Campionato Nazionale Dilettanti 1996-1997

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
C.N.D. 1996-1997
Competizione Campionato Nazionale Dilettanti
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 44ª
Organizzatore Lega Nazionale Dilettanti -
Comitato per l'attività Interregionale
Luogo Italia Italia
Partecipanti 164
Formula 9 gironi all'italiana
Risultati
Vincitore Biellese
(1º titolo)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1995-1996 1997-1998 Right arrow.svg

Il Campionato Nazionale Dilettanti 1996-1997 fu la quarantaquattresima edizione del campionato di categoria e il V livello del calcio italiano.

Partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Campionato Nazionale Dilettanti 1996-1997 (gironi A-B-C).

Girone C[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Campionato Nazionale Dilettanti 1996-1997 (gironi D-E-F).

Girone D[modifica | modifica wikitesto]

Girone F[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Campionato Nazionale Dilettanti 1996-1997 (gironi G-H-I).

Girone H[modifica | modifica wikitesto]

Girone I[modifica | modifica wikitesto]

Scudetto dilettanti[modifica | modifica wikitesto]

Lo Scudetto Dilettanti 1996-1997 viene assegnato dopo un torneo fra le vincitrici dei 9 gironi. Vengono divise in 3 triangolari le cui vincitrici, più la migliore seconda, accedono alle semifinali.

Primo turno[modifica | modifica wikitesto]

Triangolare A[modifica | modifica wikitesto]

Squadra P.ti G V N P GF GS DR
1. Biellese 4 2 1 1 0 4 2 +2
2. Mantova 2 2 0 2 0 1 1 0
3. Albinese 1 2 0 1 1 1 3 -2
Albino
18 maggio 1997
Albinese0 – 0MantovaStadio John Fitzgerald Kennedy
Arbitro:  Lecci (Varese)

Biella
25 maggio 1997
Biellese3 – 1AlbineseStadio Lamarmora
Arbitro:  P.Rossi (Forlì)

Mantova
1º giugno 1997
Mantova1 – 1BielleseStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Battistella (Conegliano)

Triangolare B[modifica | modifica wikitesto]

Squadra P.ti G V N P GF GS DR
1. Astrea 6 2 2 0 0 5 2 +3
2. Viareggio 3 2 1 0 1 5 4 +1
3. Castel San Pietro 0 2 0 0 2 2 6 -4
Roma
18 maggio 1997
Astrea3 – 1ViareggioCasal del Marmo
Arbitro:  Nigro (Torre del Greco)

Viareggio
25 maggio 1997
Viareggio4 – 1Castel San PietroCampo sportivo Le Bocchette
Arbitro:  Ponzio (Vercelli)

Castel San Pietro Terme
1º giugno 1997
Castel San Pietro1 – 2AstreaStadio Comunale
Arbitro:  Girardi (San Donà di Piave)

Triangolare C[modifica | modifica wikitesto]

Squadra P.ti G V N P GF GS DR
1. Cavese 4 2 1 1 0 4 2 +2
2. Tricase 3 2 1 0 1 3 3 0
3. Crotone 1 2 0 1 1 3 5 -2
Cava de' Tirreni
18 maggio 1997
Cavese2 – 0TricaseStadio Simonetta Lamberti
Arbitro:  Nigro (Torre del Greco)

Tricase
25 maggio 1997
Tricase3 – 1CrotoneStadio Comunale San Vito
Arbitro:  Lambertini (Bologna)

Crotone
1º giugno 1997
Crotone2 – 2CaveseStadio Ezio Scida
Arbitro:  Micoli (Tivoli)

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
Viareggio 1 - 1 (gfc) Biellese 1 - 1 0 - 0
Cavese 2 - 3 Astrea 1 - 0 1 - 3

Andata[modifica | modifica wikitesto]

Viareggio
7 giugno 1997
andata
Viareggio1 – 1BielleseCampo sportivo Le Bocchette
Arbitro:  Gasparoni (Ancona)

Cava de' Tirreni
15 giugno 1997
andata
Cavese1 – 0AstreaStadio Simonetta Lamberti
Arbitro:  Cruciani (Pesaro)

Ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Biella
14 giugno 1997
ritorno
Biellese0 – 0ViareggioStadio Lamarmora
Arbitro:  Porretta (Palermo)

Roma
18 giugno 1997
ritorno
Astrea3 – 1CaveseCasal del Marmo
Arbitro:  Benedetto (Messina)

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
Biellese 2 - 1 Astrea 1 - 0 1 - 1

Andata[modifica | modifica wikitesto]

Biella
22 giugno 1997
andata
Biellese1 – 0AstreaStadio Lamarmora
Arbitro:  Ponzalli (Firenze)

Ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Roma
29 giugno 1997
ritorno
Astrea1 – 1BielleseCasal del Marmo
Arbitro:  G.Cavallaro (Legnago)

Torneo post-campionato[modifica | modifica wikitesto]

La LND ha organizzato un torneo post-campionato per stabilire una graduatoria per eventuali ripescaggi in Serie C2. Vi hanno preso parte le squadre classificate dal 2º al 6º posto di ogni girone più le 3 migliori settime tra cui quella del Girone L a 20 squadre.

Al termine delle 5 giornate di sola andata (25 maggio, 1, 15, 22 e 29 giugno 1997) è stata stilata un'unica maxi classifica che, a parità di punti, ha tenuto conto dei seguenti valori:

  • della differenza reti
  • del maggior numero di reti segnate
  • del maggior numero di reti segnate in trasferta
  • del comportamento disciplinare
  • del sorteggio
 
Girone 1
Sanremese 13
Casale 13
20º Legnano 9
38º Verbania 3
40º 600px Giallo e Blu.svg Mariano 3
42º Savona 3
 
Girone 2
Fidenza 15
Reggiolo 12
16º 600px Giallo e Blu.svg Pegaso Collecchio 9
35º Arco 4
44º Montichiari 2
45º Derthona 1
 
Girone 3
13º Pievigina 10
14º Trento 10
17º Pordenone 9
29º Caerano 5
30º Sanvitese 5
43º Rovigo 2
 
Girone 4
11º Castelnuovo 10
12º Colligiana 10
15º 600px vertical Green HEX-00A650 White.svg Impruneta Tavarnuzze 9
26º Sangiovannese 7
31º Pietrasanta 5
46º Aglianese 1
 
Girone 5
Narnese 10
22º Sansepolcro 9
25º Sambenedettese 8
27º Jesi 7
40º Riccione 3
41º Imolese 3
 
Girone 6
Terracina 12
Isola Liri 10
19º L'Aquila 9
23º Giugliano 9
34º Civitavecchia 4
48º Internapoli 0
 
Girone 7
10º Toma Maglie 10
20º Nardò 9
24º Bianco e Azzurro.svg Sanità 8
28º Potenza 7
33º Cerignola 4
36º Melfi 4
 
Girone 8
Peloro 13
Caltagirone 13
18º Vigor Lamezia 9
32º Milazzo 4
37º Ragusa 4
47º Locri 0

Note[modifica | modifica wikitesto]


Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio