1SpeziaStadio Comunale
Arbitro:  Casella (Voghera)

Fano
11 giugno 1978
38ª giornata
Fano0 – 2SPALPolisportivo Borgo Metauro
Arbitro:  Lanzetti (Viterbo)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Gara sospesa per nebbia al 75' sul (1-0) e recuperata il 22 dicembre 1977.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Mauro Malaguti e Stefano Rizzi, Spal 1974-1985: gli anni bui, Ferrara, Edizioni 2effe 2elle, 1985, pp. 39-48.
  • Carlo Fontanelli e Paolo Negri, Il calcio a Ferrara: dal 1896 partite, protagonisti e immagini, Empoli (FI), Geo Edizioni S.r.l., 2009, pp. 250-253.
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio