Alessandro Pistone

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Alessandro Pistone
Nazionalità Italia Italia
Altezza 180 cm
Peso 77 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex difensore)
Squadra Oggiono
Ritirato 2008 - giocatore
Carriera
Squadre di club1
1993-1994 Solbiatese Solbiatese 20 (1)
1994-1995 Crevalcore Crevalcore 29 (4)
1995 Vicenza 6 (0)
1995-1997 Inter 45 (1)
1997-1998 Newcastle Newcastle 28 (0)
1999 Unione Venezia Venezia 10 (0)
1999-2000 Newcastle Newcastle 15 (1)
2000-2007 Everton Everton 103 (1)
2007-2008 Mons Mons 7 (0)
Nazionale
1995-1997 Italia Italia U-21 13 (2)
Carriera da allenatore
2010-2012 Flag of None.svg Aldini Bariviera allievi (vice)
2012-2013 Flag of None.svg Aldini Bariviera allievi
2013-2015 Varese Varese Berretti
2015-2016 Flag of None.svg Oggiono
Palmarès
Transparent.png Europei di calcio Under-21
Oro Spagna 1996
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 6 luglio 2013

Alessandro Pistone (Milano, 27 luglio 1975) è un allenatore di calcio ed ex calciatore italiano, di ruolo difensore. Dal giugno del 2015 allena la prima squadra dell'Oggiono, società militante nel girone B del campionato di Eccellenza Lombardia.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Debutta nella Solbiatese, nel 1993, dove gioca 20 partite con un gol. L'anno seguente passa al Crevalcore, in Serie C1, giocando 29 partite con 4 gol. Nell'estate del 1995 passa al Vicenza, in Serie A, dove gioca 6 partite al posto dell'infortunato Gilberto D'Ignazio Pulpito,[senza fonte] e a novembre passa all'Inter per 1,5 miliardi di lire,[1] disputando 19 partite con un gol, con Roy Hodgson. Nella stagione 1996-1997 assomma invece 26 apparizioni.

Nel luglio del 1997 viene acquistato dal Newcastle allenato da Kenny Dalglish. Con la maglia bianconera gioca tre stagioni (costellate da diversi infortuni)[senza fonte] disputando 46 partite con un gol, raggiungendo per due anni consecutivi della finale di FA Cup, perdendo con l'Arsenal nel 1998 e con il Manchester United nel 1999.

Nel 2000 passa all'Everton, dove ha militato fino alla stagione 2006-2007, e con cui ha disputato 103 gare con un gol (contro il Bolton Wanderers).

Il 7 dicembre 2007 raggiunge un accordo fino a giugno 2008 con la squadra belga del Mons, che a fine stagione non gli rinnova il contratto;[senza fonte] di conseguenza Pistone si ritira dal calcio giocato.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Con la nazionale Under 21 ha giocato 13 partite con 2 gol, vincendo il Campionato Europeo di categoria nel 1996. Ha partecipato inoltre ai Giochi olimpici 1996.

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Dopo un'esperienza con gli allievi dell'Aldini Bariviera, nel 2013 diventa allenatore dei giovanissimi nazionali del Varese. Per la stagione 2013/2014 gli è stata affidata la formazione Berretti del Varese. Dalla stagione 2015/2016 allena la prima squadra dell'Oggiono, società militante nel girone B del campionato di Eccellenza lombardo.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Calciatori ‒ La raccolta completa Panini 1961-2012, Vol. 12 (1995-1996), Panini, 23 luglio 2012, p. 10.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]