Giorgio Roselli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Giorgio Roselli
Giorgio Roselli - Pescara Calcio 1983-84.jpg
Roselli al Pescara nella stagione 1983-1984
Nazionalità Italia Italia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex centrocampista)
Ritirato 1992 - giocatore
Carriera
Squadre di club1
1973-1975 600px bisection vertical HEX-FF0000 White.svg Fortis Spoleto 34 (3)
1975-1978 Inter 25 (0)
1978 Lanerossi Vicenza 3 (0)
1978-1982 Sampdoria 124 (18)
1982-1983 Bologna 34 (2)
1983-1986 Pescara 98 (14)
1986-1987 Bari 24 (3)
1987-1990 Taranto 91 (19)
1990-1992 Alessandria 34 (2)
Carriera da allenatore
1992-1993 Alessandria Vice
1993-1995 Alessandria
1995-1997 Triestina
1997-1999 Varese
2000-2001 Mantova
2002-2003 Varese
2003-2007 Cremonese
2008-2010 Bassano Virtus
2010-2011 Lecco
2012-2013 Pavia
2014 Gubbio
2014-2016 Cosenza
2018-2019 Sambenedettese
2019Monopoli
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 24 marzo 2019

Giorgio Roselli (Montone, 1º ottobre 1957) è un allenatore di calcio ed ex calciatore italiano, di ruolo centrocampista.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

La sua carriera iniziò nel 1973 con la maglia del Fortis Spoleto, che vestì due stagioni prima di passare all'Inter: non riuscendo a soddisfare le aspettative della squadra milanese (vinse la Coppa Italia 1977-1978), fu ceduto nel 1978 alla Sampdoria. Passò a Genova quattro stagioni, dopo l'iniziale parentesi al Lanerossi Vicenza e coronate dalla promozione in Serie A nel 1981-1982.

Roselli (a destra ) in azione al Bologna nel 1983, in lotta per la palla con il perugino Mario Piga.

A fine stagione lasciò la Sampdoria per il Bologna, retrocesso in Serie B; l'anno successivo passò al Pescara, tre stagioni fino al 1986. Chiuse la carriera nel 1992, dopo aver vestito le maglie di Bari, Taranto, Alessandria, in Serie C.

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Successivamente diventò allenatore, iniziando da Alessandria. Alla Cremonese, raggiunse in due stagioni la Serie B, dove fu esonerato, partendo dalla Serie C2. Scelto dal Grosseto, neopromosso in Serie B, come allenatore per la stagione 2007-08, viene esonerato dopo solo 3 giornate.[1][2]

Dal 20 gennaio al 5 ottobre 2009 ha allenato il Bassano Virtus.[3] Il 6 luglio 2010 è preso per guidare il Lecco, dal quale si separa consensualmente il 19 maggio 2011 per non essere riuscito a portare la squadra ai playoff.[4][5] Il 24 gennaio 2012 è assunto a guida del Pavia dove riesce a conquistare la salvezza vincendo i playout sulla Spal[6]. L'anno seguente ottiene la salvezza con 40 punti. La sua avventura col club lombardo si interrompe a fine stagione.

Il 15 gennaio 2014 è ingaggiato dal Gubbio sostituendo l'esonerato Cristian Bucchi[7]. Il 28 ottobre dello stesso anno viene scelto dal presidente Eugenio Guarascio per guidare il Cosenza, succedendo all'esonerato Roberto Cappellacci[8]. Il 22 aprile 2015 vince con il Cosenza la Coppa Italia Lega Pro. Il 23 dicembre 2016, viene esonerato dalla società calabrese.[9] A ottobre 2018 diventa allentore della Sambenedettese[10].

Statistiche da allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 31 agosto 2019.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale Vittorie %
Comp G V N P Comp G V N P Comp G V N P Comp G V N P G V N P %
1993-1994 Italia Alessandria C1 34+2 8 12+1 14+1 CI-C 4 0 1 3 - - - - - - - - - - 40 8 14 18 20,00
1994-1995 C1 34 8 15 11 CI-C 4 1 2 1 - - - - - - - - - - 38 9 17 12 23,68
Totale Alessandria 70 16 28 16 8 1 3 4 - - - - - - - - 78 17 31 20 21,79
1995-1996 Italia Triestina C2 34+2 13 17+1 4+1 CI-C 6 2 4 0 - - - - - - - - - - 42 15 22 5 35,71
1996-1997 C2 34 8 16 10 CI-C 10 6 3 1 - - - - - - - - - - 44 14 19 11 31,82
Totale Triestina 70 21 34 15 16 8 7 1 - - - - - - - - 86 29 41 16 33,72
1997-1998 Italia Varese C2 34 16 15 3 CI-C 6 4 1 1 - - - - - - - - - - 40 20 16 4 50,00
1998-1999 C1 34 8 16 10 CI-C 4 2 0 2 - - - - - - - - - - 38 10 16 12 26,32
2000-2001 Italia Mantova C2 34 14 10 10 CI-C 4 1 0 3 - - - - - - - - - - 38 15 10 13 39,47
2002-2003 Italia Varese C1 32+2 6 12+2 14 CI-C 4 1 0 3 - - - - - - - - - - 38 7 14 17 18,42
Totale Varese 102 30 45 27 14 7 1 6 - - - - - - - - 116 37 46 33 31,90
2003-2004 Italia Cremonese C2 34+4 16+4 12 6 CI-C 4 1 3 0 - - - - - - - - - - 42 21 15 6 50,00
2004-2005 C1 36 22 6 8 CI-C 7 3 3 1 - - - - - SSC 2 0 0 2 45 25 9 11 55,56
2005-2006 B 18 4 8 6 CI 1 0 0 1 - - - - - - - - - - 19 4 8 7 21,05
2006-2007 C1 17 8 4 5 CI-C - - - - - - - - - - - - - - 17 8 4 5 47,06
Totale Cremonese 109 54 30 25 12 4 6 2 - - - - 2 0 0 2 123 58 36 29 47,15
2008-2009 Italia Bassano Virtus LP-2D 34+2 14 13+1 7+1 CI-LP 2 1 0 1 - - - - - - - - - - 38 15 14 9 39,47
2009-2010 LP-2D 34 12 15 7 CI-LP 6 4 0 2 - - - - - - - - - - 40 16 15 9 40,00
Totale Bassano 70 26 29 15 8 5 0 3 - - - - - - - - 78 31 29 18 39,74
2010-2011 Italia Lecco LP-2D 32 13 8 11 CI-LP 3 2 0 1 - - - - - - - - - - 35 15 8 12 42,86
2012-2013 Italia Pavia LP-1D 32 10 10 12 CI-LP 2 1 0 1 - - - - - - - - - - 34 11 10 13 32,35
2013-2014 Italia Gubbio LP-1D 17 6 2 9 CI-LP - - - - - - - - - - - - - - 17 6 2 9 35,29
2014-2015 Italia Cosenza LP 28 8 13 7 CI +CI-LP 0+8 0+6 0+2 0+0 - - - - - - - - - - 36 14 15 7 38,89
2015-2016 LP 34 16 12 6 CI+CI-LP 2+1 1+0 1+0 0+1 - - - - - - - - - - 37 17 13 7 45,95
2016-2017 LP 20 9 3 8 CI+CI-LP 2+1 1+0 0+1 1+0 - - - - - - - - - - 23 10 4 9 43,48
Totale Cosenza 82 33 28 21 14 8 4 2 96 41 32 23 42,71
2018-2019 Italia Sambenedettese C 28 8 14 6 CI-C 2 1 0 1 - - - - - - - - - - 30 9 14 7 30,00
2019-2020 Italia Monopoli C 2 1 0 1 CI+CI-C 3+0 2+0 0+0 1+0 - - - - - - - - - - 5 3 0 2 60,00
Totale carriera 648 232 238 168 86 40 21 25 - - - - 2 0 0 2 736 272 259 195 36,96

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

  • Campionato serie b: 1

Sampdoria: 1981-1982

Taranto: 1989-1990
Alessandria: 1990-1991 (girone A)

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Varese: 1997-1998 (girone A)
  • Campionato italiano C2: 1

Cremonese 2003-2004


Cremonese: 2004-2005 (girone A)
Cosenza: 2014-2015

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ UFFICIALE: è Roselli il nuovo tecnico del Grosseto, in www.tuttomercatoweb.com, 8 giugno 2007.
  2. ^ UFFICIALE: il Grosseto esonera Roselli, in www.tuttomercatoweb.com, 10 settembre 2007.
  3. ^ UFFICIALE: Bassano, in panchina arriva Roselli, in www.tuttomercatoweb.com, 20 gennaio 2009.
  4. ^ Roselli nuovo allenatore del Lecco, in www.tuttomercatoweb.com, 6 luglio 2010.
  5. ^ UFFICIALE: Lecco, Roselli va via, in www.tuttomercatoweb.com, 19 maggio 2011.
  6. ^ Pavia, esonerato Sangiorgio. Panchina a Roselli, in www.tuttomercatoweb.com, 24 gennaio 2012.
  7. ^ Gubbio: il nuovo allenatore è Giorgio Roselli, ex Cremonese e Pavia, in Corriere dell'Umbria, 15 gennaio 2014. URL consultato il 15 gennaio 2014.
  8. ^ È Giorgio Roselli l'allenatore del Cosenza Calcio, ilcosenza.it, 28 ottobre 2014.
  9. ^ UFFICIALE: Cosenza, esonerato il tecnico Giorgio Roselli - TUTTOmercatoWEB.com. URL consultato il 23 dicembre 2016.
  10. ^ Samb, licenziato Magi: il nuovo allenatore è Roselli, in AscoliNews.it, 2 ottobre 2018.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]