Unione Sportiva Alessandria Calcio 1994-1995

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Unione Sportiva Alessandria Calcio
Alessandria 1994-1995.JPG
Stagione 1994-1995
AllenatoreItalia Giorgio Roselli, poi
Italia Gianfranco Motta
All. in secondaItalia Antonio Colombo
PresidenteItalia Gino Amisano
Serie C111º posto
Coppa Italia Serie Ctrentaduesimi di finale
Maggiori presenzeCampionato: Avallone, Zanuttig (32)
Totale: Avallone, Zanuttig (36)
Miglior marcatoreCampionato: Romairone (13)
Totale: Romairone (14)

Questa pagina raccoglie le informazioni riguardanti l'Unione Sportiva Alessandria Calcio nelle competizioni ufficiali della stagione 1994-1995.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione 1994-1995 l'Unione Sportiva Alessandria Calciò disputò l'ottavo campionato di Serie C1 della sua storia.

Passata la crisi societaria con il ritorno di Gino Amisano alla presidenza e ottenuto il ripescaggio in C1 per il declassamento del Mantova, l'Alessandria trovò una non scontata salvezza in un campionato funestato da un evento in particolare, l'alluvione che colpì il Piemonte il 6 novembre 1994. Questa portò alla disastrosa esondazione del fiume Tanaro, le cui acque invasero la città di Alessandria; per la squadra di calcio la conseguenza fu un allontanamento dallo stadio Moccagatta che durò oltre due mesi. In campionato, dopo aver compensato una partenza poco felice (dopo sei giornate la squadra era ultima in classifica, a pari merito con lo Spezia), la squadra lottò costantemente per non venire inghiottita nella zona play-out, che l'anno prima le erano stati fatali: a dicembre l'allenatore Roselli era stato sostituito da Gianfranco Motta, ma l'andamento della squadra rimase ugualmente incostante. Senza strafare (solo otto le vittorie al termine), l'Alessandria riuscì comunque a evitare gli spareggi-retrocessione per due punti.

In Coppa Italia di C l'avventura fu breve; passato il primo turno ai danni dell'Aosta, fu il Novara (Serie C2), ormai consueto avversario dei grigi in coppa, a estromettere l'Alessandria dalla competizione.

Maglie e sponsor[modifica | modifica wikitesto]

Il fornitore ufficiale di materiale tecnico per la stagione 1994-95 fu Erreà, mentre lo sponsor di maglia fu Cassa di Risparmio di Alessandria.

Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
1ª divisa
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
2ª divisa

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

[1]

Area direttiva

Area organizzativa

  • Segretario: Roberto Quirico
  • Addetto stampa: Alberto Braggio

Area tecnica

Area sanitaria

  • Medico sociale: Guido Ferraris
  • Massaggiatore: Vincenzo Pescolla

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

[1]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Alessandro D'Amico
Italia P Paolo Toccafondi
Italia D Fabio Bonadei
Italia D Pierangelo Carletti
Italia D Franco Farneti
Italia D Riccardo Fimognari
Italia D Gianfranco Germoni
Italia D Peter Levon
Italia D Emiliano Maddè
Italia D Romano Francesco Maurino
Italia C Marcello Albino
Italia C Salvatore Avallone
N. Ruolo Giocatore
Italia C Jonathan Bachini
Italia C Fabio Bello
Italia C Andrea Bianchi
Italia C David Fiorentini
Italia C Cristian Mauro
Italia C Paolo Perugi
Italia C Vito Salierno
Italia C Marco Sesia
Italia C Paolo Terzaroli
Italia C Andrea Zanuttig
Italia A Alessandro Damiani
Italia A Giancarlo Romairone

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie C1[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie C1 1994-1995.

Girone d'andata[modifica | modifica wikitesto]

Alessandria
28 agosto 1994
Alessandria 1 – 1 Carpi Stadio Giuseppe Moccagatta (3 000 spett.)
Arbitro Genovese (Avellino)

Ferrara
4 settembre 1994
SPAL 2 – 1 Alessandria Stadio Paolo Mazza
Arbitro Cardella (Torre del Greco)

Alessandria
11 settembre 1994
Alessandria 1 – 2 Massese Stadio Giuseppe Moccagatta
Arbitro Sputore (Vasto)

Pistoia
18 settembre 1994
Pistoiese 0 – 0 Alessandria Stadio Comunale
Arbitro Pascariello (Lecce)

Alessandria
25 settembre 1994
Alessandria 0 – 0 Leffe Stadio Giuseppe Moccagatta
Arbitro Gregoroni (Napoli)

Monza
2 ottobre 1994
Monza 5 – 1 Alessandria Stadio Brianteo
Arbitro Sciamanna (Ascoli Piceno)

Alessandria
9 ottobre 1994
Alessandria 3 – 1 Palazzolo Stadio Giuseppe Moccagatta
Arbitro Gambino (Barletta)

Modena
16 ottobre 1994
Modena 1 – 1 Alessandria Stadio Alberto Braglia
Arbitro Fausti (Milano)

Prato
23 ottobre 1994
Prato 2 – 1 Alessandria Stadio Lungobisenzio
Arbitro Ruggiero (Nocera Inferiore)

Casale Monferrato
20 novembre 1994
Alessandria 3 – 1 Crevalcore Stadio Natale Palli
Arbitro Bertini (Arezzo)

Tortona
27 novembre 1994
Alessandria 0 – 0 Pro Sesto Stadio Fausto Coppi
Arbitro Innocente (Udine)

Ospitaletto
4 dicembre 1994
Ospitaletto 1 – 3 Alessandria Stadio Comunale
Arbitro Baglioni (Prato)

La Spezia
8 dicembre 1994
Spezia 3 – 2 Alessandria Stadio Alberto Picco
Arbitro Stazzera (Trapani)

Casale Monferrato
11 dicembre 1994
Alessandria 2 – 2 Ravenna Stadio Natale Palli
Arbitro Manganelli (Milano)

Carrara
18 dicembre 1994
Carrarese 2 – 1 Alessandria Stadio dei Marmi
Arbitro Ingenito (Nocera Inferiore)

Casale Monferrato
30 dicembre 1994
Alessandria 1 – 1 Fiorenzuola Stadio Natale Palli
Arbitro Apricena (Firenze)

Piacenza
14 gennaio 1995
Alessandria 0 – 3 Bologna Stadio Galleana
Arbitro Nucini (Bergamo)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Carpi
8 gennaio 1995
Carpi 1 – 0 Alessandria Stadio Sandro Cabassi
Arbitro Alban (Bassano del Grappa)

Alessandria
22 gennaio 1995
Alessandria 3 – 1 SPAL Stadio Giuseppe Moccagatta
Arbitro Calabrese (Avezzano)

Massa
29 gennaio 1995
Massese 1 – 1 Alessandria Stadio degli Oliveti
Arbitro Ferrarini (Parma)

Alessandria
19 febbraio 1995
Alessandria 1 – 0 Pistoiese Stadio Giuseppe Moccagatta
Arbitro Cardella (Torre del Greco)

Leffe
26 febbraio 1995
Leffe 1 – 1 Alessandria Stadio Carlo Martinelli
Arbitro Buda (Pescara)

Alessandria
5 marzo 1995
Alessandria 0 – 0 Monza Stadio Giuseppe Moccagatta
Arbitro Ayroldi (Molfetta)

Palazzolo sull'Oglio
12 marzo 1995
Palazzolo 0 – 2 Alessandria Stadio Comunale
Arbitro Pascariello (Lecce)

Alessandria
19 marzo 1995
Alessandria 1 – 1 Modena Stadio Giuseppe Moccagatta
Arbitro Malatesta (Terni)

Alessandria
26 marzo 1995
Alessandria 1 – 0 Prato Stadio Giuseppe Moccagatta
Arbitro Bizzotto (Castelfranco Veneto)

Bologna
2 aprile 1995
Bologna 2 – 1 Alessandria Stadio Renato Dall'Ara
Arbitro Pirrone (Messina)

Alessandria
9 aprile 1995
Alessandria 0 – 0 Spezia Stadio Giuseppe Moccagatta
Arbitro Borelli (Roma)

Cento
23 aprile 1995
Crevalcore 1 – 1 Alessandria Stadio Loris Bulgarelli
Arbitro Gregoroni (Napoli)

Sesto San Giovanni
30 aprile 1995
Pro Sesto 2 – 1 Alessandria Stadio Breda
Arbitro Gambino (Barletta)

Alessandria
7 maggio 1995
Alessandria 3 – 1 Ospitaletto Stadio Giuseppe Moccagatta
Arbitro Corda (Cagliari)

Ravenna
14 maggio 1995
Ravenna 1 – 0 Alessandria Stadio Bruno Benelli
Arbitro Preschern (Venezia)

Alessandria
21 maggio 1995
Alessandria 0 – 0 Carrarese Stadio Giuseppe Moccagatta
Arbitro Calabrese (Avezzano)

Fiorenzuola d'Arda
28 maggio 1995
Fiorenzuola 3 – 3 Alessandria Stadio Comunale
Arbitro Vendramin (Castelfranco Veneto)

Coppa Italia di Serie C[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia Serie C 1994-1995.

Primo turno[modifica | modifica wikitesto]

Alessandria
21 agosto 1994
Alessandria 0 – 0 Aosta Stadio Giuseppe Moccagatta
Arbitro Bertini (Arezzo)

Aosta
31 agosto 1994
Aosta 2 – 3 Alessandria Stadio Mario Puchoz

Trentaduesimi di finale[modifica | modifica wikitesto]

Novara
22 settembre 1994
Novara 3 – 0 Alessandria Stadio Comunale
Arbitro Nucini (Bergamo)

Alessandria
5 ottobre 1994
Alessandria 1 – 1 Novara Stadio Giuseppe Moccagatta
Arbitro Bucceri (Piacenza)

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione[2] Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Scudetto.svg Serie C1 39 17 6 9 2 20 14 17 2 6 9 20 26 34 8 15 11 40 42 -2
Coccarda Coppa Italia.svg Coppa Italia Serie C 2 0 2 0 1 1 2 1 0 1 3 5 4 1 2 1 4 6 -2
Totale 19 6 11 2 21 15 19 3 6 10 23 31 38 9 17 12 44 48 -4

Statistiche dei giocatori[3][modifica | modifica wikitesto]

Giocatore Serie C1 Coppa Italia Serie C Totale
Presenze Reti Presenze Reti Presenze Reti
Albino, M. M. Albino 230--230
Avallone, S. S. Avallone 32140361
Bachini, J. J. Bachini 121--121
Bello, F. F. Bello 404080
Bianchi, A. A. Bianchi 210--210
Bonadei, F. F. Bonadei 25110261
Carletti, P. P. Carletti 27320293
Damiani, A. A. Damiani 319213310
D'Amico, A. A. D'Amico 4-51-35-8
Del Bianco, Del Bianco 10--10
Farneti, F. F. Farneti 25030280
Fimognari, R. R. Fimognari 16030190
Fiorentini, D. D. Fiorentini 801090
Germoni, G. G. Germoni 60--60
Livon, P. P. Livon 502070
Maddè, E. E. Maddè 22110231
Maurino, R.F. R.F. Maurino 21020230
Mauro, C. C. Mauro 11120131
Perugi, P. P. Perugi 20010210
Romairone, G. G. Romairone 2913113014
Salierno, V. V. Salierno 302050
Sesia, M. M. Sesia 7030100
Terzaroli, P. P. Terzaroli 21540255
Toccafondi, P. P. Toccafondi 30-373-333-40
Zanuttig, A. A. Zanuttig 32242364

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Beltrami, 1994, p. 335
  2. ^ Beltrami, 1995, 319, 381
  3. ^ Beltrami, 1995, 320

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Arrigo Beltrami (a cura di). Almanacco illustrato del calcio 1995. Modena, Panini, 1994.
  • Arrigo Beltrami (a cura di). Almanacco illustrato del calcio 1996. Modena, Panini, 1995.
  • La Stampa, annate 1994 e 1995.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio