Unione Sportiva Alessandria Calcio 1984-1985

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Unione Sportiva Alessandria Calcio
Unione Sportiva Alessandria Calcio 1984-85.jpg
Stagione 1984-1985
AllenatoreItalia Alberto Mari, poi
Italia Carlo Tagnin
All. in secondaItalia Antonio Colombo
PresidenteItalia Gianmarco Calleri
Serie C2 - Gir. A3º posto (dopo spareggio)
Coppa Italia Serie CFase a gironi
Maggiori presenzeCampionato: Marescalco (34)
Totale: Marescalco (41)
Miglior marcatoreCampionato: Marescalco (19)
Totale: Marescalco (21)

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti l'Unione Sportiva Alessandria Calcio nelle competizioni ufficiali della stagione 1984-1985.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1984-1985 l'Alessandria disputò il quarto campionato di Serie C2 della sua storia.

Per tentare il salto di categoria, i Calleri si rivolsero all'esperto dirigente Carlo Regalia, che integrò la rosa con pochi acquisti mirati affidati al promettente tecnico Alberto Mari. Le vittorie conquistate nelle prime giornate sembrarono mitigare gli allarmi risuonati dopo la precoce eliminazione dalla Coppa Italia; in realtà la macchina grigia s'inceppò abbastanza presto, e col passare delle giornate sembrò perdere definitivamente il contatto con le lanciate Siena e Prato. Esonerato Mari per il tandem Tagnin-Antonio Colombo, l'Alessandria ritrovò nel girone di ritorno lo spirito per lanciarsi all'inseguimento della coppia di testa; approfittando di una crisi di risultati del Prato, sconfitto nettamente nello scontro diretto, recuperò uno svantaggio che nel corso della stagione si era allungato anche a otto punti. Col Siena già promosso, le due squadre dovetterò giocarsi il secondo posto in uno spareggio, a Modena; ai grigi non bastò l'entusiasmo e, sfibrati dalla rincorsa, si lasciarono infilzare dagli avversari nei primi minuti della ripresa. Fu l'ultimo capitolo dell'era Calleri, che delusi e attiratti dalla prospettiva di poter acquistare la Lazio di Serie B, abbandonarono Alessandria.

Maglie e sponsor[modifica | modifica wikitesto]

Il fornitore ufficiale di materiale tecnico per la stagione 1984-1985 fu Ennerre.

Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
1ª divisa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
2ª divisa

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

[1]

Area direttiva

  • Presidente: Gianmarco Calleri
  • Vice-presidenti: Fernando Cerafogli e Mario Jacampo
  • Segretario: Gianfranco Coscia

Area tecnica

Area sanitaria

  • Medico sociale: Luigi Mazza
  • Massaggiatore: Sergio Viganò

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

[1]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Sandro Beccari
Italia P Renato Carraro
Italia D Massimo Carrera
Italia D Gian Luca Cesaro
Italia D Angelo Gregucci
Italia D Claudio Moro
Italia C Roberto Briata
Italia C Giancarlo Camolese
Italia C Paolo Da Re
Italia C Luigi Manueli
N. Ruolo Giocatore
Italia C Luigi Nicassio
Italia C Franco Saporito
Italia C Pier Paolo Scarrone
Italia C Eugenio Sgarbossa
Italia C Fabio Vulpiani
Italia A Nicola Coppola
Italia A Maurizio Marchetti
Italia A Giancarlo Marchetti
Italia A Franco Marescalco
Italia A Oscar Valeri

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie C2[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie C2 1984-1985.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Pontedera
23 settembre 1984
Pontedera1 – 1AlessandriaStadio Comunale
Arbitro:  Isola (Parma)

Alessandria
30 settembre 1984
Alessandria1 – 0ImperiaStadio Giuseppe Moccagatta
Arbitro:  Busceti (Taurianova)

Olbia
7 ottobre 1984
Olbia1 – 2AlessandriaStadio Bruno Nespoli
Arbitro:  Nepi (Ascoli Piceno)

Alessandria
14 ottobre 1984
Alessandria1 – 0NuoreseStadio Giuseppe Moccagatta
Arbitro:  Fiaschi (Pisa)

Siena
21 ottobre 1984
Siena2 – 0AlessandriaStadio Artemio Franchi
Arbitro:  Nicoletti (Agropoli)

Alessandria
28 ottobre 1984
Alessandria1 – 2MasseseStadio Giuseppe Moccagatta
Arbitro:  Bettini (Forlì)

Voghera
4 novembre 1984
Vogherese0 – 1AlessandriaStadio Comunale
Arbitro:  De Santis (Treviso)

Savona
11 novembre 1984
Savona0 – 0AlessandriaStadio Valerio Bacigalupo
Arbitro:  Ciaccio (Napoli)

Alessandria
18 novembre 1984
Alessandria2 – 2LodigianiStadio Giuseppe Moccagatta
Arbitro:  Frusciante (Como)

Sassari
25 novembre 1984
Torres1 – 0AlessandriaStadio Acquedotto
Arbitro:  Grechi (Milano)

Alessandria
2 dicembre 1984
Alessandria1 – 3DerthonaStadio Giuseppe Moccagatta
Arbitro:  Pucci (Firenze)

Prato
9 dicembre 1984
Prato2 – 0AlessandriaStadio Lungobisenzio
Arbitro:  Arcovito (Messina)

Alessandria
16 dicembre 1984
Alessandria2 – 0SpeziaStadio Giuseppe Moccagatta
Arbitro:  Lamberti (Barletta)

Alessandria
23 dicembre 1984
Alessandria3 – 0CivitavecchiaStadio Giuseppe Moccagatta
Arbitro:  Scaramuzza (Venezia)

Montevarchi
6 gennaio 1985
Montevarchi1 – 0AlessandriaStadio Gastone Brilli-Peri
Arbitro:  Manfredini (Modena)

Carbonia
20 gennaio 1985
Carbonia1 – 1AlessandriaStadio Comunale
Arbitro:  Bellotti (Saronno)

Alessandria
13 febbraio 1985
Alessandria0 – 0LuccheseStadio Giuseppe Moccagatta

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Alessandria
3 febbraio 1985
Alessandria1 – 1PontederaStadio Giuseppe Moccagatta

Imperia
10 febbraio 1985
Imperia1 – 0AlessandriaStadio Nino Ciccione
Arbitro:  Benazzoli (Bassano del Grappa)

Alessandria
17 febbraio 1985
Alessandria4 – 2OlbiaStadio Giuseppe Moccagatta
Arbitro:  Da Ros (Treviso)

Nuoro
24 febbraio 1985
Nuorese0 – 1AlessandriaStadio Quadrivio
Arbitro:  Boggi (Salerno)

Alessandria
3 marzo 1985
Alessandria1 – 1SienaStadio Giuseppe Moccagatta
Arbitro:  Tedeschi (Bologna)

Massa
10 marzo 1985
Massese0 – 3AlessandriaStadio degli Oliveti
Arbitro:  Rungger (Bolzano)

Alessandria
17 marzo 1985
Alessandria2 – 0VoghereseStadio Giuseppe Moccagatta
Arbitro:  Merlino (Torre del Greco)

Alessandria
24 marzo 1985
Alessandria2 – 0SavonaStadio Giuseppe Moccagatta
Arbitro:  Bellotti (Saronno)

Roma
6 aprile 1985
Lodigiani1 – 0AlessandriaStadio Francesca Gianni
Arbitro:  Mitrugno (Legnano)

Alessandria
14 aprile 1985
Alessandria2 – 1TorresStadio Giuseppe Moccagatta
Arbitro:  Arpaia (Forlì)

Tortona
21 aprile 1985
Derthona0 – 2AlessandriaStadio Fausto Coppi
Arbitro:  Arcovito (Messina)

Alessandria
5 maggio 1985
Alessandria3 – 0PratoStadio Giuseppe Moccagatta
Arbitro:  Scalcione (Matera)

La Spezia
12 maggio 1985
Spezia0 – 0AlessandriaStadio Alberto Picco
Arbitro:  Gargiulo (Napoli)

Civitavecchia
19 maggio 1985
Civitavecchia1 – 1AlessandriaStadio Comunale
Arbitro:  Pesce (Napoli)

Alessandria
26 maggio 1985
Alessandria1 – 1MontevarchiStadio Giuseppe Moccagatta
Arbitro:  Busceti (Taurianova)

Lucca
2 giugno 1985
Lucchese1 – 3AlessandriaStadio Porta Elisa
Arbitro:  Lombardi (La Spezia)

Alessandria
9 giugno 1985
Alessandria2 – 0CarboniaStadio Giuseppe Moccagatta
Arbitro:  Stafoggia (Pesaro)

Spareggio[modifica | modifica wikitesto]

Modena
16 giugno 1985
Prato3 – 2AlessandriaStadio Alberto Braglia
Arbitro:  Baldas (Trieste)

Coppa Italia Serie C[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia Serie C 1984-1985.

Fase eliminatoria[modifica | modifica wikitesto]

Tortona
22 agosto 1984
Derthona0 – 2AlessandriaStadio Fausto Coppi
Arbitro:  Zambelli (Brescia)

Alessandria
26 agosto 1984
Alessandria0 – 1Pro VercelliStadio Giuseppe Moccagatta
Arbitro:  Baldacci (Torino)

Novara
2 settembre 1984
Novara2 – 0AlessandriaStadio Comunale

Alessandria
5 settembre 1984
Alessandria2 – 2DerthonaStadio Giuseppe Moccagatta

Vercelli
9 settembre 1984
Pro Vercelli1 – 0AlessandriaStadio Leonida Robbiano
Arbitro:  Della Rovere (Torino)

Alessandria
16 settembre 1984
Alessandria1 – 1NovaraStadio Giuseppe Moccagatta
Arbitro:  Tarallo (Como)

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Scudetto.svg Serie C2 42 17 10 5 2 29 13 17 6 5 6 15 13 34 16 10 8 44 26 +18
Coccarda Coppa Italia.svg Coppa Italia Serie C 3 0 2 1 3 4 3 1 0 2 2 3 6 1 2 3 5 7 -2
Scudetto.svg Spareggio - - - - - - - - - - - - 1 0 0 1 2 3 -1
Totale - 20 10 7 3 32 17 20 7 5 8 17 16 41 17 12 12 51 36 +15

Statistiche dei giocatori[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore Serie C2 Coppa Italia Serie C Spareggio Totale
Presenze Reti Presenze Reti Presenze Reti Presenze Reti
Beccari, S. S. Beccari 28-20--1-329-23
Briata, R. R. Briata 40301080
Camolese, G. G. Camolese 3316010401
Carraro, R. R. Carraro 6-66-7--12-13
Carrera, M. M. Carrera 3104010360
Cesaro, G.L. G.L. Cesaro 19060--250
Coppola, N. N. Coppola 4061--101
Da Re, P. P. Da Re 282--11293
Gregucci, A. A. Gregucci 3203010360
Manueli, L. L. Manueli 10060--160
Marchetti, G. G. Marchetti 229--10239
Marchetti, M. M. Marchetti 2503010290
Marescalco, F. F. Marescalco 341961114121
Moro, C. C. Moro 19050--240
Nicassio, L. L. Nicassio 100----100
Saporito, F. F. Saporito 32961103910
Scarrone, P.P. P.P. Scarrone 2815110342
Sgarbossa, E. E. Sgarbossa 3336010403
Valeri, O. O. Valeri --10--10
Vulpiani, F. F. Vulpiani 2926010362

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Beltrami, 1984, p. 329.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Arrigo Beltrami (a cura di). Almanacco illustrato del calcio 1985. Modena, Panini, 1984.
  • Arrigo Beltrami (a cura di). Almanacco illustrato del calcio 1986. Modena, Panini, 1986.
  • Mimma Caligaris. Novantalessandria. Alessandria, Il Piccolo, 2002.
  • La Stampa, annate 1984 e 1985.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio