Alessandria Unione Sportiva 1936-1937

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Alessandria Unione Sportiva
Stagione 1936-1937
AllenatoreAustria Karl Stürmer, poi
Italia Elvio Banchero e
Italia Ottavio Piccinini
PresidenteItalia Otello Finzi, poi
Italia Luigi Riccardi
Serie A16° posto (retrocessa in Serie B)
Coppa ItaliaSedicesimi di finale
Maggiori presenzeCampionato: Barale (28)
Totale: Barale e Ceresa (28)
Miglior marcatoreCampionato: Robotti (6)
Totale: Robotti (6)
StadioCampo del Littorio

Questa pagina raccoglie i dati riguardanti l'Alessandria Unione Sportiva nelle competizioni ufficiali della stagione 1936-1937.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Dopo il buon risultato della stagione 1935-36, la dirigenza dell'Alessandria a corto di liquidi optò in estate per una completa rifondazione della squadra. Oltre alle cessioni degli esperti Notti al Modena e Gastaldi alla Pro Vercelli, il forte trio offensivo Milano-Riccardi-Busani, passò in blocco all'ambiziosa Lazio per l'allora notevole cifra di 400.000 lire; a queste cessioni non si rispose però adeguatamente e neppure l'esperto tecnico Karl Stürmer, fautore delle ottime stagioni 1931-32 e 1935-36, riuscì a gestire il gran numero di giocatori inesperti e di promesse mancate chiamate a comporre la rosa. A complicare le cose vi fu il grave infortunio al ginocchio del terzino Borelli, fuori causa per l'intera stagione. Dopo un inizio deludente, la squadra perse ulteriore terreno nel finale.

L'esonero dell'allenatore, sostituito da Ottavio Piccinini e dalla "bandiera" Banchero, non servì a raddrizzare una situazione che andava precipitando, e con cinque sconfitte nelle ultime gare fu inevitabile la retrocessione, che si concretizzò alla penultima giornata.

Maglie[modifica | modifica wikitesto]

Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
1ª divisa

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Area direttiva

  • Presidente: Otello Finzi, dal 1 gennaio Luigi Riccardi
  • Vicepresidente: Giovanni Menghi
  • Consiglieri: Luigi Melchionni, Mario Moccagatta, Giorgio Nascimbene, Primo Polenghi e Giovanni Spinolo

Area organizzativa

  • Segretario: G. Agosta

Area tecnica

Area sanitaria

  • Massaggiatore: Giovanni Bo

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Ugo Ceresa
Italia P Teresio Chiodi
Italia D Pietro Cavasonza
Italia D Ermanno Montanari
Italia D Alberto Rosso
Italia D Giuseppe Turino
Italia C Oreste Barale
Italia C Giovanni Bigando
Italia C Silvio Bonino
Italia C Aristide Coscia
Italia C Francesco Ferrero
Italia C Adolfo Giuntoli
Italia C Gastone Martelli
N. Ruolo Giocatore
Italia C Pasquale Parodi
Italia A Elvio Banchero (I)
Italia A Carlo Borgonovo
Italia A Luigi Casalino
Italia A Bruno Castellani
Italia A Mario Celoria
Italia A Aldo Collimedaglia
Italia A Aldo Croce
Italia A Armando Massiglia
Italia A Oreste Menighetti
Italia A Teresio Piana
Italia A Luciano Robotti
Italia A Eligio Vecchi

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie A[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie A 1936-1937.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Alessandria
13 settembre 1936, ore 15:30 CET
1ª giornata
Alessandria0 – 1
referto
BolognaCampo del Littorio (5.000 spett.)
Arbitro:  Dattilo (Roma)

Milano
20 settembre 1936, ore 15:30 CET
2ª giornata
Milan4 – 1
referto
AlessandriaCampo San Siro (7.000 spett.)
Arbitro:  Biancone (Roma)

Alessandria
27 settembre 1936, ore 15:30 CET
3ª giornata
Alessandria1 – 3
referto
NovaraCampo del Littorio (4.000 spett.)
Arbitro:  Salvatori (Roma)

Roma
4 ottobre 1936
4ª giornata
Roma1 – 0
referto
AlessandriaCampo Testaccio (6.000 spett.)
Arbitro:  Casati (Como)

Alessandria
18 ottobre 1936, ore 15:00 CET
5ª giornata
Alessandria1 – 0
referto
JuventusCampo del Littorio (5.000 spett.)
Arbitro:  Scorzoni (Bologna)

Trieste
18 ottobre 1936
6ª giornata
Triestina3 – 0
referto
AlessandriaStadio Littorio (5.000 spett.)
Arbitro:  Turbiani (Ferrara)

Alessandria
1º novembre 1936, ore 14:30 CET
7ª giornata
Alessandria1 – 0
referto
FiorentinaCampo del Littorio (4.000 spett.)
Arbitro:  Scotto (Savona)

Genova
8 novembre 1936
8ª giornata
Sampierdarenese5 – 0
referto
AlessandriaStadio del Littorio (6.000 spett.)
Arbitro:  Mazza (Torre del Greco)

Alessandria
23 novembre 1936, ore 14:00 CET
9ª giornata (recupero)
Alessandria1 – 0
referto
LuccheseCampo del Littorio
Arbitro:  Caironi (Milano)

Napoli
29 novembre 1936
10ª giornata
Napoli2 – 0
referto
AlessandriaStadio Giorgio Ascarelli (7.000 spett.)
Arbitro:  Zelocchi (Modena)

Alessandria
6 dicembre 1936
11ª giornata
Alessandria0 – 0
referto
TorinoCampo del Littorio (4.000 spett.)
Arbitro:  Scorzoni (Bologna)

Alessandria
20 dicembre 1936
12ª giornata
Alessandria2 – 1
referto
Genova 1893Campo del Littorio (4.000 spett.)
Arbitro:  Galeati (Bologna)

Roma
27 dicembre 1936
13ª giornata
Lazio4 – 0
referto
AlessandriaStadio Nazionale del PNF (10.000 spett.)
Arbitro:  Scorzoni (Bologna)

Bari
3 gennaio 1937
14ª giornata
Bari2 – 1
referto
AlessandriaStadio della Vittoria (7.000 spett.)
Arbitro:  Salvagno (Trieste)

Alessandria
10 gennaio 1937
15ª giornata
Alessandria0 – 3
referto
Ambrosiana-InterCampo del Littorio (5.000 spett.)
Arbitro:  Dattilo (Roma)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Bologna
17 gennaio 1937
16ª giornata
Bologna4 – 0
referto
AlessandriaStadio Littoriale (3.500 spett.)
Arbitro:  Moretti (Genova)

Alessandria
24 gennaio 1937
17ª giornata
Alessandria1 – 3
referto
MilanCampo del Littorio (3.000 spett.)
Arbitro:  Ciamberlini (Sampierdarena)

Novara
31 gennaio 1937
18ª giornata
Novara3 – 4
referto
AlessandriaStadio Littorio (4.000 spett.)
Arbitro:  Caironi (Milano)

Alessandria
7 febbraio 1937, ore 14:30 CET
19ª giornata
Alessandria5 – 3
referto
RomaCampo del Littorio (4.000 spett.)
Arbitro:  Turbiani (Ferrara)

Torino
14 febbraio 1937
20ª giornata
Juventus4 – 1
referto
AlessandriaStadio Benito Mussolini (4.000 spett.)
Arbitro:  Conticini (Firenze)

Alessandria
21 febbraio 1937
21ª giornata
Alessandria0 – 0
referto
TriestinaCampo del Littorio (3.000 spett.)
Arbitro:  Moretti (Genova)

Firenze
28 febbraio 1937
22ª giornata
Fiorentina1 – 0
referto
AlessandriaStadio Giovanni Berta
Arbitro:  Turbiani (Ferrara)

Alessandria
7 marzo 1937
23ª giornata
Alessandria1 – 0
referto
SampierdareneseCampo del Littorio
Arbitro:  Scorzoni (Bologna)

Lucca
14 marzo 1937
24ª giornata
Lucchese1 – 0
referto
AlessandriaStadio Porta Elisa
Arbitro:  Zelocchi (Modena)

Alessandria
28 marzo 1937
25ª giornata
Alessandria2 – 0
referto
NapoliCampo del Littorio
Arbitro:  Mazzarini (Roma)

Torino
4 aprile 1937
26ª giornata
Torino5 – 0
referto
AlessandriaStadio Filadelfia
Arbitro:  Curradi (Firenze)

Genova
18 aprile 1937
27ª giornata
Genova 18934 – 0
referto
AlessandriaStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Scorzoni (Bologna)

Alessandria
2 maggio 1937
28ª giornata
Alessandria1 – 5
referto
LazioCampo del Littorio
Arbitro:  Bevilacqua (Viareggio)

Alessandria
9 maggio 1937
29ª giornata
Alessandria0 – 2
referto
BariCampo del Littorio
Arbitro:  Pirovano (Monza)

Milano
16 maggio 1937
30ª giornata
Ambrosiana-Inter3 – 0
referto
AlessandriaArena Civica
Arbitro:  Salvatori (Roma)

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 1936-1937.

Sedicesimi di finale[modifica | modifica wikitesto]

Milano
6 gennaio 1937, ore 14:30 CET
Milan4 – 0
referto
AlessandriaCampo San Siro (2.000 spett.)
Arbitro:  Zelocchi (Modena)

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione[1] Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Scudetto.svg Serie A 18 15 7 2 6 16 21 15 1 0 14 7 46 30 8 2 20 23 67 -44
Coccarda Coppa Italia.svg Coppa Italia - - - - - - 1 0 0 1 0 4 1 0 0 1 0 4 -4
Totale 15 7 2 6 16 21 16 1 0 15 7 50 31 8 2 21 23 71 -48

Statistiche dei giocatori[2][3][modifica | modifica wikitesto]

Giocatore Serie A Coppa Italia Totale
Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni
Banchero (I), E. E. Banchero (I) 133??----1330+0+
Barale, O. O. Barale 280??----2800+0+
Bigando, G. G. Bigando 161??----1610+0+
Bonino, S. S. Bonino 20??----200+0+
Borgonovo, C. C. Borgonovo 50??----500+0+
Casalino, L. L. Casalino 20??----200+0+
Castellani, B. B. Castellani 60??10??70??
Cavasonza, P. P. Cavasonza 20??----200+0+
Celoria, M. M. Celoria 20??----200+0+
Ceresa, U. U. Ceresa 27-61??1-4??28-65??
Chiodi, T. T. Chiodi 3-6??----3-60+0+
Collimedaglia, A. A. Collimedaglia 30??----300+0+
Coscia, A. A. Coscia 60??10??70??
Croce, A. A. Croce 234??----2340+0+
Ferrero, F. F. Ferrero 20??----200+0+
Giuntoli, A. A. Giuntoli 110??10??120??
Lombardo, U. U. Lombardo 230??----2300+0+
Martelli, G. G. Martelli ----10??100+0+
Massiglia, A. A. Massiglia 261??10??271??
Menighetti, O. O. Menighetti 60??----600+0+
Montanari, E. E. Montanari 80??10??90??
Parodi, P. P. Parodi 261??10??271??
Piana, T. T. Piana 10??----100+0+
Robotti, L. L. Robotti 256??10??266??
Rosso, A. A. Rosso 230??10??240??
Turino, G. G. Turino 141??----1410+0+
Vecchi, E. E. Vecchi 144??10??154??

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Melegari, 96.
  2. ^ Melegari, 97.
  3. ^ Boccassi, 84.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Ugo Boccassi, Enrico Dericci, Marcello Marcellini. Alessandria U.S.: 60 anni. Milano, G.E.P., 1973.
  • Fabrizio Melegari (a cura di). Almanacco illustrato del calcio - La storia 1898-2004. Modena, Panini, 2004.
  • Carlo F. Chiesa. "Il grande romanzo dello scudetto", da «Calcio 2000» - annate 2002 e 2003

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio