Serie C2 1997-1998

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Serie C2 1997-1998
Competizione Serie C2
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 20ª
Organizzatore Lega Professionisti Serie C
Date dal 31 agosto 1997
al 14 giugno 1998
Luogo Italia Italia
Partecipanti 54
Formula 3 gironi all'italiana A/R, play-off, playout
Risultati
Vincitore Varese (2º titolo)
SPAL (1º titolo)
Marsala (1º titolo)
Promozioni Varese
Cittadella
SPAL
Arezzo
Marsala
Crotone
Retrocessioni Solbiatese
Ospitaletto
Iperzola
Tolentino
Bisceglie
Avezzano
Albanova
Olbia
Statistiche
Incontri disputati 945
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1996-1997 1998-1999 Right arrow.svg

La Serie C2 1997-1998 è stata la 20ª edizione del Serie C2, quarto torneo professionistico del campionato italiano di calcio. La stagione è iniziata il 31 agosto 1997 ed è terminata il 14 giugno 1998.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Novità[modifica | modifica wikitesto]

Il Matera non si iscrisse al campionato per problemi economici, al suo posto fu ripescato l'Olbia.

Formula[modifica | modifica wikitesto]

Per la promozione, la squadra 1ª classificata veniva promossa direttamente, mentre le squadre dalla 2ª alla 5ª posizione si scontravano in due semifinali con partite di andata e ritorno. Le due squadre vincenti disputavano una finale a gara unica dove la squadra vincente veniva promossa nella categoria superiore.

Per le retrocessioni, l'ultima classificata di ogni girone retrocedeva direttamente, mentre le squadre dalla 14ª alla 17ª posizione si scontravano in due semifinali con partite di andata e ritorno. Le due squadre perdenti retrocedevano nella categoria inferiore.

Girone A[modifica | modifica wikitesto]

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Stagione Città Stadio Stagione precedente
Albinese dettagli Albino (BG) Stadio John Fitzgerald Kennedy 1º nel Campionato Nazionale Dilettanti/C, promosso
Biellese dettagli Biella Stadio Lamarmora 1º nel Campionato Nazionale Dilettanti/B, promosso
Cittadella dettagli Cittadella (PD) Stadio Piercesare Tombolato 5º in Serie C2/A
Cremapergo dettagli Crema (CR) Stadio Giuseppe Voltini 8º in Serie C2/A
Giorgione dettagli Castelfranco Veneto (TV) Stadio Giuseppe Ostani 5º in Serie C2/B
Leffe dettagli Leffe (BG) Stadio Carlo Martinelli 7º in Serie C2/A
Mantova dettagli Mantova Stadio Danilo Martelli 1º nel Campionato Nazionale Dilettanti/D, promosso
Mestre dettagli Mestre di Venezia Stadio Francesco Baracca 10º in Serie C2/A
Novara dettagli Novara Stadio Silvio Piola 17º in Serie C1/A, retrocesso
Ospitaletto dettagli Ospitaletto (BS) Stadio Comunale 15º in Serie C2/A
Pro Patria dettagli Busto Arsizio-Gallarate (VA) Stadio Carlo Speroni 3º in Serie C2/A
Pro Sesto dettagli Sesto San Giovanni (MI) Stadio Breda 4º in Serie C2/A
Pro Vercelli dettagli Vercelli Stadio Leonida Robbiano 11 in Serie C2/A
San Donà dettagli San Donà di Piave (VE) Stadio Verino Zanutto 13º in Serie C2/B
Solbiatese dettagli Solbiate Arno (VA) Stadio Felice Chinetti 14º in Serie C2/A
Triestina dettagli Trieste Stadio Nereo Rocco 12º in Serie C2/B
Varese dettagli Varese Stadio Franco Ossola 13º in Serie C2/A
Vogherese dettagli Voghera (PV) Stadio Comunale 6º in Serie C2/A

Allenatori[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Allenatore[1] Squadra Allenatore[1]
Albinese[2] Italia Marco Falsettini (1ª-12ª)
Italia Oscar Piantoni (13ª-34ª e playoff)
Ospitaletto Italia Gianluca Inversini (1ª-24ª)
Italia Ruggero Casari (25ª-28ª)
Italia Gianluca Inversini (29ª-34ª)
Biellese Italia Roberto Bacchin Pro Patria[3] Italia Carlo Garavaglia (1ª-25ª)
Italia Agostino Speggiorin (26ª-34ª e playoff)
Cittadella Italia Ezio Glerean Pro Sesto Italia Gianfranco Motta
Cremapergo[4][5] Italia Lorenzo Ciulli (1ª-18ª)
Italia Franco Vannini (19ª-25ª)
Italia Maurizio Lucchetti (26ª-34ª e playout)
Pro Vercelli[6] Italia Sergio Caligaris (1ª-20ª)
Italia Dino D'Alessi (21ª-34ª)
Giorgione Italia Luigi Capuzzo Sandonà Italia Bruno Tedino
Leffe[7] Italia Giorgio Veneri (1ª-20ª)
Italia Gianluca Savoldi (21ª-27ª)
Italia Giorgio Veneri (28ª-34ª e playout)
Solbiatese[8] Italia Ernestino Ramella (1ª-25ª)
Italia Roberto Belli (26ª-30ª)
Italia Vittorino Calloni (31ª-34ª e playout)
Mantova Italia Andrea Agostinelli Triestina[9] Italia Giuseppe Marchioro (1ª-6ª)
Italia Paolo Beruatto (7ª-34ª e playoff)
Mestre Italia Paolo Dal Fiume Varese Italia Giorgio Roselli
Novara[10] Italia Gian Paolo Chierico (1ª-17ª)
Italia Luigino Vallongo (18ª-34ª)
Voghera Italia Antonio Sala

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. Varese 63 34 16 15 3 39 20 +19
Noatunloopsong (nuvola).svg 2. Cittadella 60 34 17 9 8 52 29 +23
Noatunloopsong (nuvola).svg 3. Pro Patria 59 34 16 11 7 33 21 +12
Noatunloopsong (nuvola).svg 4. Triestina 55 34 13 16 5 41 27 +14
Noatunloopsong (nuvola).svg 5. Albinese 53 34 13 14 7 34 25 +9
6. Vogherese 52 34 12 16 6 43 33 +10
7. Biellese 50 34 13 11 10 30 31 -1
8. Mantova 47 34 12 11 11 35 32 +3
9. Mestre 42 34 10 12 12 30 38 -8
10. San Donà 41 34 9 14 11 29 34 -5
11. Pro Sesto 40 34 7 19 8 34 36 -2
12. Novara 40 34 9 13 12 29 34 -5
13. Pro Vercelli 39 34 9 12 13 33 36 -3
Noatunloopsong (nuvola).svg 14. Giorgione 38 34 7 17 10 30 32 -2
Noatunloopsong (nuvola).svg 15. Leffe 32 34 6 14 14 24 35 -11
Noatunloopsong (nuvola).svg 16. Cremapergo 31 34 6 13 15 21 34 -13
Noatunloopsong (nuvola).svg 17. Solbiatese 27 34 5 12 17 20 40 -20
1downarrow red.svg 18. Ospitaletto 27 34 4 15 15 25 45 -20

Legenda:

      Promossa in Serie C1 1998-1999.
Noatunloopsong (nuvola).svg  Partecipa ai play-off o ai play-out.
      Retrocessa in Campionato Nazionale Dilettanti 1998-1999.

Regolamento:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
A parità di punti era in vigore la classifica avulsa.

Note:

Il Cremapergo è stato poi ripescato in Serie C2 1998-1999 a completamento di organici.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

Alb Bie Cit Cre Gio Lef Man Mes Nov Osp PPa PSe PVe San Sol Tri Var Vog
Albinese ––––| 2-0 1-0 1-0 2-0 1-1 1-0 1-2 0-0 2-1 0-0 2-2 2-2 1-0 1-0 2-0 0-2 1-2
Biellese 2-1 ––––| 1-1 1-0 1-1 0-2 0-0 2-1 3-2 2-1 0-2 0-1 1-0 1-0 3-0 1-0 1-1 1-1
Cittadella 0-1 4-1 ––––| 3-1 1-2 1-0 3-0 1-0 0-1 4-1 0-1 2-0 3-1 2-1 1-0 1-0 1-1 1-1
Cremapergo 1-1 0-0 2-2 ––––| 2-0 0-1 1-2 1-0 0-0 0-0 0-3 1-1 1-0 1-1 1-0 0-2 0-2 1-1
Giorgione 0-0 4-0 1-3 0-0 ––––| 1-1 0-3 4-0 1-1 1-0 1-2 0-0 3-1 0-2 1-1 2-2 0-0 0-2
Leffe 1-0 0-0 3-2 0-1 1-0 ––––| 2-3 0-1 0-0 0-0 0-1 0-1 2-2 0-1 0-2 1-1 1-1 2-1
Mantova 0-2 1-0 0-1 2-1 0-0 2-0 ––––| 0-1 0-1 1-1 2-1 3-1 0-1 2-0 0-0 0-0 2-1 1-1
Mestre 2-2 0-1 0-4 0-0 1-1 0-0 1-1 ––––| 2-1 1-1 0-0 1-0 1-0 0-2 3-0 1-4 2-0 2-0
Novara 0-2 1-0 1-2 0-0 1-0 2-1 0-2 1-0 ––––| 1-1 2-2 0-0 2-1 0-1 1-1 0-2 0-2 1-2
Ospitaletto 1-1 0-3 2-1 1-1 0-0 1-0 1-2 2-1 1-2 ––––| 1-0 1-2 2-2 0-0 2-3 1-1 0-4 0-1
Pro Patria 1-0 0-1 0-0 2-1 0-1 1-0 1-0 0-0 1-0 2-0 ––––| 2-0 3-1 1-0 1-0 1-1 1-1 0-3
Pro Sesto 2-0 2-2 1-1 2-0 1-1 1-1 1-1 2-2 1-1 0-0 0-0 ––––| 2-1 1-1 1-2 1-1 1-2 1-1
Pro Vercelli 1-2 0-0 1-0 1-0 0-0 3-1 2-0 2-0 0-0 0-0 1-0 1-2 ––––| 2-0 1-0 1-1 1-1 1-1
Sandonà 1-1 1-0 1-1 2-1 1-1 0-0 2-2 2-2 2-1 1-1 2-0 1-1 1-1 ––––| 1-0 1-1 0-0 0-2
Solbiatese 1-1 1-0 0-1 1-3 0-2 1-1 1-1 0-0 1-4 1-1 0-0 1-1 0-0 1-0 ––––| 0-2 0-1 1-2
Triestina 0-0 0-1 1-1 1-0 2-2 2-0 1-0 1-0 1-1 1-0 1-1 2-1 2-1 2-0 1-1 ––––| 2-2 2-1
Varese 0-0 0-0 0-0 1-0 0-0 1-1 1-0 1-2 1-0 3-1 1-1 2-1 1-0 1-0 1-0 1-0 ––––| 2-1
Voghera 0-0 1-1 2-4 0-0 1-0 1-1 2-2 1-1 1-1 1-0 1-2 0-0 2-1 4-1 1-0 1-1 1-1 ––––|

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

Andata (1ª) 1ª giornata Ritorno (18ª)
31 ago. 2-2 Cremapergo-Cittadella 1-3 18 gen.
2-2 Giorgione-Triestina 2-2
0-0 Leffe-Biellese 2-0
2-1 Mantova-Pro Patria 0-1
1-1 Mestre-Ospitaletto 1-2
0-2 Novara-Varese 0-1
2-1 Pro Sesto-Pro Vercelli 2-1
1-0 Solbiatese-Sandonà 0-1
0-0 Voghera-Albinese 2-1
Andata (2ª) 2ª giornata Ritorno (19ª)
7 set. 1-2 Albinese-Mestre 2-2 25 gen.
3-0 Biellese-Solbiatese 0-1
1-0 Cittadella-Leffe 2-3
0-1 Ospitaletto-Voghera 0-1
1-0 Pro Patria-Novara 2-2
0-0 Pro Vercelli-Giorgione 1-3
1-1 Sandonà-Pro Sesto 1-1
1-0 Triestina-Mantova 0-0
1-0 Varese-Cremapergo 2-0


Andata (3ª) 3ª giornata Ritorno (20ª)
14 set. 2-2 Albinese-Pro Vercelli 2-1 1º feb.
0-1 Cremapergo-Leffe 1-0
4-0 Giorgione-Biellese 1-1
2-0 Mestre-Varese 2-1
0-2 Novara-Mantova 1-0
1-1 Pro Sesto-Triestina 1-2
1-1 Sandonà-Ospitaletto 0-0
0-1 Solbiatese-Cittadella 0-1
1-2 Voghera-Pro Patria 3-0
Andata (4ª) 4ª giornata Ritorno (21ª)
21 set. 1-0 Biellese-Sandonà 0-1 8 feb.
0-1 Cittadella-Novara 2-1
0-1 Leffe-Pro Sesto 1-1
0-0 Mantova-Giorgione 3-0
1-1 Ospitaletto-Cremapergo 0-0
1-0 Pro Patria-Albinese 0-0
2-0 Pro Vercelli-Mestre 0-1
1-1 Triestina-Solbiatese 2-0
2-1 Varese-Voghera 1-1


Andata (5ª) 5ª giornata Ritorno (22ª)
28 set. 1-0 Albinese-Cittadella 1-0 15 feb.
1-0 Cremapergo-Pro Vercelli 0-1
0-0 Mestre-Pro Patria 0-0
0-2 Novara-Triestina 1-1
0-3 Ospitaletto-Biellese 1-2
1-1 Pro Sesto-Mantova 1-3
0-0 Sandonà-Varese 0-1
0-2 Solbiatese-Giorgione 1-1
1-1 Voghera-Leffe 1-2
Andata (6ª) 6ª giornata Ritorno (23ª)
5 ott. 1-0 Cittadella-Mestre 4-0 22 feb.
0-2 Giorgione-Voghera 0-1
0-0 Leffe-Novara 1-2
2-1 Mantova-Cremapergo 2-1
0-1 Pro Patria-Biellese 2-0
1-2 Pro Sesto-Solbiatese 1-1
2-0 Pro Vercelli-Sandonà 1-1
0-0 Triestina-Albinese 0-2
3-1 Varese-Ospitaletto 4-0


Andata (7ª) 7ª giornata Ritorno (24ª)
12 ott. 1-0 Albinese-Solbiatese 1-1 8 mar.
1-0 Biellese-Triestina 1-0
1-1 Mestre-Giorgione 0-4
0-0 Novara-Cremapergo 0-0
2-1 Ospitaletto-Cittadella 1-4
3-1 Pro Patria-Pro Vercelli 0-1
0-0 Sandonà-Leffe 1-0
1-0 Varese-Mantova 1-2
0-0 Voghera-Pro Sesto 1-1
Andata (8ª) 8ª giornata Ritorno (25ª)
26 ott. 0-0 Cremapergo-Biellese 0-1 15 mar.
1-2 Giorgione-Pro Patria 1-0
0-0 Leffe-Ospitaletto 0-1
0-1 Mantova-Cittadella 0-3
0-2 Mestre-Sandonà 2-2
2-0 Pro Sesto-Albinese 2-2
1-1 Pro Vercelli-Voghera 1-2
1-4 Solbiatese-Novara 1-1
2-2 Triestina-Varese 0-1


Andata (9ª) 9ª giornata Ritorno (26ª)
2 nov. 2-1 Biellese-Mestre 1-0 22 mar.
1-2 Cittadella-Giorgione 3-1
1-0 Cremapergo-Solbiatese 3-1
2-3 Leffe-Mantova 0-2
0-0 Novara-Pro Sesto 1-1
1-0 Ospitaletto-Pro Patria 0-2
1-1 Sandonà-Albinese 0-1
2-1 Triestina-Voghera 1-1
1-0 Varese-Pro Vercelli 1-1
Andata (10ª) 10ª giornata Ritorno (27ª)
9 nov. 0-2 Albinese-Varese 0-0 29 mar.
0-0 Giorgione-Cremapergo 0-2
1-0 Mantova-Biellese 0-0
1-4 Mestre-Triestina 0-1
1-0 Pro Patria-Sandonà 0-2
1-1 Pro Sesto-Cittadella 0-2
0-0 Pro Vercelli-Ospitaletto 2-2
1-1 Solbiatese-Leffe 2-0
1-1 Voghera-Novara 2-1


Andata (11ª) 11ª giornata Ritorno (28ª)
16 nov. 1-0 Biellese-Pro Vercelli 0-0 5 apr.
1-1 Cittadella-Voghera 4-2
1-1 Cremapergo-Pro Sesto 0-2
1-0 Leffe-Giorgione 1-1
2-0 Mantova-Sandonà 2-2
1-0 Novara-Mestre 1-2
1-1 Ospitaletto-Albinese 1-2
1-1 Triestina-Pro Patria 1-1
1-0 Varese-Solbiatese 1-0
Andata (12ª) 12ª giornata Ritorno (29ª)
23 nov. 2-0 Albinese-Biellese 1-2 11 apr.
1-1 Giorgione-Novara 0-1
0-0 Mestre-Leffe 1-0
1-1 Pro Patria-Varese 1-1
0-0 Pro Sesto-Ospitaletto 2-1
1-1 Pro Vercelli-Triestina 1-2
1-1 Sandonà-Cittadella 1-2
1-1 Solbiatese-Mantova 0-0
0-0 Voghera-Cremapergo 1-1


Andata (13ª) 13ª giornata Ritorno (30ª)
7 dic. 1-1 Biellese-Varese 0-0 19 apr.
3-1 Cittadella-Pro Vercelli 0-1
1-0 Cremapergo-Mestre 0-0
0-0 Giorgione-Pro Sesto 1-1
1-0 Leffe-Albinese 1-1
1-1 Mantova-Voghera 2-2
0-1 Novara-Sandonà 1-2
0-0 Solbiatese-Pro Patria 0-1
1-0 Triestina-Ospitaletto 1-1
Andata (14ª) 14ª giornata Ritorno (31ª)
14 dic. 2-0 Albinese-Giorgione 0-0 26 apr.
3-2 Biellese-Novara 0-1
1-0 Mestre-Pro Sesto 2-2
1-2 Ospitaletto-Mantova 1-1
2-1 Pro Patria-Cremapergo 3-0
3-1 Pro Vercelli-Leffe 2-2
1-1 Sandonà-Triestina 0-2
0-0 Varese-Cittadella 1-1
1-0 Voghera-Solbiatese 2-1


Andata (15ª) 15ª giornata Ritorno (32ª)
21 dic. 1-0 Cittadella-Triestina 1-1 3 mag.
1-1 Cremapergo-Albinese 0-1
0-2 Giorgione-Sandonà 1-1
0-1 Leffe-Pro Patria 0-1
0-1 Mantova-Pro Vercelli 0-2
1-1 Novara-Ospitaletto 2-1
1-2 Pro Sesto-Varese 1-2
0-0 Solbiatese-Mestre 0-3
1-1 Voghera-Biellese 1-1
Andata (16ª) 16ª giornata Ritorno (33ª)
28 dic. 1-0 Albinese-Mantova 2-0 10 mag.
1-1 Biellese-Cittadella 1-4
2-0 Mestre-Voghera 1-1
2-3 Ospitaletto-Solbiatese 1-1
2-0 Pro Patria-Pro Sesto 0-0
0-0 Pro Vercelli-Novara 1-2
2-1 Sandonà-Cremapergo 1-1
2-0 Triestina-Leffe 1-1
0-0 Varese-Giorgione 0-0


Andata (17ª) 17ª giornata Ritorno (34ª)
11 gen. 0-1 Cittadella-Pro Patria 0-0 17 mag.
0-2 Cremapergo-Triestina 0-1
1-0 Giorgione-Ospitaletto 0-0
1-1 Leffe-Varese 1-1
0-1 Mantova-Mestre 1-1
0-2 Novara-Albinese 0-0
2-2 Pro Sesto-Biellese 1-0
0-0 Solbiatese-Pro Vercelli 0-1
4-1 Voghera-Sandonà 2-0

Spareggi[modifica | modifica wikitesto]

Play-off[modifica | modifica wikitesto]

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]
Risultati Luogo e data
Triestina 2-0 Pro Patria Trieste, 31 maggio 1998
Pro Patria 0-2[11] Triestina Busto Arsizio, 7 giugno 1998
Albinese 1-1 Cittadella Albino, 31 maggio 1998
Cittadella 1-0 Albinese Cittadella, 7 giugno 1998
Finale[modifica | modifica wikitesto]
Risultati Luogo e data
Cittadella[12] 0-0 (dts) Triestina Ferrara, 13 giugno 1998

Play-out[modifica | modifica wikitesto]

Risultati Luogo e data
Cremapergo 0-2 Leffe Crema|, 31 maggio 1998
Leffe 0-2 Cremapergo[13] Leffe, 7 giugno 1998
Solbiatese 1-1 Giorgione Solbiate Arno, 31 maggio 1998
Giorgione 1-1 Solbiatese[13] Castelfranco Veneto, 7 giugno 1998

Girone B[modifica | modifica wikitesto]

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Stagione Città Stadio Stagione precedente
Arezzo dettagli Arezzo Stadio Comunale 4º in Serie C2/B
Baracca Lugo dettagli Lugo di Romagna (RA) Stadio Ermes Muccinelli 7º in Serie C2/B
Castel San Pietro dettagli Castel San Pietro Terme (BO) Stadio Comunale 1º nel Campionato Nazionale Dilettanti/E, promosso
Fano dettagli Fano (PS) Stadio Raffaele Mancini 9º in Serie C2/B
Iperzola dettagli San Lazzaro di Savena (BO) Stadio Comunale Kennedy 16º in Serie C2/B
Maceratese dettagli Macerata Stadio Helvia Recina 3º in Serie C2/B
Pisa dettagli Pisa Stadio Arena Garibaldi 6º in Serie C2/B
Pontedera dettagli Pontedera (PI) Stadio Comunale 15º in Serie C2/B
Rimini dettagli Rimini Stadio Romeo Neri 8º in Serie C2/B
Torres dettagli Sassari Stadio Acquedotto 12º in Serie C2/A
SPAL dettagli Ferrara Stadio Paolo Mazza 15º in Serie C1/A, retrocesso
Spezia dettagli La Spezia Stadio Alberto Picco 18º in Serie C1/A, retrocesso
Tempio dettagli Tempio Pausania (SS) Stadio Nino Manconi 9º in Serie C2/A
Teramo dettagli Teramo Stadio Comunale 7º in Serie C2/C
Tolentino dettagli Tolentino (MC) Stadio della Vittoria 10º in Serie C2/B
Viareggio dettagli Viareggio (LU) Stadio Torquato Bresciani 1º nel Campionato Nazionale Dilettanti/A, promosso
Vis Pesaro dettagli Pesaro Stadio Tonino Benelli 11º in Serie C2/B
Viterbese dettagli Viterbo Stadio Enrico Rocchi 6º in Serie C2/C

Allenatori[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Allenatore[14] Squadra Allenatore[14]
Arezzo Italia Serse Cosmi SPAL Italia Gianni De Biasi
Baracca Lugo Italia Ferdinando Rossi Spezia Italia Luciano Filippi
Castel San Pietro Italia Daniele Arrigoni Tempio Italia Luciano Zecchini
Fano[15][16][17][18] Italia Fabio Salvatici (1ª-6ª)
Italia Lorenzo Rubinacci & Italia Salvatore Becchetti (7ª-17ª)
Italia Fabio Salvatici (18ª)
Italia Carlo Regno (19ª-25ª)
Italia Gabriele Ceccolini & Italia Lorenzo Rubinacci (26ª-34ª)
Teramo Italia Ettore Donati
Iperzola[19] Italia Eugenio Benuzzi (1ª-9ª)
Italia Marino Perani (12ª-34ª e playout)
Tolentino Italia Fabrizio Castori
Maceratese[20] Italia Bruno Nobili (1ª-6ª)
Italia Gianni Balugani (7ª-34ª)
Torres[21] Italia Mario Piga (1ª-8ª)
Italia Alberto Mari (9ª-34ª e playout)
Pisa[22][23] Italia Roberto Clagluna (1ª-22ª)
Italia Alessandro Mannini & Italia Gianluca Signorini (23ª-26ª)
Italia Antonio Baldoni (27ª-34ª)
Viareggio[24] Italia Francesco Buglio (1ª-19ª)
Italia Pier Giuseppe Mosti (20ª-26ª)
Italia Francesco Buglio (27ª-34ª e playout)
Pontedera Italia Armando Reggianini & Italia Fabrizio Tazzioli Vis Pesaro Italia Dino Pagliari
Rimini Italia Mauro Melotti Viterbese Italia Guido Attardi

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. SPAL 70 34 21 7 6 44 18 +26
Noatunloopsong (nuvola).svg 2. Rimini 69 34 19 12 3 47 21 +26
Noatunloopsong (nuvola).svg 3. Arezzo 59 34 17 8 9 37 29 +8
Noatunloopsong (nuvola).svg 4. Teramo 56 34 15 11 8 40 32 +8
Noatunloopsong (nuvola).svg 5. Spezia 50 34 11 17 6 31 24 +7
6. Viterbese 47 34 12 11 11 42 43 -1
7. Vis Pesaro 47 34 12 11 11 34 38 -4
8. Baracca Lugo 43 34 11 10 13 36 32 +4
9. Castel San Pietro 43 34 9 16 9 33 32 +1
10. Pisa 42 34 11 9 14 36 37 -1
11. Pontedera 41 34 9 14 11 31 31 0
12. Maceratese 41 34 9 14 11 24 26 -2
13. Fano 39 34 8 15 11 30 37 -7
Noatunloopsong (nuvola).svg 14. Torres 39 34 8 15 11 41 44 -3
Noatunloopsong (nuvola).svg 15. Viareggio 32 34 6 14 14 35 44 -9
Noatunloopsong (nuvola).svg 16. Tempio 31 34 6 13 15 30 43 -13
Noatunloopsong (nuvola).svg 17. Iperzola 28 34 6 10 18 28 49 -21
1downarrow red.svg 18. Tolentino 28 34 3 19 12 23 42 -19

Legenda:

      Promossa in Serie C1 1998-1999.
Noatunloopsong (nuvola).svg  Partecipa ai play-off o ai play-out.
      Retrocessa in Campionato Nazionale Dilettanti 1998-1999.

Regolamento:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
A parità di punti era in vigore la classifica avulsa.

Note:

Il Tempio è stato poi ripescato in Serie C2 1998-1999 a completamento di organici.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

Are BLu CsP Fan Ipe Mac Pis Pon Rim Tor Spa Spe Tem Ter Tol Via VPe Vit
Arezzo ––––| 1-0 1-2 3-0 1-0 1-0 1-1 1-0 0-1 1-0 1-0 0-0 1-0 0-5 1-0 1-1 0-0 4-0
Baracca Lugo 1-2 ––––| 2-0 3-0 1-2 1-0 1-0 0-0 0-0 3-0 1-2 0-1 2-1 1-2 1-1 1-0 3-1 2-1
Castel S.Pietro 0-1 1-0 ––––| 3-0 1-1 0-0 1-1 1-1 1-3 2-2 0-1 1-1 2-0 0-0 0-0 2-2 3-3 1-0
Fano 3-1 1-0 1-1 ––––| 0-0 1-0 0-0 1-1 1-4 2-1 1-0 1-1 2-2 1-1 0-1 0-0 1-1 1-1
Iperzola 1-4 2-1 1-0 0-4 ––––| 1-2 0-2 0-0 1-2 2-2 0-2 0-1 1-2 2-4 0-0 1-0 2-3 0-1
Maceratese 0-0 0-0 0-0 0-2 3-2 ––––| 1-0 0-0 0-0 2-0 0-1 2-1 0-0 0-2 1-2 1-0 2-1 2-0
Pisa 2-3 2-1 1-2 1-1 0-0 1-0 ––––| 0-1 3-4 1-1 2-1 0-0 2-0 1-0 4-1 2-0 2-0 1-0
Pontedera 1-0 1-2 0-0 1-0 1-1 1-1 2-1 ––––| 0-2 2-1 0-1 0-0 4-0 1-1 1-1 2-1 2-0 1-1
Rimini 1-0 1-0 1-1 3-1 0-0 1-0 2-0 1-0 ––––| 1-1 3-0 2-0 1-1 0-0 0-0 3-0 2-0 1-0
Torres 1-2 1-1 3-4 0-0 1-0 1-0 1-0 3-2 2-2 ––––| 0-0 1-1 2-0 2-3 0-0 2-0 0-1 2-2
Spal 2-0 3-1 1-0 3-0 2-0 0-0 2-0 4-1 2-0 2-0 ––––| 0-0 2-0 1-0 3-1 2-0 2-1 1-0
Spezia 0-1 1-0 0-0 1-0 0-0 0-0 2-1 1-0 1-1 1-1 2-0 ––––| 3-2 1-0 2-0 3-1 0-1 4-4
Tempio 0-1 0-0 0-1 0-0 1-1 1-1 3-0 2-1 0-0 1-0 0-1 1-1 ––––| 2-0 1-1 0-0 3-1 0-1
Teramo 1-1 2-4 1-0 1-0 2-1 0-0 2-2 1-0 2-0 1-4 0-0 1-0 1-0 ––––| 0-0 3-1 0-1 2-1
Tolentino 1-1 1-1 0-1 0-3 0-2 1-1 0-1 0-2 1-2 1-1 1-1 1-1 3-3 0-0 ––––| 3-2 1-1 0-0
Viareggio 3-1 0-0 0-0 1-1 4-1 1-2 1-1 0-0 0-0 3-3 0-0 0-0 1-1 4-0 3-0 ––––| 1-0 3-2
Vis Pesaro 0-0 1-1 1-0 1-1 0-2 1-1 2-1 2-1 1-2 1-1 1-0 1-0 4-2 0-0 1-0 2-1 ––––| 0-0
Viterbese 2-1 1-1 3-2 1-0 2-1 3-2 1-0 1-1 2-1 0-1 2-2 1-1 2-1 1-2 1-1 4-1 1-0 ––––|

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

Andata (1ª) 1ª giornata Ritorno (18ª)
31 ago. 1-0 Arezzo-Maceratese 0-0 18 gen.
1-0 Baracca-Pisa 1-2
1-1 Fano-Castel S.Pietro 0-3
4-0 Pontedera-Tempio 1-2
2-2 Sassari Torres-Rimini 1-1
2-0 SPAL-Iperzola 2-0
1-1 Tolentino-Spezia 0-2
1-0 Viareggio-Vis Pesaro 1-2
1-2 Viterbese-Teramo 1-2
Andata (2ª) 2ª giornata Ritorno (19ª)
7 set. 2-2 Castel S.Pietro-Viareggio 0-0 25 gen.
0-1 Iperzola-Viterbese 1-2
0-1 Maceratese-SPAL 0-0
1-1 Pisa-Sassari Torres 0-1
0-0 Rimini-Tolentino 2-1
0-1 Spezia-Arezzo 0-0
0-0 Tempio-Fano 2-2
2-4 Teramo-Baracca 2-1
2-1 Vis Pesaro-Pontedera 0-2


Andata (3ª) 3ª giornata Ritorno (20ª)
14 set. 1-2 Arezzo-Castel S.Pietro 1-0 1º feb.
0-1 Baracca-Spezia 0-1
1-0 Fano-SPAL 0-3
1-1 Pontedera-Iperzola 0-0
1-1 Rimini-Tempio 0-0
0-1 Sassari Torres-Vis Pesaro 1-1
0-1 Tolentino-Pisa 1-4
4-0 Viareggio-Teramo 1-3
3-2 Viterbese-Maceratese 0-2
Andata (4ª) 4ª giornata Ritorno (21ª)
21 set. 0-0 Castel S.Pietro-Tolentino 1-0 8 feb.
2-1 Iperzola-Baracca 2-1
1-0 Maceratese-Viareggio 2-1
1-1 Pisa-Fano 0-0
4-1 SPAL-Pontedera 1-0
1-1 Spezia-Sassari Torres 1-1
0-1 Tempio-Viterbese 1-2
2-0 Teramo-Rimini 0-0
0-0 Vis Pesaro-Arezzo 0-0


Andata (5ª) 5ª giornata Ritorno (22ª)
28 set. 3-0 Baracca-Sassari Torres 1-1 15 feb.
1-1 Fano-Teramo 0-1
0-2 Iperzola-Pisa 0-0
2-1 Maceratese-Vis Pesaro 1-1
1-1 Pontedera-Tolentino 2-0
2-0 Rimini-Spezia 1-1
0-1 Tempio-SPAL 0-2
3-1 Viareggio-Arezzo 1-1
3-2 Viterbese-Castel S.Pietro 0-1
Andata (6ª) 6ª giornata Ritorno (23ª)
5 ott. 1-0 Arezzo-Baracca 2-1 22 feb.
1-1 Castel S.Pietro-Iperzola 0-1
1-4 Fano-Rimini 1-3
1-0 Pisa-Maceratese 0-1
3-2 Sassari Torres-Pontedera 1-2
2-1 SPAL-Vis Pesaro 0-1
4-4 Spezia-Viterbese 1-1
1-0 Teramo-Tempio 0-2
3-2 Tolentino-Viareggio 0-3


Andata (7ª) 7ª giornata Ritorno (24ª)
12 ott. 1-1 Baracca-Tolentino 1-1 8 mar.
0-1 Iperzola-Spezia 0-0
0-0 Maceratese-Castel S.Pietro 0-0
1-0 Pontedera-Arezzo 0-1
2-0 SPAL-Sassari Torres 0-0
3-0 Tempio-Pisa 0-2
0-0 Viareggio-Rimini 0-3
0-0 Vis Pesaro-Teramo 1-0
1-0 Viterbese-Fano 1-1
Andata (8ª) 8ª giornata Ritorno (25ª)
26 ott. 1-0 Arezzo-Iperzola 4-1 15 mar.
1-1 Castel S.Pietro-Pontedera 0-0
1-0 Fano-Baracca 0-3
2-1 Pisa-SPAL 0-2
2-0 Rimini-Vis Pesaro 2-1
2-2 Sassari Torres-Viterbese 1-0
3-1 Spezia-Viareggio 0-0
0-0 Teramo-Maceratese 2-0
3-3 Tolentino-Tempio 1-1


Andata (9ª) 9ª giornata Ritorno (26ª)
2 nov. 0-4 Iperzola-Fano 0-0 22 mar.
2-0 Maceratese-Sassari Torres 0-1
1-2 Pisa-Castel S.Pietro 1-1
2-0 SPAL-Rimini 0-3
0-1 Tempio-Arezzo 0-1
0-0 Teramo-Tolentino 0-0
0-0 Viareggio-Pontedera 1-2
1-0 Vis Pesaro-Spezia 1-0
1-1 Viterbese-Baracca 1-2
Andata (10ª) 10ª giornata Ritorno (27ª)
9 nov. 1-0 Arezzo-SPAL 0-2 29 mar.
1-0 Baracca-Viareggio 0-0
0-0 Castel S.Pietro-Teramo 0-1
1-0 Fano-Maceratese 2-0
0-0 Pontedera-Spezia 0-1
0-0 Rimini-Iperzola 2-1
2-0 Sassari Torres-Tempio 0-1
1-1 Tolentino-Vis Pesaro 0-1
1-0 Viterbese-Pisa 0-1


Andata (11ª) 11ª giornata Ritorno (28ª)
16 nov. 0-1 Arezzo-Rimini 0-1 5 apr.
1-2 Maceratese-Tolentino 1-1
1-2 Pontedera-Baracca 0-0
1-0 SPAL-Castel S.Pietro 1-0
1-0 Spezia-Fano 1-1
1-1 Tempio-Iperzola 2-1
2-2 Teramo-Pisa 0-1
3-3 Viareggio-Sassari Torres 0-2
0-0 Vis Pesaro-Viterbese 0-1
Andata (12ª) 12ª giornata Ritorno (29ª)
23 nov. 3-1 Baracca-Vis Pesaro 1-1 11 apr.
2-0 Castel S.Pietro-Tempio 1-0
0-0 Fano-Viareggio 1-1
1-2 Iperzola-Maceratese 2-3
0-0 Pisa-Spezia 1-2
1-0 Rimini-Pontedera 2-0
2-3 Sassari Torres-Teramo 4-1
1-1 Tolentino-Arezzo 0-1
2-2 Viterbese-SPAL 0-1


Andata (13ª) 13ª giornata Ritorno (30ª)
7 dic. 1-0 Arezzo-Sassari Torres 2-1 19 apr.
2-1 Pontedera-Pisa 1-0
1-0 Rimini-Baracca 0-0
0-0 Spezia-Castel S.Pietro 1-1
1-1 Tempio-Maceratese 0-0
2-1 Teramo-Iperzola 4-2
1-1 Tolentino-SPAL 1-3
3-2 Viareggio-Viterbese 1-4
1-1 Vis Pesaro-Fano 1-1
Andata (14ª) 14ª giornata Ritorno (31ª)
14 dic. 2-1 Baracca-Tempio 0-0 26 apr.
1-3 Castel S.Pietro-Rimini 1-1
3-1 Fano-Arezzo 0-3
2-3 Iperzola-Vis Pesaro 2-0
2-1 Maceratese-Spezia 0-0
2-0 Pisa-Viareggio 1-1
0-0 Sassari Torres-Tolentino 1-1
1-0 SPAL-Teramo 0-0
1-1 Viterbese-Pontedera 1-1


Andata (15ª) 15ª giornata Ritorno (32ª)
21 dic. 1-1 Arezzo-Pisa 3-2 3 mag.
2-0 Baracca-Castel S.Pietro 0-1
1-1 Pontedera-Maceratese 0-0
1-0 Rimini-Viterbese 1-2
0-0 Sassari Torres-Fano 1-2
1-0 Spezia-Teramo 0-1
0-2 Tolentino-Iperzola 0-0
0-0 Viareggio-SPAL 0-2
4-2 Vis Pesaro-Tempio 1-3
Andata (16ª) 16ª giornata Ritorno (33ª)
28 dic. 2-2 Castel S.Pietro-Sassari Torres 4-3 10 mag.
0-1 Fano-Tolentino 3-0
1-0 Iperzola-Viareggio 1-4
0-0 Maceratese-Rimini 0-1
2-0 Pisa-Vis Pesaro 1-2
3-1 SPAL-Baracca 2-1
1-1 Tempio-Spezia 2-3
1-0 Teramo-Pontedera 1-1
2-1 Viterbese-Arezzo 0-4


Andata (17ª) 17ª giornata Ritorno (34ª)
11 gen. 0-5 Arezzo-Teramo 1-1 17 mag.
1-0 Baracca-Maceratese 0-0
1-0 Pontedera-Fano 1-1
2-0 Rimini-Pisa 4-3
1-0 Sassari Torres-Iperzola 2-2
2-0 Spezia-SPAL 0-0
0-0 Tolentino-Viterbese 1-1
1-1 Viareggio-Tempio 0-0
1-0 Vis Pesaro-Castel S.Pietro 3-3

Spareggi[modifica | modifica wikitesto]

Play-off[modifica | modifica wikitesto]

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]
Risultati Luogo e data
Spezia 0-0 Rimini La Spezia, 31 maggio 1998
Rimini 0-1 Spezia Rimini, 6 giugno 1998
Teramo 0-0 Arezzo Teramo, 31 maggio 1998
Arezzo 1-0 Teramo Arezzo, 6 giugno 1998
Finale[modifica | modifica wikitesto]
Risultati Luogo e data
Arezzo 2-1 (dts) Spezia Pistoia, 14 giugno 1998

Play-out[modifica | modifica wikitesto]

Risultati Luogo e data
Iperzola 2-3 Torres San Lazzaro di Savena, 31 maggio 1998
Torres 3-0 Iperzola Sassari, 7 giugno 1998
Tempio 1-0 Viareggio Tempio Pausania, 31 maggio 1998
Viareggio 3-2 Tempio[13] Viareggio, 7 giugno 1998

Girone C[modifica | modifica wikitesto]

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Stagione Città Stadio Stagione precedente
Albanova dettagli Casal di Principe (CE) Stadio Comunale 12º in Serie C2/C
Astrea dettagli Roma Stadio Casal del Marmo 1º nel Campionato Nazionale Dilettanti/F, promosso
Avezzano dettagli Avezzano (AQ) Stadio dei Marsi 18º in Serie C1/B, retrocesso
Benevento dettagli Benevento Stadio Santa Colomba 2º in Serie C2/C
Bisceglie dettagli Bisceglie (BA) Stadio Gustavo Ventura 10º in Serie C2/C
Castrovillari dettagli Castrovillari (CS) Stadio Mimmo Rende 9º in Serie C2/C
Catania dettagli Catania Stadio Cibali 4º in Serie C2/C
Catanzaro dettagli Catanzaro Stadio Nicola Ceravolo 5º in Serie C2/C
Cavese dettagli Cava de' Tirreni (SA) Stadio Simonetta Lamberti 1º nel Campionato Nazionale Dilettanti/G, promosso
Chieti dettagli Chieti Stadio Guido Angelini 11º in Serie C2/C
Crotone dettagli Crotone Stadio Ezio Scida 1º nel Campionato Nazionale Dilettanti/I, promosso
Frosinone dettagli Frosinone Stadio Matusa 14º in Serie C2/C
Juveterranova Gela dettagli Gela (CL) Stadio Vincenzo Presti 8º in Serie C2/C
Marsala dettagli Marsala (TP) Stadio Municipale 15º in Serie C2/C
Olbia dettagli Olbia (SS) Stadio Bruno Nespoli 16º in Serie C2/A, ripescata
Sora dettagli Sora (FR) Stadio Claudio Tomei 17º in Serie C1/B, retrocesso
Trapani dettagli Trapani Stadio Polisportivo Provinciale 16º in Serie C1/B, retrocesso
Tricase dettagli Tricase (LE) Stadio Comunale San Vito 1º nel Campionato Nazionale Dilettanti/H, promosso

Allenatori[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Allenatore[25] Squadra Allenatore[25]
Albanova[26][27][28][29] Italia Giovanni Improta (1ª)
Italia Domenico Izzo (2ª)
Italia Salvatore Di Somma (3ª-14ª)
Italia Pasquale Santosuosso (15ª-24ª)
Italia Salvatore Di Somma (25ª-34ª e andata playout)
Italia Domenico Izzo (ritorno playout)
Chieti[21][30] Italia Antonio Antonucci (1ª-8ª)
Italia Carlo Florimbi (9ª-21ª)
Italia Stefano Di Chiara (22ª-34ª e playout)
Astrea[31] Italia Gianfranco Ricci (1ª-13ª)
Italia Giuseppe Sabadini (14ª-34ª)
Crotone Argentina Juan Carlos Morrone
Avezzano[28] Italia Claudio Di Pucchio (1ª-24ª)
Italia Angelo Orazi (25ª-34ª)
Frosinone[32][33] Italia Bruno Giordano (1ª-9ª)
Italia Francesco Anellino (10ª)
Italia Carlo Ripari (11ª-22ª)
Italia Bruno Giordano (23ª)
Italia Alfredo Ballarò (24ª-34ª e playout)
Benevento[34] Italia Massimo Silva (1ª-18ª)
Italia Giuseppe Raffaele (19ª-34ª e playoff)
Juveterranova Gela Italia Alfonso Ammirata
Bisceglie Italia Aldo Papagni Marsala Italia Massimo Morgia
Castrovillari Italia Francesco Dellisanti Olbia Italia Attilio Sorbi
Catania[35] Italia Giovanni Mei (1ª-15ª)
Italia Franco Gagliardi (16ª-34ª)
Sora Italia Ezio Castellucci
Catanzaro[36] Italia Francesco Paolo Specchia (1ª-26ª)
Italia Giuseppe Vuolo (27ª-34ª)
Trapani Italia Giovanni Pagliari
Cavese Italia Ezio Capuano Tricase Italia Mario Russo


Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. Marsala 61 34 16 13 5 48 25 +23
Noatunloopsong (nuvola).svg 2. Crotone 57 34 16 9 9 45 28 +17
Noatunloopsong (nuvola).svg 3. Sora 57 34 14 15 5 36 26 +10
Noatunloopsong (nuvola).svg 4. Benevento 55 34 15 10 9 36 26 +10
Noatunloopsong (nuvola).svg 5. Trapani 53 34 14 11 9 39 25 +14
6. Catanzaro 48 34 12 12 10 32 30 +2
7. Castrovillari 48 34 12 12 10 37 37 0
8. Bisceglie 45 34 11 12 11 32 31 +1
9. Tricase 44 34 12 8 14 40 43 -3
10. Catania 43 34 9 16 9 31 34 -3
11. Avezzano 43 34 11 10 13 27 32 -5
12. Cavese 41 34 8 17 9 41 45 -4
13. Astrea 39 34 8 15 11 35 45 -10
Noatunloopsong (nuvola).svg 14. Juveterranova Gela 35 34 7 14 13 36 42 -6
Noatunloopsong (nuvola).svg 15. Albanova 34 34 6 16 12 25 36 -11
Noatunloopsong (nuvola).svg 16. Frosinone 33 34 7 12 15 29 48 -19
Noatunloopsong (nuvola).svg 17. Chieti 33 34 7 12 15 27 35 -8
1downarrow red.svg 18. Olbia (-5) 31 34 8 12 14 38 46 -8

Legenda:

      Promossa in Serie C1 1998-1999.
Noatunloopsong (nuvola).svg  Partecipa ai play-off o ai play-out.
      Retrocessa in Campionato Nazionale Dilettanti 1998-1999.

Regolamento:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
A parità di punti era in vigore la classifica avulsa.

Note:

L'Olbia ha scontato 5 punti di penalizzazione.
Il Chieti è stato poi ripescato in Serie C2 1998-1999 a completamento di organici.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

Alb Ast Ave Ben Bis Cas Cat Ctz Cav Chi Cro Fro Juv Mar Olb Sor Tra Tri
Albanova ––––| 1-1 0-1 0-0 1-0 2-1 2-0 2-1 2-1 1-1 1-1 1-1 1-1 0-0 1-2 0-0 1-1 1-0
Astrea 2-2 ––––| 1-0 0-2 1-0 1-1 2-1 0-2 2-2 0-0 1-1 1-0 4-2 1-1 3-0 0-0 1-0 0-3
Avezzano 1-0 0-2 ––––| 1-2 1-0 1-1 0-0 2-0 1-1 1-0 2-2 1-0 2-1 2-2 2-1 0-0 0-1 1-0
Benevento 0-0 1-1 2-0 ––––| 0-0 1-1 2-0 2-0 1-2 1-0 1-0 3-1 1-0 1-1 1-0 1-1 0-2 1-2
Bisceglie 1-1 1-0 2-0 1-0 ––––| 1-0 1-1 0-0 2-1 1-1 1-2 4-0 0-0 1-0 2-2 2-0 0-2 2-0
Castrovillari 2-0 3-1 1-0 2-1 2-0 ––––| 1-1 0-0 2-0 1-1 1-0 2-1 3-2 2-1 1-0 1-1 1-1 0-0
Catania 2-1 1-1 0-0 0-2 1-1 3-1 ––––| 2-2 4-1 0-0 2-0 1-0 0-0 0-0 1-0 0-1 3-2 0-0
Catanzaro 1-0 1-1 2-1 0-1 2-0 2-0 1-0 ––––| 1-1 1-0 1-0 0-0 3-2 0-0 2-2 2-0 1-0 1-2
Cavese 2-2 3-1 0-1 0-0 2-0 1-1 2-1 1-1 ––––| 0-0 0-0 1-1 2-0 0-4 1-2 1-1 1-1 3-1
Chieti 4-0 1-0 2-1 2-1 0-2 4-0 1-1 1-0 0-0 ––––| 0-2 1-1 2-2 0-1 0-0 0-1 0-1 0-1
Crotone 1-1 3-0 0-0 1-0 1-0 2-0 1-2 2-0 1-1 2-0 ––––| 1-0 1-0 1-1 2-1 3-2 0-1 2-0
Frosinone 1-0 3-2 1-1 1-2 1-1 0-0 1-2 2-1 1-3 1-0 1-5 ––––| 1-1 0-0 1-0 0-0 0-0 3-0
Juveterranova Gela 0-0 1-1 1-1 0-2 0-0 2-1 1-1 0-0 1-1 3-2 1-2 2-1 ––––| 0-1 2-0 3-0 2-1 2-1
Marsala 2-1 3-2 2-0 0-0 3-0 2-0 0-0 1-1 2-1 3-1 0-3 5-2 2-1 ––––| 4-1 2-0 0-1 2-0
Olbia 1-0 5-1 0-1 1-0 3-1 1-1 0-0 1-1 0-2 3-0 2-1 1-1 2-2 0-1 ––––| 2-2 1-1 1-1
Sora 3-0 0-0 1-0 5-1 2-2 1-0 0-0 2-0 1-1 2-1 2-1 1-0 1-0 0-0 1-1 ––––| 1-0 2-1
Trapani 0-0 1-1 3-2 1-1 1-1 1-0 3-0 1-2 4-0 0-0 2-0 0-1 1-0 1-1 3-1 0-1 ––––| 2-0
Tricase 1-0 0-0 1-0 0-2 0-2 2-4 4-1 1-0 3-3 1-2 1-1 5-1 1-1 2-1 3-1 1-1 2-0 ––––|

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

Andata (1ª) 1ª giornata Ritorno (18ª)
1º set. 1-1 Albanova-Trapani 0-0 18 gen.
1-0 Astrea-Bisceglie 0-1
1-1 Avezzano-Castrovillari 0-1
1-0 Benevento-Olbia 0-1
3-2 Catanzaro-Gela 0-0
0-2 Chieti-Crotone 0-2
1-2 Frosinone-Catania 0-1
2-0 Marsala-Sora 0-0
3-3 Tricase-Cavese 1-3
Andata (2ª) 2ª giornata Ritorno (19ª)
7 set. 1-1 Bisceglie-Chieti 2-0 25 gen.
2-1 Castrovillari-Marsala 0-2
1-1 Catania-Astrea 1-2
0-1 Cavese-Avezzano 1-1
1-1 Crotone-Albanova 1-1
0-2 Gela-Benevento 0-1
1-1 Olbia-Tricase 1-3
2-0 Sora-Catanzaro 0-2
0-1 Trapani-Frosinone 0-0


Andata (3ª) 3ª giornata Ritorno (20ª)
14 set. 1-2 Albanova-Olbia 0-1 1º feb.
1-1 Astrea-Marsala 2-3
0-0 Avezzano-Sora 0-1
2-0 Catania-Crotone 2-1
1-1 Catanzaro-Cavese 1-1
2-1 Chieti-Benevento 0-1
1-1 Frosinone-Bisceglie 0-4
1-0 Trapani-Castrovillari 1-1
1-1 Tricase-Gela 1-2
Andata (4ª) 4ª giornata Ritorno (21ª)
21 set. 3-1 Benevento-Frosinone 2-1 8 feb.
1-1 Bisceglie-Albanova 0-1
3-1 Castrovillari-Astrea 1-1
2-1 Cavese-Catania 1-4
0-1 Crotone-Trapani 0-2
1-1 Gela-Avezzano 1-2
1-1 Marsala-Catanzaro 0-0
3-0 Olbia-Chieti 0-0
2-1 Sora-Tricase 1-1


Andata (5ª) 5ª giornata Ritorno (22ª)
28 set. 2-1 Albanova-Castrovillari 0-2 15 feb.
1-0 Avezzano-Bisceglie 0-2
0-0 Catania-Gela 1-1
0-1 Catanzaro-Benevento 0-2
1-1 Cavese-Sora 1-1
1-0 Frosinone-Chieti 1-1
2-1 Olbia-Crotone 1-2
1-1 Trapani-Astrea 0-1
2-1 Tricase-Marsala 0-2
Andata (6ª) 6ª giornata Ritorno (23ª)
5 ott. 0-2 Astrea-Catanzaro 1-1 22 feb.
1-2 Benevento-Tricase 2-0
0-2 Bisceglie-Trapani 1-1
2-0 Castrovillari-Cavese 1-1
4-0 Chieti-Albanova 1-1
1-0 Crotone-Frosinone 5-1
2-0 Gela-Olbia 2-2
2-0 Marsala-Avezzano 2-2
0-0 Sora-Catania 1-0


Andata (7ª) 7ª giornata Ritorno (24ª)
12 ott. 1-1 Albanova-Frosinone 0-1 8 mar.
1-0 Avezzano-Chieti 1-2
2-2 Catania-Catanzaro 0-1
0-4 Cavese-Marsala 1-2
3-0 Crotone-Astrea 1-1
1-1 Olbia-Castrovillari 0-1
1-0 Sora-Gela 0-3
1-1 Trapani-Benevento 2-0
0-2 Tricase-Bisceglie 0-2
Andata (8ª) 8ª giornata Ritorno (25ª)
26 ott. 2-2 Astrea-Albanova 1-1 15 mar.
2-0 Benevento-Catania 2-0
2-2 Bisceglie-Olbia 1-3
1-1 Castrovillari-Sora 0-1
1-0 Catanzaro-Crotone 0-2
0-1 Chieti-Tricase 2-1
1-1 Frosinone-Avezzano 0-1
1-1 Gela-Cavese 0-2
0-1 Marsala-Trapani 1-1


Andata (9ª) 9ª giornata Ritorno (26ª)
2 nov. 2-1 Castrovillari-Benevento 1-1 22 mar.
0-0 Catania-Avezzano 0-0
2-2 Cavese-Albanova 1-2
1-0 Crotone-Bisceglie 2-1
0-1 Gela-Marsala 1-2
1-1 Olbia-Frosinone 0-1
0-0 Sora-Astrea 0-0
0-0 Trapani-Chieti 1-0
1-0 Tricase-Catanzaro 2-1
Andata (10ª) 10ª giornata Ritorno (27ª)
9 nov. 2-0 Albanova-Catania 1-2 29 mar.
2-2 Astrea-Cavese 1-3
2-2 Avezzano-Crotone 0-0
1-1 Benevento-Sora 1-5
0-0 Bisceglie-Gela 0-0
1-0 Catanzaro-Trapani 2-1
4-0 Chieti-Castrovillari 1-1
3-0 Frosinone-Tricase 1-5
4-1 Marsala-Olbia 1-0


Andata (11ª) 11ª giornata Ritorno (28ª)
16 nov. 0-0 Benevento-Albanova 0-0 5 apr.
1-0 Castrovillari-Crotone 0-2
1-0 Catanzaro-Chieti 0-1
1-1 Cavese-Frosinone 3-1
1-1 Gela-Astrea 2-4
0-0 Marsala-Catania 0-0
1-1 Olbia-Trapani 1-3
2-2 Sora-Bisceglie 0-2
1-0 Tricase-Avezzano 0-1
Andata (12ª) 12ª giornata Ritorno (29ª)
23 nov. 1-1 Albanova-Gela 0-0 11 apr.
0-3 Astrea-Tricase 0-0
2-0 Avezzano-Catanzaro 1-2
1-0 Bisceglie-Benevento 0-0
1-0 Catania-Olbia 0-0
0-1 Chieti-Sora 1-2
1-1 Crotone-Marsala 3-0
0-0 Frosinone-Castrovillari 1-2
4-0 Trapani-Cavese 1-1


Andata (13ª) 13ª giornata Ritorno (30ª)
7 dic. 0-0 Astrea-Chieti 0-1 19 apr.
2-0 Benevento-Avezzano 2-1
1-1 Castrovillari-Catania 1-3
2-0 Catanzaro-Bisceglie 0-0
1-2 Cavese-Olbia 2-0
1-2 Gela-Crotone 0-1
2-1 Marsala-Albanova 0-0
1-0 Sora-Frosinone 0-0
2-0 Tricase-Trapani 0-2
Andata (14ª) 14ª giornata Ritorno (31ª)
14 dic. 0-0 Albanova-Sora 0-3 26 apr.
0-2 Avezzano-Astrea 0-1
1-0 Bisceglie-Castrovillari 0-2
0-0 Catania-Tricase 1-4
0-0 Chieti-Cavese 0-0
1-0 Crotone-Benevento 0-1
0-0 Frosinone-Marsala 2-5
1-1 Olbia-Catanzaro 2-2
1-0 Trapani-Gela 1-2


Andata (15ª) 15ª giornata Ritorno (32ª)
21 dic. 0-2 Astrea-Benevento 1-1 3 mag.
2-1 Avezzano-Olbia 1-0
1-1 Catania-Bisceglie 1-1
0-0 Catanzaro-Frosinone 1-2
0-0 Cavese-Crotone 1-1
2-1 Gela-Castrovillari 2-3
3-1 Marsala-Chieti 1-0
1-0 Sora-Trapani 1-0
1-0 Tricase-Albanova 0-1
Andata (16ª) 16ª giornata Ritorno (33ª)
28 dic. 0-1 Albanova-Avezzano 0-1 10 mag.
1-2 Benevento-Cavese 0-0
1-0 Bisceglie-Marsala 0-3
0-0 Castrovillari-Catanzaro 0-2
2-2 Chieti-Gela 2-3
2-0 Crotone-Tricase 1-1
3-2 Frosinone-Astrea 0-1
2-2 Olbia-Sora 1-1
3-0 Trapani-Catania 2-3


Andata (17ª) 17ª giornata Ritorno (34ª)
11 gen. 3-0 Astrea-Olbia 1-5 17 mag.
0-1 Avezzano-Trapani 2-3
0-0 Catania-Chieti 1-1
1-0 Catanzaro-Albanova 1-2
2-0 Cavese-Bisceglie 1-2
2-1 Gela-Frosinone 1-1
0-0 Marsala-Benevento 1-1
2-1 Sora-Crotone 2-3
2-4 Tricase-Castrovillari 0-0

Spareggi[modifica | modifica wikitesto]

Play-off[modifica | modifica wikitesto]

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]
Risultati Luogo e data
Benevento 1-0 Sora Benevento, 31 maggio 1998
Sora 0-1 Benevento Sora, 7 giugno 1998
Trapani 1-1 Crotone Trapani, 31 maggio 1998
Crotone 0-1 Trapani Crotone, 7 giugno 1998
Finale[modifica | modifica wikitesto]
Risultati Luogo e data
Crotone 2-1 Benevento Lecce, 14 giugno 1998

Play-out[modifica | modifica wikitesto]

Risultati Luogo e data
Chieti 3-0 Juveterranova Gela Chieti, 31 maggio 1998
Juveterranova Gela 3-0 Chieti[13] Gela, 7 giugno 1998
Frosinone 4-0 Albanova Frosinone, 31 maggio 1998
Albanova 2-1 Frosinone Casal di Principe, 7 giugno 1998

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Varese e Mantova grandi, La Gazzetta dello Sport, 1º settembre 1997.
  2. ^ Prima la vittoria, poi l'esonero; che domenica per Falsettini, La Gazzetta dello Sport, 25 novembre 1997.
  3. ^ C'è Rimini-Spal: la C1 corre lungo l'Adriatico, La Gazzetta dello Sport, 18 marzo 1998.
  4. ^ Cremapergo: via Ciulli, c'è Vannini, La Gazzetta dello Sport, 20 gennaio 1998.
  5. ^ Cambia anche il Cremapergo: torna Lucchetti, La Gazzetta dello Sport, 18 marzo 1998.
  6. ^ Il Fiorenzuola ha scelto Merolla nuovo allenatore, La Gazzetta dello Sport, 3 febbraio 1998.
  7. ^ Leffe: cambio in panchina. Via Veneri, arriva Savoldi, La Gazzetta dello Sport, 4 febbraio 1998.
  8. ^ Solbiatese-Cremapergo 1-3, La Stampa, 23 marzo 1998.
  9. ^ Marchioro scaricato dalla Triestina: "E' tutta colpa di questi dirigenti", La Gazzetta dello Sport, 10 ottobre 1997.
  10. ^ Allenatori: cambiano anche Atletico Catania, Carrarese e Casarano, La Gazzetta dello Sport, 14 gennaio 1998.
  11. ^ A tavolino, gara sospesa al 97' per incidenti
  12. ^ Promosso per la miglior posizione in classifica finale
  13. ^ a b c d Retrocesso per la peggior posizione in classifica finale
  14. ^ a b Alla Spal torna il sorriso, La Gazzetta dello Sport, 1º settembre 1997.
  15. ^ Fano: si dimette il tecnico Salvatici, La Gazzetta dello Sport, 7 ottobre 1997.
  16. ^ Cancellato fa volare la Spal, La Gazzetta dello Sport, 19 gennaio 1998.
  17. ^ Il Fano cambia ancora: Regno nuovo allenatore. Novità anche a Benevento: si è dimesso Silva, La Gazzetta dello Sport, 21 gennaio 1998.
  18. ^ Fano: via Regno, torna Rubinacci, La Gazzetta dello Sport, 19 marzo 1998.
  19. ^ L'Iperzola si affida a Perani, La Gazzetta dello Sport, 18 novembre 1997.
  20. ^ Il Gualdo va a Telese, La Gazzetta dello Sport, 9 ottobre 1997.
  21. ^ a b Panchine: a Giulianova salta Alessandrini In C2: Mari alla Torres, Florimbi al Chieti, La Gazzetta dello Sport, 29 ottobre 1997.
  22. ^ Ieri mattina il presidente Posarelli ha comunicato la decisione all'allenatore. Il Pisa ha esonerato Roberto Clagluna, squadra affidata a Mannini e Signorini, Il Tirreno, 18 febbraio 1998.
  23. ^ Calcio C2. Il presidente Roberto Posarelli: «Non sarà un uomo di paglia». Ecco il mister: Antonio Baldoni. Pisa-Viterbese, la società abbassa i prezzi dei biglietti, Il Tirreno, 25 marzo 1998.
  24. ^ Viareggio: torna Buglio, La Gazzetta dello Sport, 25 marzo 1998.
  25. ^ a b Catania e Crotone partenza bruciante, La Gazzetta dello Sport, 1º settembre 1997.
  26. ^ C2: primo esonero Tocca a Improta lasciare l' Albanova, La Gazzetta dello Sport, 6 settembre 1997.
  27. ^ La Cremonese prende la mira, La Gazzetta dello Sport, 17 dicembre 1997.
  28. ^ a b C2: cambiano Albanova e Avezzano, Di Somma e Orazi i nuovi tecnici, La Gazzetta dello Sport, 10 marzo 1998.
  29. ^ l' Albanova esonera Di Somma, La Gazzetta dello Sport, 3 giugno 1998.
  30. ^ Il Chieti da Florimbi a Di Chiara, La Gazzetta dello Sport, 10 febbraio 1998.
  31. ^ Solo il Trapani avvicina il Tricase, La Gazzetta dello Sport, 15 dicembre 1997.
  32. ^ Fari su Arezzo-Spal, il Frosinone esonera Giordano, La Gazzetta dello Sport, 9 novembre 1997.
  33. ^ Giordano, secondo esonero a Frosinone, La Gazzetta dello Sport, 25 febbraio 1998.
  34. ^ Il Benevento chiama Raffaele, La Gazzetta dello Sport, 22 gennaio 1998.
  35. ^ Catania: Gagliardi è il nuovo tecnico, La Gazzetta dello Sport, 27 dicembre 1997.
  36. ^ Pistoiese: ultimatum a Sala, La Gazzetta dello Sport, 24 marzo 1998.
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio