Alessandro Pistone

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Alessandro Pistone
Nazionalità Italia Italia
Altezza 180 cm
Peso 77 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex difensore)
Squadra non conosciuta Aldini
Ritirato 2008 - giocatore
Carriera
Giovanili
Alcione
Squadre di club1
1993-1994Solbiatese20 (1)
1994-1995Crevalcore29 (4)
1995Vicenza6 (0)
1995-1997Inter45 (1)
1997-1998Newcastle Utd28 (0)
1999Venezia10 (0)
1999-2000Newcastle Utd15 (1)
2000-2007Everton103 (1)
2007-2008Mons7 (0)
Nazionale
1995-1997 Italia Italia U-21 11 (2)
1996 Italia Italia olimpica 2 (0)
Carriera da allenatore
2010-2012 Aldini BarivieraAllievi Reg. (vice)
2012-2013 Aldini BarivieraAllievi Reg.
2013-2015VareseBerretti
2015 Oggiono
2017- Aldini BarivieraAllievi Reg.
Palmarès
Transparent.png Europei di calcio Under-21
Oro Spagna 1996
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 6 luglio 2013

Alessandro Pistone (Milano, 27 luglio 1975) è un allenatore di calcio ed ex calciatore italiano, di ruolo difensore.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Debutta nella Solbiatese, nel 1993, dove gioca 20 partite con un gol. L'anno seguente passa al Crevalcore, in Serie C1, giocando 29 partite con 4 gol. Nell'estate del 1995 passa al Vicenza, in Serie A, dove gioca 6 partite al posto dell'infortunato Gilberto D'Ignazio Pulpito,[senza fonte] e a novembre passa all'Inter per 1,5 miliardi di lire,[1] disputando 19 partite con un gol, con Roy Hodgson. Nella stagione 1996-1997 assomma invece 26 apparizioni.

Nel luglio del 1997 viene acquistato dal Newcastle allenato da Kenny Dalglish. Con la maglia bianconera gioca tre stagioni (costellate da diversi infortuni)[senza fonte] disputando 46 partite con un gol, raggiungendo la finale di FA Cup nel 1998, poi persa contro l'Arsenal.

Nel 2000 passa all'Everton, dove ha militato fino alla stagione 2006-2007, e con cui ha disputato 103 gare con un gol (contro il Bolton Wanderers).

Il 7 dicembre 2007 raggiunge un accordo fino a giugno 2008 con la squadra belga del Mons, che a fine stagione non gli rinnova il contratto;[senza fonte] di conseguenza Pistone si ritira dal calcio giocato.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Con la nazionale Under 21 ha giocato 13 partite con 2 gol, vincendo il Campionato Europeo di categoria nel 1996. Ha partecipato inoltre ai Giochi olimpici 1996.

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Dopo un'esperienza con gli allievi dell'Aldini Bariviera, nel 2013 diventa allenatore dei giovanissimi nazionali del Varese. Per la stagione 2013/2014 gli è stata affidata la formazione Berretti del Varese. Inizia la stagione 2015-2016 allenando la prima squadra dell'Oggiono, società militante nel girone B del campionato di Eccellenza lombardo, lasciando però l'incarico ad ottobre dopo la 5ª giornata di andata.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Calciatori ‒ La raccolta completa Panini 1961-2012, Vol. 12 (1995-1996), Panini, 23 luglio 2012, p. 10.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]