Unione Sportiva Alessandria Calcio 1977-1978

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Unione Sportiva Alessandria Calcio
Stagione 1977-1978
AllenatoreItalia Mario Trebbi, poi
Italia Romano Mattè
All. in secondaItalia Enzo D'Andrea
PresidenteItalia Bruno Cavallo
Serie C11º posto
Coppa Italia Semiprogirone eliminatorio
Maggiori presenzeCampionato: Colombo (38)
Miglior marcatoreCampionato: Vagheggi (9)

Questa pagina raccoglie le informazioni riguardanti l'Unione Sportiva Alessandria Calcio nelle competizioni ufficiali della stagione 1977-1978.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1977 per l'Alessandria si chiuse definitivamente l'era-Sacco. Alla presidenza approdò Bruno Cavallo, industriale tessile astigiano, già dirigente di Asti e Mantova, abile a coltivare giovani calciatori poco conosciuti per poterli rivendere e avere, così, un ritorno economico: la sua scoperta più celebre fu quella di Giancarlo Antognoni[1]. All'Alessandria, svuotata completamente con l'eccezione del capitano Colombo, si ripeté lo stesso copione; in questa logica rientrarono gli ingaggi dei tanti giocatori di Serie C e D.

Un campionato particolarmente difficile, poiché la prevista creazione di una quarta serie professionistica comportava otto retrocessioni, iniziò in salita per i grigi[1]: l'11 dicembre una sconfitta a Novara relegò la squadra al quindicesimo posto e comportò l'esonero di Trebbi[2]. Inizialmente, sotto la guida di Romano Mattè, la situazione sembrò addirittura peggiorare: il 12 marzo i grigi si ritrovarono penultimi, alla pari con Pro Patria e Audace[3]. In aprile la squadra risalì inaspettatamente la china, e malgrado un andamento non troppo lineare, riuscì a strappare all'ultima giornata, sul campo della capolista Udinese, il punto decisivo per la permanenza in terza serie[4].

Maglie[modifica | modifica wikitesto]

Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
1ª divisa
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
2ª divisa

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

[5]

Area direttiva

  • Presidente: Bruno Cavallo
  • Consiglieri: Piero Pasero, Pier Gianni Piterà
  • Segretari: Davite, Quartarone

Area tecnica

  • Collaboratore tecnico: Gian Piero Simonelli
  • Allenatori: Mario Trebbi (fino al 12 dicembre 1977[2]), poi Romano Mattè
  • Allenatore in 2ª e giovanili: Enzo D'Andrea

Area sanitaria

  • Medico sociale: Francesco Chiodi
  • Massaggiatore: Sergio Viganò

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

[6]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Angelo Lucetti
Italia P Ivano Vezzulli
Italia D Antonio Colombo
Italia D Renzo Contratto
Italia D Marcello Di Brino
Italia D Pietro Molinari
Italia D Franco Moretti
Italia D Flavio Tonetto
Italia D Roberto Vichi
Italia C Gianfranco Bellacomo
Italia C Vincenzo Bologna
N. Ruolo Giocatore
Italia C Gabriele Bongiorni
Italia C Ermanno Bosetti
Italia C Ezio Chiogna
Italia C Gianni Facchinello
Italia C Enrico Piccotti
Italia C Claudio Vagheggi
Italia A Stefano Baglini
Italia A Roberto Barozzi
Italia A Riccardo Di Giulio
Italia A Alessandro Ferraris (I)
Italia A Aldo Tascheri

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie C[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie C 1977-1978.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Crema
11 settembre 1977
Pergocrema1 – 1AlessandriaStadio Giuseppe Voltini
Arbitro:  Paradisi (Fano)

Alessandria
18 settembre 1977
Alessandria0 – 1PiacenzaStadio Giuseppe Moccagatta
Arbitro:  Esposito (Torre del Greco)

Trieste
25 settembre 1977
Triestina1 – 1AlessandriaStadio Giuseppe Grezar
Arbitro:  Gazzari (Macerata)

Alessandria
2 ottobre 1977
Alessandria1 – 0Audace SMEStadio Giuseppe Moccagatta
Arbitro:  Lombardo (Marsala)

Alessandria
9 ottobre 1977
Alessandria0 – 1BolzanoStadio Giuseppe Moccagatta
Arbitro:  Rinaldi (Caserta)

Omegna
16 ottobre 1977
Omegna0 – 2AlessandriaStadio Liberazione
Arbitro:  Cornegliani (Milano)

Alessandria
23 ottobre 1977
Alessandria1 – 0Pro VercelliStadio Giuseppe Moccagatta
Arbitro:  Tani (Livorno)

Lecco
30 ottobre 1977
Lecco1 – 0AlessandriaStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Morganti (Ascoli Piceno)

Alessandria
6 novembre 1977
Alessandria0 – 0Sant'AngeloStadio Giuseppe Moccagatta
Arbitro:  D'Astore (Lecce)

Padova
13 novembre 1977
Padova3 – 2AlessandriaStadio Silvio Appiani
Arbitro:  Vago (Chiavari)

Alessandria
20 novembre 1977
Alessandria0 – 0Pro PatriaStadio Giuseppe Moccagatta
Arbitro:  Faccenda (Salerno)

Casale Monferrato
27 novembre 1977
Juniorcasale2 – 1AlessandriaStadio Natale Palli
Arbitro:  Patrussi (Ravenna)

Alessandria
4 dicembre 1977
Alessandria0 – 0MantovaStadio Giuseppe Moccagatta
Arbitro:  Vitali (Bologna)

Novara
11 dicembre 1977
Novara1 – 0AlessandriaStadio Comunale
Arbitro:  Stillacci (Torino)

Seregno
31 dicembre 1977
Seregno3 – 1AlessandriaStadio Ferruccio Trabattoni
Arbitro:  Pezzella (Frattamaggiore)

Alessandria
4 gennaio 1978
Alessandria3 – 0TrentoStadio Giuseppe Moccagatta
Arbitro:  Tubertini (Bologna)

Alessandria
8 gennaio 1978
Alessandria1 – 1BielleseStadio Giuseppe Moccagatta
Arbitro:  Morganti (Ascoli Piceno)

Treviso
15 gennaio 1978
Treviso0 – 0AlessandriaStadio Omobono Tenni
Arbitro:  Baldi (Roma)

Alessandria
22 gennaio 1978
Alessandria0 – 0UdineseStadio Giuseppe Moccagatta
Arbitro:  Ballerini (La Spezia)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Piacenza
5 febbraio 1978
Piacenza0 – 0AlessandriaStadio Galleana
Arbitro:  Lanzetti (Viterbo)

Verona
19 febbraio 1978
Audace SME3 – 1AlessandriaStadio Marcantonio Bentegodi
Arbitro:  Garzi (Palermo)

Bolzano
26 febbraio 1978
Bolzano1 – 1AlessandriaStadio Druso
Arbitro:  Cerquoni (San Severino Marche)

Alessandria
5 marzo 1978
Alessandria0 – 0OmegnaStadio Giuseppe Moccagatta
Arbitro:  Paradisi (Fano)

Vercelli
12 marzo 1978
Pro Vercelli3 – 1AlessandriaStadio Leonida Robbiano
Arbitro:  Lombardo (Marsala)

Alessandria
15 marzo 1978
Alessandria0 – 0PergocremaStadio Giuseppe Moccagatta
Arbitro:  Corigliano (Crotone)

Alessandria
19 marzo 1978
Alessandria0 – 0LeccoStadio Giuseppe Moccagatta
Arbitro:  Esposito (Torre del Greco)

Alessandria
25 marzo 1978
Alessandria2 – 0TriestinaStadio Giuseppe Moccagatta
Arbitro:  Giaffreda (Roma)

Sant'Angelo Lodigiano
2 aprile 1978
Sant'Angelo0 – 2AlessandriaStadio Comunale
Arbitro:  Pirandola (Lecce)

Alessandria
9 aprile 1978
Alessandria1 – 1PadovaStadio Giuseppe Moccagatta
Arbitro:  Cerofolini (Arezzo)

Busto Arsizio
16 aprile 1978
Pro Patria0 – 1AlessandriaStadio Comunale
Arbitro:  Armienti (Bologna)

Alessandria
23 aprile 1978
Alessandria1 – 0JuniorcasaleStadio Giuseppe Moccagatta
Arbitro:  Gazzari (Macerata)

Mantova
30 aprile 1978
Mantova1 – 1AlessandriaStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Paradisi (Fano)

Alessandria
7 maggio 1978
Alessandria2 – 4NovaraStadio Giuseppe Moccagatta
Arbitro:  Sancini (Bologna)

Trento
14 maggio 1978
Trento1 – 0AlessandriaStadio Briamasco
Arbitro:  Altobelli (Roma)

Alessandria
21 maggio 1978
Alessandria1 – 0SeregnoStadio Giuseppe Moccagatta
Arbitro:  Zuffi (Ravenna)

Biella
28 maggio 1978
Biellese1 – 1AlessandriaStadio Lamarmora
Arbitro:  Adamu (Cagliari)

Alessandria
4 giugno 1978
Alessandria3 – 0TrevisoStadio Giuseppe Moccagatta
Arbitro:  Vitali (Bologna)

Udine
11 giugno 1978
Udinese0 – 0AlessandriaStadio Friuli
Arbitro:  Baldi (Roma)

Coppa Italia Semiprofessionisti[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia Semiprofessionisti 1977-1978.

Girone eliminatorio[modifica | modifica wikitesto]

Tortona
24 agosto 1977
Derthona1 – 2AlessandriaStadio Fausto Coppi

Sant'Angelo Lodigiano
28 agosto 1977
Sant'Angelo1 – 1AlessandriaStadio Comunale

Alessandria
4 settembre 1977
Alessandria3 – 0DerthonaStadio Giuseppe Moccagatta

Alessandria
7 settembre 1977
Alessandria0 – 3Sant'AngeloStadio Giuseppe Moccagatta

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione[7] Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Scudetto.svg Serie C 37 19 7 9 3 16 8 19 3 8 8 16 22 38 10 17 11 32 30 +2
Coccarda Coppa Italia.svg Coppa Italia Semipro 2 1 0 1 3 3 2 1 1 0 3 2 4 2 1 1 6 5 +1
Totale - 21 8 9 4 19 11 21 4 9 8 19 24 42 12 18 12 38 35 +3

Statistiche dei giocatori[6][modifica | modifica wikitesto]

Giocatore Serie C Coppa Italia Semipro Totale
Presenze Reti Presenze Reti Presenze Reti
Baglini, S. S. Baglini 275??27+5+
Barozzi, R. R. Barozzi 60??6+0+
Bellacomo, G. G. Bellacomo 190??19+0+
Bologna, V. V. Bologna 296??29+6+
Bongiorni, G. G. Bongiorni 191??19+1+
Bosetti, E. E. Bosetti 361??36+1+
Chiogna, E. E. Chiogna 172??17+2+
Colombo, A. A. Colombo 380??38+0+
Contratto, R. R. Contratto 300??30+0+
Di Brino, M. M. Di Brino 40??4+0+
Di Giulio, R. R. Di Giulio 80??8+0+
Facchinello, G. G. Facchinello 162??16+2+
Ferraris (I), A. A. Ferraris (I) 133??13+3+
Lucetti, A. A. Lucetti 38-29??38+-29+
Molinari, P. P. Molinari 200??20+0+
Moretti, F. F. Moretti 310??31+0+
Piccotti, E. E. Piccotti 222??22+2+
Tascheri, A. A. Tascheri 30??3+0+
Tonetto, F. F. Tonetto 140??14+0+
Vagheggi, C. C. Vagheggi 359??35+9+
Vezzulli, I. I. Vezzulli 1-1??1+-1+
Vichi, R. R. Vichi 280??28+0+

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Caligaris, 2002, pp. 78-79.
  2. ^ a b Trebbi "silurato", dalla «Stampa» di Alessandria, Asti e Cuneo, 13 dicembre 1977, p. II.
  3. ^ Franco Mognon. Riscatto della Pro, Alessandria nei guai, da «Stampa Sera», 13 marzo 1978, p. 16.
  4. ^ Franco Mognon. Grigi, un pari decisivo a Udine, da «Stampa Sera», 12 giugno 1978, p. 16.
  5. ^ Maurizio Caravella. Ora ad Alessandria si punta sui giovani, dalla Stampa, 11 febbraio 1978, p. 19.
  6. ^ a b Beltrami, 1977, 275.
  7. ^ Beltrami, 1978, 272.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Mimma Caligaris. Novantalessandria. Alessandria, Il Piccolo, 2002.
  • Arrigo Beltrami (a cura di). Almanacco illustrato del calcio 1979. Modena, Panini, 1978.
  • La Stampa, annate 1977 e 1978.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio